Jump to content

BuFERA

Super Moderatori
  • Content Count

    17,964
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    23

BuFERA last won the day on August 14 2019

BuFERA had the most liked content!

Community Reputation

599 Excellent

About BuFERA

  • Rank
    Presidente

Recent Profile Visitors

2,979 profile views
  1. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    i dati negativi credo che vengano da correzioni, pazienti dati per guariti e poi riconteggiati come non ancora guariti. l'olanda fino ad oggi di guariti ne aveva 250 in tutto e oggi sono stati dati per guariti 3.209 pazienti... come facciano a conteggiarli non si capisce. però qui ieri ho sentito una spiegazione interessante e che spiegherebbe in parte la confusione. fare il tampone a quanto pare non è per niente facile, questo deve andare molto in profondità e raggiungere una determinata area della cavità nasale. questo significa che molti casi vengono dati per guariti anche se ancora non lo sono... e magari non ci si fida a dare il dato dei guariti perché non si è sicuri riguardo le misure o comunque queste risultano sbagliate.
  2. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    dal 14 di marzo ho raccolto - tra gli altri - i dati dei guariti per alcuni paesi. la tabella sotto indica i dati dei nuovi guariti giorno per giorno e credo che mostri bene la confusione che c'è riguardo questo dato
  3. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    secondo me commetti l'errore (comprensibile) che commette chiunque vede le cose dall'esterno, ossia quello di generalizzare. tieni distinte infatti le due ali politiche in italia e le confondi in germania. quando qualcuno a destra ha alzato la voce, ha fatto una scenatina poco convinta a scopo elettorale. quel qualcuno non è nemmeno in grado di alzare la voce per farsi rispettare dai propri colleghi di coalizione.
  4. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    perfettamente d'accordo, l'italia non si ripara dall'oggi al domani. c'è voluto un po' per romperlo il giocattolo, figuriamoci per rimetterlo a posto... al momento pare che i coronabond siano la panacea di tutti i mali ma una cosa è certa, l'italia era un paese malato già prima del virus. indipendentemente da tutto, l'italia ha un debito pubblico altissimo, le mafie tengono stato e cittadini per le palle, c'è un'evasione elevatissima, un'enorme differenza tra ricchi e poveri che va crescendo sempre più, lavoro nero a go go, corruzione, imbarbarimento, intorpidimento, tutta una serie di mali che non risolvi in un quinquennio e che il coronavirus ha evidenziato ancora di più. c'è molto da fare per far rialzare il paese, c'è un vero e proprio cambiamento culturale da mettere in atto, piano e con pazienza. ma deresponsabilizzare le persone rischierebbe di portarci nella direzione opposta... le persone vanno responsabilizzate e bisognerebbe restituirgli i mezzi intellettuali per farlo. credo che occorra rivedere un intero sistema, tanto a livello locale quanto a livello europeo. se non lo impariamo con la crisi che c'è ora rischiamo che ce lo insegneranno i danni causati dai cambiamenti climatici o una guerra, perché la strada che abbiamo intrapreso va in quella direzione.
  5. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    i rapporti di forza tra spd e cdu li ho descritti in un messaggio precedente... l'spd ha molti meno seggi della cdu, basti pensare che pur in grandissima parte non essendo d'accordo col cdu su questo punto, da soli non bastano. la cdu tralaltro ha perseguito finora una politica sufficientemente socialdemocratica (per quanto possa sembrare un paradosso), che è ciò che li ha mantenuti al governo così a lungo e gli ha permesso di avere il consendo per oltre una decade. ciclo tralaltro giunto al termine, perché salvo sconvolgimenti da corona virus alle prossime politiche questi al governo non ci tornano. sostanzialmente quello che ho scritto io. di una cosa però non sarei così sicuro... i conservatori esistono ed è più difficile trattare con loro, molto più difficile. i progressisti, quelli veri, a volte almeno si ricordano di come la pensavano prima di sporcarsi le mani in politica vorrei sapere quanti non sono traditori, perché al momento vedo pochissima gente al fronte, tanta gente che chiacchiera e nessuno che si presenta nemmeno in parlamento
  6. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    non mi stancherò mai di ripeterlo, la merkel rappresenta un governo conservatore e nazionalista (quello che tu chiami nazista) che sta facendo quello che probabilmente avrebbe fatto qualsiasi governo conservatore al suo posto (senza ipocrisie, a parti invertite lo avrebbe fatto ovviamente anche un governo conservatore italiano). dal suo punto di vista viene prima la germania e poi l'europa e l'europa viene solo in funzione di quello che può portare alla germania. quest'ultima è la leva sulla quale il governo italiano deve premere per ottenere dei risultati. te vieni dal mondo della finanza, giusto? ti sembra un mondo in cui qualcuno fa le cose per bontà divina? viviamo in un mondo capitalista e non esiste aiuto senza un tornaconto. questi sono i calcoli che stanno facendo tutti i paesi europei. per quanto possa contare il parere di un italiano che ha modo di vedere le discussioni in atto in germania su questi temi, io credo che faccia bene conte ad insistere e fa bene in generale il governo italiano quando preme sul fatto che l'europa non ha senso se in certe crisi chi sta meglio non aiuta e non viene incontro a chi sta peggio, perché da questa crisi o se ne esce tutti insieme, o il botto lo si fa tutti insieme (forse non è chiaro o ti fai confondere da alcuni