Jump to content
Semprerossoverde

Ebola un altro affare?

Recommended Posts

3 ore fa, Magnus Rosèn ha scritto:

Io porca madonna me chiedo che cosa ce stia de drammatico a sta a distanza, a usa la mascherina dove e quando va usata e,soprattutto, de non fa le ammucchiate in giro. Io boh, pare che ce stanno a chiede de porta li secchi d acqua co le recchie. Semo un popolo che deve sempre fa l alternativo, se ce dicevano de sta sempre in giro ce muravamo dentro casa.


amen

 

un popolo de interpretatori

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://infosannio.com/2020/05/25/e-se-il-lockdown-fosse-inutile-i-dubbi-del-virologo-silvestri/

(agi.it) – I lockdown totali contro il Covid-19 potrebbero non essere così utili: meglio chiusure parziali e mirate in caso di esplosione di nuovi casi. Lo sottolinea su Facebook il virologo Guido Silvestri, spiegando che “qui ogni giorno scopriamo cose nuove, e non è saggio rimanere della stessa idea quando cambiano i dati a nostra disposizione”.

Per questo la visione ora è diversa: “Se il Presidente Conte o chi per lui mi avesse chiesto il 10 marzo 2020 un parere sul lockdown, avrei detto senza esitazione: “Sì, lo dobbiamo fare, qui e subito”. Perché in quel momento non avevamo altra scelta. Ora, due mesi dopo, sappiamo fortunatamente molte più cose sul virus e sulla malattia, ed è normale che, quando cambiano le informazioni a nostra disposizione, cambino anche le nostre opinioni”.

Alcuni dei fatti chiave emersi in queste ultime settimane, spiega il virologo, sono che “la stagionalità sembra avere un ruolo molto importante nell’andamento della pandemia in specifiche aree geografiche”, e “l’immunità naturale potrebbe essere più facile da raggiungere a causa di cross-reattività dell’immunità cellulare con altri coronavirus”.

Inoltre “non sempre le chiusure “totali” hanno dato risultati migliori delle chiusure parziali o limitate (vedi New York vs. Florida). I clusters più grandi di contagi avvengono in ambienti non protetti dalla chiusura (case di riposo, ospedali, famiglie, industria della conservazione della carne, ecc.), mentre i contagi in altri ambienti sono rari”.

Senza contare “i danni psicologici della chiusura prolungata sui bambini e adolescenti”, per non parlare dei danni socio-economici. “Alcuni modelli epidemiologici” aggiunge Silvestri “che hanno previsto grandi benefici dalla chiusura potrebbero essere basati su dati iniziali incompleti e/o contenere errori metodologici”.

E infine, “stanno emergendo terapie in grado di limitare la morbidità e mortalità da COVID-19”. Ognuno di questi punti, conclude, “meriterebbe un saggio di dieci o venti pagine che naturalmente non ho il tempo di scrivere adesso. Ma il punto è un altro. Il punto è che io non sono né pro-chiusura né contro-chiusura. Io sono solo pro-scienza, pro-evidenza, e pro-dati. Sono uno che si fa un mazzo cosi’ per studiare e comprendere la mole enorme di dati che emergono ogni giorno su COVID-19, e questo compito richiede, oltre a tanta competenza (non ce lo scordiamo, signori virologi della domenica!), anche una notevole apertura mentale ed onestà intellettuale”. 

Edited by Ferefere

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se le cose stanno così come dice il Col. Parmitano, in Cina è almeno dal mese di Ottobre che stanno a "ragionà" con questo virus.

 

Sai quanta gente ha girato il mondo da e per la Cina, andata e ritorno da Ottobre a Febbraio ???.......la butto li..........300 milioni ? al tasso di contagiosità di questo virus, ad oggi più o meno 3 miliardi di persone lo avranno contratto / sfiorato / avuto piccoli o grandi problemi.

