Jump to content
Sign in to follow this  
Purinum

LA TERNANA NELL'INCHIESTA C'E ECCOME

Recommended Posts

E vabbè, visto che i la stampa locale ste domande non se le fa, ecco che ce le facciamo noi. Come al solito del resto, se non ci pensano i tifosi... E oltre alle domande che ci siamo fatti nei giorni scorsi, stavolta diamo anche qualche risposta. La Ternana è finita nell'inchiesta sul calcio scommesse. Fin qua sembrava di no. E invece sì, basta andarsi a leggere le carte, come la stampa di tutta Italia sta facendo. A parte quella ternana, s'intende, troppo interessata a capire che ne pensa Giordano della retrocessione.

 

Piccola puntualizzazione. Siccome la materia è delicata, conviene ricordare che: a) fino a prova contraria tutti sono innocenti e i fatti tutti da provare. b) al momento questi elementi non sono stati considerati interessanti al fine delle indagini. c) Se avete intenzionedi insultare o esagerare con le accuse, ricordatevi che i processi costano e le querele no. Per cui statece con la brocca.

 

Va da sè che potrebbe trattarsi solo di millanterie e non è affatto detto che le persone citate abbiano un qualche ruolo nella vicenda o siano passibili di inchieste. Nessuno dei nostri è indagato e la procura stessa non ritiene al momento questo materiale utile all'inchiesta.

 

Dopo la lettura di quasi 5 mila pagine di atti dell'inchiesta, iniziamo daccapo.

Il primo riferimento alla Ternana è contenuto in una annotazione della polizia giudiziria a proposito di Gianfranco parlato, arrestato.

 

VISI Stefano, nato a Porto San Giorgio (AP) il 11/12/1971, residente in **** - 63016 PEDASO (AP), residenza confermata e accertata nell'archivio patentilmotorizzazione.

Immune da precedenti penali. Identificazione dell'UOMO che ha in uso l'utenza ***** che ha contatti telefonici con PARLATO Gianfranco:

- nella banca dati del Ministero dell'Interno (sdi) l'utenza telefonica **** è associata al nominativo di VISI Stefano, in quanto so stesso l'ha fornita come recapito telefonico in sede di presentazione della denuncia di patita truffa in data 17/08/2009 presso i Carabinieri di Pedaso (AP).

 

note rilevate sul portale internet:

2010/2011 portiere della TERNANA CALCIO (ultima stagione poi smette, ha 40 anni).

 

Quindi Visi ha ottimi rapporti con Parlato, scommettitore incallito e accusato di truccare le partite.

 

 

Andiamo avanti con la lettura e ci imbattiamo in una intercettazione inquietante.

E' il 15 febbraio, è passata la mezzanotte. Parlano Massimo Erodiani (E) e Gianfranco Parlato (P). Si legge nel brogliaccio della polizia giudiziaria:

 

P: Ascolta, io ieri ho visto qualcuno che tra l'altro, capisci a me, siamo fratelli, veramente amici, gli ho fatto senti una cosa, guarda, così e cosà e lui mi fa ti dico che noi sul pulman di ritorno da Barle (BARLETTA-TERNANA del 12 febbraio ndr) stavamo già parlando. Oh cazzo ci vorrebbe che noi non rischiamo un cazzo, non possiamo perdere... quindi ma fa lui, io pensavo che magari si (incomprensibile)... il fatto che tu mi dici che vogliono perché gli ho detto guarda....

E: comunque loro lo fanno per soldi però...

P: E' normale. Che io ho detto che non è 100 hai capito, figurati, gli ho detto guarda mi interessa e devo parlare.

E: Quindi questi a te nn costerebbe niente fargli fare X a loro.

P: A parte lui, a parte lui

E: A parte lui, va bene

P: M'ha detto, io gli faccio guarda io perché lui (incomprensibile) io senti lo faccio per far cassa figurati a me (incomprensibile) un cazzo... giustamente che cazzo vuoi che me ne frega perfetto... e allora lui mi fa allora Gianfrà, io parlo adesso con vado giù parlo però ti dico che la strada secondo me è aperta perché già ne parlavamo per i fatti nostri quindi a maggior ragione se arriva l'input e che... poi ci sentiamo ci organizziamo perhé lui poi c'ha... è molto pauroso anche su tutto quanto.... tramite pc in qualche maniera.

