Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 10/23/2013 in all areas

  1. 14 points
    Ambiente perdente. Tutti. Tra chi dice che non gli importa nulla, ignorando come sia importante vincere perché aiuta a vincere, fosse anche il torneo de tressette alla passeggiata. Vai a giocare ora con l'ennesima delusione sulle spalle, ormai non se ne contano più. E certo i giovani dovrebbero avvicinarsi, perché andare allo stadio in Italia nel 2020 e' esperienza così appassionante poi.... soprattutto da noi dove non si vince mai... Ma dai, li facciamo avvicinare coi racconti dei tifosi del 1983 e con il museo...ma va là... Curve ormai autoreferenziali che tifano loro stesse, manco uno striscione per incitare la squadra, una presenza agli allenamenti.... Ambiente perdente. Punto. E infatti qui vengono i perdenti, giocatori allenatori presidenti.... Ricordiamo solo sconfitte Calcio qui non si fa mai, si fa solo un surrogato per interessi altrui, ma io mi devo emozionare perché abbiamo i conti in ordine, siamo sempre rispettosi di tutti e onesti, abbiamo messo a posto il Sabotino, abbiamo la sede nuova mecojoni.. La stampa sa parlare, e male, solo di moduli...non una parola grossa, non una pressione vera, non una critica magari costruttiva, non una parola a difendere i tifosi (vedi ultimi episodi vergognosi della Questura ma anche altro) Così si perde tutti. Mai una gioia, mai un giorno e una cavalcata da ricordare con piacere e come momento di festa. E infatti vengono dei perfetti perdenti, stagione dopo stagione: presidenti, dirigenti, allenatori, giocatori. E più fanno allontanare i tifosi con le loro annate indecenti, più ci guadagnano, perché almeno hanno meno rotture di coglioni tra i piedi. E allora, invece di iniziare una nuova stagione con i soliti "Tizio vattene", "Caio vattene", "società di merda", "lega venduta", "arbitro bastardo" etc. Etc. Me ne vado via io da questo calcio, da questa Ternana. Facciamo prima, voi vi tenete sta merda qua, io i miei bei ricordi delle vere Fere di un tempo (tifosi compresi).
  2. 14 points
    Di corsa su Wikipedia a cambiare Montevideo in Montesilvano (PE) ed è fatta
  3. 13 points
    Scrivo qui dopo anni.Alcuni nick son sempre gli stessi e mi fa piacere. Ci tenevo a dirvi che avete fatto una grandissima partita,noi facciamo pena ma non importa. Proseguendo cosi' potete davvero iniziare a fare un pensierino al primo posto,buon proseguimento di campionato!
  4. 12 points
    https://www.umbriaon.it/terni-neolaureato-al-fronte-storie-di-covid/ Scusatemi, vi chiedo indulgenza verso questa botta di orgoglio paterno
  5. 11 points
    Te lo dico semplice semplice così lo capisci: HAI ROTTO IL CAZZO! Non hai neanche l'intelligenza di scrivere davanti un "per me", anzi continui a pontificare su cosa bisogna credere, se bisogna sforzarsi... So quattro mesi che soni a morto, tra elucubrazioni e saccenza del cazzo. Il concetto è chiarissimo, mo je poi da una chiusa? Che oltretutto non ne prendi una che sia una...
  6. 10 points
    pensa chi lo scopre domenica a Francavilla a mare
  7. 10 points
    Scusate l'intrusione a piè pari, e il pavoneggiamento (sto facendo la rota da ore), ma dopo taaaanti sacrifici ed impegno, ho avuto un piccolo riconoscimento. Ho vinto il concorso fotografico del National Geographic Italia - Categoria Mondo Animale. Ne vado fiero soprattutto eprchè di tutte le premiate al concorso, è l'UNICA foto scattata in Italia e non quindi durante qualche viaggio fotografico a pagamento dove seduto su una jeep fotografi leoni mezzi addormentati o da una casa con vetri a specchio fotografi aquile che mangiano pecore buttate appositamente lì. La foto l'ho fatta dal vivo, in mezzo alla neve anche io (sdraiato per terra) e soprattutto in Italia. A TERNI. A Campomaggiore. Oggi la trovate oltre che in edicola, in prima pagina sul sito (se le gireranno, la trovate scorrendo tra i vincitori) del NGI www.nationalgeographic.it Grazie a tutti.
