Jump to content
LuFranco

INTER

Recommended Posts

Che partita è stata?

una sofferenza unica 

Handanovic mostruoso 

Icardi una merda ha tirato un rigore da perdente 

Dalbert non mi capacito come possa giocare in serie A

Keita ha fatto una cosa senza senso , col cazzo che ti riscattano con quella testa che hai 

Edited by Willow

Share this post


Link to post
Share on other sites

Champions doveva essere e Champions è stata, ma se non ci leviamo dalle palle una serie di mongoloidi tra squadra, tecnico e società e non cambiamo passo, non migliorerà mai niente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma che partita è stata,ho visto solo la sintesi...

Da pazzi,da crepacore...

Bye bye Lucia.....

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'Inter peggiore che io ricordi. Più di quella di Stramaccioni o di De Boer, Pioli (un vero signore, per come la vedo io) e Vecchi. Mediocre tecnicamente e anche da un punto di vista umano. Mai provato tanto fastidio nel veder giocare una squadra.

Passiamo ai singoli:
_Spalletti: alla fine si è rivelato una grande delusione. Abbandonato da Zhang, danneggiato da Ausilio e dai giornalisti amici, è stato messo in discussione dopo cinque giornate di contratto e un rinnovo triennale appena firmato.
Dopo il psv è partito di testa, lasciandosi prendere dal suo egocentrismo ed egoismo. Lo avrei voluto vedere con una squadra decente, e non con quei scappati di casa che gli hanno messo a disposizione.
_Ausilio: un incapace. Prima Sabatini, adesso Marotta a fargli da balia e limitarlo e lui non ha neanche la dignità di dimittersi. Sbaglia, in modo scientifico, terzini e centrocampisti. Grazie a qualche giornalista compiacente riesce a farsi scrivere qualche articoletto che lo magnifica. Non ha nessuna credibilità nello spogliatoio, né con gli agenti dei calciatori. Wanda docet.
_Marotta: prova a mettere le mani sul caso Icardi e su Spalletti quando ormai i buoi sono scappati dalla stalla.
_Zhang: parte per il capodanno cinese quando Icardi decide di rifiutare la convocazione. Complimenti anche a lui.
_ Perisic: non azzecca una giocata da un anno e mezzo. Però sogna il salto in premier, gli piace tanto la pasta e se non avesse giocato a calcio sarebbe un giocatore di basket.
_D'Ambrosio: il calcio non fa per lui. Però è uno dei pochi in cui ho visto la voglia e l'attaccamento alla maglia.
_Icardi: L'ho difeso fino all'ultimo. Sembrava un giocatore attaccato alla maglia. Poi una cazzata dietro all'altra. Finti infortuni, convocazioni rifiutate, avvocati che mediano il ritorno in campo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, CrossdiSussi ha scritto:

L'Inter peggiore che io ricordi. Più di quella di Stramaccioni o di De Boer, Pioli (un vero signore, per come la vedo io) e Vecchi. Mediocre tecnicamente e anche da un punto di vista umano. Mai provato tanto fastidio nel veder giocare una squadra.

Passiamo ai singoli:
_Spalletti: alla fine si è rivelato una grande delusione. Abbandonato da Zhang, danneggiato da Ausilio e dai giornalisti amici, è stato messo in discussione dopo cinque giornate di contratto e un rinnovo triennale appena firmato.
Dopo il psv è partito di testa, lasciandosi prendere dal suo egocentrismo ed egoismo. Lo avrei voluto vedere con una squadra decente, e non con quei scappati di casa che gli hanno messo a disposizione.
_Ausilio: un incapace. Prima Sabatini, adesso Marotta a fargli da balia e limitarlo e lui non ha neanche la dignità di dimittersi. Sbaglia, in modo scientifico, terzini e centrocampisti. Grazie a qualche giornalista compiacente riesce a farsi scrivere qualche articoletto che lo magnifica. Non ha nessuna credibilità nello spogliatoio, né con gli agenti dei calciatori. Wanda docet.
_Marotta: prova a mettere le mani sul caso Icardi e su Spalletti quando ormai i buoi sono scappati dalla stalla.
_Zhang: parte per il capodanno cinese quando Icardi decide di rifiutare la convocazione. Complimenti anche a lui.
_ Perisic: non azzecca una giocata da un anno e mezzo. Però sogna il salto in premier, gli piace tanto la pasta e se non avesse giocato a calcio sarebbe un giocatore di basket.
_D'Ambrosio: il calcio non fa per lui. Però è uno dei pochi in cui ho visto la voglia e l'attaccamento alla maglia.
_Icardi: L'ho difeso fino all'ultimo. Sembrava un giocatore attaccato alla maglia. Poi una cazzata dietro all'altra. Finti infortuni, convocazioni rifiutate, avvocati che mediano il ritorno in campo.

