Jump to content
Bluesbrother

CIAO TERNANA

Recommended Posts

...dice che giovedi' (giorno della presentazione),verso le 14 (stanno a pranzo un po' tutti) qualcuno ha visto bandux in persona,(co' l'elicottero s'e' buttato su li spalti)a attacca' il poster...

Edited by gia67

Share this post


Link to post
Share on other sites

Che ci siano dei deficienti tra i tifosi ternani, come in tutte le comunità, mi pare scontato.

 

Fargli da cassa di risonanza mi sembra stupido però. A che fine? Per mostrare che esiste qualcuno che ama Bandecchi? Non lo sapevamo già!?

 

Ai tempi dei Freak a pieno regime uno striscione come questo non sarebbe mai stato nemmeno ideato. L'autore avrebbe rischiato giustamente il linciaggio. Adesso purtroppo chiunque può affiggere quello che gli pare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Dvd ha scritto:

 

 

Ai tempi dei Freak a pieno regime uno striscione come questo non sarebbe mai stato nemmeno ideato. L'autore avrebbe rischiato giustamente il linciaggio. Adesso purtroppo chiunque può affiggere quello che gli pare.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Dvd ha scritto:

Che ci siano dei deficienti tra i tifosi ternani, come in tutte le comunità, mi pare scontato.

 

Fargli da cassa di risonanza mi sembra stupido però. A che fine? Per mostrare che esiste qualcuno che ama Bandecchi? Non lo sapevamo già!?

 

Ai tempi dei Freak a pieno regime uno striscione come questo non sarebbe mai stato nemmeno ideato. L'autore avrebbe rischiato giustamente il linciaggio. Adesso purtroppo chiunque può affiggere quello che gli pare.

Un’altro chiaro e lampante segnale di una parte di popolazione moralmente vuota, che va a colmare una passione quasi imposta,  con illusioni e sogni di un ritorno nel calcio che conta. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, CAPPUCCINO KID ha scritto:

Rega' ma veramente pensate che qualcuno abbia speso tempo e denaro proprio , per uno striscione del genere?

E' una certezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, CAPPUCCINO KID ha scritto:

Rega' ma veramente pensate che qualcuno abbia speso tempo e denaro proprio , per uno striscione del genere?

 

Tempo sicuro

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

COMUNICATO CENTRO COORDINAMENTO

In un momento a dir poco delicato come quello che sta vivendo la Ternana, chi si definisce tifoso e vuol bene ai colori rossoverdi, al fine di provare a dare un contributo positivo ha un primo dovere, ossia l’onesta intellettuale di dire la verità (o quella che in buonafede pensa sia la verità) unita al coraggio di dire anche cose scomode senza guardare in faccia a nessuno.

 

Disprezzo totale per chi sputa e per i “sacerdoti del vaffanculo e dello sfasciamo”, questa minoranza di seminatori di odio (allo stadio, sui social e persino tra sedicenti operatori della informazione) va isolata dalla parte normale del tifo, del consesso civico, degli operatori professionali della informazione; isolati da tutti e in primis da componenti dello staff della Ternana che vi hanno intrattenuto fino adesso rapporti perlomeno ambigui.

In questo senso totale e sincera solidarietà al Presidente Bandecchi, questi non rappresentano nessuno, tanto meno Terni.

 

Distanza e disaccordo per quelli che (ingenuamente alcuni, ottusamente altri) predicano il “tanto peggio, tanto meglio”; 

sono gli stessi soliti noti che predicavano a squarciagola la dipartita di Longarini, la drammaticità del momento è la prova che cambiando non c’è certezza di miglioramento (anzi...), ma solo incognite.

 

Da ultimo, cittadinanza e tifosi meritano e per certi versi devono pretendere, maggior chiarezza e dettagli da Comune e Ternana circa proposte e richieste avanzate dal Patron e risposte date dalla Amministrazione.

Dire “ok alla acquisizione dello stadio, ma senza cubature commerciali” equivarrebbe a dire “prenditi questo rudere e rimettilo a posto con i soldi tuoi senza alcuna forma di rientro”.

Se così fosse, come risulterebbe dalle cronache, sarebbe stato più onesto rispondere “grazie Sig. Bandecchi, non ci interessa”.

