Jump to content

wild.duck

Members
  • Content Count

    10,037
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    21

wild.duck last won the day on March 30

wild.duck had the most liked content!

Community Reputation

379 Excellent

About wild.duck

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Location
    Terni, zona Cardeto

Recent Profile Visitors

1,655 profile views
  1. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    Comunque leggevo un articolo in cui diceva che in generale in Europa tutta sta foga contro le corsette ci sarebbe stata giusto da noi e in Spagna (anche a livello normativo). Credo anche l'OMS l'abbia piuttosto ignorata la questione (più o meno la posizione era "se da voi è permesso e vi va di farvi una corsetta o una camminata,per cavoli vostri, fatevela che vi fa bene")
  2. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    Comunque sono pure tutti farmaci già esistenti. Il motivo banale è che se devi inventarti un farmaco ce l'hai tra un anno e mezzo, mentre tutti sti farmaci sono già approvati e producibili in quantità anche enormi. In certi casi parliamo di roba in giro da mezzo secolo o più. Alla fine troveranno i tre o quattro che funzionano meglio e finché non avremo un farmaco specifico si useranno quelli , penso.
  3. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    Ho trovato un articolo di porro dove dice che lui ha preso la Tachipirina. Io non lo troverei tanto strano, la maggior parte delle persone la passano così, buona parte dei farmaci in sperimentazione sono difficili da somministrare in casa (non è che sono tutte pillole), hanno effetti collaterali non indifferenti... E parliamo sempre di un'infezione che uccide mediamente gente di 78 anni. Cioè, pure fossi un vip, mica lo so se ho tanta convenienza a fare da cavia. E poi , di cosa? Stanno sperimentando antivirali, anticorpi monoclonali, antimalarici e chi più ne ha più ne metta...
  4. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    Ho avuto modo di vedere un decorso "normale" della malattia perché poi è venuto fuori che la mia vicina di casa ce l'ha. Se ti prende normale non prendi niente e hai veramente pochi sintomi (questa usciva pure tranquillamente a prendere il sole e si sentiva abbastanza bene, poi ha sfebbrato quasi subito). Io penso chi i vip facciano più o meno quello che fanno i comuni mortali, prendere tanti farmaci ora è andare a recchia (oltre che gli antivirali non sono neanche così leggeri, credo). Ringrazio il cielo ovviamente che abbiamo tenuto le distanze per tutto questo tempo da tutta la famiglia (questa sta male almeno dal 12), speriamo che esserci tenuti a non meno di 5 metri nelle rare occasioni in cui si incontrava il marito basterà. Certo, che la moglie stava male poteva pure dircelo.
  5. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    Ah, non saprei, ma che differenza fa sull'aspetto pratico che uno che evade potendolo evitare (nel senso, con motivazioni deboli tipo "non posso guadagnare quanto...") va perseguito? Se sono tanti sarà più facile fare recupero dell'evasione (perché le conseguenze sociali sono minori) e magari qualcuno in piu finirà al gabbio. Altrimenti il contrario. Mica sto dicendo di massacrare chi non arriva. La gente ruba in gioielleria o ruba magari un tozzo di pane perché non ha manco da mangiare, ma non è che decido che da domani il furto in generale non debba essere punibile, o sia un comportamento da portare ad esempio. Si vedrà caso per caso. Non capisco tutta questa condiscendenza che abbiamo verso l'evasione in generale Eventi del passato mostrano che questi comportamenti non sono poi tanto minoritari o trascurabili, secondo me. Poi, davvero, se recuperano sul miliardo e mezzo l'anno in Portogallo solo con fatture con codici fiscali e scontrini con la lotteria... Stavano messi tanto meglio di noi?