 

 

E ci fermiamo qua, anche se il resto della conversazione è molto utile.

 

Ma saltiamo ancora avanti.

 

Il 16 febbraio alle 17:58 parlano al telefono Massimo Erodiani (E) e Gianfranco Parlato (P). Dopo un lungo preambolo su scommesse, soldi e altre cose del genere, ecco qualcosa che ci interessa.

 

E: E per il Terni ti chiamo Gianfranco.

 

(...)

 

E: Il personaggio dei quindici, entro domenica vuole l'assegno. Se no quelli a Ternana ci dice che non fa niente.

 

(...)

 

E: Hai capito, mò me lo devo tenere buono. Una mano lava l'altra... Non puoi sempre solo.

 

 

Il 18 febbraio alle 11:09 al telefono parlano ancora Massimo Erodiani e Gianfranco Parlato. La polizia giudiziaria scrive il riassunto della conversazione.

 

 

Gianfranco e Massimo parlano della precedente convcersazione nella quale nella quale Gianfranco ha chiamato Pirani Marco e gli ha chiesto di anticipare una somma di denaro (500 mila euro circa) da consegnare a Paoloni Marco, in maniera tale da tenerlo buono, in maniera tale da poter "lavorare" domenica prossima. I due giudicano in malo modo la decisione di Pirani di non voler anticipare il denaro nonostante in un primo tempo avesse fatto credere a Gianfranco di essere disposto a farlo. Emerge che Pirani Marco (che al momento si trova ad un congresso a Madrid) ha lasciato a Francesca (La Civita) la somma di denaro necessaria al fine di effettuare le giocate qualora le partite TERNANA-BENEVENTO E CREMONESE-VERONA siano state concordate come richiesto dagli scommettitori. Nella conversazione emerge che Pirani ha riferito di non fidarsi più di Gianfranco Parlato poiché in occasione di precedenti vincite si sarebbe trattenuto consistenti somme di denaro e che è stato proprio Gianfranco a mettere in contatto Pirani Marco con Erodiani Massimo. (...)

 

 

Sempre il 18 febbraio, alle 18:45, ancora Erodiani (E) e Parlato (P). Annota la pg:

 

Gianfranco riferisce di aver sentito il proprio referente (della Ternana) che gli avrebbe riferito che le cose non sono poi così tanto scontate (nel senso che non è presente un accordo tra Ternana e Benevento per fare pareggio) ma che lo stesso dispone di un referente giù (appunto Paoloni Marco) che sta lavorando in questo senso.

 

 

Il giorno dopo, il 19 febbraio, ancora Erodiani (E) e Parlato (P).

 

P: Eccomi sono qui.

E: Allora, io ho parlato con giù... Loro, per loro sta a posto, però ascolta, ne sono cinque che lo farebbero, perché... ma il portiere tuo è Ste... (Stefano Visi, capitano e portiere della Ternana ndr)

P: Sì...

E: Ah ok, perché mi ha detto Marcolino che la cosa si può fare tranquillamente perché tanto i cinque che sono sono quelli più diciamo che più importanti. Perché mi sa che lo Ste si è forse sentito qualcun altro... dei nostri che gli aveva detto di no. Quindi loro hanno parlato mi ha detto, la cosa si può fare lo stesso solo che deve parlare Ste.. non deve dire a chi si è sentito in settimana dicendo che la festa si fa lo stesso.

P: Ok

E: L'unica cosa è che loro vogliono una conferma. Che Ste... chiami il nostro, anche oggi prima di pranzo.

P: Eh minchia, impossibile questo.

E: Perché?

P: Perché si caga sotto da morire. Su Skype anche ieri una fatica della madonna. Ma una fatica per tiragli fuori le parole, ti dico una roba allucinante, allucinante.

 

(...)

