Jump to content

wild.duck

Members
  • Content Count

    8,658
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    12

wild.duck last won the day on June 6

wild.duck had the most liked content!

Community Reputation

232 Excellent

About wild.duck

  • Rank
    Presidente
  • Birthday 02/01/1979

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Location
    Terni, zona Cardeto

Recent Profile Visitors

1,024 profile views
  1. wild.duck

    FORMULA1 2019

    A me sembra sempre che si fanno dichiarazioni un po troppo apocalittiche. In definitiva, vettel per campi c'è andato e l'ha pure fatta vedere male quando è rientrato (dando una ulteriore "sterzatina" a chiudere la traiettoria). Non si tratta soltanto di una situazione in cui si punisce una guida "aggressiva", in termini pratici si è difeso andando per campi e chiudendo la traiettoria, a suo dire, per restare in pista. Un po come un fallo di mano involontario, diciamo. Però mi pare un'altra di quelle situazione in cui come la fai sbagli. Non puoi permettere di rientrare in pista alla come te pare per ovvi motivi di sicurezza, le sanzioni possibili per una uscita di pista e rientro non corretto prevedono tutte conseguenze sgradevoli (che sia un sorpasso con bandiera o penalizzazioni di tempo)... Mi sembra un'altra di quelle cose da un lato alla "come fai sbagli" e dall'altro che daranno sempre adito a discussioni (perché non è un gol non gol che la palla o è di qua o è di là)
  2. wild.duck

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Prima ero della Lega Nord, poi me ne sono andato e ho fondato la Lega Super Nord. Il simbolo era bellissimo: c'era un orso bianco su un igloo che indicava un eschimese dicendogli "Tornatene a casa, terùn!".(Carlo Pistarino)
  3. wild.duck

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Che c'entra? Fatto sta che abbiamo invaso altri paesi inoffensivo e massacrato migliaia di persone pur con il sostegno di un botto di gente in questo disgraziato paese
  4. wild.duck

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Non mi pare quello il punto. Noi siamo andati a rompere i coglioni in casa d'altri non invitati sterminando le popolazioni locali. Poi, non è che se in un'isoletta magari non hai ammazzato nessuno cambia la sostanza. Io quando sentivo mia nonna che mi raccontava che se provavi a fare un'obiezione a quelli invasati di merda dei fascisti (perché non è che all'epoca non si rendevano conto che andare ad ammazzare gli africani non era proprio carino) ti rispondevano robe tipo "ma che ti fa schifo un pezzo d'africa?" ancora mi fa specie
  5. wild.duck

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Seguendo sto ragionamento, noi dovremmo essere strasuperiori agli americani, visto che quando loro i loro antenati anglosassoni si dipingevano la faccia sugli alberi noi eravamo già froci. Eppure... (fra l'altro sta battuta non a caso credo fu usata meravigliosamente contro un leghista nei primi anni '90, per dire... )
  6. wild.duck

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Nel 1939, alla vigilia della seconda guerra mondiale, i territori controllati dall'Italia erano così suddivisi: TerritoriNomeArea (km²)Note 1Italiametropolitana310.190 2Libia italiana1.873.800 3Africa Orientale Italiana1.749.600 4Albania28.750 5Isole italiane dell'Egeo2.690 6Concessione italiana di Tientsin0,5 Totale3.965.030,5 Mezza Terni e ci stiamo pure larghi
  7. wild.duck

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Tra parentesi, la gestione immigrazione in Italia è stata gestita per anni e anni a base bossi fini. Legge di cui si conoscevano le criticità, e non è che tutti quelli che fanno casino sono entrati negli ultimi cinque anni. Tra parentesi, non è quel fenomeno di Salvini che dice che di quelli entrati negli ultimi anni ne sono rimasti giusto 90000 e non riesce a mandar via più gente di quanto facessero quelli prima? La realtà è che le modalità per abbassare la microcriminalità proposte da lallo non parevano questo gran ché sin dall'inizio, sul fronte decoro si sono avuti momenti tragicomici (vedi guerra contro l'elemosina di fatto abbandonata, guerra contro skate e parkour e compagnia bella) e la situazione era comunque nota.
  8. wild.duck