Per Spalletti: per me ha fatto un miracolo, in una situazione ingestibile e con calciatori del cazzo

D'Ambrosio: a me piace tutto sommato. Sono onesti mestieranti che sanno stare in campo. In più si impegna.

Sono bastati 10 minuti di Dalbert per capire la differenza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema ora è da chi ripartire.

Il reparto arretrato è quello in cui devi fare meno manovre visto che hai Handanovic, Godin , Skriniar e De Vrij 

Centrocampo ed attacco invece devono essere rinforzati con 5 6 giocatori di qualità.

Sfoltire la rosa salutando Dalbert, Joao Mario, Keita Balde, Candreva, Borja Valero

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, CrossdiSussi ha scritto:

L'Inter peggiore che io ricordi. Più di quella di Stramaccioni o di De Boer, Pioli (un vero signore, per come la vedo io) e Vecchi. Mediocre tecnicamente e anche da un punto di vista umano. Mai provato tanto fastidio nel veder giocare una squadra.

Passiamo ai singoli:
_Spalletti: alla fine si è rivelato una grande delusione. Abbandonato da Zhang, danneggiato da Ausilio e dai giornalisti amici, è stato messo in discussione dopo cinque giornate di contratto e un rinnovo triennale appena firmato.
Dopo il psv è partito di testa, lasciandosi prendere dal suo egocentrismo ed egoismo. Lo avrei voluto vedere con una squadra decente, e non con quei scappati di casa che gli hanno messo a disposizione.
_Ausilio: un incapace. Prima Sabatini, adesso Marotta a fargli da balia e limitarlo e lui non ha neanche la dignità di dimittersi. Sbaglia, in modo scientifico, terzini e centrocampisti. Grazie a qualche giornalista compiacente riesce a farsi scrivere qualche articoletto che lo magnifica. Non ha nessuna credibilità nello spogliatoio, né con gli agenti dei calciatori. Wanda docet.
_Marotta: prova a mettere le mani sul caso Icardi e su Spalletti quando ormai i buoi sono scappati dalla stalla.
_Zhang: parte per il capodanno cinese quando Icardi decide di rifiutare la convocazione. Complimenti anche a lui.
_ Perisic: non azzecca una giocata da un anno e mezzo. Però sogna il salto in premier, gli piace tanto la pasta e se non avesse giocato a calcio sarebbe un giocatore di basket.
_D'Ambrosio: il calcio non fa per lui. Però è uno dei pochi in cui ho visto la voglia e l'attaccamento alla maglia.
_Icardi: L'ho difeso fino all'ultimo. Sembrava un giocatore attaccato alla maglia. Poi una cazzata dietro all'altra. Finti infortuni, convocazioni rifiutate, avvocati che mediano il ritorno in campo.

Spalletti con tutti i suoi difetti e limiti ha attaccato la proprietà cinese invitandoli a prendere esempio dalla Juventus.

Allegri dopo l’Ajax era segnato ma Agnelli lo ha subito sostenuto formalmente fino alla fine del campionato, cosa sconosciuta all’Inter.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Spalletti ha troppi più difetti che pregi, la gestione dei leader per lui è una cosa impossibile: casini in Russia, casini alla Roma e casini all'Inter. Troppi punti persi per strada, questa squadra nel complesso e rispetto alle altre (tolte Juve e probabilmente il Napoli) non può arrivare quarta all'ultima giornata. Per me indifendibile a prescindere dalla gestione societaria.

D'Ambrosio a me piace: attaccamento alla maglia, non molla mai, movimenti buoni, i piedi sono quelli che sono ma ne ho visti di molto peggio (vedi Dalbert).