 

https://www.dagospia.com/rubrica-39/salute/parmitano-grattugiato-39-astronauta-dice-sapere-coronavirus-237402.htm?fbclid=IwAR1Au3GV3oJ08qnsGKgQHRtM7Aw1dphDo_qxIydKoH2JnOZLb0ECOEZ1gCo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mai così poche le persone trovate positive al coronavirus in Italia dopo il primo marzo: sono solo 300 nelle ultime 24 ore, e anche il rapporto tra questi casi e il numero di tamponi fatti (0,9%) o il numero di persone testate (1,4%) è al minimo. A questa buona notizia si somma oggi anche un numero di vittime inferiore a cento, anche se in rialzo rispetto a ieri quando in Lombardia non si sono registrate vittime (oggi sono 34).

Nessuna vitttima in Valle d'Aosta, Friuli Venezia Giulia, Alto Adige (1 morto in Trentino), Umbria, Campania, Sardegna, Calabria, Molise, Basilicata.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, NINNI ha scritto:

Se vi piace avvelenarvi il sangue vedete Report stasera.

Da mo che me lo avveleno con REPORT, Sabato ho visto la replica della trasmissione in cui parlavano delle fondazioni dei politici, sarebbe stato de parti e fasse scoppià dentro Montecitorio.....pieno de loro però.

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, torquemada ha scritto:

Da mo che me lo avveleno con REPORT, Sabato ho visto la replica della trasmissione in cui parlavano delle fondazioni dei politici, sarebbe stato de parti e fasse scoppià dentro Montecitorio.....pieno de loro però.

Stasera si parlerà della sanità privata nel Lazio e in Lombardia e di chi si è arricchito con il coronavirus. :paura:

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, NINNI ha scritto:

Stasera si parlerà della sanità privata nel Lazio e in Lombardia e di chi si è arricchito con il coronavirus. :paura:

So una miniera quelle cliniche... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
46 minuti fa, Manson ha scritto:

Tranquilli ora ci penseranno i nuovi Jim Scarborough e Gaston Boykins dell'esercito dei volontari a ripristinare l'ordine.........ne vedremo delle belle al primo "stiaffo che vola".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo so,è una cazzata,ma la voglio condividere con voi visti/e le foto,i fatti.

Perché io al bar non posso legge il giornale(i baristi per via del decreto contro gli assembramenti non li possono più tenere ora),non lo posso legge in santa pace,e rispettando le norme,e questi a Milano,o dove caspita volete fanno come gli pare?

Edited by ternano_84

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo che a questo punto sarebbe più serio un decreto "fate un po' come cazzo ve pare", almeno eviti che qualche poliziotto con il culo girato ti possa appioppare 500 euro di multa per una stronzata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il dato odierno sul rapporto fra tamponi analizzati e positivi riscontrati recita 0,7%.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Manson ha scritto:

Il dato odierno sul rapporto fra tamponi analizzati e positivi riscontrati recita 0,7%.

È la percentuale di quelli che ancora rispettano regole e distanziamento? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, INIGNUTTIBBILE ha scritto:

È la percentuale di quelli che ancora rispettano regole e distanziamento? :D

😁

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 25/5/2020 Alle 15:12, Ferefere ha scritto:

....

Per questo la visione ora è diversa: “Se il Presidente Conte o chi per lui mi avesse chiesto il 10 marzo 2020 un parere sul lockdown, avrei detto senza esitazione: “Sì, lo dobbiamo fare, qui e subito”. Perché in quel momento non avevamo altra scelta. Ora, due mesi dopo, sappiamo fortunatamente molte più cose sul virus e sulla malattia, ed è normale che, quando cambiano le informazioni a nostra disposizione, cambino anche le nostre opinioni”.

...

 

Criminalizzare ogni forma di attività individuale, per es. andare a cogliere gli asparagi, chiudere i parchi come fossero campi minati, stalkerizzare chiunque avesse voglia di fare un giro in bici da solo sotto casa, stanare con elicotteri e droni chi prendesse il sole in una spiaggia deserta o facesse una corsetta in solitaria, instaurare un vero e proprio stato di polizia, è stata una follia criminale che nulla aveva a che fare con il virus.

Io e chiunque con almeno un neurone funzionante in testa, lo avevamo già capito dal 10 marzo, non c'era bisogno di avere una laurea in virologia, non c'era bisogno di aspettare due mesi cazzo...

 

La nostra fase 2 (quella iniziale del 4-17 maggio) equivale alla fase 1 dei paesi civili.

