Vai al contenuto

Cerca nel Forum

Mostra risultati per tag 'pochesci'.

  • Cerca per Tags

    Tag separati da virgole.
  • Cerca Per Autore

Tipo di contenuto


Forum

  • Ternana
    • Solo la Ternana!
    • Statistiche & Match Report
    • GIORNALI, RADIO & TV
    • Amarcord
  • Tifo
    • Curva Nord
    • Curva Est
    • Vicini di Curva
  • Sport
    • Sport 24h
    • Sport a Terni
    • FantaCalcio
    • Partite del forum
  • Generale
    • Discussioni in libertà
    • Compro, Vendo & Scambio

Trova risultati in...

Trova risultati che...


Data di creazione

  • Partenza

    Fine


Ultimo Aggiornamento

  • Partenza

    Fine


Filtra per numero di...

Iscritto

  • Partenza

    Fine


Gruppo


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Località


Interests


citta

Trovato 21 risultati

  1. Poiché in questo forum mi dispiace scrivere di questo mister rivoluzionario soltanto nel topic in cui lo si invita ad andarsene, apro questo topic per valutare insieme il messaggio rivoluzionario del semi-Dio scelto dal nostro grande Patron. Intervista ieri dopo il primo allenamento a Norcia: Alcuni messaggi importanti: "subito la palla, subito partitina, molto pallone rispetto a tante altre abitudini che magari cominciano a fare test, fondo, invece a me piace partire subito con la palla" => ECCO LA PRIMA LEGGE DEL NOSTRO MISTER che tutti gli altri allenatori non hanno ancora capito facendo correre i loro giocatori in questo periodo invece di farli giocare a pallone. Lavoro della prima settimana tecnica individuale e smarcamento della palla. Poi chiede dei giocatori di categoria che facciano la differenza, iniziando a capire che con soltanto la voglia e le idee forse non si va cosi' lontano in B. Conferma del modulo 3-7, alla base del messaggio rivoluzionario del mister. Messaggio ai tifosi : abbiate pazienza, io sono come voi, ho sofferto molto e voglio arrivare lontano, ogni sconfitta per me dura 6 giorni per voi deve durare un'ora, la mia vittoria dura un'ora, la mia vittoria per i tifosi deve durare 7 giorni. Grande mister, continua a stupirci.
  2. fregnobbuffo

    Quelli che.... Pochesci era scarso...

    Ma dopo la noia, i numeri, i punti e le formazioni.... Ancora non scrivete "avevate ragione era molto meglio Pochesci"???
  3. torquemada

    Allora Pochè com'era ???????

    Te si segnato li nomi.....quando sarà il giorno......tutti questi scenziati...... Vergognati !!!!!
  4. Vincere o perdere a Frosinone contava poco, per me limportante è fornire una prestazione nella quale la gente si possa divertire! (Cit. Boniperti con la scimmia)
  5. Facciamogliele mettere davvero ste facce, ad imperitura memoria di una delle stagioni più imbarazzanti ed umilianti del calcio nella nostra cittá. Il patrono, splendidamente ultimo, soavemente illiquido, probabilmente telematico: Stefano Bandecchi. Lo ricorderemo davanti ad un logo Unicusano. Stefano Ranucci, lo vediamo ritratto mentre é intento ad arrivare ultimo nelle elezioni romane di non ricordo quale anno, alla testa di una raffazzonata iniziativa politica indetta dal condottiero Unicusano. Retrocessione diretta anche in quella stagione. Come dimenticare l'allenatore con tante punte e niente punti? Sandro Pochesci lo ricorderemo cosí, davanti ad una telecamera a spiegare dove saremmo potuti essere "sientrava quaa palla". Ferruccio Mariani. Di tanti personaggi inutili e dannosi, quello tanto educato e per bene. Quando malediremo questa stagione coi nipoti, sul suo nome faremo una pausa e lasceremo intendere che non finí bene. Addio Ultimo allenatore educato, zero punti in tre gare. Merita una foto anche Evangelisti, l'ultimo nella classifica dei ds, il fondamento della strategia Unicusano per essere ultimi nel calcio. L'uomo che prima svuota fondi, poi li caccia tutti. Poi fa un mercato di gennaio demenziale, e si prende le paraculate di tutti. Infine si avventa sugli svincolati, ma si ripresenta a mani vuote. L'uomo delle scommesse (di mercato) tutte perse. Lo ricorderemo per come vestiva, torna alla mente Carbone ma in una edizione low cost. GGdecanio. Una sola gara per lui, ovviamente zero punti. Lo vediamo ritratto mentre sprizza gioia per la scelta Unicusano. Miele. Nella gara che condanna definitivamente Unicusano, sbaglia il numero da inserire nella lavagnetta e "accidentalmente" fa uscire il bomber della squadra, l'unico che sia a rischio di segnare dei gol in questa squadra. Ci vuole una bella testa, ci vuole una bella faccia, ma lui ce le mette tutte e due e si ritaglia uno spazio nella galleria degli abominevoli che hanno portato Unicusano nella categoria che gli compete. Quella inferiore.
  6. Scoppea