Centrali titolari e portiere a parte, terrei D'Ambrosio, Brozovic, Gagliardini e Nainggolan (che per me con Conte faranno bene), Politano, Asamoah, Lautaro Martinez e forse Vecino.

Via senza indugi Candreva, Keita, Perisic, Dalmata, Icardi e Borja Valero con Ausilio come dirigente accompagnatore.

I posti mancanti per il prossimo anno li copri con qualche primavera, Karamoh che a me piace, 3 acquisti di grande spessore e qualche giocatore di prospettiva

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, fogueres ha scritto:

Spalletti con tutti i suoi difetti e limiti ha attaccato la proprietà cinese invitandoli a prendere esempio dalla Juventus.

Allegri dopo l’Ajax era segnato ma Agnelli lo ha subito sostenuto formalmente fino alla fine del campionato, cosa sconosciuta all’Inter.

Allegri l'ha sostenuto perché le decisioni non l'ha prese lui...ma chi gli sta sotto e fa mercato.

All'Inter comanda Marotta, come dirigente a me pare che conta più di tutti,ed è giusto che se da qualche parte tuona (conte),significa che piove..sono tre mesi....

Spalletti ha fallito tutti gli obiettivi,è il minimo arrivare 4.

Poi sai che ti dico...penso lo sia pure per te..l'addio di Marotta ha spiazzato un po tutti,l'Inter è stata la più svelta nell'accaparrarselo...sbagliando col rinnovo di Luciano. 

Ora bisogna pagargli altri 2/3 anni.....

Io sono stato il fautore o di conte o di Mou,sai vedere conte sulla panchina del nemico mi fa specie.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, CrossdiSussi ha scritto:

L'Inter peggiore che io ricordi. Più di quella di Stramaccioni o di De Boer, Pioli (un vero signore, per come la vedo io) e Vecchi. Mediocre tecnicamente e anche da un punto di vista umano. Mai provato tanto fastidio nel veder giocare una squadra.

Passiamo ai singoli:
_Spalletti: alla fine si è rivelato una grande delusione. Abbandonato da Zhang, danneggiato da Ausilio e dai giornalisti amici, è stato messo in discussione dopo cinque giornate di contratto e un rinnovo triennale appena firmato.
Dopo il psv è partito di testa, lasciandosi prendere dal suo egocentrismo ed egoismo. Lo avrei voluto vedere con una squadra decente, e non con quei scappati di casa che gli hanno messo a disposizione.
_Ausilio: un incapace. Prima Sabatini, adesso Marotta a fargli da balia e limitarlo e lui non ha neanche la dignità di dimittersi. Sbaglia, in modo scientifico, terzini e centrocampisti. Grazie a qualche giornalista compiacente riesce a farsi scrivere qualche articoletto che lo magnifica. Non ha nessuna credibilità nello spogliatoio, né con gli agenti dei calciatori. Wanda docet.
_Marotta: prova a mettere le mani sul caso Icardi e su Spalletti quando ormai i buoi sono scappati dalla stalla.
_Zhang: parte per il capodanno cinese quando Icardi decide di rifiutare la convocazione. Complimenti anche a lui.
_ Perisic: non azzecca una giocata da un anno e mezzo. Però sogna il salto in premier, gli piace tanto la pasta e se non avesse giocato a calcio sarebbe un giocatore di basket.
_D'Ambrosio: il calcio non fa per lui. Però è uno dei pochi in cui ho visto la voglia e l'attaccamento alla maglia.
_Icardi: L'ho difeso fino all'ultimo. Sembrava un giocatore attaccato alla maglia. Poi una cazzata dietro all'altra. Finti infortuni, convocazioni rifiutate, avvocati che mediano il ritorno in campo.

Ausilio avrebbe messo in difficoltà spalletti....voglio capire....,io tutta sta rabbia nei confronti di ausilio non ce l'ho...perché? 

Spalletti sé messo in difficoltà da solo....I risultati e la gestione parlano chiaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, ternano_84 ha scritto:

Allegri l'ha sostenuto perché le decisioni non l'ha prese lui...ma chi gli sta sotto e fa mercato.

All'Inter comanda Marotta, come dirigente a me pare che conta più di tutti,ed è giusto che se da qualche parte tuona (conte),significa che piove..sono tre mesi....

