Jump to content
fogueres

JUVENTUS

Recommended Posts

54 minuti fa, fogueres ha scritto:


 

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Stile Juventus’, è intervenuto l’allenatore Sandro Pochesci per analizzare i temi più caldi in casa Juventus e non solo: “L’avvicendamento sulla panchina della Juventus? Anche alla Juve non esistono i progetti… Io pensavo la Juve fosse avanti rispetto alle altre, secondo me quello che hanno fatto non ha nessun senso. Io avrei mandato via Sarri per prendere Guardiola o Zidane, lo mandi via per prendere un signor nessuno? La carriera da calciatore e quella da allenatore sono cose diverse. Giudicare Sarri dopo un anno e dopo tutto quello che è successo significa che nemmeno la Juventus è una società che si può prendere come esempio. Se prendi un allenatore, lo decanti e poi lo abbandoni alla prima curva vuol dire che è un allenatore che non è mai stato accettato né dalla squadra - e si vedeva - né dalla società. Non è stato accettato l’uomo, la persona, il suo modo di giocare. È stato sempre messo sotto tiro. Poi è chiaro che può essere criticato sui risultati, ma bisognava dargli tempo. A cinque giornate dalla fine si criticava Conte, oggi può vincere l’Europa League. Finché il campionato era vero l’avversaria della Juventus non era l’Inter, ma la Lazio. Quando nelle società comandano i calciatori succede questo. Nella Juventus la differenza l’ha sempre fatta la società, non si può buttare al vento un progetto dopo un anno. L’allenatore è importante per i calciatori, ma per gli allenatori è importante la società. Quest’anno la Juventus è stata debole perché i calciatori sono stati più forti della società. Io sono sicuro al 100% che in questo momento alla Juventus comandano i calciatori. Sono stati sbagliati i tempi, Pirlo doveva fare il suo percorso alla Juventus U23. Io attacco la Juventus società come la maggior parte dei tifosi attaccano Sarri. Sicuramente non ha fatto i risultati che ci si aspettava, ma non si può dire bravo a Cristiano Ronaldo quando si vincono i campionati e criticare Sarri quando si esce dalla Champions”.

Sul mercato della Juventus: “Secondo me quest’anno è stata molto scadente a centrocampo, deve lavorare sul reparto dove Pirlo era un maestro. Secondo me se prendono Dzeko in attacco sono a posto, in difesa servono due terzini, i centrali difensivi ci sono. Sicuramente non ci sono certezze a centrocampo, manca anche il centravanti e secondo me in quel ruolo Dzeko è il migliore d’Europa. Una società forte andrebbe a prenderlo a prescindere dall’età. Se Pirlo fosse arrivato prima forse Pjanic non sarebbe partito, sarebbe stato il giocatore perfetto per lui”.

 

Prendete appunti, somari! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, fogueres ha scritto:


 

Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Stile Juventus’, è intervenuto l’allenatore Sandro Pochesci per analizzare i temi più caldi in casa Juventus e non solo: “L’avvicendamento sulla panchina della Juventus? Anche alla Juve non esistono i progetti… Io pensavo la Juve fosse avanti rispetto alle altre, secondo me quello che hanno fatto non ha nessun senso. Io avrei mandato via Sarri per prendere Guardiola o Zidane, lo mandi via per prendere un signor nessuno? La carriera da calciatore e quella da allenatore sono cose diverse. Giudicare Sarri dopo un anno e dopo tutto quello che è successo significa che nemmeno la Juventus è una società che si può prendere come esempio. Se prendi un allenatore, lo decanti e poi lo abbandoni alla prima curva vuol dire che è un allenatore che non è mai stato accettato né dalla squadra - e si vedeva - né dalla società. Non è stato accettato l’uomo, la persona, il suo modo di giocare. È stato sempre messo sotto tiro. Poi è chiaro che può essere criticato sui risultati, ma bisognava dargli tempo. A cinque giornate dalla fine si criticava Conte, oggi può vincere l’Europa League. Finché il campionato era vero l’avversaria della Juventus non era l’Inter, ma la Lazio. Quando nelle società comandano i calciatori succede questo. Nella Juventus la differenza l’ha sempre fatta la società, non si può buttare al vento un progetto dopo un anno. L’allenatore è importante per i calciatori, ma per gli allenatori è importante la società. Quest’anno la Juventus è stata debole perché i calciatori sono stati più forti della società. Io sono sicuro al 100% che in questo momento alla Juventus comandano i calciatori. Sono stati sbagliati i tempi, Pirlo doveva fare il suo percorso alla Juventus U23. Io attacco la Juventus società come la maggior parte dei tifosi attaccano Sarri. Sicuramente non ha fatto i risultati che ci si aspettava, ma non si può dire bravo a Cristiano Ronaldo quando si vincono i campionati e criticare Sarri quando si esce dalla Champions”.