Con la fase 2 sono state semplicemente tolte le restrizioni assurde e inutili che nulla hanno a che fare col contagio, mantenendo le precauzioni necessarie, e ovviamente non c'è stato nessun aumento. La fase 2 doveva essere attuata il 10 marzo non il 4 maggio...

 

Il virus ha fatto il suo corso naturale infischiandosene del #iorestoacasa. Se si guardano i grafici dell'epidemia in Italia e si confrontano con le tempistiche delle restrizioni, non si vedrà nessuna correlazione. Sfido chiunque a trovarne una.

 

Il virus se ne sta andando ma non riesco a gioire perché ho ancora il dente avvelenato per quei due mesi di pura follia. Ti mettono agli arresti domiciliari per due mesi e poi si scopre che forse non era necessario??? Ma andate affanculo voi che lo avete attuato, ma soprattutto tutti gli idioti dei cittadini italiani che lo hanno avallato.

  • Upvote 2
  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, callea ha scritto:

 

Criminalizzare ogni forma di attività individuale, per es. andare a cogliere gli asparagi, chiudere i parchi come fossero campi minati, stalkerizzare chiunque avesse voglia di fare un giro in bici da solo sotto casa, stanare con elicotteri e droni chi prendesse il sole in una spiaggia deserta o facesse una corsetta in solitaria, instaurare un vero e proprio stato di polizia, è stata una follia criminale che nulla aveva a che fare con il virus.

Io e chiunque con almeno un neurone funzionante in testa, lo avevamo già capito dal 10 marzo, non c'era bisogno di avere una laurea in virologia, non c'era bisogno di aspettare due mesi cazzo...

 

La nostra fase 2 (quella iniziale del 4-17 maggio) equivale alla fase 1 dei paesi civili.

Con la fase 2 sono state semplicemente tolte le restrizioni assurde e inutili che nulla hanno a che fare col contagio, mantenendo le precauzioni necessarie, e ovviamente non c'è stato nessun aumento. La fase 2 doveva essere attuata il 10 marzo non il 4 maggio...

 

Il virus ha fatto il suo corso naturale infischiandosene del #iorestoacasa. Se si guardano i grafici dell'epidemia in Italia e si confrontano con le tempistiche delle restrizioni, non si vedrà nessuna correlazione. Sfido chiunque a trovarne una.

 

Il virus se ne sta andando ma non riesco a gioire perché ho ancora il dente avvelenato per quei due mesi di pura follia. Ti mettono agli arresti domiciliari per due mesi e poi si scopre che forse non era necessario??? Ma andate affanculo voi che lo avete attuato, ma soprattutto tutti gli idioti dei cittadini italiani che lo hanno avallato.

Fase 1

tafazzi.gif

Edited by database rossoverde

Share this post


Link to post
Share on other sites
 
Criminalizzare ogni forma di attività individuale, per es. andare a cogliere gli asparagi, chiudere i parchi come fossero campi minati, stalkerizzare chiunque avesse voglia di fare un giro in bici da solo sotto casa, stanare con elicotteri e droni chi prendesse il sole in una spiaggia deserta o facesse una corsetta in solitaria, instaurare un vero e proprio stato di polizia, è stata una follia criminale che nulla aveva a che fare con il virus.
Io e chiunque con almeno un neurone funzionante in testa, lo avevamo già capito dal 10 marzo, non c'era bisogno di avere una laurea in virologia, non c'era bisogno di aspettare due mesi cazzo...
 
La nostra fase 2 (quella iniziale del 4-17 maggio) equivale alla fase 1 dei paesi civili.
Con la fase 2 sono state semplicemente tolte le restrizioni assurde e inutili che nulla hanno a che fare col contagio, mantenendo le precauzioni necessarie, e ovviamente non c'è stato nessun aumento. La fase 2 doveva essere attuata il 10 marzo non il 4 maggio...
 
Il virus ha fatto il suo corso naturale infischiandosene del #iorestoacasa. Se si guardano i grafici dell'epidemia in Italia e si confrontano con le tempistiche delle restrizioni, non si vedrà nessuna correlazione. Sfido chiunque a trovarne una.
 