  6. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    guarda, del mondo del futuro post coronavirus, che cacchio ne so. Del mondo del presente e del passato scrivo semplicemente di quello che vedo e di quello che leggo. E leggo che in Italia c'è una mentalità diffusa di giustificazione dell'evasione anche a prescindere dall'effettiva necessità (che deriva dal livello delle tasse, ma molto anche da un - chiamiamolo - imprinting culturale che ci portiamo dietro per la nostra storia) . Che poi diventa un serpente che si morde la coda. E mi ribatte con quello che vedo, perché a cortina e in un botto di città fanno dei controlli e gli scontrini quadruplicano. E le associazioni di commercianti non se la prendono con i loro associati che hanno attirato i controlli su tutti (e quindi hanno danneggiato anche gli onesti) girando in ferrari (la tipica macchina di chi prende 2500 al mese), ma con il governo che questi controlli li ha fatti. O Beppe Grillo che, da evasore seriale (perché non ho mai sentito di gente che non va su canale 5 perché non lo pagano in nero), può fare il capopopolo e il savonarola de noandri, quando in altri paesi sarebbe sommerso di pernacchie. E immagino volendo gli esempi siano innumerevoli. Cosa c'entri questo con l'ideologia non lo so. Che le tasse dovute, in generale, si pagano in democrazia penso sia un punto cardine quasi ovunque, che non sia un'idea che ha tanto successo da noi non credo la renda una posizione ideologica (in termini di destra o sinistra, almeno).
  7. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    a me sta bene tutto, ma a me sembrano sempre una marea di supercazzole per giustificare che anche chi può tranquillamente permettersi di pagare le tasse che deve può pure permettersi di non farlo. E sto problema ce lo tiriamo dietro da sempre, c'era con il boom economico, c'era quando i figli dei professionisti prendevano borse di studio e facilitazioni in università, ci sta adesso... Ma veramente, ma per le altre cose (cioè, gli altri reati) tirate fuori tutte ste supercazzole per giustificare chi li commette?
  8. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    e che ti devo dire? non sto dicendo che in Italia si pagano troppe tasse o sono le tasse giuste. Sto dicendo che le tasse in una democrazia si pagano. Poi magari puoi fare una lotta politica per farle abbassare. Comunque, che se tutti cominciano a pagarle sul medio periodo magari si abbassano è vero pure quello, eh. E' che da noi non si è fatto mai, a parte provvedimenti spot quando servivano soldi alla svelta.
  9. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    parlo sempre dei 5 stelle ma tanto se prendi gli altri è uguale. In un articolo in cui parlava dell'incoerenza dei 5 stelle (per cui erano da perseguire solo gli "enormi" evasori, diciamo, a detta di Di Maio, Di Battista e compagnia) Sarà che loro l’evasore ce l’hanno 
in casa. Pure ingombrante. È appena stata ripescata (“Il Foglio”) una sentenza del 2015 in cui il Gip di Genova assolve il regista e attore Luca Barbareschi dall’accusa di diffamazione per aver raccontato urbi et orbi in tv che per le sue performance da comico, Beppe Grillo si faceva pagare in nero. Ohibò, Grillo evasore? Lo stesso Grillo che nelle piazze del vaffa andava minacciando una verifica fiscale a tutti i parlamentari? Sì, 
e ora lo possiamo dire senza tema 
di smentite. Anzi, in un certo senso 
si deve dire, spiega il Gip, anche 
in considerazione «delle polemiche scatenate in ambito politico dalle prese di posizione in ordine all’evasione fiscale e alle retribuzioni dei parlamentari». Chiaro. In effetti a questa storia aveva già accennato “Il Secolo XIX”, e Berlusconi - che di spettacolo, di comici e di evasione fiscale s’intende assai - aveva confermato: «Grillo non ha mai lavorato per le mie tv perché voleva sempre essere pagato in nero». Ma non è tutto. Ciliegina sulla torta grillina, è agli atti del Tribunale di Genova anche un verbale firmato davanti ai carabinieri da Raffaello Liguori, gestore del “Covo di Nord est”, storico locale 