 

Infine un appello al Patron... non prenda decisioni di impulso, per quanto indecente e intollerabile, non può essere il pessimo comportamento di pochi che non rappresentano neppure se stessi, a farle gettare la spugna e voltare le spalle a quella parte di città e di tifoseria che la ha accolta e apprezza (al di là dei risultati che penalizzano prima di tutto la sua persona) il suo impegno e i suoi sforzi.

 

Salviamo questa stagione, capisca chi gli è amico e chi no e poi PIAZZA PULITA.

 

 

 

SBURRO DAL CULO

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Bluesbrother ha scritto:

COMUNICATO CENTRO COORDINAMENTO

In un momento a dir poco delicato come quello che sta vivendo la Ternana, chi si definisce tifoso e vuol bene ai colori rossoverdi, al fine di provare a dare un contributo positivo ha un primo dovere, ossia l’onesta intellettuale di dire la verità (o quella che in buonafede pensa sia la verità) unita al coraggio di dire anche cose scomode senza guardare in faccia a nessuno.

 

Disprezzo totale per chi sputa e per i “sacerdoti del vaffanculo e dello sfasciamo”, questa minoranza di seminatori di odio (allo stadio, sui social e persino tra sedicenti operatori della informazione) va isolata dalla parte normale del tifo, del consesso civico, degli operatori professionali della informazione; isolati da tutti e in primis da componenti dello staff della Ternana che vi hanno intrattenuto fino adesso rapporti perlomeno ambigui.

In questo senso totale e sincera solidarietà al Presidente Bandecchi, questi non rappresentano nessuno, tanto meno Terni.

 

Distanza e disaccordo per quelli che (ingenuamente alcuni, ottusamente altri) predicano il “tanto peggio, tanto meglio”; 

sono gli stessi soliti noti che predicavano a squarciagola la dipartita di Longarini, la drammaticità del momento è la prova che cambiando non c’è certezza di miglioramento (anzi...), ma solo incognite.

 

Da ultimo, cittadinanza e tifosi meritano e per certi versi devono pretendere, maggior chiarezza e dettagli da Comune e Ternana circa proposte e richieste avanzate dal Patron e risposte date dalla Amministrazione.

Dire “ok alla acquisizione dello stadio, ma senza cubature commerciali” equivarrebbe a dire “prenditi questo rudere e rimettilo a posto con i soldi tuoi senza alcuna forma di rientro”.

Se così fosse, come risulterebbe dalle cronache, sarebbe stato più onesto rispondere “grazie Sig. Bandecchi, non ci interessa”.

 

Infine un appello al Patron... non prenda decisioni di impulso, per quanto indecente e intollerabile, non può essere il pessimo comportamento di pochi che non rappresentano neppure se stessi, a farle gettare la spugna e voltare le spalle a quella parte di città e di tifoseria che la ha accolta e apprezza (al di là dei risultati che penalizzano prima di tutto la sua persona) il suo impegno e i suoi sforzi.

 

Salviamo questa stagione, capisca chi gli è amico e chi no e poi PIAZZA PULITA.

 

 

 

SBURRO DAL CULO

Nemmeno loro rappresentano nessuno,non rappresenteranno mai un cazzo. 

Vergognosi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
24 minuti fa, Bluesbrother ha scritto:

COMUNICATO CENTRO COORDINAMENTO

In un momento a dir poco delicato come quello che sta vivendo la Ternana, chi si definisce tifoso e vuol bene ai colori rossoverdi, al fine di provare a dare un contributo positivo ha un primo dovere, ossia l’onesta intellettuale di dire la verità (o quella che in buonafede pensa sia la verità) unita al coraggio di dire anche cose scomode senza guardare in faccia a nessuno.

 

Disprezzo totale per chi sputa e per i “sacerdoti del vaffanculo e dello sfasciamo”, questa minoranza di seminatori di odio (allo stadio, sui social e persino tra sedicenti operatori della informazione) va isolata dalla parte normale del tifo, del consesso civico, degli operatori professionali della informazione; isolati da tutti e in primis da componenti dello staff della Ternana che vi hanno intrattenuto fino adesso rapporti perlomeno ambigui.

In questo senso totale e sincera solidarietà al Presidente Bandecchi, questi non rappresentano nessuno, tanto meno Terni.