Il virus se ne sta andando ma non riesco a gioire perché ho ancora il dente avvelenato per quei due mesi di pura follia. Ti mettono agli arresti domiciliari per due mesi e poi si scopre che forse non era necessario??? Ma andate affanculo voi che lo avete attuato, ma soprattutto tutti gli idioti dei cittadini italiani che lo hanno avallato.
Cioè la chiusura è stata inutile? secondo te si poteva continuare come nulla fosse e non sarebbe cambiato nulla?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se avessimo avuto i posti letto e i posti in intensiva degli anni 80 non ci sarebbe stato bisogno di alcuna quarantena 

ha ragione callea alcuni divieti sono stati assurdi e contro il buon senso

vedere oggi gente da sola in macchina con la mascherina o con la mascherina mentre passeggia da sola la dice lunga sul clima terroristico che è stato diffuso a martello 

In questo clima di caccia alle streghe si inserisce la nota del copasir che sottolinea come l’Italia sia stata colpita da fake news

  • Thanks 1
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, callea ha scritto:

 

Criminalizzare ogni forma di attività individuale, per es. andare a cogliere gli asparagi, chiudere i parchi come fossero campi minati, stalkerizzare chiunque avesse voglia di fare un giro in bici da solo sotto casa, stanare con elicotteri e droni chi prendesse il sole in una spiaggia deserta o facesse una corsetta in solitaria, instaurare un vero e proprio stato di polizia, è stata una follia criminale che nulla aveva a che fare con il virus.

Io e chiunque con almeno un neurone funzionante in testa, lo avevamo già capito dal 10 marzo, non c'era bisogno di avere una laurea in virologia, non c'era bisogno di aspettare due mesi cazzo...

 

La nostra fase 2 (quella iniziale del 4-17 maggio) equivale alla fase 1 dei paesi civili.

Con la fase 2 sono state semplicemente tolte le restrizioni assurde e inutili che nulla hanno a che fare col contagio, mantenendo le precauzioni necessarie, e ovviamente non c'è stato nessun aumento. La fase 2 doveva essere attuata il 10 marzo non il 4 maggio...

 

Il virus ha fatto il suo corso naturale infischiandosene del #iorestoacasa. Se si guardano i grafici dell'epidemia in Italia e si confrontano con le tempistiche delle restrizioni, non si vedrà nessuna correlazione. Sfido chiunque a trovarne una.

 

Il virus se ne sta andando ma non riesco a gioire perché ho ancora il dente avvelenato per quei due mesi di pura follia. Ti mettono agli arresti domiciliari per due mesi e poi si scopre che forse non era necessario??? Ma andate affanculo voi che lo avete attuato, ma soprattutto tutti gli idioti dei cittadini italiani che lo hanno avallato.

Già, un mondo di imbecilli che ha scelto di chiudersi in casa senza alcun motivo. 

 

Fortuna ci sono i geni come te, e come BOJO o il Belgio che hanno provato a non farlo, insieme a chi non l'ha saputo fare (svezia), e si godono una mortalita peggiore della nostra che siamo stati la prima linea. 

 

Quello che proprio non ti entra in testa è che se la spiaggia era deserta era proprio perché la gente era chiusa in casa rispettando il lockdown, e il testadicazzo li a prendere il sole non ci doveva stare proprio per quello. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, callea ha scritto:

 

Criminalizzare ogni forma di attività individuale, per es. andare a cogliere gli asparagi, chiudere i parchi come fossero campi minati, stalkerizzare chiunque avesse voglia di fare un giro in bici da solo sotto casa, stanare con elicotteri e droni chi prendesse il sole in una spiaggia deserta o facesse una corsetta in solitaria, instaurare un vero e proprio stato di polizia, è stata una follia criminale che nulla aveva a che fare con il virus.

Io e chiunque con almeno un neurone funzionante in testa, lo avevamo già capito dal 10 marzo, non c'era bisogno di avere una laurea in virologia, non c'era bisogno di aspettare due mesi cazzo...

 

La nostra fase 2 (quella iniziale del 4-17 maggio) equivale alla fase 1 dei paesi civili.

