Jump to content

chetestraceki

Members
  • Content Count

    8,634
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    20

Everything posted by chetestraceki

  1. chetestraceki

    LA MAGGIORANZA SILENZIOSA

    QUESTO COMUNICATO RAPPRESENTA, SIA CHIARO, LA MAGGIORANZA DEI TIFOSI DELLE FERE, TUTTE QUELLE MIGLIAIA CHE, QUALCUNO DA ANNI, NON VANNO PIU' ALLO STADIO. I NUMERI VANNO LETTI AL CONTRARIO. DOVE SONO I 9MILA CON LA SPAL IN CASA L'ANNO DELLA PROMOZIONE CON MISTER TOSCANO? A PARTE I 2-3MILA GLI ALTRI NON NE POSSONO PIU' DI QUESTO SCHIFO. QUESTO COMUNICATO RAPPRESENTA LA MAGGIORANZA SILENZIOSA, E NON LA MINORANZA. USCITE DAI GRUPPI FACEBOOK, SOPRATTUTTO DA "LA STIRPE".... STANNO USANDO I VOSTRI NOMI PER DAR NUMERO E CREDIBILITA' ALLA VOCE DI POCHI, DI FAUSTINI&AMICI. STANNO ROVINANDO IL BUON NOME DEI TIFOSI DELLA TERNANA. BASTA, CCTC E LA STIRPE DEL DRAGO NON RAPPRESENTANO AFFATTO TERNI NE' LA MAGGIORANZA. http://www.umbriaon.it/ternana-una-farsa-allultimo-atto/?fbclid=IwAR0g4pUPQUuT-4x03IwZiiG_kcug5Kgwxlc1kzrHeA4_oH8QWylk70cwL4U Siamo un gruppo di tifosi rossoverdi e questo è il nostro grido di dolore e di denuncia per la situazione che riguarda la Ternana. Lo affidiamo a voi mezzi di comunicazione nella speranza che serva a destare lo spirito di questa città e della nostra martoriata tifoseria, ridotta al silenzio o peggio rappresentata da interessatissimi portavoce, di fronte all’ennesimo scempio che si sta per compiere sui nostri colori. Ora che siamo giunti a questo ultimo atto di una farsa chiamata Unicusano sentiamo il dovere di dire qualcosa, stanchi delle promesse senza riscontro di una società dilettantistica e arrogante, delle figuracce regalateci da una squadra fatta di giocatori indegni di indossare i nostri colori e delle discussioni da pollaio di autonominati (e molto interessati) rappresentanti di una tifoseria in triste disarmo. A tutti una cosa vogliamo dire: basta con questo teatrino, calate il sipario e se possibile sparite. Non sentiremo la vostra mancanza. Non sentiremo la mancanza di una società che si è presentata a Terni annunciando la serie A e che in meno di due anni ci ha portato dalla serie B ai limiti del dilettantismo, svuotando uno stadio un tempo animato da migliaia di tifosi appassionati e oggi frequentato da poche centinaia di persone stanche e disilluse. Una società che a distanza di soli tre giorni, per bocca del suo proprietario Stefano Bandecchi, passa dall’annuncio di voler comprare il ‘Libero Liberati’ a quello della cessione del club. Che il minacciato disimpegno sia conseguenza della minima contestazione ricevuta dopo l’ennesima umiliante prestazione è ipotesi che lasciamo ai gonzi e agli ebeti da social. Caro Bandecchi, se vuole andarsene per motivi che evidentemente solo lei conosce (come quelli che l’hanno portata qui con il marchio Unicusano) ci risparmi l’ennesima arrogante sceneggiata e l’ennesima sparata. La strada per Roma la conosce, la imbocchi pure senza pretendere di rifilarci un ulteriore insulto alle intelligenze. È