  8. 10 points
  9. 9 points
    Io sono uno di quelli che ha visto a Terni la Juventus vera in un bellissimo e combattutissimo 2-3. E sono ben felice di andare a Torino a vedere le Fere per la finale di Coppa di C. Non capisco questi inutili raffronti con il passato e con Juve vera e Juve finta. Sa tanto di io l’ho vista e tu no, atteggiamento a dir poco infantile. Godiamoci questo piccolo momento sia perché può garantirci un miglior piazzamento in ottica play-off, sia perché può essere di buon auspicio per il futuro. E poi in fin dei conti è una delle uniche piccole gioie che questa attuale società, nella sua pochezza, può garantirci. Quindi godiamocela.
  10. 9 points
    beh... però ti godrai i festeggiamenti per il passaggio del turno… quelli di solito a Catania li fanno la settimana prima… dovresti arrivare preciso preciso
  11. 9 points
    Sabato mattina partenza ore 5, da solo senza famiglia, la sera presente al Liberati...
  12. 9 points
    onestamente DA Terni non me so’ mai mosso, me so’ mosso sempre VERSO Terni, perché dalle parti mie siete arrivati voi, a mandrie, seminando degrado dappertutto, inquinando ogni aspetto della vita sociale ed economica. Purtroppo però manco Terni s’è salvata, come del resto l’Italia intera, e tutto farà la fine di quei posti che hai postato, un tempo meravigliosi, donati a voi dalla natura ma che avete saputo ingiuriare con ogni forma di abuso e illegalità. Lascia perde la disoccupazione a Terni, non certamente imputabile ai lavoratori ternani, e vatte a scorre la classifica sulla qualità della vita delle varie province italiane. Così capisci che vita de merda che fate. Mó vatteneaffanculo.
  13. 9 points
    Ma possibile che so sempre meglio gli altri? Vinci con l’Olbia... eh stavano senza titolari, avemo sculato. Vinci col Rieti... eh il Rieti squadra scarsa, tutte merde, si devono solo salvare. Mai una volta che si legga che abbiamo vinto perché siamo stati bravi e superiori. Che rottura de cazzo.
  14. 9 points
    Io oggi macchinata molesta.. partiamo io e mio nonno di 80 anni!! Classe 1994 e Classe 1939.. che bella cosa che è la Ternana!
  15. 9 points
    ecco la versione completa: Noi semo le Panze Allegre e nonostante sei arrivato tu con l’elicottero, nonostante noi semo gente d’acciaieria e co’ ste cose ce sentimo un po’ a disagio, avemo continuato a esse’ Allegre. Hai fatto piazza pulita de tutto, hai detto la Ternana agli Italiani, hai cacciato via chi aveva fatto un miracolo senza neanche dije grazie, hai portato un branco de sconosciuti semidilettanti in offerta speciale da Fondi e hai detto che co’ quelli nel giro de du’ anni c’avresti portato a Cardiff, e nonostante tutto avemo continuato a esse’ Allegre. Ce semo svejati alle 6 pe veni’ a facce magna’ dalle zanzare giù la sud pe fa l’abbonamento e poi sullo scoccodè senticce di’ “non c’avemo lu bancomat pe favve paga’ ”, cucì ce ne semo dovuti anna’ via senza abbonamento e nonostante tutto avemo continuato a esse Allegre. Avemo campato de stenti fino a fine gennaio 2018 con quella squadra e quell’allenatore, che per rendervi idea della portata del paradosso è stato fino a questo momento l’unico personaggio che ogni 10 cose che diceva sul calcio ne azzeccava mezza, voi neanche quella. Eravamo terz’ultimi e dopo un mercato de gennaio faraonico (Piovaccari, Rigione, Repossi e Statella) avemo cacciato l’ex portantino e assunto quel lungodegente de Mariani che ha fatto pokerissimo