Con la fase 2 sono state semplicemente tolte le restrizioni assurde e inutili che nulla hanno a che fare col contagio, mantenendo le precauzioni necessarie, e ovviamente non c'è stato nessun aumento. La fase 2 doveva essere attuata il 10 marzo non il 4 maggio...

 

Il virus ha fatto il suo corso naturale infischiandosene del #iorestoacasa. Se si guardano i grafici dell'epidemia in Italia e si confrontano con le tempistiche delle restrizioni, non si vedrà nessuna correlazione. Sfido chiunque a trovarne una.

 

Il virus se ne sta andando ma non riesco a gioire perché ho ancora il dente avvelenato per quei due mesi di pura follia. Ti mettono agli arresti domiciliari per due mesi e poi si scopre che forse non era necessario??? Ma andate affanculo voi che lo avete attuato, ma soprattutto tutti gli idioti dei cittadini italiani che lo hanno avallato.

aldilà dei 2-3 mesi a casa,chi risarcirà un intero paese e la sua economia gia disastrata prima ?

un governo di incapaci che aveva di fronte 2 scelte : non far proliferare il virus o far collassare economicamente e socialmente l'italia

Hanno scelto la prima,credendo che ci siano meno morti di virus (eta media 70/80anni,persona già con malattie pregresse.RIP) che in un ormai imminente recessione anzi ormai depressione che secondo stime ci vorra un quinquennio per recuperare il pil,posti di lavoro bruciati di questi anni.

Ci saranno molti piu morti d'ora in poi,gente che non potra piu andare avanti,con le banche che te corrono dietro,imprenditori che si ammazzeranno gente che inevitabilmente emigrera.

Sono fermamente convinto che la gente lu virus invece che nei  polmoni si sia trasferito direttamente al cervello!

 

Edited by Nambo

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, paolo71 ha scritto:

Se avessimo avuto i posti letto e i posti in intensiva degli anni 80 non ci sarebbe stato bisogno di alcuna quarantena 

ha ragione callea alcuni divieti sono stati assurdi e contro il buon senso

vedere oggi gente da sola in macchina con la mascherina o con la mascherina mentre passeggia da sola la dice lunga sul clima terroristico che è stato diffuso a martello 

In questo clima di caccia alle streghe si inserisce la nota del copasir che sottolinea come l’Italia sia stata colpita da fake news

Hai ragione sull'esagerazione di alcuni divieti, dettati dal fatto che di questo virus non si sapeva niente, e anche il mondo scientifico ha spesso fornito informazioni molto allarmanti. 

Ognuno si è orientato a seconda della propria inclinazione al rischio. 

C'è chi come dici tu indossa la mascherina da solo in macchina e chi non prende nessuna cautela. 

Lo stesso potrei dirti sui furti nelle case isolate. C'è chi vive nell'ansia e chi se ne sbatte. 

 

Sull'apertura del tuo post dici però un'assurdità. Ti ricordo che specie nel primo mese, chi entrava in terapia intensiva aveva poco più del 50% di possibilità di campare. E c'e stata tanta gente che purtroppo è stata rifiutata dalle TI piene e lasciata crepare a casa.

 

Non sono le TI che ti salvano da una pandemia, ma il controllo dei contagi, e noi non eravamo né pronti né organizzati. Il lockdown per quanto pesante e dannoso è stato una necessità, il male minore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, polentaccio ha scritto:

Cioè la chiusura è stata inutile? secondo te si poteva continuare come nulla fosse e non sarebbe cambiato nulla?

Guarda, se vai indietro nel topic questa ondata di commenti "revisionisti" era stata ampiamente prevista. Il governo cattivo che ci ha reclusi con la violenza e ha determinato la crisi economica. Adesso (che stiamo a giugno, e che il virus si sta squagliando col caldo) di quello che succedeva a Marzo e di quello che ci vedeva in tv (quando le TI sembravano non bastare mai, e la gente passava nel giro di pochi giorni dalla "fame d'aria" alla morte) non ci si ricorda più.

 

Non so se riesco a ritrovarti la pagina, ma ti garantisco che é tutto giá stato ampiamente coperto.

Edited by Dado

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.