Sul mercato della Juventus: “Secondo me quest’anno è stata molto scadente a centrocampo, deve lavorare sul reparto dove Pirlo era un maestro. Secondo me se prendono Dzeko in attacco sono a posto, in difesa servono due terzini, i centrali difensivi ci sono. Sicuramente non ci sono certezze a centrocampo, manca anche il centravanti e secondo me in quel ruolo Dzeko è il migliore d’Europa. Una società forte andrebbe a prenderlo a prescindere dall’età. Se Pirlo fosse arrivato prima forse Pjanic non sarebbe partito, sarebbe stato il giocatore perfetto per lui”.

 

Pochesci fino a quando non firmi almeno sta zitto. Anche a Carpi leggono !

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Lu fallacciano ha scritto:

Obiettivo dzeko

inizia l’operazione ringiovanimento!!

 

🤮🤮🤮🤮🤮🤮

E solo perché Roger Milla ha smesso.

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, fogueres ha scritto:

E solo perché Roger Milla ha smesso.


Credo che la Juve sia a corto di soldi

prima riusciva ad andare avanti grazie alle plusvalenze in primis Pogba. 

ora si ritrova in rosa solo pesi morti ed ex giocatori con ingaggi altissimi

gestione da dilettanti

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Lu fallacciano ha scritto:


Credo che la Juve sia a corto di soldi

prima riusciva ad andare avanti grazie alle plusvalenze in primis Pogba. 

ora si ritrova in rosa solo pesi morti ed ex giocatori con ingaggi altissimi

gestione da dilettanti

Ha indubbiamente sbagliato nei parametri 0€ con stipendio pesante però il grande problema è Higuain. Quel ciccione non lo schiodi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
56 minuti fa, fogueres ha scritto:

Ha indubbiamente sbagliato nei parametri 0€ con stipendio pesante però il grande problema è Higuain. Quel ciccione non lo schiodi.

Anche Bernardeschi a 45 milioni non è stato proprio un affarone... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Lu fallacciano ha scritto:

Obiettivo dzeko

inizia l’operazione ringiovanimento!!

 

🤮🤮🤮🤮🤮🤮

Ditemi che è uno scherzo... A sto punto mi tengo Higuain che è più 'giovane' 🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, FE3IE ha scritto:

Ditemi che è uno scherzo... A sto punto mi tengo Higuain che è più 'giovane' 🤣


Mi sembrano allo sbaraglio

nel frattempo pagano stipendi a:

de sciglio

danilo

rugani

khedira

costa (fortissimo ma fragile)

e rabiot 7,5 non può prenderli!!

alex Sandro, non salta un uomo dal 98

 

 

il Bayern ha du terzini giovani che volano

Share this post


Link to post
Share on other sites

Facevo questa riflessione, se guardiola(che non ha vinto nemmeno la premier),è uscito con il lione come la juve,perché sarri è stato cacciato,invece guardiola no?

Sfiduciare un allenatore dopo una stagione,lui esce comunque da vincente...

Perche?per me poteva proseguire tranquillamente,non so se c'è lo zampino di ronaldo..

Edited by ternano_84

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, ternano_84 ha scritto:

Facevo questa riflessione, se guardiola(che non ha vinto nemmeno la premier),è uscito con il lione come la juve,perché sarri è stato cacciato,invece guardiola no?

Sfiduciare un allenatore dopo una stagione,lui esce comunque da vincente...

Perche?per me poteva proseguire tranquillamente,non so se c'è lo zampino di ronaldo..

Secondo me, più che la sconfitta con il Lione, Sarri ha pagato l'incapacità di dare un gioco alla squadra, le difficoltà nella gestione del gruppo e gli scivoloni a livello di comunicazione. Non credo che c'entri Ronaldo: alla fine gli ha sempre fatto fare quello che cazzo voleva.

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, ternano_84 ha scritto:

Facevo questa riflessione, se guardiola(che non ha vinto nemmeno la premier),è uscito con il lione come la juve,perché sarri è stato cacciato,invece guardiola no?

Sfiduciare un allenatore dopo una stagione,lui esce comunque da vincente...

Perche?per me poteva proseguire tranquillamente,non so se c'è lo zampino di ronaldo..