di Santa Margherita Ligure. Bene, dice Liguori, quando Grillo si esibiva qui voleva essere pagato in nero: per quattro-cinque serate 70 milioni, di cui 60 in contanti e senza traccia. E bravo. Parafrasando il verbo del Di Battista, rincoglionito chi non evade. questo ha fatto la morale all'universo per anni, è risaputo da una vita che era un grossissimo evasore, ma non frega un cacchio a nessuno. La mentalità diffusa è questa. E' una specie di peccatuccio che fanno tutti, e poi è uguale se potendo evadere magari 5 o 10 milioni di lire a sera lo fai. Saresti stupido a non farlo. Ora, pensare che una simile mentalità così diffusa non abbia conseguenze sulle tasse che vengono effettivamente pagate, a me pare una roba aliena.
  10. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    stavo vedendo quanto hanno recuperato in portogallo solo con la cazzata della lotteria sugli scontrini. Pare sui 5/600 milioni l'anno solo per quello. Il portogallo ha un sesto degli abitanti dell'Italia, facendo un conto della serva, fa 3 miliardi? Che poi se sono 2 o 4 cambia poco, è per dire come grattando il fondo soldi da recuperare senza mandare la gente accattando presumibilmente ce ne sono sempre stati (se non altro perché non risulta che in portogallo ci siano state rivolte, pioggie di sangue etc.). Poi con altri accorgimenti simili ne hanno recuperati più che altrettanti. Ci vuole la volontà, poi che recuperi 5, 10 o 20 miliardi conta il giusto, non mi si venga a dire che è impossibile senza chissà quali sconvolgimenti. Prima che tocca fare polemica pure su questo, non sto dicendo che tocca fare come il portogallo, visto che non è un sistema che funziona necessariamente. Sto dicendo che secondo me la nostra situazione sull'evaso recuperabile senza far morire gente e aziende è simile. Cacchio, in questo paese ha fatto fortuna una forza politica sul taglio di parlamentari che portava giovamenti alle casse pubbliche per , tipo , 60 milioni l'anno... vai a capire...
  11. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    Il punto della conversazione comunque non è se paghiamo troppe tasse. È se uno può arrogarsi il diritto di decidere che paga troppe tasse e quindi evadere (senza necessità cogenti). Non abbiamo sempre avuto la crisi del 2008, e l'evasione era altissima pure prima.
  12. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    Scusa ma quanto cazzo paghi di bollette? Ho scritto ragioniamo sopra a 40000 euro puliti che ti restano in mano almeno tre volte Meraviglioso 40000 euro non ci campi, non paghi le bollette etc. Seguiamole le conversazioni però
  13. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    E quindi?
  14. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    Allora non paghiamo più le tasse nessuno e facciamo un bello staterello anarchico, che ti devo dire. Bah...come se la presenza di sprechi, ruberie etc. vale come scusa per non fare la propria parte per i servizi che sfruttiamo tutti. In Uganda mettono in giro foto e nomi degli evasori. Ma sono sicuro che in Uganda hanno servizi pubblici spettacolari, niente criminalità etc. e quindi li è giusto che chi non paga le tasse sia smerdato, che te devo di
  15. wild.duck

    Ebola un altro affare?

    Famo a capirci, l'ho già scritto che si possano migliorare le cose. Ma questo vale per tutti i tipi di reato. I rom rubano più della popolazione italiana. Poi vedi che le percentuali di rom messi a lavorare sono bassissime, l'integrazione è bassissima etc. Che facciamo, smettiamo di arrestarli se rubano? È statistica, chi non studia, non lavora e non è integrato ruba di più. Evadere il fisco è come rubare. Lo posso capire se non arrivi. Non tollero tutto sto buonismo verso chi può permettersi di non rubare e si inventa 8000 scuse per farlo. È un reato come un altro Le cose si possono migliorare, ma se permetti se puoi pagare le tasse senza rischiare nulla, io te sono. Come mi aspetto che vengano puniti tutti i reati. Il tuo ragionamento vale praticamente per tutti i reati di questo mondo (in Islanda hanno zero ladri perché hanno un DNA migliore o perché lavorano tutti e si conoscono tutti?), solo per questo però bisogna essere così generosi con chi ruba da spaccare il capello in 14. E non mettiamo 500000, mettiamo 40000, che ci campi tranquillo.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.