Vai al contenuto

Ferefere

Members
  • Numero contenuti

    626
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Comunità

3 Neutra

Su Ferefere

  • Rango
    Giocatore

Visite recenti

88 visite nel profilo
  1. L’obiettivo è ripristinare la validità della prima fideiussione di Onix Asigurari per la quale, secondo l’Avellino, varrebbe l’indice di solvibilità e non il “rating indipendente ed oggettivo” richiesto dai parametri economico-finanziari della Covisoc. E poi ci sarebbe un vizio di forma sulla comunicazione dell’organo di revisione contabile giunta oltre le 21 del 12 luglio (alle 21.30) e pertanto da intendersi effettuata il 13 luglio. Di conseguenza il club biancoverde avrebbe dovuto usufruire di un giorno ulteriore rispetto al termine delle 19 del 16 luglio per regolarizzare la propria posizione. http://www.irpinianews.it/avellino-ricorso-chiacchio-strategia-difensiva/
  2. Cmq a sto punto alla FIGC basterebbe interpretare la norma sulla media spettatori come è scritta senza inventarsi niente per togliersi un bel po di castagne dal fuoco.
  3. Un conto è inventarsi le regole dal nulla un conto è annullare le regole fatte da loro un mese fa rischiando di far partire in ritardo i campionati tra ricorsi e controricorsi, tanto ormai i diritti per la serie B li hanno venduti che ci stiano squadre con tanto pubblico o poco ormai loro stanno a posto. In serie A faranno salire il Palermo per non farlo fallire e retrocederanno il Chievo che non conta un cazzo.
  4. Quindi mentre l'anno scorso la società non ha fatto niente per non retrocedere quest'anno sta facendo di tutto per tornare in serie B . Bene, appena raggiungeremo l'obiettivo minimo, ossia i playoff per la serie A gli ridò un minimo di credibilità, per cui mentre aspetto i risultati sportivi per farmi un giudizio sull'operato dello staff tecnico, il giudizio sul vertice della società non cambia, quello che ha preso per culo una piazza intera e che continua a fare uscite quantomeno discutibili, tipo parlare goliardicamente di cessione non appena si paventa un ripescaggio etc.. etc... . L'unica cosa che faccio fatica a capire è come si possa ri-dare così presto apertura di credito a certi individui, ma ognuno è libero di pensarla come gli pare ci mancherebbe.
  5. Giustizia sportiva, si dimette il superprocuratore Coni: «Non si può lottare con la lobby delle federazioni» ... Malagò mi ha scongiurato di restare, perché sono in ballo procedimenti importanti anche nel calcio, col campionato alle porte. Ma non ci sono le condizioni. Sapevamo, io, il presidente e i miei sostituti, che la riforma avrebbe incontrato resistenze procurandoci molti nemici. Ma qui c’è un muro che si oppone a ogni cambiamento: la giustizia è e deve restare cosa delle federazioni e nessuno super partes deve poter metterci il naso. Ho passato la vita a lottare cercando di fare giustizia e seguendo casi difficilissimi, ora mi rendo conto nello sport l’impresa è superiore alle mie forze». https://www.corriere.it/sport/18_luglio_19/me-ne-vadola-superprocuranon-puo-lottarecontro-lobbydelle-federazioni-3a93bfc6-8ac3-11e8-8e77-5f617f178436.shtml
  6. Ma poi tanto per rimanere in tema il fatto di non pubblicare la graduatoria è una decisione discrezionale o è un obbligo da parte della lega? Perchè se è facoltativa in teoria ci dovrebbe essere un modo per indurre la federazione a renderla nota ad esempio se una società facesse una richiesta motivata...
  7. Tutto giusto, infatti la mia è una convinzione non "a norma di legge" per così dire....
  8. Quindi è bene che non perdano tempo con le eccezioni preliminari e vadano al sodo di quanto stabilito dalla corte costituzionale a quanto ho capito... cmq a me non mi toglie nessuno l'idea che per loro noi eravamo primi. la potevano mandare all'entella, alla pro, al Novara al Siena e invece la mandano a noi che guardacaso eravamo considerati primi fino a fine giugno o giù di lì? mmmm strano
  9. Non ci sono altre spiegazioni, poi però sembra che qualcosa sia cambiato e non credo perché avessero sbagliato a fare i conti...
  10. In pratica il Pisa non era ammissibile per via dell'illuminazione (che volendo avrebbe potuto implementare anche in tempi relativamente brevi), mentre il Novara che ha il Piola non a norma visto che è scaduto il certificato di idoneità statica dei parapetti e dei divisori tra i settori e che ha iniziato da poco i lavori (durata prevista 13 settimane) può essere tranquillamente ripescato. Senza parole.
  11. Cioè in pratica nessuno può sapere che punteggio viene attribuito ad una determinata squadra, una roba surreale degna dell'Italia.
  12. Cioè non è dato sapere a chi corrisponde il numero della graduatoria? Roba da matti.. Altro che privacy questa è roba da neuro, se facevano come per la serie D era troppo semplice
  13. ...è l'unica spiegazione , a sto punto famo ricorso pure contro il ritardo nella pubblicazione, già che ce stamo famoli lavorà st'avvocati...
×

Informazione Importante

Usando questo sito acconsenti ai nostri Termini D'uso. Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.