Per me lo hanno cacciato perché i giocatori non lo sopportavano CR7 per primo...a parte Bonucci Danilo e Dybala nessuno ha speso una parola per Sarri dopo il suo esonero... Qualcosa vorrà dire. E se nemmeno Buffon e Chiellini ti difendono... Non dico che la società non abbia commesso errori però Sarri un esame di coscienza dovrà farselo pure lui... 

Edited by FE3IE

Share this post


Link to post
Share on other sites
32 minuti fa, FE3IE ha scritto:

Per me lo hanno cacciato perché i giocatori non lo sopportavano CR7 per primo...a parte Bonucci Danilo e Dybala nessuno ha speso una parola per Sarri dopo il suo esonero... Qualcosa vorrà dire. E se nemmeno Buffon e Chiellini ti difendono... Non dico che la società non abbia commesso errori però Sarri un esame di coscienza dovrà farselo pure lui... 

O forse a sta gente je piace fa come cazzo je pare mentre Sarri è uno che comanna.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, FE3IE ha scritto:

Per me lo hanno cacciato perché i giocatori non lo sopportavano CR7 per primo...a parte Bonucci Danilo e Dybala nessuno ha speso una parola per Sarri dopo il suo esonero... Qualcosa vorrà dire. E se nemmeno Buffon e Chiellini ti difendono... Non dico che la società non abbia commesso errori però Sarri un esame di coscienza dovrà farselo pure lui... 

Mi sembra giusto far decidere le cose a Buffon (gatto nero) e Chiellini.. 

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, FE3IE ha scritto:

Per me lo hanno cacciato perché i giocatori non lo sopportavano CR7 per primo...a parte Bonucci Danilo e Dybala nessuno ha speso una parola per Sarri dopo il suo esonero... Qualcosa vorrà dire. E se nemmeno Buffon e Chiellini ti difendono... Non dico che la società non abbia commesso errori però Sarri un esame di coscienza dovrà farselo pure lui... 

In teoria,l'allenatore esiste apposta,per portare ordine,disciplina,regole.

Sicuramente sarà come dici te,hanno vinto i giocatori,anche la società,agnelli,bha....non è da juve un comportamento del genere.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, ternano_84 ha scritto:

In teoria,l'allenatore esiste apposta,per portare ordine,disciplina,regole.

Sicuramente sarà come dici te,hanno vinto i giocatori,anche la società,agnelli,bha....non è da juve un comportamento del genere.

L’allenatore in una squadra di campioni deve entrare in empatia con l’ambiente.

 

Conte ci arriva come ex calciatore/ comandante/ martello.


Mourinho senza la carriera di calciatore ci arriva facendo da parafulmine ai calciatori, si sentono protetti. Attacca per non essere attaccato.


Allegri è furbissimo, ruffiano quanto basta con i calciatori, aziendalista: non dice mai una parola contro la società.

Sbrocca solo con Adani e Sacchi ma tanto si tratta di macchiette quindi si concede lo sfogo.

 

Sarri è sicuramente bravo ma non era in grado di gestire lo spogliatoio. Cosa doveva fare la società? Cacciare i propri capitali e tenere Sarri? Non mi sembra che quando Moratti tenne Cuper facendo partire Ronaldo ci guadagnò qualcosa di buono. Faceva interviste assolutamente a cazzo con esternazioni da bar della provincia toscana. 

Un progetto che non poteva andare avanti quindi meglio così. Saluti e amici come prima. Aggiungo che Sarri ha fatto veramente poco di buono: mandare via Emre Can per tenere Khedira, escludere Mandzukic che sarebbe servito come il pane. Di buono ha rigenerato Dybala. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Hector Bellerin alla Juventus, Daniele Rugani all’Arsenal: c’è l’accordo. Questa la certezza che arriva dalla Spagna. Un affare da 25 milioni di euro, cifra assegnata ai due giocatori valutati alla pari. Secondo quanto afferma Todofichajes non ci sono dubbi sulla trattativa tra i due club.

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, FE3IE ha scritto:

Per me lo hanno cacciato perché i giocatori non lo sopportavano CR7 per primo...a parte Bonucci Danilo e Dybala nessuno ha speso una parola per Sarri dopo il suo esonero... Qualcosa vorrà dire. E se nemmeno Buffon e Chiellini ti difendono... Non dico che la società non abbia commesso errori però Sarri un esame di coscienza dovrà farselo pure lui... 