 

Distanza e disaccordo per quelli che (ingenuamente alcuni, ottusamente altri) predicano il “tanto peggio, tanto meglio”; 

sono gli stessi soliti noti che predicavano a squarciagola la dipartita di Longarini, la drammaticità del momento è la prova che cambiando non c’è certezza di miglioramento (anzi...), ma solo incognite.

 

Da ultimo, cittadinanza e tifosi meritano e per certi versi devono pretendere, maggior chiarezza e dettagli da Comune e Ternana circa proposte e richieste avanzate dal Patron e risposte date dalla Amministrazione.

Dire “ok alla acquisizione dello stadio, ma senza cubature commerciali” equivarrebbe a dire “prenditi questo rudere e rimettilo a posto con i soldi tuoi senza alcuna forma di rientro”.

Se così fosse, come risulterebbe dalle cronache, sarebbe stato più onesto rispondere “grazie Sig. Bandecchi, non ci interessa”.

 

Infine un appello al Patron... non prenda decisioni di impulso, per quanto indecente e intollerabile, non può essere il pessimo comportamento di pochi che non rappresentano neppure se stessi, a farle gettare la spugna e voltare le spalle a quella parte di città e di tifoseria che la ha accolta e apprezza (al di là dei risultati che penalizzano prima di tutto la sua persona) il suo impegno e i suoi sforzi.

 

Salviamo questa stagione, capisca chi gli è amico e chi no e poi PIAZZA PULITA.

 

 

 

SVENDITA TOTALE PER CESSATA ATTIVITA' !!!!

 

P.S. Voi del Centro Coordinamento, mettetevi bene in testa che rappresentate SOLO voi stessi, e dovete parlare a nome SOLO di voi stessi, non siete l'intera comunità, siete solo coloro che hanno creduto al "messia" venuto in elicottero e Bentley e che, pervicacemente, chiudete gli occhi difronte allo sfacelo e alle nefandezze perpetrate da questa scellerata gestione Unicusano.

 

Svendereste, voi e buona parte dell'informazione (?) locale, l'intera città al primo venuto - anche fosse Matteo Messina Denaro - pur di vedere quello che voi definite "il calcio che conta" dimostrando in sostanza che voi difendete una categoria calcistica, non la squadra della vostra città, chiunque ve la conceda, fosse anche un pluripregiudicato, mafioso, assassino.

 

E come detto non siete soli, buona parte della stampa locale, inebriata da questi anni di serie B coperti dalle pay TV, ridondanti di salotti dove si disquisisce di mondo pallonaro, spera nel miracolo che scimmiottando personaggi come Padullà, Caressa, Vanali, Bargiggia e chi più ne ha più ne metta possa un giorno fare il grande salto dalle scrivanie in laminato e formica ad uno studio televisivo in SKY o Mediaset. Certo questa possibilità gli esiste solo se non si gioca ad Afragola o Canicattì, dove peraltro le trasferte forse non sono ne comode ne tranquille.

Edited by torquemada

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragazzi, non sono mai stato d'accordo con questo topic ma con il senno del poi devo riconoscere che non avevate torto, almeno nella sostanza.

chiedo scusa anche a voi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Bluesbrother ha scritto:

COMUNICATO CENTRO COORDINAMENTO

In un momento a dir poco delicato come quello che sta vivendo la Ternana, chi si definisce tifoso e vuol bene ai colori rossoverdi, al fine di provare a dare un contributo positivo ha un primo dovere, ossia l’onesta intellettuale di dire la verità (o quella che in buonafede pensa sia la verità) unita al coraggio di dire anche cose scomode senza guardare in faccia a nessuno.

 

Disprezzo totale per chi sputa e per i “sacerdoti del vaffanculo e dello sfasciamo”, questa minoranza di seminatori di odio (allo stadio, sui social e persino tra sedicenti operatori della informazione) va isolata dalla parte normale del tifo, del consesso civico, degli operatori professionali della informazione; isolati da tutti e in primis da componenti dello staff della Ternana che vi hanno intrattenuto fino adesso rapporti perlomeno ambigui.

In questo senso totale e sincera solidarietà al Presidente Bandecchi, questi non rappresentano nessuno, tanto meno Terni.