perdendone 5 su 5 (ricordiamo che a Cesena ci fu una delle più alte concentrazioni di bestemmie mai udite da orecchio umano nel globo terracqueo) e nonostante questo avemo continuato a esse’ Allegre. Poi c’hai stupiti, hai preso l’almanacco e carta alla mano hai scelto uno degli allenatori più titolati sulla piazza in quel momento, che nonostante la gioia del Derby c’ha portato a sprofondo nell’ultimo e inesorabile posto della classifica. A quel punto ce semo continuati a sforza’, ma nonostante tutto abbiamo stretto i denti e continuato a esse’ Allegre. Hai arcacciato via tutti, tranne l’allenatore a cui avevi fatto un contratto pluriennale con un compenso pari al PIL del Guatemala e preso giocatori di categoria con contratti pluriennali con compensi pari al PIL del Liechtenstein, hai promesso che avremmo rigiocato in serie B, facendo proclami, sparanno a palla Guccini dalle casse del Liberati, facendo una presentazione dove mancava solo Silvan e li giocolieri del circo e a quel punto c’è quasi ritornato il sorriso de ‘na vorda e avemo continuato a esse’ Allegre. Ce semo risvejati alle 6 pe arianna’ a facce magna’ dalle zanzare giù la sud pe fa l’abbonamento e poi sullo scoccodè arisenticce di’ “non c’avemo lu bancomat pe favve paga’ ”, cucì ce ne semo ariannati via senza abbonamento e nonostante tutto ariavemo continuato a esse Allegre. Nonostante momenti era Natale, semo partiti co’ sta serie C, fortissimo, come da pronostici. Poi, forse perché a quelli che avevate ingaggiato je avevate promesso de fa la B o per qualche altra oscura e fumosa ragione a noi sconosciuta s’è scocciato qualcosa. A un certo punto, giorno dopo giorno, so' diventati tutti brocchi (l’allenatore già c’era diventato l’anno prima però!) e nonostante tutto avemo continuato a esse’Allegre. Le cose hanno continuato a annà sempre peggio, soprattutto quando avemo cacciato via il DS, soprattutto quando ne avemo preso un altro che ha rifatto un altro mercato de gennaio faraonico (Piovaccari, Rigione, Repossi e Statella, ah no me so’ sbajato…vabbè comunque è uguale), soprattutto quanno avemo cacciato via De Canio e preso quello Etrusco, soprattutto quanno semo annati a Viterbo a pijà la neve de mercoledì sera, soprattutto quanno ce semo ritornati a pijà la merda lu mercoledì dopo e nonostante tutto, anche se avemo dovuto inizia’ a sforzacce parecchio, avemo continuato a esse’ Allegre. Vabbè basta, ce semo stufati de fa lu resoconto, do’ c’hai portato lo poi vede’ bene pure da solo. Insomma noi semo rimaste solo Panze, perché con quello che hai combinato, con quello che hai detto e poco dopo sconfessato, sei riuscito a tojece pure l'allegria. Noi però allo stadio c’eravamo anche domenica e ci saremo anche le prossime, perché nonostante tutto semo sempre le Panze e c’avemo quel difetto che se uno ce dice come se deve fa una protesta calcistica, come se deve sta allo stadio, quello che se po' di' o non di', noi famo l’opposto contrario. Insomma, famo e faremo sempre come ce pare, tanto pe capicce. Comunque caro Bandecchi, se guardi bene il secondo piano della curva Nord de domenica è delle prossime domeniche, fallo vede' pure a quei giocatoretti senza vergogna e senza dignità a cui ti vanti di dare 800.000€ al mese e se veramente sapete quello che è per noi la Ternana (ne dubitiamo), quello striscione con scritto solo “PANZE”, ve dovrebbe fa’ capi’ tante cose. E soprattutto, ve dovrebbe fa’ più male de 1.000.000 de sputi.
