Jump to content
paolo71

STEFANO CUCCHI

Recommended Posts

ok, ottimo Pietro Grasso

ma io invece sono molto ma molto più preoccupato di ben 2 insegnanti che augurano una la morte e l'altra esulta per la morte di un carabiniere definendolo dallo sguardo tonto

Insegnanti di sinistra che hanno a che fare giornalmente con decine di ragazzi che poi scrivono ACAB, sbeffeggiano su video le forze dell'ordine appena usciti da una condanna del tribunale dei minori e che in generale non fanno altro che irridere e insultare le forze dell'ordine (salvo poi chiamarle se gli rigano la macchina)

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, lustronculino ha scritto:

ma non è questione di spostare la discussione .. semplicemente per una cazzata grossolana , perche gia è sbagliato e contro qualsivoglia legge pija uno bendarlo e legarlo ( ma capisco pure il caso particolare e vabbe .. lo fai ) , non soddisfatti un carabinire .. non un giornalista , un passante, un amico de sta merda .. no un carabiniere fa una foto che diventa virale in tutto il mondo con la conseguenza logica che se questo ha due spicci e un avvocato decente rischia de non dico scamparla ma alleggerirsi e di che tinta.

il torto lo ha fatto il carabiniere che ha fatto la foto verso il collega ucciso !

per una foto , un assassino rischia di pagare molto molto meno del dovuto.

non è normale

Il bendaggio è procedura che si fa nel fermo e perquisizione, ora non so cosa stiano facendo in caserma.

 

Se proprio vogliamo discutere, vorrei capire come possa passà x la capoccia a uno, non di pubblicare la foto, ma solo il fatto di farla.... A che pro?

 

C'è un regolamento che vieta di fare foto all'interno delle installazioni militari, pensa te divulgarle!

 

Addirittura io sono spesso impegnato in servizi in cui non possiamo proprio avere al seguito il cellulare.

È proprio vero che sti cazzo de social hanno mbriacato la capoccia de la gente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, cesenticerqua ha scritto:

ok, ottimo Pietro Grasso

ma io invece sono molto ma molto più preoccupato di ben 2 insegnanti che augurano una la morte e l'altra esulta per la morte di un carabiniere definendolo dallo sguardo tonto

Insegnanti di sinistra che hanno a che fare giornalmente con decine di ragazzi che poi scrivono ACAB, sbeffeggiano su video le forze dell'ordine appena usciti da una condanna del tribunale dei minori e che in generale non fanno altro che irridere e insultare le forze dell'ordine (salvo poi chiamarle se gli rigano la macchina)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, lustronculino ha scritto:

ma non è questione di spostare la discussione .. semplicemente per una cazzata grossolana , perche gia è sbagliato e contro qualsivoglia legge pija uno bendarlo e legarlo ( ma capisco pure il caso particolare e vabbe .. lo fai ) , non soddisfatti un carabinire .. non un giornalista , un passante, un amico de sta merda .. no un carabiniere fa una foto che diventa virale in tutto il mondo con la conseguenza logica che se questo ha due spicci e un avvocato decente rischia de non dico scamparla ma alleggerirsi e di che tinta.

il torto lo ha fatto il carabiniere che ha fatto la foto verso il collega ucciso !

per una foto , un assassino rischia di pagare molto molto meno del dovuto.

non è normale

Il bendaggio è procedura che si fa nel fermo e perquisizione, ora non so cosa stiano facendo in caserma.

 

Se proprio vogliamo discutere, vorrei capire come possa passà x la capoccia a uno, non di pubblicare la foto, ma solo il fatto di farla.... A che pro?

 

C'è un regolamento che vieta di fare foto all'interno delle installazioni militari, pensa te divulgarle!

 

Addirittura io sono spesso impegnato in servizi in cui non possiamo proprio avere al seguito il cellulare.

È proprio vero che sti cazzo de social hanno mbriacato la capoccia de la gente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Eh, volendo trovi pure l'insegnante di destra (presumo) che dice più che bendato toccava mettergli una pallottola in testa. Famo a chi spara la cazzata irrealizzabile più grossa? 

Oltre che ci sarebbe da discutere, nella mia esperienza quelli che parlano peggio di poliziotti e carabinieri di solito sono quelli di destra (che li considerano gente di basso rango da cui non puoi aspettarti chissà cosa) 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Milton ha scritto:

non mi sono spiegato

la storia delle foto al delinquente bendato mi interessa proprio perchè ho a cuore  il carabiniere ammazzato

e mi spiacerebbe che per quella cazzata (per non dire peggio), fatta dopo l'arresto, una coppia di delinquenti rei confessi dovesse addirittura tornare in libertà

 

sei proprio fuori strada

In libertà non ci torneranno, ma quella foto spalanca, ad un bravo difensore una serie di opzioni che prima non aveva.

Compresa l'estradizione verso un paese di merda che non ha nessun rispetto per i diritti civili a meno che non si tratti di americani che scazzano all'estero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
17 minuti fa, adriatico ha scritto:

In libertà non ci torneranno, ma quella foto spalanca, ad un bravo difensore una serie di opzioni che prima non aveva.

Compresa l'estradizione verso un paese di merda che non ha nessun rispetto per i diritti civili a meno che non si tratti di americani che scazzano all'estero.

Ma infatti la notizia che l'opzione pubblica Americana sia indignata è na cazzata gigantesca.