Spalletti ha fallito tutti gli obiettivi,è il minimo arrivare 4.

Poi sai che ti dico...penso lo sia pure per te..l'addio di Marotta ha spiazzato un po tutti,l'Inter è stata la più svelta nell'accaparrarselo...sbagliando col rinnovo di Luciano. 

Ora bisogna pagargli altri 2/3 anni.....

Io sono stato il fautore o di conte o di Mou,sai vedere conte sulla panchina del nemico mi fa specie.....

Spalletti di lamentava delle modalità societarie.

Detto questo fra Spalletti e Conte c’è un oceano. 

Conte personalmente lo ritengo un fenomeno nel ricostruire un ambiente ( un po’ meno dal secondo/terzo anno) perché è preparatissimo ed è un martello.

 

Non so chi prenderà la Juventus ma sono sicuro che prendendo Conte l’Inter si garantisce un campionato che non finirà a gennaio.

Mi dispiace solo che sia venuto all’Inter.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Conte è l'ideale per quello che c'è da fare all'Inter. A me non dispiace, anzi: primo perché almeno non viene alla Juve; secondo perché voglio che l'Inter torni forte, altrimenti non mi diverto più.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, NINNI ha scritto:

Conte è l'ideale per quello che c'è da fare all'Inter. A me non dispiace, anzi: primo perché almeno non viene alla Juve; secondo perché voglio che l'Inter torni forte, altrimenti non mi diverto più.

Paradossalmente, per il lavoro di Conte, sarebbe stato meglio quasi non qualificarsi per la Champions. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, otap ha scritto:

Paradossalmente, per il lavoro di Conte, sarebbe stato meglio quasi non qualificarsi per la Champions. 

va fuori al primo turno .. do sta il problema 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, lustronculino ha scritto:

va fuori al primo turno .. do sta il problema 

Arrivando quarto. 😍

Share this post


Link to post
Share on other sites
Spalletti con tutti i suoi difetti e limiti ha attaccato la proprietà cinese invitandoli a prendere esempio dalla Juventus.
Allegri dopo l’Ajax era segnato ma Agnelli lo ha subito sostenuto formalmente fino alla fine del campionato, cosa sconosciuta all’Inter.
Aspetta..
Ausilio, dopo avergli rinnovato per altri tre anni, ha iniziato a far filtrare voci sul possibile esonero dopo cinque giornate. Dopo la sconfitta con il Parma, mi sembra, e prima dell'esordio in Champions. Per un anno, tramite giornalisti compiacenti, hanno messo in giro la bufala dell'instant team in grado di competere con la Juve. Ha fatto filtrare continuamente indiscrezioni su Conte..
Marotta, se non sbaglio, è stato ufficializzato subito dopo l'eliminazione dalla Champions. Una delle prime cose che ha fatto è stata quella di andare da Spalletti e dirgli : tranquillo, ci sono io e tutti insieme ne veniamo fuori. Al che Spalletti ha sbroccato e in conferenza stampa disse una cosa del tipo: eh, se te mi dici 'tranquillo che ci sono io ad aiutarti', vuol dire che pensi che io da solo non ce la faccio. Una follia.
Poi Marotta, per tre o quattro volte, ha continuato a dire che Spalletti sarebbe rimasto. Ad esempio dopo la sconfitta contro il Bologna.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ausilio avrebbe messo in difficoltà spalletti....voglio capire....,io tutta sta rabbia nei confronti di ausilio non ce l'ho...perché? 
Spalletti sé messo in difficoltà da solo....I risultati e la gestione parlano chiaro.
Per me, dopo aver rinnovato il contratto all'allenatore, non puoi iniziare a parlare di esonero dopo tre giornate. Idem tutte le voci, continue, su Conte. Le metteva in giro Ausilio, su questo Spalletti è stato chiaro.
Per non parlare dello spogliatoio: una polveriera. Anche lì, come DS ha fatto i danni.
Per non parlare dei mercati sbagliati e dei soldi bruciati: ha assecondato Spalletti su Nainggolan e come contropartita gli ha dato Zaniolo, anziché un belga che quest'anno ha fatto panchina a Cremona.
5milioni per il prestito di Vrsalijjko, altrettanti per quelli di Keita. Ha corso dietro a Modric e Vidal, poi ha detto che il centrocampo era ok con Vecino e Borja.
Troppe ce ne stanno..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Arrivando quarto.