  16. 9 points
    Potrei cortesemente invitarti ad aprire un topic intitolato "basta col ripescaggio" oppure "tanto non ci ripescano" ed elugubrare lì invece di ribadire qui continuamente che tanto è tutta una merda e che dobbiamo abituarci al puzzo perché a te non disturba? Se ci ripescano avrai una proroga per il mercato ed altre opportunità. Intanto chi di dovere faccia la squadra per riportarci in b come promesso, e vedrai che non sarai così distante dal salvarti se ci ripescano. Per questa cazzo di ansia da calciomercato c'è il topic apposito.
  17. 8 points
    Starete anche a + 9 .. co rigori inventati e partite vinte al 98esimo ma come saltavi nel fossato non se lo scorda nessuno.. Reggino buttate de sotto !! https://youtu.be/YoC1Ub958Cc
  18. 8 points
    Ma no, pare che per Montalto sia possibile lo svincolo. C'è pure una foto a confermare il tutto...
  19. 8 points
    Oggi Liverani e gran parte di quella squadra che tu hai lasciato andar via senza nemmeno ringraziare (per prendere il fondi decimo in c e un allenatore portantino) ti hanno dato l’ennesimo smacco... questa è l’ennesima figura di merda in due anni... ma non te ne ciechi? Ma come fai a anda avanti? Sei la peggiore disgrazia che potesse capitare alla Ternana (insieme al tuo indegno predecessore). Sei riuscito a radere al suolo quelle poche macerie che erano rimaste da una gestione folle durata 15 anni. Sarebbe bastato veramente poco, una gestione normale dopo tutto quello che abbiamo passato. E invece niente, ti sei fatto forte di una schiera di soggetti che “gombralatuallora” “bastachecuzzuralupallò” “armenocemettelisordi” e affini per sentirti in potere di stuprare, nome, simbolo e storia della nostra amata squadra per il tuo tornaconto, per sentirti in potere di prenderci per il culo con promesse assurde, provocazioni folli, fino ad arrivare da ultimo a rovinare storici murales per “sviste dei restauratori” (ao,ma davero?), a dirci cosa fare e non fare allo stadio e come si tifa la nostra squadra. Per ricordarti le tue malefatte in questi due anni non basterebbe un giorno di scrittura. Quando te ne andrai sarà sempre troppo tardi. Me raccomando però, piuttosto che venderci a qualche amichetto a cui devi qualche favore, che ci sfrutti e ci usi come tu hai fatto, lasciaci morire in pace. È l’unica cosa che chiedo e che pretendo da uno come te. Anche perché, per rinascere è necessario morire.
  20. 8 points
    La mia dignità di tifoso rossoverde e il mio amore per le Fere non contemplano la possibilità che un borgataro cazzaro insulti i miei colori con espressioni urlate tipo “ditemi i vostri piazzamenti” e “questa è casa mia e urlo quanto voglio”. Non esiste proprio, pure se lo avesse detto Guardiola. certe cose non si barattano, non si comprano e non si offendono. La Ternana potrà pure giocare in terza categoria ma nessuno si deve permettere di offenderla, tanto meno un portantino prestato al calcio. Bastano tre mezze partite divertenti (e manco vinte) per farsi smerdare i propri colori?. Perchè chi offende la Ternana offende una parte di me.