politici e giornalisti che cavalcano l'onda della "germania nazista", ma tranne che per qualche scemo che non sto a nominare, in germania per moltissimi c'è la consapevolezza della crisi che ci sarebbe se in europa non ci fossero più paesi come l'italia). per quanto in italia passi l'immagine di una germania forte che sia in grado di superare questa crisi cagando in testa a tutti, non è così. certamente la germania se la passa meglio dell'italia (non da ora), certamente c'è più disponibilità di fondi statali, certamente si ha più accesso ai servizi rispetto ad altri paesi, ma quando e come questa crisi finirà non lo sa nessuno. anche qui stanno fallendo sempre più compagnie piccole e grandi, anche qui ci sono delle compagnie che cercando di sopravvivere ricevono soldi in prestito che dovranno restituire con gli interessi. anche qui, per quanto il culo sia più parato, c'è una paura da gestire e gente che se la passa male già da ora. quando parli di consenso della merkel confondi tuttavia un po' di cose. se parli di consenso alle ultime elezioni, queste non c'entrano niente con quello che sta accadendo adesso... converrai con me che siamo in una situazione straordinaria non prevista ai tempi delle elezioni politiche. se ti riferisci al consenso attuale, lo stesso vale per conte e praticamente per tutti i governi in carica adesso, perché si sa che in periodi come questi in genere tutti o quasi si stringono al proprio governo. ho l'impressione che come al solito, quando si tratta di incassare in prima fila ci trovi i grandi privati, quando si tratta di risolvere i problemi gravi è il settore pubblico a dover trovare le soluzioni. vogliamo ridurre la forbice tra ricchi e poveri? con me sfondi una porta aperta, ma va ridiscusso in toto il sistema in cui viviamo, dalla piccola azienda su su fino alle politiche dell'unione europea e partire con minacce vere a stati uniti, cina e tutte le grandi aziende se non rispettano una certa etica. sarebbe qualcosa di più di una rivoluzione.
  7. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    il problema più che nella domanda è proprio nell'offerta
  8. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    diciamo che allora dovrebbero fare secche parecchie persone
  9. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    non so se la merkel cede, ma senza dubbio fa bene conte ad insistere perché i suoi messaggi arrivano eccome. ieri perfino la più nota trasmissione satirica tedesca ha avuto una presa di posizione netta ed ha mandato un messaggio chiaro. il conduttore ha sottolineato la richiesta dei coronabond da parte di italia e spagna perché sono i paesi più in difficoltà al momento ed ha criticato la scelta di non concederli, perché se è vero che aumenterebbero gli interessi per la germania e si arriverebbe probabilmente all'inflazione, se i paesi ricchi non aiutano i paesi poveri l'unione europea perderebbe di senso proprio perché è nata anche per venirsi incontro e per ridurre certe differenze.
  10. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    se funzinasse su tutti i pazienti e i vari ospedali potessero utilizzare il plasma localmente sui propri malati sarebbe un'ottima notizia. resta il problema dei posti limitati in terapia intensiva e il fatto che questo fosse un paziente relativamente giovane, ma per me è un passo avanti e non di poco.
  11. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    sta cosa delle comunicazioni in generale e di quella delle date in particolare la vedo parecchio complessa, tipo che da una parte hai la pressione di confindustria per le imprese hanno bisogno di pianificare, le consulenze degli psicologi per cercare di ridurre al minimo casi di depressione e violenza (e qui credo che si apra un mondo sconosciuto), quelle dei virologi che ovviamente mirano a ridurre i contagi, quelle dei ricercatori, quelle dei politici nazionali e quelle dei politici locali... per riuscire in un'impresa del genere serve un carisma che borrelli non ha, al di la delle competenze che non so e non posso giudicare
  12. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    anch'io sono un po' scettico sul dato, se non altro perché ho trovati dati discordanti in proposito. quello che pensavo comunque è una riduzione delle morti grazie allo stare in casa, come per esempio gli stessi contagi per malattie varie. anche in quel caso una nuova malattia per chi ha già determinati problemi di salute potrebbe risultare fatale. questa cosa mi sembra interessante perché ho sentito più di un'intervista in cui i medici (tra cui uno del luigi sacco) facevano notare che chi muore di infarto normalmente può aver avuto comunque un'altra malattia che ha aumentato il rischio, solo che normalmente si da la colpa all'infarto e basta.
  13. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    bisogna vedere nel dettaglio quante sono le cause di morte in una situazione "normale" e quelle in questo periodo... ad esempio, prese singolarmente le varie tipologie di incidente non hanno una grande incidenza ma se si sommano tutte le cause l'incidenza potrebbe esserci. non saprei come spiagare altrimenti questa cosa.
  14. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    l'idea che mi sono fatto io è che ci sono meno incidenti stradali, icidenti sul lavoro e tutto ciò che si evita stando praticamente sempre in casa, ma occorre vedere i dati nel dettaglio
  15. BuFERA

    Ebola un altro affare?

    per completezza d'informazione, così distribuiti: CDU/CSU 246 seggi, SPD 152 (e nell'SPD, come scritto in precedenza, pochissimi rappresentanti sono d'accordo con la CDU su questa decisione).
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.