Diciamo che sarri quando stava al Napoli aveva chiacchierato parecchio e magari non se lo sono scordato 

tra le altre cose
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 hours ago, Lu fallacciano said:


Mi sembrano allo sbaraglio

nel frattempo pagano stipendi a:

de sciglio

danilo

rugani

khedira

costa (fortissimo ma fragile)

e rabiot 7,5 non può prenderli!!

alex Sandro, non salta un uomo dal 98

 

 

il Bayern ha du terzini giovani che volano

Nei 7.5 di Rabiot c’e’ ammortizzato il passaggio del cartellino avvenuto solo sotto forma di bonus e non rispecchiando il valore del giocatore in quanto parámetro 0

A mio avviso Rabiot e’ fortissimo, dopo qualche problema físico Ed adattamento ha iniziato a dimostrare di essere tra I primissimi in quel ruolo e sara’ pedína inamovibile insieme ad Arthur 

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, A Sotto ha scritto:

Nei 7.5 di Rabiot c’e’ ammortizzato il passaggio del cartellino avvenuto solo sotto forma di bonus e non rispecchiando il valore del giocatore in quanto parámetro 0

A mio avviso Rabiot e’ fortissimo, dopo qualche problema físico Ed adattamento ha iniziato a dimostrare di essere tra I primissimi in quel ruolo e sara’ pedína inamovibile insieme ad Arthur 


a me non ha mai entusiasmato. Qualche sufficienza post Covid ma niente di più. 
bohhh

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minutes ago, Lu fallacciano said:


a me non ha mai entusiasmato. Qualche sufficienza post Covid ma niente di più. 
bohhh

Per me ha un cambio passo ed una velocita’ che per uno della sua statura e’ unico, fa le due fasi nonostante sia piu’ di contenimento, da fisicita’ ed  inoltre per il ruolo che fa ha dei piedi buoni ed un tiro da fuori di alto livello

Non vedo nessuno sul mercato a prezzi ragionevoli che possa migliorarlo 

Quello che a me genera piu’ dubbi dei tre e’ il Charrua, corre e lotta con grande dinamismo e generosita’, ma per uno che vuole essere titolare nella Juventus gli mancano entrambe le cose fondamentali: 1) Un primo passaggio e controllo affidabile, cosa che a mio avviso rende impossibile schierarlo sia nel ruolo che era di Pjanic che in una interpretazione differente come quella di Casemiro/Busquets. 2) Lucidita’ ed ultimo passaggio Negli ultimi 25 metri dove a mio avviso manca totalmente di qualita’ 

Arthur e Rabiot per me sono il futuro almeno dei prossimi 5 anni della Juventus, su Rodrigo ho molti dubbi e cercherei un calciatore con piu’ qualita’ di inserimento e giocata finale... insomma insieme a Arthur e Rabiot la ciliegina sarebbe un giocatore allá De Bruyne..  geometria e palla veloce verticale Arthur, centimetri, corsa e pressing Rabiot, qualita’ e giocata doppia De Bruyne

 

Edited by A Sotto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riguardo il settore difensivo, essendo sicuramente l'ultimo anno di Chiellini e forse anche di Bonucci nonostante il contratto, sara' da capire dopo l'infortunio chi e' Demiral e dove puo' arrivare e se la Juventus puo' contare su di lui per affiancarlo all'Olandese. 

Pirlo deve assolutamente decidere come andra' usato Cuadrado e dargli continuita' in un ruolo ed in dei movimenti che devono dargli solidita'. 

Tema laterali difensivi, da una parte deve essere visto cosa decide su Cuadrado, onestamente tra Danilo, Alex Sandra e De Sciglio a me non me ne piace nemmeno mezzo. Io forse terrei solo Danilo in quanto di difficile mercato e proverei a prendere un giocatore piu' di corsa. 

Davanti Bernardeschi lo venderei in Inghilterra dove in un calcio tatticamente piu' disordinato per me puo' avere un rendimento migliore. 

Douglas cederlo ora significa svendere, andrebbe studiata un tipo di preparazione ed individuale settimanale differente. 