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Per il discorso del business, almeno se rapportato alla sicurezza, era meglio prima. Se cali troppo il denaro stanziato per ogni migrante non si possono attivare certi percorsi di integrazione (vedi mediatori culturali, lingue, etc.), l'assistenza medica è minore (da cui minore assistenza psicologica, e anche medici e medicine - con quello che in teoria può conseguire) Ogni tanto mi capita di sentire dei coglioni che pensano che questa gente che fa (beh, spesso faceva) questi lavori campi di aria, e che non ha niente a che vedere con la sicurezza. Conosco gente che questi lavori li fa, anche direttamente contro il racket della mafia nigeriana (perché gli strappano la manovalanza) ma non è gente che campa d'aria. E anche se c'è gente che ci specula sopra è difficile che possa influire direttamente in modo negativo sulla sicurezza, no?
  9. wild.duck

    Campagna abbonamenti stagione 2019/2020

    Io quando anni fa mi telefonarono da sky, o da qualche servizio simile, e mi proposero tutto il calcio per i tre mesi residui fino a fine stagione a tipo dieci euro, e risposi "non seguo il calcio", per me la cosa finiva lì. E siccome non finiva e pareva quasi che gli stessi facendo un torto, ho detto che se me lo regalavano andava bene ma anche un euro era troppo, siccome vedevo in pratica zero partite. Se non ti frega niente, non sprechi manco un'ora di fila e 5 euro per fare l'abbonamento. Per cui, meglio di niente. Tanto se le cose vanno male rispariranno, direi abbastanza giustamente, tutti, altrimenti può essere un modo di ripartire. Per inciso, le proto ferelle a gratis le vedevamo in 40 (ancora c'ho la maglietta commemorativa della prima partita, una vera rarità ) e il rugby sta ancora a gratis, e lo vediamo in 40.
  10. wild.duck

    MOTO GP 2019.

    Si dice che le vittorie non si contano, ma le vittorie si pesano. E quella di domenica, per dove è arrivata, per come è arrivata, contro chi, e per tutta la storia che si porta dietro (perché in uno sport di predestinati ha vinto uno che portava la ioda), pesa moltissimo.
  11. wild.duck

    MOTO GP 2019.

    Non faccio paragoni, dico che per il Lorenzo di oggi è difficile strapparsi le vesti (considerando pure quanto costa). Poi magari il momento magico dell'anno scorso sarebbe durato, ma sembra diventato proprio fragile, come qualcosa non gli torna arriva 15o
  12. wild.duck

    MOTO GP 2019.

    Ho capito, e petrucci è uno che è riuscito ad arrampicarsi in cima al podio del mugello passando per la superstock e per tutta la gavetta in mezzo, che è come fare 40 punti in un playoff nba dopo aver fatto tutta la trafila partendo dalla legadue italiana invece che dal draft come il 99% di quelli a cui capita. Magari aspettare cinque minutini prima di tirare la croce addosso a uno del genere si poteva pure fare, oltretutto per Lorenzo che negli ultimi 3 anni, compreso questo scorcio di campionato, riesce ad adattarsi alla moto un gran premio si e quindici no (e prendeva pure qualcosa come 30 o 40 volte i soldi di petrucci). Voglio dire, stesse combinando qualcosa alla honda...
  13. wild.duck

    MOTO GP 2019.

    Ma vogliamo parlare dell'accento che gli è venuto? Io mi farei vedere da un logopedista. Ferisce le orecchie...
  14. wild.duck

    MOTO GP 2019.

    Oltretutto l'ha portata a casa in un dogfight prolungato con marquez e dovizioso, non è che ha vinto per caso! Famo che miller aspetta un altro anno per la moto ufficiale?
  15. wild.duck

    MOTO GP 2019.

    Petrucci oggi bravo
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.