    La continuità delle scelte

    E' dall'Ottobre 2014 che la proprietà Unicusano ha deciso di entrare nel mondo del calcio. Dall'ottobre 2014 al febbraio 2018 tra Fondi e Ternana due sono i protagonisti alla guida tecnica. Si tratta di Sandro Pochesci e Ferruccio Mariani. I due si sono alternati in Serie D e Serie B ma sempre loro sono stati chiamati in causa Ci possono essere mille motivazioni. Io faccio riferimenti ad un dato oggettivo. Quattro anni due allenatori scelti. Di conseguenza questa proprietà non reputa altri allenatori capaci di guidare la propria squadra. Quindi altrettanto di conseguenza: chi vuole il ritorno di Pochesci sposa la linea della proprietà Unicusano (dato oggettivo non si tratta di parere, opinione oppure giudizio). Solo due allenatori sono capaci di allenare le proprie squadre. Non ci sono alternative:o l'uno o l'altro
  7. ledzepp

    ESONERATO POCHESCI

    Detto ora in conferenza stampa
  8. camardolese

    Cacciare immediatamente Oronzo Cana'

    Che vergogna... chi lo difende e' nemico di Terni e della Ternana
  9. Pur volendo essere convinto dal Forum che Pochesci è il nuovo Zeman e la squadra farà miracoli come quelli del Foggia e del Licata, nessuno ha voluto convincermi. Fortunatamente sono andato dagli amici di Scientology e sto iniziando a convincermi. POCHESCHI = ZEMAN Provare per credere. Siete tutti invitati. Funziona. (PS: grazie al mitico per la foto)
  10. David

    Mi spiegate perchè...

    ... su facebook e in altri canali social idolatrano Pochesci come il messia, addirittura scrivono #sofrociodepochesci ecc.. Che ha fatto per meritarsi cosí tanta stima da una tifoseria come la nostra? Manco a Liverani tutto sto affetto.. siamo penultimi con solo due vittorie in quasi tutto il girone dandata e noi lo chiamiamo Il messia. Ho provato a dire la mia ho preso insulti e addirittura mi hanno detto è la prima volta che vedi una partita... Cosa che mi scivola addosso perchè molti di questi non credo di vederli a Palermo fra due settimane peró vabbè.. Mi aiutate a capire? Sembro matto io..
  11. AlessandroTR

    FACCIAMO MURO PER POCHESCI

    Contro la Lega di merda.. Se siamo tifosi della Ternana e vogliamo il suo bene, dobbiamo solo fare questo... Riguarda solo l'aspetto sulla nazionale. Poi può essere criticato o no su come allena le Fere , i punti e altre cose. Ma qui dobbiamo solo dimostrare di essere compatti contro la Lega e tutte queste stronzate di deferimento e altro. Almeno dimostriamo che siamo sempre e comunque al fianco della nostra squadra
  12. Bluesbrother

    Squadra de profughi.. A quando..?