 

Distanza e disaccordo per quelli che (ingenuamente alcuni, ottusamente altri) predicano il “tanto peggio, tanto meglio”; 

sono gli stessi soliti noti che predicavano a squarciagola la dipartita di Longarini, la drammaticità del momento è la prova che cambiando non c’è certezza di miglioramento (anzi...), ma solo incognite.

 

Da ultimo, cittadinanza e tifosi meritano e per certi versi devono pretendere, maggior chiarezza e dettagli da Comune e Ternana circa proposte e richieste avanzate dal Patron e risposte date dalla Amministrazione.

Dire “ok alla acquisizione dello stadio, ma senza cubature commerciali” equivarrebbe a dire “prenditi questo rudere e rimettilo a posto con i soldi tuoi senza alcuna forma di rientro”.

Se così fosse, come risulterebbe dalle cronache, sarebbe stato più onesto rispondere “grazie Sig. Bandecchi, non ci interessa”.

 

Infine un appello al Patron... non prenda decisioni di impulso, per quanto indecente e intollerabile, non può essere il pessimo comportamento di pochi che non rappresentano neppure se stessi, a farle gettare la spugna e voltare le spalle a quella parte di città e di tifoseria che la ha accolta e apprezza (al di là dei risultati che penalizzano prima di tutto la sua persona) il suo impegno e i suoi sforzi.

 

Salviamo questa stagione, capisca chi gli è amico e chi no e poi PIAZZA PULITA.

 

 

 

SBURRO DAL CULO 

Non c'ho voglia de pijacce una querela... 

 

Edited by Romairone

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, angelooo ha scritto:

Ma questi hanno capito ,a parte il personaggio, che dalla B, in 2 anni stiamo precipitando in D? Ma do cazzo vivono sti .....?

Lu museo, li gadget, li piumini, li pullman... Non se possono fa co tessere.. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, altoforno ha scritto:

ragazzi, non sono mai stato d'accordo con questo topic ma con il senno del poi devo riconoscere che non avevate torto, almeno nella sostanza.

chiedo scusa anche a voi.

Ma scusarti per quale cosa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

scusate...ma cosa vi aspettate da certa gente, moderata già de suo e il la con l'età, che vive sulle spalle de sta gente che c'ha portato nella merda!!!

Edited by RED DRAGONS

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io continuo a pensare che questo topic e un certo tipo di atteggiamento non fosse utile alla causa, provocando reazioni opposte a quelle che avrebbe dovuto ottenere.

 

Sono fra quelli che, accecato dalla felicità per la chiusura di una parentesi tragica durata 15 anni, ha sbagliato nello sperare che si potesse aprire una fase nuova e ha sbagliato soprattutto ad ingoiare il rospo dello stupro del nome, non mi ci è voluto in realtà a capire che si trattava di un grosso errore.

 

Avremmo dovuto avere tutti la lucidità di Tomas e dei protagonisti di questo topic nel capire subito dove stavamo andando a finire, chi però a distanza di quasi 2 anni ancora se fa bello con #iostoconbandecchi c’ha davvero problemi grossi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Giorgio Falletti ha scritto:

Io continuo a pensare che questo topic e un certo tipo di atteggiamento non fosse utile alla causa, provocando reazioni opposte a quelle che avrebbe dovuto ottenere.

 

Sono fra quelli che, accecato dalla felicità per la chiusura di una parentesi tragica durata 15 anni, ha sbagliato nello sperare che si potesse aprire una fase nuova e ha sbagliato soprattutto ad ingoiare il rospo dello stupro del nome, non mi ci è voluto in realtà a capire che si trattava di un grosso errore.

 

Avremmo dovuto avere tutti la lucidità di Tomas e dei protagonisti di questo topic nel capire subito dove stavamo andando a finire, chi però a distanza di quasi 2 anni ancora se fa bello con #iostoconbandecchi c’ha davvero problemi grossi.

 

Diciamo che insultare chi giustamente pone grossi dubbi e timori su questa gestione fa trasparire grossi problemi mentali.

I "la compri tu?", i "siete voi la rovina della Ternana" e tante altre belle cose ti fanno perdere speranza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, Bluesbrother ha scritto:

COMUNICATO CENTRO COORDINAMENTO

In un momento a dir poco delicato come quello che sta vivendo la Ternana, chi si definisce tifoso e vuol bene ai colori rossoverdi, al fine di provare a dare un contributo positivo ha un primo dovere, ossia l’onesta intellettuale di dire la verità (o quella che in buonafede pensa sia la verità) unita al coraggio di dire anche cose scomode senza guardare in faccia a nessuno.