La questione Dybala/Ronaldo/Higuain/Centravanti e' certamente difficile da definire, dipendra' da Pirlo e dal mercato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, A Sotto ha scritto:

Per me ha un cambio passo ed una velocita’ che per uno della sua statura e’ unico, fa le due fasi nonostante sia piu’ di contenimento, da fisicita’ ed  inoltre per il ruolo che fa ha dei piedi buoni ed un tiro da fuori di alto livello

Non vedo nessuno sul mercato a prezzi ragionevoli che possa migliorarlo 

Quello che a me genera piu’ dubbi dei tre e’ il Charrua, corre e lotta con grande dinamismo e generosita’, ma per uno che vuole essere titolare nella Juventus gli mancano entrambe le cose fondamentali: 1) Un primo passaggio e controllo affidabile, cosa che a mio avviso rende impossibile schierarlo sia nel ruolo che era di Pjanic che in una interpretazione differente come quella di Casemiro/Busquets. 2) Lucidita’ ed ultimo passaggio Negli ultimi 25 metri dove a mio avviso manca totalmente di qualita’ 

Arthur e Rabiot per me sono il futuro almeno dei prossimi 5 anni della Juventus, su Rodrigo ho molti dubbi e cercherei un calciatore con piu’ qualita’ di inserimento e giocata finale... insomma insieme a Arthur e Rabiot la ciliegina sarebbe un giocatore allá De Bruyne..  geometria e palla veloce verticale Arthur, centimetri, corsa e pressing Rabiot, qualita’ e giocata doppia De Bruyne

 

Su Rabiot concordo. Forse quest’anno riuscirà a dimostrare il suo valore. Bentancur è bravo e ancora giovane ( 23 anni): secondo me ha margine di crescita. 
Arthur sicuramente deve allinearsi visto che qualche problema disciplinare lo ha avuto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, A Sotto ha scritto:

Riguardo il settore difensivo, essendo sicuramente l'ultimo anno di Chiellini e forse anche di Bonucci nonostante il contratto, sara' da capire dopo l'infortunio chi e' Demiral e dove puo' arrivare e se la Juventus puo' contare su di lui per affiancarlo all'Olandese. 

Pirlo deve assolutamente decidere come andra' usato Cuadrado e dargli continuita' in un ruolo ed in dei movimenti che devono dargli solidita'. 

Tema laterali difensivi, da una parte deve essere visto cosa decide su Cuadrado, onestamente tra Danilo, Alex Sandra e De Sciglio a me non me ne piace nemmeno mezzo. Io forse terrei solo Danilo in quanto di difficile mercato e proverei a prendere un giocatore piu' di corsa. 

Davanti Bernardeschi lo venderei in Inghilterra dove in un calcio tatticamente piu' disordinato per me puo' avere un rendimento migliore. 

Douglas cederlo ora significa svendere, andrebbe studiata un tipo di preparazione ed individuale settimanale differente. 

La questione Dybala/Ronaldo/Higuain/Centravanti e' certamente difficile da definire, dipendra' da Pirlo e dal mercato.


Chiellini è proiettato verso la dirigenza, vedremo se già ex giocatore.

Di sicuro farà più tutoraggio che altro.

Bonucci probabile ultimo anno.
Rugani sembra in scambio con l’Arsenal per Bellerin per la plusvalenza.

Secondo me se non lo vendono il futuro sarà: De Light- Demiral- Romero.

Amici genoani mi hanno parlato bene di Romero.

Sulle fasce sarà necessario dare una ripulita: De Sciglio via, Danilo non mi piace però è chiaramente arrivato solo per la plusvalenza con Cancelo.

A sinistra Alex Sandro se tornasse a quello del primo anno ok. Altrimenti un po’ scostante: riporterei a casa Pellegrini così da avere una vera alternativa.

A destra Cuadrado è bravo ma un po’ svampito in fase difensiva però è veramente duttile.

Se è vera la storia di Bellerin ci sarà pure lui.

Davanti Douglas Costa lo terrei come dici tu, per rimetterlo in piedi. Sano è spettacolare.

 

Questione Higuain: è il grande errore della Juventus. Dovevamo prendere Icardi a meno, oggi si paga l’errore di aver preso un bomber vero ma senza personalità. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Certo spero di non prendere Dzeko: grande stima ma 34 anni.

Pure sto Jimenez non ha senso: 80 milioni di € per uno di 29 anni che ha fatto solo una grande stagione.

Bernardeschi volendo potrebbe avere un’altra possibilità a meno di ottima offerta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vidal avrebbe un minimo di senso.

33 anni integro e andrebbe un cc rifondato di giovani

lo riprenderei volentieri 

 

con 6/7ml lo prendi, ed un paio d’anni può farteli 

quest’anno ha fatto 8 gol in Liga

 

vicino a rabiot arthur Benta e qualche altro giovane tipo Locatelli può solo che aiutare

 

vidal arthur bentacurt

rabiot Locatelli de paul 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il presidente ha parlato di ringiovanimento e contemporaneamente dobbiamo alleggerire il monte ingaggi. Fare un unstant team per vincere subito ci ha portato ad una situazione tecnica e patrimoniale preoccupante. Secondo me è ora di tornare a progettare...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.