    Curva de ebrei?
  13. AlessandroTR

    DIAMO LA FORMAZIONE GIUSTA A POCHESCI

    Visto che in molti topic ognuno di noi cera di consigliare al nostro espertissimo allenatore una formazione su cui puntare, al fine di riunire tutto ...scriviamo quella che secondo noi sarebbe la migliore formazione per la Ternana non Unicusano Usiamo solo questo topic così che il Vate possa orientarsi meglio
  14. fregnobbuffo

    Consigli costruttivi al Mister

    Caro Mister Pochesci, lo sappiamo che puoi trarre il massimo anche dai mediocri, ma se qualche giornalaro ti ha supplicato di tenere Valient perchè fortissimo forse non intendeva dire che fosse un terzino, (per me non è fortissimo neanche da centrale ma è un opinione), e lo scorso anno abbiamo macinato punti senza di lui in difesa, basta vedere il finale di campionato scorso. Molta colpa della difesa ballerina è di Meccariello, che secondo me è uno dei più forti centrali della cadetteria e sarebbe stato il leader della difesa in assenza di un portiere esperto....e già, sta moda lanciata dal milan di mettere poppanti in porta sperando di guadagnarci ha da finì, perchè ci vuole autorità li in area, e un Gasparetto preso in extremis non può mettersi a comandare da novella fera, quindi pensaci tu a mettere dentro chi ha l'occhio di tigre, quello che non indietreggia con le mani dietro la schiena appena vede uno che viene dalla sua parte....uno che se tenti di entrare ti mena, soprattutto se stai 1.a 0..... poi al 92esimo non fai battere un angolo con un saltatore in meno ma stai per terra mezz'ora piuttosto! a proposito DI ANGOLI........personalmente da 50enne che ne ha visti tanti, affermo che da destra se batte un destro e viceversa (vedi il corner del venezia) la palla va di forza verso gli attaccanti e a uscire dalle mani del portiere....il contrario come sta facendo la Ternana porta solo all'uscita del portiere e palla nelle sue mani o aspettiamo un ictus ??? come quello che ha preso ieri a montalto prima di calciare a botta sicura? un po' di furbizia se il talento non c'è può aiutare, come buttare sempre in avanti la palla con le mani al fallo laterale, e non dare palla indietro , soprattutto sugli angoli, perchè il cross dal fondo è sempre più efficace del cross dalla trequarti soprattutto se non possono marcarti per via della distanza obbligata nei corner, e che fine hanno fatto i ns giocatori pronti a centrocampo , quando a battere è l'avversario? insomma non vorrei rompere il cazzo perchè cmq allo stadio mi diverto quest'anno, ma non vedo furbizia e nel calcio se non sei il Barca non ne puoi fare a meno, e DAJEEEEEEE DAMME RETTA PORCAZZOZZAAAAAAA
  15. Questi i nomi dei successori più papabili. Renato Cipelli. Classe 1958, professione: operatore ecologico presso bagni pubblici della stazione ferroviaria Roma Magliana. Applica uno 0.0.1.9. Non è parente dell'omonimo ex secondo portiere della Ternana anni 80. Contattato dal sito, l'ex n.12 rossoverde si è limitato a commentare: "io non paravo ma almeno armediavo al Divina, questo invece, che io sappia, è pure mezzo frocio". Giggetto Pocetta. Classe 1963. Professione: spacciatore. Applica un 1.1.1.0.7 d'avanguardia. Non parente dell'omonimo ex calciatore della Ternana Giampiero il quale, contattato dal sito, ha minacciato querele in caso di accostamento. Oreste Eritreo. Classe 1968. Professione sconosciuta. Non si sa molto di lui. L'unica notizia trapelata è che vinse una gara di rutti nel 1991 al campeggio di Riva dei Tarquini fra le proteste dei camperisti. Non è parente nè conoscente della celebre ala destra della Ternana negli anni 80 il quale, contattato dal sito in merito all'omonimo mister, ha detto: "ar primo che mooo nomina je faccio er doppio passo coi tacchetti sopra la capoccia e je la sfondo". Ninetto Manganiello. Classe 1948. Professione: guardone. Contattato in merito allo schema che intende applicare, ha risposto: "me metto dietro. E guardo." Non è parente ne' conoscente dell'esterno sinistro della Ternana anni 90 il quale, contattato per un'opinione sull'omonimo candidato alla panchina degli universitari, ha risposto con un laconico "li mortacci vostraaa!!".
  16. cascata rossoverde

