Jump to content

doginho

Members
  • Content Count

    8,496
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    8

doginho last won the day on November 16 2019

doginho had the most liked content!

Community Reputation

148 Optimal

About doginho

  • Rank
    Presidente

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.soundbound.it

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Terni prima Milano ora

Previous Fields

  • citta
    Terni / Milano

Recent Profile Visitors

5,332 profile views
  1. doginho

    Addio Passaparola

    Eri una persona di grande cultura, mancherai a tutti. Ciao Passa
  2. doginho

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Siamo d'accordo, in linea di massima. Il problema, e qui ritorno a quello che avevo scritto prima, è che in tanti pensano che pure la scritta "budello infame" sia arte e che quindi vada preservata Da qui le mie litigate con gli amici
  3. doginho

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Personalmente ho sempre sostenuto l'associazione Retake (presente in molte città italiane) che molto spesso pulisce e riqualifica zone degradate della città per migliorare il bene comune. Sono straordinari Ci sono anche a Terni: https://www.facebook.com/Retake-TERNI-1633464800230329/
  4. doginho

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Qui entra in gioco il discorso "cosa è arte, cosa no": andremo sicuramente fuori topic. Quello che dici te è vero, ma attento: un conto è arte non autorizzata con un significato socio-politico-culturale, un conto è scrivere w la figa sul muro del tuo liceo. Anche perchè quale sarebbe la linea o il confine tra "questa è arte, non la cancelliamo (tipo Banksy)", "questo è uno scarabocchio di merda, cancelliamolo"?
  5. doginho

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Questi metodi, seppur in linea teorica giusti, non servono a nulla se si vuole contrastare il fenomeno dei graffiti sui muri. Il metodo migliore e più efficace è ripulire subito il muro dalla scritta (intendo quasi immediatamente) in modo tale da non dare visibilità al writer. Inoltre secondo me, se vogliamo veramente cambiare l'andazzo dobbiamo lavorare sulla percezione che le persone hanno del problema (che in parole povere significa sensibilizzare al tema). Finchè lo scarabocchio sarà considerato una cosa normale, un qualcosa che tanto non modifica la reputazione di un luogo nessuno spenderà i soldi per rimuoverlo. In Italia le persone sono così abituate a vivere con i muri imbrattati che ormai nessuno ci fa più caso, quasi come se fosse una sorta di assuefazione e accettazione urbana che porta, appunto, a non spendere manco un euro per pulire i muri. E questo accade con proprietari di ristoranti stellati, negozi, ma anche con i condomini. Piaccia o no, avere il muro di casa pulito evidentemente non è una priorità per tante persone. Sai con quanti amici ho litigato perchè per loro i graffiti non autorizzati non vanno comunque rimossi perchè in un modo on nell'altro sono "arte urbana"? Finchè avremo queste capocce, ripeto, nessuno spenderà un centesimo per risolvere il problema.
  6. doginho

    come cambiano terni e l'italia

    La sagra dei luoghi comuni. Ve prego dai, ora pure fare il medico è essere della casta.. roba da matti
  7. doginho

    BREXIT

    Qualcuno qui ha esultato troppo presto come solito, riporto un testo del competente e preparato Massimo Fontana che spiega perchè e come la sterlina sia subito tornata come valore ai livelli pre-vittoria di Johnson: Nella teoria economica ortodossa uno dei temi dominanti è l'efficienza del mercato. Efficienza che si esplica nella capacità di indicare il prezzo sempre e comunque corretto? No. Visto che nel mercato si incontrano la domanda e l'offerta, l'efficienza del mercato risiede nella capacità di indicare in un prezzo tutte le informazioni in grado di influenzare........la domanda e l'offerta. L'efficienza del mercato quindi è la capacità di questo di incorporare velocemente tutte le informazioni disponibili. Se il mercato prezza istantaneamente le informazioni si definisce efficiente in forma "forte". Se le prezza in un tempo un pò più diluito l'efficienza diventa "semi-forte". Se le prezza dopo molto tempo si definisce efficiente in forma debole. Se il mercato non prezza le informazioni rilevanti si definisce "inefficiente". Ora, tutto questo pistolotto teorico è in qualche modo dimostrabile? In effetti si. Il nobel per l'economia Eugene Fama https://it.wikipedia.org/wiki/Eugene_Fama dopo una ricerca pluridecennale è arrivato alla conclusione, ovviamente dimostrata in decine di ricerche, che il mercato è mediamente efficiente, anche in forma forte, ma che questa efficienza dipende dal tempo, ovvero dal periodo temporale di osservazione. Nella fattispecie, per osservazioni intragiornaliere, il mercato può non essere efficiente. Ma non appena si supera la singola giornata, ecco che l'efficienza aumenta rapidamente andando nelle osservazioni mensili verso la forma forte di efficienza. Un esempio di questo processo l'abbiamo avuto in questi giorni. Dopo il voto inglese di giovedì scorso la sterlina ha perso terreno poco prima del voto, salvo poi riprendersi nel giorno immediatamente successivo. A seguito di questo rafforzamento abbiamo avuto titoloni su numerosi giornali sulla forza della sterlina a seguito della vittoria di Johnson. Peccato che questo movimento forte della sterlina sia durato in realtà lo spazio di una notte. Dal pomeriggio di venerdi scorso infatti, la sterlina ha ripreso a perdere terreno con infine un vero e proprio crollo nel momento in cui sto scrivendo, riportandosi così ai livelli minimi del giorno prima del voto. Il punto di tutto questo è che sia nel bene, il rafforzamento della sterlina, sia nel male, la sua caduta, lo sbaglio che si fa o si potrebbe fare è interpretare i movimenti del singolo giorno. E la ragione l'ha data Fama: nel dato giornaliero possono entrare mille altri fattori tali da influenzare un prezzo oltre la sua dinamica naturale. Quello che alla fine rimane e che correttamente possiamo valutare è che : 1) nell'arco di una settimana la sterlina di fatto non si è mossa, visto che il suo livello attuale è identico a quello di mercoledì scorso, confermando peraltro la forma di efficienza forte del mercato per osservazioni superiori alla giornata 2) nell'arco degli ultimi anni vediamo una forte svalutazione partita sul finire del 2015, quindi in realtà da prima della brexit 3) svalutazione che a distanza ormai di 4 anni non ha spinto la crescita economica, che anzi nel mentre è andata fortemente rallentando
  8. doginho