Beh, quarto nel girone sarebbe in linea con i risultati in champions di Conte. Non ha mai combinato granché in quella competizione.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, CrossdiSussi ha scritto:

Beh, quarto nel girone sarebbe in linea con i risultati in champions di Conte. Non ha mai combinato granché in quella competizione.

 

Si ma l’Inter deve ripartire dal campionato.

E’ li che costruisci le basi per crescere.

È fondamentale stare fra le prime 4 perché gli introiti della Champions League permettono di fare un certo tipo di mercato: certi giocatori senza CL non vengono e/o non te li puoi permettere.

Lo stesso Conte al di là delle voci secondo me non sarebbe venuto senza.

E’ per questo che ha declinato l’offerta della Roma.

Conte non ha fatto benissimo in Europa ( fino ad ora) ma torna in Italia pure con un’esperienza in Premier League nel CV.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, CrossdiSussi ha scritto:

Beh, quarto nel girone sarebbe in linea con i risultati in champions di Conte. Non ha mai combinato granché in quella competizione.

 

Però ce la smettiamo di dire cazzate? Conte ha fatto due Champions con la Juve: un'eliminazione ai quarti, un terzo posto nel girone che l'ha fatto arrivare in semifinale di UEL. Con il Chelsea ha superato comunque il girone eliminando l'atletico Madrid. Che poi sia stato un coglione quando ha detto che nessuna squadra italiana avrebbe raggiunto la finale di UCL fino al 2023, è un altro conto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, CrossdiSussi ha scritto:

Per me, dopo aver rinnovato il contratto all'allenatore, non puoi iniziare a parlare di esonero dopo tre giornate. Idem tutte le voci, continue, su Conte. Le metteva in giro Ausilio, su questo Spalletti è stato chiaro.
Per non parlare dello spogliatoio: una polveriera. Anche lì, come DS ha fatto i danni.
Per non parlare dei mercati sbagliati e dei soldi bruciati: ha assecondato Spalletti su Nainggolan e come contropartita gli ha dato Zaniolo, anziché un belga che quest'anno ha fatto panchina a Cremona.
5milioni per il prestito di Vrsalijjko, altrettanti per quelli di Keita. Ha corso dietro a Modric e Vidal, poi ha detto che il centrocampo era ok con Vecino e Borja.
Troppe ce ne stanno..

Non sono per nulla d'accordo,non è vero che ausilio ha parlato di esonero dopo la partita di Parma, hanno sbagliato nel rinnovo dei contratti a lui e i suoi collaboratori,questo si...

Marotta è venuto dopo col contratto già firmato...la nave già stava affondando con l'eliminazione dalla Coppa Italia, altro obiettivo fallito,oltre alla gestione del caso Icardi......e alla sciagurata europa league. 

È il caso Icardi che ha rotto lo spogliatoio no ausilio,ausilio accontento'Luciano col ninjia sbagliando su Zaniolo(errore grave),però con il far play è stato bravissimo..barare non si può barare...e lui ha fatto un gran lavoro...

Modric....è stato Perez che ha denunciato tutti,vai contro pure alla verità...di meglio chi cera?quello dell'atletico ex Sassuolo non è scarso pero' non e' stato all'altezza,dalbert voluto da Luciano grossa delusione,Vidal non so dove sta il vero...quando c'è di mezzo il barca...

Marotta per crescere(livello societario) darà una grossa mano vista la sua esperienza,ausilio sono felice che abbia rinnovato(se lo merita)e che venga un allenatore alla conte che con i suoi metodi anche con delle pippe sa tirare fuori il meglio.

Poi chi vivrà vedrà. 

