Jump to content

park

Moderatori
  • Content Count

    16,049
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

park last won the day on March 19 2018

park had the most liked content!

Community Reputation

-9 Bad

About park

  • Rank
    Presidente
  • Birthday 05/25/1973

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Location
    Terni

Recent Profile Visitors

786 profile views
  1. park

    GALLO VATTENE !!!

    Braglia
  2. park

    Addio Passaparola

    Negli ultimi anni non frequento più il forum come prima, a volte passano mesi prima che legga o scriva qualcosa. Mi era rrivata la notizia ma leggo solo oggi questo topic. Che dire.... Per anni e anni ci siamo foderati di paraculate, sia pubbliche che private. A volte non vedevo l'ora di riaprire e trovare le sue risposte per tirare avanti le diatribe all'infinito. Ce ne siamo dette di tutti i colori e anche di più, ma con un profondo rispetto che non è mai mancato. Poi ci siamo conosciuti di persona e da Passaparola e Park siamo passati a chiamarci Lorenzo ed Enrico. Non frequentando più il forum non sapevo nemmeno che stesse male. Mi mancherai Lorenzo anche se ormai avevamo deposta l'ascia. Riposa in pace, oppure trovati un altro antagonista dove sei ora e passaci le ore come hai fatto con me.
  3. Da te leggo sempre e solo critiche, mai una proposta (interessante o meno che sia). Così so boni tutti...
  4. Quindi? Organizziamo le sedute del consiglio comunale itineranti dentro i locali, i cinema, i mercati? Con consumazione obbligatoria ovviamente...
  5. park

