Jump to content

paolo65

Members
  • Content Count

    3,989
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    9

paolo65 last won the day on November 2

paolo65 had the most liked content!

Community Reputation

280 Excellent

1 Follower

About paolo65

  • Rank
    Dirigente

Profile Information

  • Gender
    Maschio

Recent Profile Visitors

620 profile views
  1. paolo65

    Ternana - Paganese I voti

    Con la nostra difesa a 4 siamo molto esposti. Praticamente sui contropiedi te la giochi spesso 1 contro 1 stile Guardiola per intenderci. Metti anche che sia Parodi (per caratteristiche) che Mammarella (per età) nel coprire non sono il massimo, facendo su e giù tutta la partita, ed ecco spiegata qualche nostra situazione di pericolo.
  2. paolo65

    verso teramo-ternana

    Sai che penso? Che secondo me è la partita dell'anno per noi. Almeno se coltiviamo qualche speranza di vincere il girone (perchè io ci spero). Una vittoria ci darebbe una spinta incredibile e metterebbe una certa pressione anche alla Reggina che, a quel punto giocherebbe a Teramo con un pò più di ansia. Io credo che dobbiamo andare a Teramo SOLO PER VINCERE.
  3. paolo65

    Serie C - Girone C 2019/2020

    Stavo vedendo per curiosità il loro calendario che per una decina di giornate (fino alla partita con a Bari) è molto agevole. Poi nel calcio ci sta tutto, ma secondo me siamo già ad un livello che il campionato la Reggina lo può solo perdere lei. Se non dovessimo fare risultato pieno a Teramo, già alla prossima potrebbe andarci a 7-8 punti
  4. paolo65

    Serie C - Girone C 2019/2020

    Nella squadra amarantoceleste del centro Italia è in corso un cambio di proprietà non ancora compiuto, con botte e risposte legali fra le due parti, dal presidente uscente Riccardo Curci alla Italdiesel. C’è un nuovo ds come Gig Pavarese e c’è un nuovo allenatore come Bruno Caneo, ma anche loro, appena arrivati, faticano a muoversi nel caos della transizione del Rieti. In tutto questo, con l’Associazione Italiana Calciatori vigile su quanto accade, mentre si avvicina la nuova giornata valida per il campionato di Serie C, proprio il match del Rieti potrebbe saltare e proprio mentre la squadra è in ripresa sul piano dei risultati dopo i 10 punti conquistati derby compreso nelle ultime quattro giornate. Con tutti i rischi di esclusione dal campionato di Serie C che questa situazione comporta. Mancano garanzie dal punto di vista economico e senza rassicurazioni in questo senso il Rieti potrebbe non scendere in campo in vista della sfida di sabato alle 18.30 contro la Vibonese. La squadra non ha ancora ricevuto gli stipendi ed in mattinata i calciatori hanno deciso di non allenarsi e la situazione non cambierà fino a quando non verranno versati gli emolumenti. Al momento solo pochi stipendi sono stati pagati mentre tutti gli altri potrebbero essere in arrivo, solo dopo il completamento degli stipendi la squadra tornerà in campo. Intanto la partita contro la Vibonese è a forte rischio e in ogni caso rimarrà condizionata dalla tensione di questi giorni.
  5. A parte il caso specifico, è una legge non scritta quella di non creare dualismi per la porta. Il titolare deve essere uno. Il ruolo del portiere è troppo delicato; il dualismo non crea sana competizione, ma alimenta insicurezza. Se per caso Gallo avesse scelto il portiere titolare, posso ritenere che ha scelto quello sbagliato.
  6. paolo65

    Serie C - Girone C 2019/2020

    Hanno tutti gli ingredienti per un campionato d stravinto
  7. Nessuna partita è facile e a maggior ragione devi fare giocare i migliori in ogni ruolo. Una mezza cappella contro l'Avellino, una oggi e potenzialmente 5 punti di meno. Non diciamo stronzate con questioni tecniche. Se per fare giocare raccomandati abbandoniamo le poche chance di vittoria, dopo non pigliatevela con i tifosi. Brigata Ianna
  8. Mah, ricordo sulla trasmissione sfide, quando disse del suo primo gol in casa con la Ternana, la corsa verso la est, dove andava da tifoso e il riconoscere suo cugino in curva e non capire più niente per la gioia e l'emozione. Ecco preferisco ricordare questo.
  9. Sul serio, ma che doveva dire ieri come oggi...che se vendevano le partite? E con quali prove? Ha registrato telefonate o dialoghi nei quali si diceva di perdere? Lo ha lasciato intendere, ha capito con gli atteggiamenti in campo, ma di più non poteva. Per noi tifosi è diverso, possiamo ricamarci sopra, interpretare e dire, anche sulla base di ciò che vedevamo in campo, che c'era chi tirava a vacca o anche peggio. Mi risulta che non lo abbia convocato alcun magistrato, magari per aprire un'inchiesta, ne alcun tifoso o gruppi di tifosi abbia fatto un esposto. Insomma che doveva fare o dire di più e di diverso, spiegatemi
  10. Scusate, Zampagna vive a Terni.... personalmente ho cancellato quel periodo e ritengo che ciò che Zampagna non disse, era per tentare di non sfasciare definitivamente l'ambiente e per mandare un messaggio ai suoi loschi compagni. Se ancora a qualcuno interessa, andateci a parlare di persona. Credo che abbia sufficienti palle per affrontarvi. Certo, non so voi.
  11. paolo65

    veroso ternana - az picerno

    Però se te movi poi pigliatte la puntarella loro
  12. paolo65

    MECCARIELLO

    Darò per sempre merito a Bandecchi di avermi fatto vedere una delle cose più belle da quando seguo il calcio: lo scontro tra Signorini e Gasparetto.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.