 

E: Quindi lui dice la facciamo lo stesso perché tanto loro se sono tutti loro noi ne siamo cinque a fare lo facciamo lo stesso, ha detto, però non vogliamo che questo domani, come si presentano, si presentano là, si vanno a salutare, e una cosa e un'altra gli va duire allora la facciamo lo stesso, evitiamo questo passaggio, ecco perché ha detto se noi ci mettiamo d'accordo direttamente con lui io gli dico chi sono i nostri cinque in modo che stiamo tranquilli.

 

 

Il 19 febbraio ancora Erodiani (E) e Parlato (P). Annota la pg:

 

Parlato con Erodiani, gli chiede di farsi dire con chi hanno parlato e poi fanno il nome di Giubilato (Giubilato david, difensore della Ternana Calcio) e Giuseppe... Ma Gianfranco dice di avere rapporti solo con il suo e Erodiani dice solo con Ste... (Visi Stefano, portiere della Ternana calcio)

 

 

 

Saltiamo al 21 febbraio. Erodiani (E) e Parlato (P). Annota la pg:

 

 

Parlato parla con Erodiani i due conversano sulla partita di ieri con la Ternana e che lui (Paoloni) gli aveva consigliato di giocare l'Over.

 

 

 

Questo è quanto, per ora. Ma seguiranno aggiornamenti.

Vi rinnovo l'invito a fare attenzione e a non rischiare denunce.

 

Per la stampa ternana. Questo è quanto, ora vediamo se vi interesserà la faccenda. Se servono informazioni, chiedete pure via messaggio privato. Oppure via cellulare, per chi mi conosce di persona.

 

 

Stay tuned, ne vedremo ancora. Sono sicuro.

Edited by Purinum

Share this post


Link to post
Share on other sites

sei un grande Purinum, ma ovviamente si sapeva già e il tuo CV parla da solo.

gli altri a cui fai riferimento non possono proprio materialmente scrivere di certe cose. parlassero degli schemi e basta che quello gli viene bene :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la stampa ternana. Questo è quanto, ora vediamo se vi interesserà la faccenda. Se servono informazioni, chiedete pure via messaggio privato. Oppure via cellulare, per chi mi conosce di persona. [/b]

 

1932042[/snapback]

 

A me interessano molto di più le mosse di Cozzella per il prossimo anno <_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

Bravo Purì!

Considera che da queste latitudini tanti non si azzardano a riportare nemmeno che l'Associazione intende chiedere chiarezza alle Procure che indagano, figurati se mettono ste cose :lol::lol::lol:

p.s.: in compenso zadotti ha sistemato li conti e i pagamenti peccato che la gente deve riscuotere e ci stanno le ingiunzioni, mentre cozzella vuole portà capuano e camillini resta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per la stampa ternana. Questo è quanto, ora vediamo se vi interesserà la faccenda. Se servono informazioni, chiedete pure via messaggio privato. Oppure via cellulare, per chi mi conosce di persona. [/b]

 

1932042[/snapback]

 

A me interessano molto di più le mosse di Cozzella per il prossimo anno <_<

1932046[/snapback]

ancora no se sa se armane cesè pure tu... :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma io ho letto che tocca cercà de trattenè 7 giocatori in scadenza.

me frega stò cazzo dell'inchiesta.

Purì notizie sul nuovo allenatore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Te l'ho scritto anche per Mp..SEI UN GRANDE PURINUM!! :)

 

Non commento perchè sennò me toccà anna in tribunale...SCHIFO E RIBREZZO!

Share this post


Link to post
Share on other sites

vuoi mettere l'importanza nel capire con quale sagace tattica il nostro (pardon loro) allenatore giocherà il prossimo anno?

 

vuoi mettere leggere con sentita commozione quel comunicato in cui si afferma del profondo dispiacere di edo alla notizia della retrocessione della sua ternana?

 

vuoi mettere sapere chi sarà il prossimo ds e quali saranno le operazioni di mercato?

 

vuoi mettere leggere sui giornali locali le mosse strategiche dei nostri rappresentanti in comune?

 

queste sono notizie importanti altro le cose che hai postato!!!!!!!!!!!!