Edited by ternano_84

Share this post


Link to post
Share on other sites
Però ce la smettiamo di dire cazzate? Conte ha fatto due Champions con la Juve: un'eliminazione ai quarti, un terzo posto nel girone che l'ha fatto arrivare in semifinale di UEL. Con il Chelsea ha superato comunque il girone eliminando l'atletico Madrid. Che poi sia stato un coglione quando ha detto che nessuna squadra italiana avrebbe raggiunto la finale di UCL fino al 2023, è un altro conto.
Sembrano dati di fatto, più che altro
In Champions non ha fatto bene. Anzi, male. Eliminato male dal Galatasaray e per certi versi è andato ancora peggio con il Chelsea.
In nazionale per me ha fatto bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, otap ha scritto:

Però ce la smettiamo di dire cazzate? Conte ha fatto due Champions con la Juve: un'eliminazione ai quarti, un terzo posto nel girone che l'ha fatto arrivare in semifinale di UEL. Con il Chelsea ha superato comunque il girone eliminando l'atletico Madrid. Che poi sia stato un coglione quando ha detto che nessuna squadra italiana avrebbe raggiunto la finale di UCL fino al 2023, è un altro conto.

 

infatti il problema grosso de Conte è quando chiacchiera, mica quando sta zitto e allena 😁 

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Serietà e ambizione del progetto. Chiarezza della società. "
Io per il momento ho visto solo una mare di fuffa. Speriamo cambino passo.

Sul mercato partiamo male: 12 milioni più un giovane per Dzeko. Un giocatore di 33 anni, reduce da una stagione indecente, che a Roma non possono più vedere. Chiaramente diamo anche un giovane: la speranza credo sia quella di prendere una sola simil Zaniolo. Bravi.
Rimane anche Perisic. Altra brutta notizia.
A sto punto mi aspetto anche il rinnovo x Vecino..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Non sono per nulla d'accordo,non è vero che ausilio ha parlato di esonero dopo la partita di Parma, hanno sbagliato nel rinnovo dei contratti a lui e i suoi collaboratori,questo si...
Marotta è venuto dopo col contratto già firmato...la nave già stava affondando con l'eliminazione dalla Coppa Italia, altro obiettivo fallito,oltre alla gestione del caso Icardi......e alla sciagurata europa league. 
È il caso Icardi che ha rotto lo spogliatoio no ausilio,ausilio accontento'Luciano col ninjia sbagliando su Zaniolo(errore grave),però con il far play è stato bravissimo..barare non si può barare...e lui ha fatto un gran lavoro...
Modric....è stato Perez che ha denunciato tutti,vai contro pure alla verità...di meglio chi cera?quello dell'atletico ex Sassuolo non è scarso pero' non e' stato all'altezza,dalbert voluto da Luciano grossa delusione,Vidal non so dove sta il vero...quando c'è di mezzo il barca...
Marotta per crescere(livello societario) darà una grossa mano vista la sua esperienza,ausilio sono felice che abbia rinnovato(se lo merita)e che venga un allenatore alla conte che con i suoi metodi anche con delle pippe sa tirare fuori il meglio.
Poi chi vivrà vedrà. 
Perché vado contro la verità su Modric?
Non nego che lo abbia trattato. Dico solo che lo voleva prendere praticamente gratis e poi si è accontentato di quei quattro scarpari che c'erano in rosa: l'etiope Vecino, Borja Valero che dopo mezz'ora iniziava a cascare da solo, Joao Mario..

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, CrossdiSussi ha scritto:

Perché vado contro la verità su Modric?
Non nego che lo abbia trattato. Dico solo che lo voleva prendere praticamente gratis e poi si è accontentato di quei quattro scarpari che c'erano in rosa: l'etiope Vecino, Borja Valero che dopo mezz'ora iniziava a cascare da solo, Joao Mario..

Perchè vai contro la verità,non solo l'ha trattato,si può dire che aveva il si del giocatore confermato anche dagli altri slavi del gruppo,solo che perez si è intromesso come giusto che sia,è il presidente,ha sparato cifre folli,gli ha proposto il rinnovo ed è rimasto dove è rimasto,denunciando la società se faceva altre mosse,cosi le cose le ho lette.

Joao mario era uno dei centrocampisti piu forti del portogallo(grande europeo),è un gran colpo fa parte dello sporting lisbona che c'aveva metà squadra in nazionale,per me rimane forte,se poi mi dici che ha fallito,è vero,non so il perchè stia facendo male.

Spero che conte non lo dia via e lo rigeneri perchè nel 3-5-2 è importantissimo un giocatore come lui,piu il futuro acquisto che faranno.

Questo è un mio pensiero.

Edited by ternano_84

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.