    Toscano def Gallo KO TECNICO

    L'unico DS che conosce solo giocatori abbruzzesi...
  6. 2 cose: 1- piscine dello Stadio, meritorio averle riaperte grazie ad un project financing ma: le stesse erano state chiuse perché andate in malora (in pieno PD style sotto Raffaelli) a fianco di esse non è stata predisposta adeguata viabilità né parcheggi creando in questo modo gravi disagi alla circolazione, aggravata dalla presenze dei soliti pini marittimi del cazzo che con le loro radici esasperano ancor di più la situazione. Pare che la nuova amministrazione sanerà anche questo. 2- project financing di corso del Popolo, meritorio averlo fatto ma: il progetto non è ancora finito. Oltre alla enorme buca a cielo aperto, manca la centrale elettrica di cogenerazione che dovrebbe alimentare tutto il complesso. Inoltre, GRAVISSIMO, fu firmata da Raffaelli /Di Girolamo una convenzione CAPESTRO per il parcheggio interrato che ci costa (a noi contribuenti) circa mezzo milione di euro l'anno oltre ad aver OBBLIGATO il comune a colorare di blu TUTTI i parcheggi di superficie in un raggio di 250 metri dal parcheggio interrato stesso a tutto discapito del cittadino e a favore del privato che ha realizzato l'opera. Così, per la precisione. Concludendo: hanno fatto poco e quel poco che hanno fatto lo hanno fatto male. Non a caso sono stati agli arresti domiciliari, sotto inchiesta e soprattutto A CASA! E speriamo per sempre!
  7. I comunisti sono talmente buoni, bravi e belli che nonostante avessero già progettato e finanziato tutto non hanno realizzato niente solo per farlo realizzare a Lallo e fargli fare bella figura. Io penso che neanche un esercito di psichiatri risolverebbe i problemi di certa gente...
  8. Non ricordo retate negli stessi luoghi, che tutti denunciavano come piazze di spaccio, sotto l'amministrazione DJ. Magari non gliene fregava un cazzo... così a naso...
  9. Quando il popolo nelle urne boccia la sinistra la sinistra non fa autocritica, critica il popolo. Il popolo è bello e acculturato solo quando vota a sinistra altrimenti è vecchio ed ignorante. Ma a volte succede che il popolo alle fantacazzate della sinistra risponda con sonore pernacchie e altrettanto sonore bocciature nelle urne appunto. A quel punto via con i popoli viola, i girotondi, le sardine ecc... ecc... Sempre per il solito motivo o vinco io o non c'è democrazia. Posto che siamo molto fuori tema grazie a chi aveva interesse ad indirizzare fuori tema questo topic, mi sento di concludere con un grandioso "fateve danculo". Alla prossima
  10. Le retate al parco Ciaurro, a piazza dei bambini, l'operazione toner sono state tutte fatte sotto l'amministrazione Latini. Ripeto, chi ha gli occhi vede, chi ha i paraocchi ideologici rimpiange le cacate di Di Girolamo sul proprio zerbino di casa. Quelle ve le lascio volentieri.
  11. Perchè LALLONE BELLO, come lo chiami tu, e la sua giunta ha preteso ed ottenuto un potenziamento del sistema di video sorveglianza. Ha chiesto più operatori di polizia in servizio. Ha chiesto migliori e più numerose strumentazioni per gli stessi. Di Girolamo no, Quindi in sostanza Latini qualcosa, direttamente o indirettamente, FA. DJ non faceva un emerito cazzo! Ecco la differenza di trattamento. Capisco che è dura sentirselo dire ma è così. Se poi ti sta sul cazzo Latini perchè non è di sinistra è un problema tuo. I ternani però la differenza la notano.
  12. Semplicemente Di Girolamo manco li faceva cercare. Ora le telecamere e l'analisi delle stesse sono state potenziate. Ora li hanno trovati e portati davanti ad un giudice. E QUI il compito di Istituzioni e forze dell'ordine FINISCE. Se poi il giudice li sgabbia senza neanche una multa perchè me la dovrei prendere col Sindaco? Ma che droghe usi?
  13. Un pò di considerazioni su quanto letto fin qui: 1- ho letto di disastri alla Cascata. Ebbene, quest'anno si sono fatti numeri record alla stessa. C'è stato qualche disservizio, vero, ma i numeri sono stra positivi. Se poi si vuole speculare sull'introduzione dei parcheggi a pagamento, beh, invito chiunque sia stato in un luogo di interesse turistico a fornirmi prova di aver parcheggiato gratis. Tanto per dire, al policlinico Gemelli (!) il parcheggio interno è a pagamento. Di contro, si può apprezzare, oltre ai numeri, il REGOLARE bando di gara svolto per l'assegnazione delle varie gestioni a prova di legge e non a cazzo come prima. 2- Vandali di via Roma. Rintracciati, presi e portati davanti ad un giudice che pilatescamente li ha rimessi in libertà definendo il danno di lieve entità. Di fronte a questo un sindaco VERAMENTE non può fare nulla (a meno di gonfiarli di persona ma mi sembra un pò pretenzioso). 3- il presunto buco di bilancio a Montefalco: lo stesso, sempre che esista realmente, si aggirerebbe sotto i 2 milioni di euro. Nel frattempo però Montefalco ha vissuto 10 anni straordinari crescendo a dismisura in fatto di bellezza, ordine, imprenditorialità, turismo e benessere tanto che i suoi abitanti hanno votato in continuità per il nuovo sindaco e la Tesei ha preso il 67% alle regionali in quel collegio. Di Girolamo oltre a fare il buco di oltre 26 milioni, non ha realizzato NIENTE. Ha mandato in malora quel poco che c'era e se si fosse presentato alle regionali gli avrebbero sparato! Per ora mi fermo qui ribadendo che chi critica una nuova amministrazione che sotto il giogo del dissesto sta facendo dei veri e propri miracoli per rimettere in piedi la baracca o è in clamorosa malafede, o è clamorosamente disinformato o più semplicemente non raggiunge il QI del pappagallo di Martellini. Saluti
  14. Beh chi si lamenta degli alberi piccoli ha dei gravi problemi personali. E' ovvio che bisogna aspettare che crescano..
  15. sarebbe interessante sapere dove abiti e se ciò che hanno ripiantato sono effettivamente alberi o i soliti oleandri nani buoni solo per peggiorare la visuale ad uno che guida. Quanto agli inceneritori, erano merda prima e lo sono anche ora come ripetutamente illustrato in campagna elettorale un anno fa e ribadito oggi, tanto è vero che qualora si prevedesse per l'Umbria lo smaltimento finale dei rifiuti in inceneritore Terni ne sarebbe fuori in quanto "ha già dato". Si lavora anzi, da quel che so, ad aumentare i controlli e limitare le emissioni nocive. Sugli inceneritori in generale ti dico poi quello che penso io: non è l'incenerimento il problema principale ma la tecnologia utilizzata e la gestione camorristica/mafiosa dei proprietari che eludono molte regole. A Copenaghen ma anche in varie città Tedesche, gli inceneritori stanno in centro città e non creano nessun problema (e la tecnologia applicata è pure Italiana!) ma a differenza nostra lì li gestiscono imprenditori onesti controllati da controllori onesti, cosa impensabile per l'Italia. Per questo tendenzialmente non li voglio perchè poi non si cambiano i filtri, si brucia anche quello che no va bruciato, ecc...
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.