 

 

complimenti purì ;-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
sei un grande Purinum, ma ovviamente si sapeva già e il tuo CV parla da solo.

gli altri a cui fai riferimento non possono proprio materialmente scrivere di certe cose. parlassero degli schemi e basta che quello gli viene bene :)

1932045[/snapback]

 

Quoto e ringrazio!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scusate ma a me me sta più a core che Camillini c'ha ancora un anno di contratto! che tenemo uno tra Piva e Imburgia e uno tra nolè noviello e alessandro!!!

 

PS come allenatore lotta a due tra Mazzone e Zeman (che vorrebbe fà giocà Signori!!) :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites

Caro Purinum, più che conoscenti Visi e Parlato sembrano grandi amici a leggere questo articolo di sporterni.it........

 

 

:: Ternana ::

Visi: "Parlato, sono il suo testimone di nozze"

di Redazione, 07/06/2011 23:58

Dopo la pubblicazione del nome del portiere Stefano Visi, comparso nell'articolo pubblicato da "Il Giornale" in merito alla vicenda della nuova inchiesta sul calcioscommesse, il giocatore rossoverde chiarisce la sua posizione. Il quotidiano ha riportato, nelle more delle inercettazioni telefoniche depositate dal PM De Martino: "c'è il portiere della Ternana Stefano Visi che ha contatti telefonici con Giancarlo Parlato". Sullo stralcio degli atti dell'inchiesta che collega Visi al tesserato del Viareggio colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere il portiere chiarisce: "Con Parlato c'è un'amicizia antica, ci conosciamo dall'età di tredici anni - ha dichiarato Visi al Giornale dell'Umbria - Gli ho anche fatto da testimone di nozze. Insomma è una persona con la quale avevo rapporti, anche telefonici, quasi tutti i giorni. E quando uscirà dal carcere gli telefonerò immediatamente. Comunque su una cosa possono stare tranquilli i tifosi, la Ternana in tutta questa vicenda non c'entra nulla".

Share this post


Link to post
Share on other sites
Caro Purinum, più che conoscenti Visi e Parlato sembrano grandi amici a leggere questo articolo di sporterni.it........

 

 

:: Ternana ::

Visi: "Parlato, sono il suo testimone di nozze"

di Redazione, 07/06/2011 23:58

Dopo la pubblicazione del nome del portiere Stefano Visi, comparso nell'articolo pubblicato da "Il Giornale" in merito alla vicenda della nuova inchiesta sul calcioscommesse, il giocatore rossoverde chiarisce la sua posizione. Il quotidiano ha riportato, nelle more delle inercettazioni telefoniche depositate dal PM De Martino: "c'è il portiere della Ternana Stefano Visi che ha contatti telefonici con Giancarlo Parlato". Sullo stralcio degli atti dell'inchiesta che collega Visi al tesserato del Viareggio colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere il portiere chiarisce: "Con Parlato c'è un'amicizia antica, ci conosciamo dall'età di tredici anni - ha dichiarato Visi al Giornale dell'Umbria - Gli ho anche fatto da testimone di nozze. Insomma è una persona con la quale avevo rapporti, anche telefonici, quasi tutti i giorni. E quando uscirà dal carcere gli telefonerò immediatamente. Comunque su una cosa possono stare tranquilli i tifosi, la Ternana in tutta questa vicenda non c'entra nulla".

1932088[/snapback]

 

 

ao visi se li sceglie bene l'amichetti!!!!!!!!!!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Alcune dichiarazioni di Abete e Buffon che fanno quadrato mi fanno essere pessimista sull'esito finale di tutta questa vicenda.

Temo l'omertà del mondo del calcio che invece avrebbe l'occasione d'oro di resettare tutto e provare a ricominciare d'accapo.

Ovviamente si risolverà tutto in una bolla di sapone oppure con un forte ridimensionamento del fenomeno.

Per fortuna (vedi Terni) che li stadi so tutti gioellini :lol:

Per fortuna che le società di calcio non hanno debiti e non ci sono intrecci economici poco chiari

Per fortuna che non esiste doping e Beatrice è morto di morte naturale....