  21. 8 points
    Faccio mea culpa: pur schifando profondamente sia inizialmente Longarini che poi (sin dal primo secondo) questa squallida "organizzazione" (sulla cui origine, sul chi la sostiene politicamente, sul cursus honorum dei propri vertici e su come siano arrivati a Terni, dopo essere stati rifiutati da altre tre città, ci sarebbe molto da dire ma è un altro discorso) che risponde al nome di unicusano, ho sempre pensato che, avendolo vissuto personalmente, mai e poi mai avrei voluto la mia Ternana tra i dilettanti. In effetti non vi è un tessuto economico cittadino adeguato, si rischia di rimanere impantanati per anni ed anni nell'inferno dei campetti in terra (un po' come il nostro attualmente-Ps grazie zadotti) , lo spettacolo sarebbe indecente e tante altre cose che mi sono ripetuto per molto e molto tempo nel momento in cui, sempre con minor soddisfazione e maggiore sforzo, mi reco nel deserto del liberati (sì, deserto del liberati oramai è diventata una frase fatta, ieri si sentivano solo i 50 pesaresi... Che tristezza). Ma proviamo a cercare di essere obiettivi e per una volta facciamo un discorso costruttivo e non distruttivo, unitario e non disgregante:cosa c'è di peggio di quello che abbiamo visto ieri? Cosa c'è di peggio di due curve con 30 persone (spesso anche annoiate)? Cosa c'è di peggio di uno stadio con 1000 persone quando solo meno di due anni fa per Ternana Spal ci fu il tutto esaurito? Cosa c'è di peggio di una squadra di viziati che pensa di poter "lavare" le proprie colpe andando sotto la curva a fine partita? Cosa c'è di peggio che vedere dei propri concittadini litigare e dividersi su un argomento che dovrebbe unire? Ed infine ma soprattutto, cosa c'è di peggio di vedere usurata e violentata la propria storia ed i propri simboli? Il compromesso sarebbe questo? È giusto ringraziare gente che, sulla falsariga dei longarini, ha continuato a dividere, sfasciare ed irridere la città minacciando anche in taluni casi? (vedi recente questione stadio) Quindi tornando al titolo del topic (ahimè uno dei pochi e penso ultimi perché anche questo forum si è trasformato in un ring virtuale), meglio l'eccellenza forse si, non si sa che troveremo, ma, sicuramente sapremo ciò che perderemo, e non è poco.
  22. 8 points
  23. 8 points
    Oggi per me è una partita speciale. 56 anni fa mio padre decideva di lasciare le acciaierie di Bolzano per trasferirsi alle acciaierie di Terni. L'Alto Adige con le sue montagne gli piaceva, ma per lui toscano era un mondo di gente estranea. Accettò la sfida di una città che in quegli anni era abbastanza mal messa, ma si stava rialzando con forza; da Terni non è più voluto andar via. E così io, bolzanino quasi per caso, sono diventato per sempre ternano, anche se poi mi sono dovuto riallontanare. Nella loro storia Ternana e Bolzano (o Sudtirol come si fanno chiamare adesso) non si sono mai incontrate... Forza Fere!
  24. 8 points
    Non voglio entrare nella polemica e non sono l'avvocato difensore di @cesenticerqua, ma una cosa volevo scriverla e poi mi tiro fuori. Venire qui, in BRANCO (appena scrive uno arrivano tutti gli altri della combriccola a dare manforte), per ritirare su un topic di quasi un anno fa e attaccare un post di un utente che elogia un giocatore della Ternana (contestualizzato in quel preciso momento della stagione) solo per fargli capire (un anno dopo): "ecco vedi?! non ce capisci un cazzo" è tanto tanto triste per uno che legge il forum. Saluti
  25. 8 points
    Caro Kiwi, sci è corretto ma esiste una variante ben nota al popolo di Stroncone: scine al posto de sci e none al posto de no. In genere scine è utilizzabile in alterativa al semplice sci in quanto la desinenza - ne amplifica il senso affermativo. Scine è quindi un rafforzativo di sci, da utilizzare soprattutto quando occorre ribadire un si già detto, trascinando la e finale (scineee). Lo stesso dicasi per il no (none) che se "strascicato" (noneee) non ammette repliche nella discussione.
This leaderboard is set to Rome/GMT+01:00
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.