Magari se saranno stupiti che ancora è vivo, abituati ai loro metodi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo scoperto che ci sono delle teste di cazzo sia fra gli insegnanti che fra i carabinieri. Niente di nuovo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Milton ha scritto:

EAkCPIPWkAINY8n.jpg:large

Nel frattempo, fra un tweet e un post, il nostro inflessibile ministro degli interni potrebbe spiegarci perché a Roma ci sono 100 piazze di spaccio a cielo aperto? Magari con calma, quando avrà finito di occuparsi della lotta alla cannabis light. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Trovo assurdo indignarsi per una benda e non per un nostro concittadino barbaramente ucciso.

Vi vorrei vedere se avessero fatto del male ad un vostro caro. Altro che benda!

  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, alien ha scritto:

Trovo assurdo indignarsi per una benda e non per un nostro concittadino barbaramente ucciso.

Vi vorrei vedere se avessero fatto del male ad un vostro caro. Altro che benda!

Ma perché una cosa deve escludere l'altra? Chi l'ha detto che non siamo indignati per un uomo (non un connazionale, non è quello che fa la differenza) barbaramente ucciso?

Sulla benda...io personalmente non sono indignato...solo deluso e dispiaciuto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, adriatico ha scritto:

Ma perché una cosa deve escludere l'altra? Chi l'ha detto che non siamo indignati per un uomo (non un connazionale, non è quello che fa la differenza) barbaramente ucciso?

Sulla benda...io personalmente non sono indignato...solo deluso e dispiaciuto.

Non è riferito a te nello specifico, ma la benda rispetto alla gravità del reato neanche dovrebbe essere menzionata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, alien ha scritto:

Non è riferito a te nello specifico, ma la benda rispetto alla gravità del reato neanche dovrebbe essere menzionata.

Vabbè ma chi sé indignato? Gente che è salita sulla SeaWatch e non era ai funerali.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mo proprio su Rai news.... Hanno fatto un collegamento con gli USA e intervistato un po' de gente x strada.

 

Interessante l'intervento di un ex detective... "Anche qui si fa così ma non escono le foto, è molto probabilmente una mossa per destabilizzare la polizia italiana".

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, alien ha scritto:

Non è riferito a te nello specifico, ma la benda rispetto alla gravità del reato neanche dovrebbe essere menzionata.

se convinci gli avvocati a non menzoniarla è fatta ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Porcino ha scritto:

Mo proprio su Rai news.... Hanno fatto un collegamento con gli USA e intervistato un po' de gente x strada.

 

Interessante l'intervento di un ex detective... "Anche qui si fa così ma non escono le foto, è molto probabilmente una mossa per destabilizzare la polizia italiana".

Pensa che opinione che hanno all'estero della polizia italiana, praticamente sta dicendo che si destabilizzano da soli. In effetti, interessante. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, Porcino ha scritto:

Mo proprio su Rai news.... Hanno fatto un collegamento con gli USA e intervistato un po' de gente x strada.

 

Interessante l'intervento di un ex detective... "Anche qui si fa così ma non escono le foto, è molto probabilmente una mossa per destabilizzare la polizia italiana".

Pensa che opinione che hanno all'estero della polizia italiana, praticamente sta dicendo che si destabilizzano da soli. In effetti, interessante. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 ore fa, Porcino ha scritto:

Il bendaggio è procedura che si fa nel fermo e perquisizione, ora non so cosa stiano facendo in caserma.

 

Se proprio vogliamo discutere, vorrei capire come possa passà x la capoccia a uno, non di pubblicare la foto, ma solo il fatto di farla.... A che pro?

 

C'è un regolamento che vieta di fare foto all'interno delle installazioni militari, pensa te divulgarle!

 

Addirittura io sono spesso impegnato in servizi in cui non possiamo proprio avere al seguito il cellulare.

È proprio vero che sti cazzo de social hanno mbriacato la capoccia de la gente.

Ogni tanto dici anche delle cose sensate.

Una domanda seria: qual è il motivo per cui si fa il bendaggio?

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, wild.duck ha scritto:

Pensa che opinione che hanno all'estero della polizia italiana, praticamente sta dicendo che si destabilizzano da soli. In effetti, interessante. 

Vabbè questa è un'opinione di una persona....

 

E comunque, non te lo devo di io, in Italia è stato fatto di molto peggio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, wild.duck ha scritto:

Pensa che opinione che hanno all'estero della polizia italiana, praticamente sta dicendo che si destabilizzano da soli. In effetti, interessante. 

 

Beh magari che QUALCUNO destabilizza

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il comandante provinciale dell'Arma:

"Non c'è stata possibilità di usare le armi. Primo perché è disciplinato e comunque perché sono stati sopraffatti nell'immediatezza. Nè il carabiniere Varriale poteva sparare a un soggetto in fuga, altrimenti sarebbe stato lui indagato. I colpi in aria a scopo intimidatorio non sono previsti dal nostro ordinamento. Cerciello non aveva l'arma con sé al momento dell'aggressione, ma solo le manette. L'aveva dimenticata. Ma non cambia perché, come Varriale, non avrebbe avuto il tempo di reagire. Riguardo alla presenza di altre unità in zona Gargano c'erano quattro pattuglie che non dovevano essere visibili per non pregiudicare esito operazione".

 

Boh, manco in aria possono spara'...

Share this post


Link to post
Share on other sites
27 minuti fa, Razzotico ha scritto:

 

Beh magari che QUALCUNO destabilizza

Certo, ma sempre dentro la polizia. Chi altro avrebbe dovuto farla e farla uscire sta foto, mica c'era un giornalista lì in mezzo. Penso semplicemente che a qualcuno si sia spento il cervello.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque ci stanno un sacco di cose che non quadrano. Vi sembra normale che a uno spacciatore gli fregano lo zaino e quello telefona ai carabinieri? Non era più normale chiamare due colleghi magrebini e rompere il culo ai ragazzini americani?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.