arrivato in elicottero promettendo la serie A, si accommiati in silenzio e senza salutare. A patto di portare con sé tutti i personaggi che ci ha regalato in questi venti mesi e che adesso potranno aggiornare gonfi quanto farlocchi curriculum. Gente senza nome che ha usato Terni e la Ternana nel tentativo di trovare un trampolino verso nuove carriere. Tentativi inutili, ovviamente. Quello che temiamo, nella speranza di sbagliarci, è rivedere la replica del film dell’orrore già mandato in scena a Fondi con il frettoloso disimpegno del gruppo Unicusano e la scomparsa della società. Certo non ci tranquillizzano le parole dell’avvocato Proietti che ha parlato di «aspetti che, come due anni fa, rendono problematica anche una valutazione sul mercato». Che cosa significa? Che problemi ci sono per la cessione delle azioni della società? Chiarezza, per favore, perché almeno questo lo dovete alla città. Non sentiremo la mancanza di tutti quei giocatori che ogni settimana umiliano la nostra città, i nostri colori e la nostra storia andando in campo come si va al circolo ricreativo, senza alcun interesse per il nostro bene e con la malcelata volontà di portare a fondo questa barca. Siamo una città civile ma non scambiate la mitezza con la coglionaggine. La vostra recita e il vostro progetto deliberato ormai ci sono chiari. È arrivato il momento di metterci la faccia e spiegare il perché di questo comportamento o di farsi da parte, chiudere le valigie in anticipo e tornare alle vostre famiglie. Non sentiremo la mancanza nemmeno della commedia dell’assurdo disegnata in questi venti mesi attraverso le parole e i comunicati di sedicenti gruppi di tifosi che ormai non rappresentano nessuno se non lo striscione che, quando va bene, portano allo stadio. Discussioni lunari, prese di posizione il più delle volte interessate e gare a schierarsi sempre per primi dalla parte di chi comanda. E paga, ovviamente. Tanti servi a caccia di un padrone. Fiumi di inchiostro che pure non sono bastati a dire l’unica cosa sensata: basta, il credito è finito, Terni non è più disposta sopportare voi, le vostre promesse ridicole e la mediocrità dei vostri risultati. Quando tutto questo sarà finito, probabilmente molto presto vista l’accelerazione impressa dall’annuncio della cessione fatto da un indignato Bandecchi (come se tre sputi fossero peggio di venti mesi di sanguinose fregature), ognuno farà i conti con le proprie coscienze. Anche quei politici che hanno fatto a gara ad intestarsi il merito di aver portato Unicusano a Terni e che ora sembrano improvvisamente aver perso la parola, come quelli che hanno assistito in silenzio e la parola non l’hanno mai avuta. Noi siamo minoranza e minoranza resteremo, ma non vogliamo più restare silenziosi. E ora una cosa vogliamo dirla, la prima e l’ultima: il fallimento si chiama Unicusano. E così dovranno ricordarlo tutti. A costo di restare per anni senza calcio, senza Ternana e senza stadio. Perché la dignità vale di più e la nostra non è in vendita.
  2. chetestraceki

