Vai al contenuto

chetestraceki

Members
  • Numero contenuti

    8451
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Giorni Vinti

    19

L'ultima giornata che chetestraceki ha vinto risale al 21 Marzo

chetestraceki ha ottenuto più mi piace in un giorno nei suoi contenuti!

Reputazione Comunità

174 Optimal

Su chetestraceki

  • Rango
    Presidente

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Previous Fields

  • citta
    Terni

Visite recenti

1094 visite nel profilo
  1. chetestraceki

    Lega pro/girone A, B,C.

    Mah...adesso ci siamo inventati che 39 e' il numero magico...l'impressione e' che quelle meno forti della zona play off possano lasciar punti a quelle affamate dietro...io credo che almeno a 41 tocchera' arrivarci....forse anche 42
  2. chetestraceki

    UFFICIALE: TERNANA (NON PIU') IN VENDITA !!!!

    Si confermo ando’ cosi...lui si fece sedurre dalle sirene ammalianti della A.... per quanto riguarda la Ternana...piu’ di sliding doors ormai parlerei che la dimensione (di merda) di questa societa’ e’ questa....le sliding doors presuppongono il caso e la fortuna.....qui di caso e fortuna non c’e’ nulla, e’ solo che la Ternana non e’ previsto da nessuno, men che meno dai suoi proprietari, che possa ambire a qualcosa di piu’ della dimensione che ha sempre avuto negli ultimi anni.... e noi nella storia a parlare se avessimo avuto questo, se fosse successo quell’altro, se non fosse accaduto questo, se ... etc. Etc. Tutte cose che non fanno la storia, la sagra delle occasioni mancate...mpnon ce famo un cazzo e comincia a damme parecchio fastidio anche sentille
  3. chetestraceki

    Lega pro/girone A, B,C.

    Sulla retrocessione nel girone B a sei giornate dalla fine del campionato Il Gubbio ha un calendario durissimo, deve incontrare 3 delle prime 4 della classe, poi incontrala Virtus Verona all’ultima in casa, si gioca tutto a Vicenza e in casa con la Samba. La vedo come forte indiziata ai playout/retrocessione Anche il Fano e’ messo malissimo anche perche’ ha un gap maggiore da recuperare....e’ costretto a vincere nel recupero che ha e poi fare risultato a Rimini domenica, ma ha due scontri diretti in casa che deve vincere e l’ultima con la Triestina che, tranne sorprese finali, potrebbe arrivare scarica e con la testa gia’ ai play offs Rimini fortement indiziato, squadra in caduta libera anche se il calendario e’ fattibile (diversi scontri direttima due quasi-derby anche, con Vis Pesaro e AJ Fano) All’ultima Renate-Rimini potrebbe essere decisivaper entrambe, i lombardi devono incontrare terza e sesta in classifica (concui potrebbe far punti), ma anche il Teramo (domenica, a caccia di punti playoffs) e due scontri diretti (Fano e Giana Erminio). SecOndo me e’ la squadra da tener d’occhio per capire quanto potrebb essere la quota salvezza. La Giana Erminio oltre a noi, deve affrontare la prima, la terza e la quarta in classifica. Se non fa punti con Vis Pesaro e Renate e’ spacciata. La Vis Pesaro se domenica batte il Ravenna e’ praticamente salvo, non divebbe poi aver problemi a fare almeno un paio di punti Secondo me e’ fuori anche l’Albinoleffe, in virtu’ di un trend molto positivo e un calendario Che la vede incontrare domenica la Fermana (3 punti da fare), poi ancora in casa col Rimini, poi San Benedetto. Se fa quel che deve fare le ultime tre, piu’ difficili, saranno inifluenti per i bergamaschi. Alla penultima saranno proprio loro a far visita alla Virtus Verona affamata di punti, che a sua volta fara’ visita al Fano la domenica precedente. 36esima e 37sima saranno decisive per i veronesi, come pure la 38sima, quando faranno visita al Gubbio. Scontri diretti durissimi, ma il destino e’ nelle loro mani. Le prossime tre sembrano piu’ abbordabili, domenica a San Benedetto, poi a Ravenna. In mezzo, l’Imolese in casa. Noi dobbiamo assolutamente far risultato a Vicenza e Fermo, anche due pareggi. Poi, abbiamo il Sudtirol in casa e li dobbiamo vincere. Dobbiamo andare a Gorgonzola gia’ un po’ tranquilli, altrimenti perdiamo. Se ci andiamo con un po’ di fieno in cascina, possiamo anche andare li per vincere. Le ultime due possono tornarci utili: Ravenna e Teramo (piu’ i primi che i secondi) potrebbero non aver bisogno vitale di punti, magari gia’ sicure de play offs. Chiaramente non dobbiamo andare in Abruzzo con bisogno di punti, perderemmo.
  4. chetestraceki

    UFFICIALE: TERNANA (NON PIU') IN VENDITA !!!!