    BREXIT

    Puoi argomentare e dirci perchè "sempre pensato che fanno bene"?
  9. doginho

    BREXIT

  10. doginho

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Ad esempio: http://www.ternitoday.it/cronaca/terni-rapina-taglierino-banditi-fuga-indagini-carabinieri-15-novembre-2019.html Come mai sotto il post FB in cui si riporta l'articolo di TerniToday su questa rapina non leggo nessun commento contro LALLO? Quando queste cosemaccadevano con DI GIROLAMO c'era sistematicamente un tripudio di commenti contro il sindaco, perchè, secondo loro, era responsabile e colpevole più o meno direttamente del fatto accaduto. Qualcuno mi sa spiegare perchè c'è questa disparità di trattamento? Qualcuno mi sa spiegare perchè c'è questa presunta responsabilità a mandati alterni? Grazie
  11. doginho

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Grassetto 1: Eh certo, perchè ora un sindaco di una città fa "cercare" i potenziali vandali/criminali. Grassetto 2: Ma hai letto quello che ho scritto sopra? Il PUNTO DELLA QUESTIONE è che quando certi eventi accadevano con Di Girolamo la colpa veniva attribuita sistematicamente a lui. Ora accadono le stesse identiche cose ma la colpa non è mai di LALLONE BELLO. Me lo sai spiegare il motivo? Quindi: se mi chiedi "perchè me la dovrei prendere col sindaco" io ti rispondo che non dovresti prendertela col sindaco perchè se accadono certe cose non è di diretta competenza/responsabilità del sindaco, eppure, ti ripeto, mi sembra che le persone si ricordano di questo concetto basilare solo ora che c'è LALLONE BELLO a Palazzo Spada. Più chiaro così? Te l'ho spiegata facile facile.
  12. doginho

    STEFANO CUCCHI

    Ora riposa in pace Stè Oggi, insieme a te e a tua sorella, hanno vinto tutti i membri delle forze di polizia che svolgono con onore e onestà il loro lavoro.
  13. doginho

    STEFANO CUCCHI

    PER NON DIMENTICARE
  14. doginho

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Ah sì? Però quando governava Di Girolamo qualcuno non se n'era accorto di questa cosa credo. O sbaglio? Ora se succedono atti di vandalismo il sindaco non può fare nulla, prima quando accadevano le stesse identiche cose con Di Girolamo la colpa però era sempre e solo del sindaco perchè incapace, incompetente e amico dei centri sociali. Non è bizzarra questa pseudo-responsabilità a mandati alterni? E quanti voti c'ha preso Lallo con sta cosa? Tanti, te lo dico io. Praticamente, riassumendo: se ci sono episodi di vandalismo la colpa è del sindaco solo se lo stesso è della coalizione di sx, centro-sx. Se invece accadono sotto un sindaco leghista, di dx o centro-dx perchè "di fronte a questo un sindaco VERAMENTE non può fare nulla". Sembra una cazzata ma in tanti sotto sotto lo pensano secondo me. A Rozzano (vicino Milano), che prima governava la sx e ora la dx, sta succedendo proprio la stessa cosa, per esempio. Prima si tendeva a colpevolizzare il sindaco per qualsiasi atto di micro-criminalità e non, ora si giustifica più o meno tutto perchè, appunto, non è competenza del sindaco. Ma poi ripeto, è inutile starci a fare tante seghe, questo è avvenuto, come avevo già scritto, su scala nazionale dove abbiamo assistito alla transizione Minniti-Salvini come Ministro degli Interni. EDIT: ah, ecco, ho visto ora che anche @wild.duck ha più o meno scritto lo stesso concetto.
  15. doginho

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    La cosa più bella sono i tripli-salti-carpiati per difendere Lallo ogni volta che si verifica un episodio di microcriminalità in città. Prima se scorticavano le mani per essere i primi a commentare con un "E' colpa di DJ" i post di UmbriaOn, TerniOggi, TerniToday ecc ecc, Oggi gli stessi scrivono "eh vabbè, ma ste cose col sindaco non c'entrano un cazzo.. non ci puoi fare nulla" Cosa che, per altro, è accaduta anche trasposta su scala nazionale quando è arrivato il capitano leghista a governare
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.