    LA MAGGIORANZA SILENZIOSA

  3. chetestraceki

    LA MAGGIORANZA SILENZIOSA

    Il sottoscritto il 4 marzo pubblicava qui questo....magari li ho ispirati Basterebbe poco per fare i giornalisti seri... Dal sito trasnfertmarkt.it si ricavano i nomi dei procuratori dei giocatori. Cominciamo a fare le liste di proscrizione. Cominciamo a tenerli d’occhio ste xxxxxx MCDR SPORT MANAGEMENT (Iannarilli) 23 FOOTBALL MANAGEMENT (Dario Brgamelli) GIOVANNI TATEO (Vantaggiato) FOOTBALL COMPANY SRL (Federico Giraudo) ALL STARS MANAGEMENT (Giuseppe Vives, Diego Albadoro, WAlter Lopez + qualche vecchia conoscenza come MiccoliMerda, Migliaccio, Eramo) VIGO GLOBAL SPORT (Rivas, NIcastro e anche un nostro ex, La Gumina) PB SPORTS MANAGEMENT : (Pobega, prestito dal Milan) GP SOCCER AND MANAGEMENT SRL: (Furlan, Palumbo, anche un nostro ex recente, Coppola) GR SPORTS (Boateng) PAGLIARI E MINIERI PLAYER MANAGEMENT : Marilungo (ma anche Antenucci, Monachello, Petriccione, Di Noia, Peluso, Crecco, Bordin, Sernicola) Contratti al 2020 (procuratore non reperito): Diakite’, Russo M. Contratti al 2019 (“ “. “. : Defendi Svincolati: Paghera (contratto fino a giugno 2019) Prestiti o prestiti con diritto di riscatto: Gagno (Brescia) Hristov (Fiorentina) Callegari(Genoa) Castiglia (Salernitana/LotitoMerda) Altobelli (Salernitana/LotitoMerda) Palumbo (Sampdoria) Frediani (Parma) Bifulco (Napoli) Squadra fatta con numerosi prestiti di un anno, spesso gratuiti, di giocatori da vedere a certi livelli in ruoli chiave. Notare favori a LotitoMerda&friends (due pacchi) o grandi squadre (valore aggiunto di questi prestiti, molto basso, alcuni stanno gia’ pensando alla prossima stagione con qualche altra squadra). Non ho potuto reperire procuratori, immagino campino dietro il marchio di grandi squadre che, si sa, gira qualche giocatoretto come questi per fare fatturati, e questi sono solo merce inutile, carriere inutili. Giocatori in molti casi da evitare, sono pacchi, soprattutto in un mercato particolare come da sempre e’ quello di C. Giocatori vecchiotti o svincolati in altri ruoli chiave, come Defendi, Diakite’, Russo e Paghera (tre su quattro in condizioni fisiche spesso dubbie) Vives, 38 anni unico costruttore di gioco della squadra (ed ho detto tutto). GP SOCCER AND MANAGEMENT, VIGO GLOBAL SPORTS : solo pacchi ALL STARS MANAGEMENT, PAGLIARI E MINIERI PLAYER MANAGEMENT: Hanno spizzicato parecchio a Terni, dando molto poco di valore aggiunto, societa’ grandi con molti giocatori importanti sotto contratto. Che girino al largo in futuro, vi tengo sott’occhio Questa stagione mi ha insegnato a vedere bene tra le righe, spesso il diavolo si nasconde nei dettagli. VI TENGO D’OCCHIO ps. Pur avendo detto ad inizio anno che sarebbe stata durissima, smentendo chi pensava, poveraccio, di stravincere un campionato di C (e dire che li dovemmo conoscere bene....) mai avrei pensato a tale mancanza di razioncinio nel fare la rosa.....diciamo che ho imparato a leggere le rose delle squadre va’....
  4. chetestraceki

    LA MAGGIORANZA SILENZIOSA

    Brava UmbriaOn. Articolo mooolto interessante. Per chi nutrisse dubbi, tra i vari, a chi e a cosa serve la Ternana Unicusano Calcio. In una frase, solo a fa' gira' li sordi http://www.umbriaon.it/ternana-compensi-procuratori-sportivi-2018-si-sfiorano-i-300-mila-euro-solo-in-due-hanno-speso-di-piu/?fbclid=IwAR1xYLaqXzPBmRhMeFOI2scYUjopwUAayEIXe7R7KHKVAFgQaJOj0UHKziE
  5. L'occhio della madre....il montaggio analogico...
  6. De ruggero quell'anno decise il derby col merdugia....colpo di testa sotto la est 1-0. Onore a lui
  7. chetestraceki

    Umbria Jazz SPRING

    Ieri sera, gratuito, alla Chiesa di San Francesco gremita, gratis, un concerto eccezionale. Virginia State Gospel Choir, andateli a vedere, sono incredibili. Il cartellone di quest’anno e’ di tutto rispetto, speriamo si prosegua cosi
  8. chetestraceki

    verso giana-ternana

    Ottimo grazie...che tempo faceva lo diceva?
  9. chetestraceki

    EVENTO NO PROFIT

    Bella, complimenti! Un saluto ed un ricordo a Lu Cafone e a tutti i rossoverdi che oggi sono "di la'"!
  10. chetestraceki

    verso giana-ternana

    - le commesse del centro che non aspettano altro che dalla via a qualcuno della Ternana - li fumi dell'acciaieria, del polo chimico e degli inceneritori - i baci&abbracci dal consiglio comunale - gli incontri in centro con masiello che passeggia co lu cane - i tifosi che agitano le menti labili dei nostri giocatori - la porchetta e le ciriole - i porchiddioporchemado' de li ternani - l'ospedale che ormai dopo la marini non cura piu' niciuno - li tossici fori dell'ospedale - la fontana in centro che non c'ha l'acqua - la concorrenza del calcio a 5 femminile Effettivamente ambientasse qui non e' facile!!
  11. chetestraceki