    con 3 goal a partita....

    il titolo del post dice tutto...caro mister se non ravvedi la fase difensiva non vai lontano..non si possono prendere 6-7 imbarcate a partite...gli avversari ormai conoscono il tuo modo di giocare e se non prendi le misure a centrocampo in cui contieni gli avversari la vedo dura...perdipiu'stanno venendo fuori i limiti di alcuni difensori,la lentezza di gasparetto,la fase difensiva di favalli,ora anche plizzari inizia a metterci del suo tipo oggi (anche bari colpe anche sul secondo goal)...cerca di cambiare il tuo credo tattico..cambia lo slogan la miglior difesa non e' l'attacco, ma in serie b il motto deve essere primo non prenderle!!!!!
  17. AlessandroTR

    CACCIARE VIA SUBITO POCHESCI

    prima che sia troppo tardi e richiamare pregandolo in ginocchio LIVERANI
  18. David

    Pochesci non è il mio allenatore

    Per quanto possa andar bene la squadra (cosa che mi auguro ovviamente) Sandro Pochesci non sarà mai il mio allenatore. Vorrei segnalare il fatto che chiunque abbia espresso critiche nei suoi confronti è stato bannato dalla sua pagina facebook (tra cui io e alcuni miei amici). Un comportamente vergognoso a mio parere.. ha bloccato tutti quelli che lo criticano e ha lasciato solo i commenti a suo favore. xxx tu e l'università del xxx.. c'avemo tutti la terza media!
  19. Grisou

    Le perle del mister

    Poiché si rischia di disperdere un prezioso patrimonio culturale italiano, per evitare inutili e dispendiose ricerche all'interno di varie discussioni, propongo di riunire qui le perle di saggezza del mister. Niente commenti, niente riassunti, solo frasi estrapolate da interviste e conferenze stampa virgolettate. Un concentrato di aforismi e pillole di saggezza, nulla più. Al termine della breve parentesi in cui il mister siederà sulla panchina delle Fere, si consegnerà la discussione ad una nota università, per finanziare una ricerca socio-cultural-linguistico-pedagogica di grande spessore, altro che go-kart! Chi c'ha voglia, operi per il bene della comunità, virtuale e non.
  20. otap

    Pochesci, vattene!

    Sì, vattene a prende il patentino...
  21. Vedo che se ne parla da altre parti ma credo che questa cosa meriti un topic tutto suo. Tanto per capire a che livello di demenza si possa arrivare, come diceva giustamente lu poru eco, riporto anche alcuni commenti (per fortuna la minoranza) censurando l'autore per decenza (qualcuno anche noto sul forum cmq). È cambiata società siamo in fase di ristrutturazione questi le persone di loro fiducia sencondo te le dovevano scarica ragionate sempre come ve pare senza coerenza Ma perché nn annate a funghi o pensate al calcio mercato della juve come avete fatto fino ad ora? Falliti....grandi e piccoli Sarà mica un fake...? Certo Sandro pochesci allenerà in b e lui a spasso che gli rode??!! Vabbè però non è Facebook il mezzo per esternare le proprie idee rispetto le sue ragioni ma non condivido il modo in cui le ha esternate non è da lui Infatti penso proprio che sia qualcuno che si diverte Fake? Uscita poco elegante e inopportuna ....... Non e da lui ....
×

Informazione Importante

Usando questo sito acconsenti ai nostri Termini D'uso. Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.