 

Disprezzo totale per chi sputa e per i “sacerdoti del vaffanculo e dello sfasciamo”, questa minoranza di seminatori di odio (allo stadio, sui social e persino tra sedicenti operatori della informazione) va isolata dalla parte normale del tifo, del consesso civico, degli operatori professionali della informazione; isolati da tutti e in primis da componenti dello staff della Ternana che vi hanno intrattenuto fino adesso rapporti perlomeno ambigui.

In questo senso totale e sincera solidarietà al Presidente Bandecchi, questi non rappresentano nessuno, tanto meno Terni.

 

Distanza e disaccordo per quelli che (ingenuamente alcuni, ottusamente altri) predicano il “tanto peggio, tanto meglio”; 

sono gli stessi soliti noti che predicavano a squarciagola la dipartita di Longarini, la drammaticità del momento è la prova che cambiando non c’è certezza di miglioramento (anzi...), ma solo incognite.

 

Da ultimo, cittadinanza e tifosi meritano e per certi versi devono pretendere, maggior chiarezza e dettagli da Comune e Ternana circa proposte e richieste avanzate dal Patron e risposte date dalla Amministrazione.

Dire “ok alla acquisizione dello stadio, ma senza cubature commerciali” equivarrebbe a dire “prenditi questo rudere e rimettilo a posto con i soldi tuoi senza alcuna forma di rientro”.

Se così fosse, come risulterebbe dalle cronache, sarebbe stato più onesto rispondere “grazie Sig. Bandecchi, non ci interessa”.

 

Infine un appello al Patron... non prenda decisioni di impulso, per quanto indecente e intollerabile, non può essere il pessimo comportamento di pochi che non rappresentano neppure se stessi, a farle gettare la spugna e voltare le spalle a quella parte di città e di tifoseria che la ha accolta e apprezza (al di là dei risultati che penalizzano prima di tutto la sua persona) il suo impegno e i suoi sforzi.

 

Salviamo questa stagione, capisca chi gli è amico e chi no e poi PIAZZA PULITA.

 

 

 

SBURRO DAL CULO

 

 

E’ un bel direttore 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, RED DRAGONS ha scritto:

scusate...ma cosa vi aspettate da certa gente, moderata già de suo e il la con l'età, che vive sulle spalle de sta gente che c'ha portato nella merda!!!

Il problema è che qualcuno sicuramente ce spizzica ma tanti manco quello, só proprio cuci...capito come? 

Quindici anni di stupri e poi tocca legge sta roba.

Ripeto non voglio pijacce denuncie e mi ritiro in silenzio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
40 minuti fa, Giorgio Falletti ha scritto:

Io continuo a pensare che questo topic e un certo tipo di atteggiamento non fosse utile alla causa, provocando reazioni opposte a quelle che avrebbe dovuto ottenere.

 

Sono fra quelli che, accecato dalla felicità per la chiusura di una parentesi tragica durata 15 anni, ha sbagliato nello sperare che si potesse aprire una fase nuova e ha sbagliato soprattutto ad ingoiare il rospo dello stupro del nome, non mi ci è voluto in realtà a capire che si trattava di un grosso errore.

 

Avremmo dovuto avere tutti la lucidità di Tomas e dei protagonisti di questo topic nel capire subito dove stavamo andando a finire, chi però a distanza di quasi 2 anni ancora se fa bello con #iostoconbandecchi c’ha davvero problemi grossi.

Quoto ogni parola dalla Prima consonante all’ultima vocale.

Anche io mi scuso con tanti con cui ho civilmente discusso e

ammetto che avevano capito tutto subito loro e io no.

Non mi scuso completamente però con chi ha avuto atteggiamenti solo provocatori senza mettersi in gioco ed argomentare

Edited by cesenticerqua

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, LUCACIARA85 ha scritto:

Ma scusarti per quale cosa?

Di avervi criticato sbagliando. Avevate ragione voi e io torto. In buona fede, però avrei dovuto supportarvi e non l'ho fatto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.