    I PEGGIORI ROSSOVERDI DI SEMPRE

    D'accordissimo. Lo dico da anni anche io. Era un cocco, mezzo amico, mezzo parente di uno degli allenatori piu' ridicoli di sempre mai avuti a Terni, Giorgini dalla spiaggia di Giulianova. Pensa che sia il mister che il terzino erano grandi, per Giovannetti. Bizzarri c fece perdere il derby in casa col Merdugia comportandosi in area come un difensore di prima categoria, che infatti sarebbe dovuta essere la sua categoria di appartenenza. Ma coi Montemari tutto era possibile, anche che giocatori di prima facessero la C.
  12. chetestraceki

    I PEGGIORI ROSSOVERDI DI SEMPRE

    Il momento mi sembra propizio per ricordare giocatori facilmente dimenticabili, perchè meteore che sono venute a svernare, far finta di allenarsi, mangiare, fingere di essere ancora integri, o giovani amici di procuratori che hanno rubato contratti....oppure altri che hanno giocato, male, malissimo....perchè scarsi o, ahimè, perchè si vendevano le partite....pochi ne abbiamo visti nella nostra malandata storia.... elenco alcuni della prima categoria, le meteore dimenticate Santacroce Zanotti Van Gastel Sciacca Troianiello Ricchetti Taurino Repossi Acquafresca Rigano' Castiglia Monachello Fasciocco Bottega Battigello Chiarella Nick Rizzo Breschi Guatteo Aurino Vecchiarelli Lizzori Cacia Guzman Billio Esposito Massimiliano Ferrarese Visi Scarlato
  13. chetestraceki

    verso giana-ternana

    "se zico gioca con i guanti aristoteles giochera' con il cappotto...non e' questo il problema..." Me sa che mo' che si e' ambientato ha capito come impiccia' ancora mejo! Quasi quasi temo l'ambientamento della gente a Terni!
  14. chetestraceki

    verso giana-ternana

    Gioco' forse una o due partite...altro bidone pubblicizzato ai tempi dall'industria fiorente dei procuratori
  15. chetestraceki

    verso giana-ternana

    Ce credo, con Signori ds quando giocava lui le partite erano accordate per non perde!
  16. chetestraceki

    I PEGGIORI ROSSOVERDI DI SEMPRE

    Come dicevo, e' da distinguere le "meteore", i "mai pervenuti" dai "bidoni", che invece hanno giocato anche abbastanza ed hanno dimostrato indubitabilmente, di essere delle pippe! Igor Zaniolo e' della specie dei "fenomeni parastatali", giunti a Terni con un certo curriculum e che qui hanno svaccato, sottocategoria che al Liberati conosciamo bene, tra i vari Rigano', Vantaggiato, Tovalieri etc. Etc.
  17. chetestraceki

    I PEGGIORI ROSSOVERDI DI SEMPRE

    @Gianlu hurtado che era? Argentino? Ha mai giocato? Mi sa di no...
  18. chetestraceki

    I PEGGIORI ROSSOVERDI DI SEMPRE

    Nella gestione eroica dei Montemari c'erano chicche inimmaginabili....d'altra parte da chi si invento' la scuola calcio in argentina, gli acquisti di immobili a leonessa (che mo' se li sbattono su li cojoni) che t'aspetti? Anche loro oggi sono tornati nell'anonimato delle loro sporche vite....a Terni hanno vissuto, con Pesce finto ds, i migliori anni delle loro inutili vite....pensa un po'
  19. chetestraceki

    I PEGGIORI ROSSOVERDI DI SEMPRE

    Ali Lolli! Ava Hovannysian o come cazzo se dice
  20. chetestraceki

    verso giana-ternana

    Non ne sarei sicuro di quanti dici...
  21. chetestraceki

    I più bei gol rossoverdi All Time

    Pentito di non esserci stato...ho sentito racconti mitologici....
  22. chetestraceki

    Benvenuto Marino Defendi!

    Dopo il primo #annamoacardiffindueanniconpochesci Il secondo incommentabile anno dove il leit motiv e' stato #lambaradalalezione Il terzo fantasmagorico anno sara' #behalloracompratelatulaternana (se non te sta bene bandecchi)
  23. chetestraceki

    Benvenuto Marino Defendi!

    Piu' serio de cuci! Li sordi da che parte arrivano, tutti c'hanno da spizzicacce e nessuno je rompe li cojoni! Serissimo!
  24. chetestraceki

    I PEGGIORI ROSSOVERDI DI SEMPRE

    Aggiorno Marco Cento presentato come il fenomeno di Magerata
  25. chetestraceki

    verso giana-ternana

    presentato come un fenomeno
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.