    L’Albania e’ la nuova frontiera degli impiccioni del calcio italiano... poveracci l’albanesi.... comunque notizia interessante....fa capire come mai questi personaggi trovano contratti....e’ tutta una mafia....l ricordo ancora come, dopo due campionati consecutivi vinti, Del Neri venne mandato ad Empoli e qui venne, telecomandato da sti mafiosi, Cuccureddu.....altro amico di amici...
  5. chetestraceki

    verso il pordenone...

    @Cacafocu sindaco de terni!
  6. chetestraceki

    UFFICIALE: TERNANA (NON PIU') IN VENDITA !!!!

    Si, e’ una sensazione condivisa da molti che conosco....ormai manco ce l’ho piu’ co li perugini....me sento da anni come Renton su Trainspotting quando parla degli scozzesi dominati dagli inglesi...
  7. chetestraceki

    UFFICIALE: TERNANA (NON PIU') IN VENDITA !!!!

    Rega’ cominciamo anche a non vedre piu’ le trasmission locali..,,non ce sara’ un solo giornalista che je fara’ una domanda a sta merda
  8. chetestraceki

    UFFICIALE: TERNANA (NON PIU') IN VENDITA !!!!

    c’avevamo Aldo....l’avessimo saputo prima....
  9. chetestraceki

    UFFICIALE: TERNANA (NON PIU') IN VENDITA !!!!

    Scrivigli solo che e’ un perdente, uno sfigato, un tappetino, una persona disposta a vivere in ginocchio piuttosto che morire in piedi....come purtroppo tanti ternani...
  10. chetestraceki

    UFFICIALE: TERNANA (NON PIU') IN VENDITA !!!!

    Ma chi cazzo scrive quella merda infatti? da vergognasse. Da ora in poi e’ palese quanto io ed altri diciamo da tempo. I padroni della Ternana stanno a Roma e non e’ Bandecchi (e forse prima Longarini), chi afferma diversamente e’ intellettualmente disonesto. ps. I terreni verso il Nera furono poi acquistati da Longarini ai tempi? Chi ha notizie certe in merito? io me vado a ripone, finche’ ce sta quisto e i suoi compari roman-religios-politic io non mi interesso piu’ a questa merda. Poi si chiedono perche’ i giovani non si accostano, meglio che vadano a balla’, a vedesse le citta’ eurpopee, i concerti etc.
  11. chetestraceki

    UFFICIALE: TERNANA (NON PIU') IN VENDITA !!!!

    Almeno de Camilli se sa che li sordi so' li sui.... Bandecchi de suo non c'ha niente, per fare il prestanome come mancia je fanno spenne 60mila euro in un weekend londinese...pensa si che xxxxxxxx che e' Ius, de suo, non c'ha un cazzo...me sa che c'ho piu' sordi persino io de lui... Nel filone dei grandi imprenditori italiani senza una lira....ma con agganci politici..tipo tronchetti provera infatti che dice che e' amico suo
  12. chetestraceki

    verso il pordenone...

    Vero.....che schifo il calcio italiano....le grandi piazze ostaggio di interessi, avventurieri, politici, procuratori, mestieranti del calcio, e dove si potrebbe calcio bene non si fa.... chi vuol fare calcio deve andare a Verona/Chievo, Sassuolo, Frosinone, Carpi, Pordenone, Cittadella, Albinoleffe, Lumezzane etc. Dove possono partire dal basso, bene, crescendo col tempo....spendendo il giusto... vaglieloma die a quelle merde che governano lo sport e il calcio in Italia. Risultato: Affluenza media in C sotto i duemila spettatori, tranqualche anno non ci sara’ piu’ nulla....
  13. chetestraceki

    verso il pordenone...

    Tranne qualche caso, fortuna e sfortuna non esistono. Bentornato @Kiwi
  14. chetestraceki

    verso il pordenone...

    Una buona idea, un modo per aderire alla protesta anche da parte del forum
×

Informazione Importante

Usando questo sito acconsenti ai nostri Termini D'uso. Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.