:lol::(

Share this post


Link to post
Share on other sites
Caro Purinum, più che conoscenti Visi e Parlato sembrano grandi amici a leggere questo articolo di sporterni.it........

 

 

:: Ternana ::

Visi: "Parlato, sono il suo testimone di nozze"

di Redazione, 07/06/2011 23:58

Dopo la pubblicazione del nome del portiere Stefano Visi, comparso nell'articolo pubblicato da "Il Giornale" in merito alla vicenda della nuova inchiesta sul calcioscommesse, il giocatore rossoverde chiarisce la sua posizione. Il quotidiano ha riportato, nelle more delle inercettazioni telefoniche depositate dal PM De Martino: "c'è il portiere della Ternana Stefano Visi che ha contatti telefonici con Giancarlo Parlato". Sullo stralcio degli atti dell'inchiesta che collega Visi al tesserato del Viareggio colpito da ordinanza di custodia cautelare in carcere il portiere chiarisce: "Con Parlato c'è un'amicizia antica, ci conosciamo dall'età di tredici anni - ha dichiarato Visi al Giornale dell'Umbria - Gli ho anche fatto da testimone di nozze. Insomma è una persona con la quale avevo rapporti, anche telefonici, quasi tutti i giorni. E quando uscirà dal carcere gli telefonerò immediatamente. Comunque su una cosa possono stare tranquilli i tifosi, la Ternana in tutta questa vicenda non c'entra nulla".

1932088[/snapback]

 

 

ao visi se li sceglie bene l'amichetti!!!!!!!!!!!!!!!!

1932092[/snapback]

e i fratellini!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alcune dichiarazioni di Abete e Buffon che fanno quadrato mi fanno essere pessimista sull'esito finale di tutta questa vicenda.

Temo l'omertà del mondo del calcio che invece avrebbe l'occasione d'oro di resettare tutto e provare a ricominciare d'accapo.

Ovviamente si risolverà tutto in una bolla di sapone oppure con un forte ridimensionamento del fenomeno.

Per fortuna (vedi Terni) che li stadi so tutti gioellini :lol:

Per fortuna che le società di calcio non hanno debiti e non ci sono intrecci economici poco chiari

Per fortuna che non esiste doping e Beatrice è morto di morte naturale....

:lol:  :(

1932095[/snapback]

 

Si resettasse tutto gli si romperebbe il giocattolo non speculerebbe oltre il povero stipendio che prendono :ph34r:

Qualcuno pensa che il calcio sia cambiato dopo calciopoli? Affatto! Sono solamente cambiati gli interpreti. L'Italia è cambiata dopo manipulite? Per niente!

 

Ci sarà un capro espiatorio che pagherà per tutti, opionione pubblica felice e contenta e a fine agosto tutti di nuovo a fa la fila per scommette e pe fa li biglietti pe annà a vedè la partita :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
Alcune dichiarazioni di Abete e Buffon che fanno quadrato mi fanno essere pessimista sull'esito finale di tutta questa vicenda.

Temo l'omertà del mondo del calcio che invece avrebbe l'occasione d'oro di resettare tutto e provare a ricominciare d'accapo.

Ovviamente si risolverà tutto in una bolla di sapone oppure con un forte ridimensionamento del fenomeno.

Per fortuna (vedi Terni) che li stadi so tutti gioellini :lol:

Per fortuna che le società di calcio non hanno debiti e non ci sono intrecci economici poco chiari

Per fortuna che non esiste doping e Beatrice è morto di morte naturale....

:lol:  :(

1932095[/snapback]

 

speramo de no....... :(

 

Calcioscommesse,"Figc sapeva tutto"

Legale Quadrini: denunciai estorsione

foto LaPresse14:30 - La Figc sapeva tutto del calcioscommesse: parola dell'avvocato del calciatore del Sassuolo Daniele Quadrini, ascoltato in Procura a Roma su una denuncia per tentata estorsione da lui presentata. "L'8 maggio denunciai il tentativo di estorsione a danno di Quadrini alla Procura della Figc - dice Massimo Ciardullo -. Spiegai che si era in presenza di un fatto gravissimo e che esisteva una banda dedita alle scommesse". Ma la Figc non intervenne.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.