Jump to content
Dvd

Mister Pochesci, un rivoluzionario a Terni

Recommended Posts

Poiché in questo forum mi dispiace scrivere di questo mister rivoluzionario soltanto nel topic in cui lo si invita ad andarsene, apro questo topic per valutare insieme il messaggio rivoluzionario del semi-Dio scelto dal nostro grande Patron.

 

Intervista ieri dopo il primo allenamento a Norcia:

 

Alcuni messaggi importanti:

 

"subito la palla, subito partitina, molto pallone rispetto a tante altre abitudini che magari cominciano a fare test, fondo, invece a me piace partire subito con la palla" => ECCO LA PRIMA LEGGE DEL NOSTRO MISTER che tutti gli altri allenatori non hanno ancora capito facendo correre i loro giocatori in questo periodo invece di farli giocare a pallone.

Lavoro della prima settimana tecnica individuale e smarcamento della palla.

 

Poi chiede dei giocatori di categoria che facciano la differenza, iniziando a capire che con soltanto la voglia e le idee forse non si va cosi' lontano in B.

 

Conferma del modulo 3-7, alla base del messaggio rivoluzionario del mister.

 

Messaggio ai tifosi : abbiate pazienza, io sono come voi, ho sofferto molto e voglio arrivare lontano, ogni sconfitta per me dura 6 giorni per voi deve durare un'ora, la mia vittoria dura un'ora, la mia vittoria per i tifosi deve durare 7 giorni.

 

 

Grande mister, continua a stupirci. :fumo::fumo::fumo::lol::lol::lol::lol:

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma l'altro topic non era un invito ad andarsene, credo fosse una battuta; un invito ad andare a prendere il patentino!

comunque, confermo le mie prime impressioni: è talmente radicale che o farà sfaceli e diventerà un idolo, o ci farà rimpiangere persino carbone.

alcune sue idee mi piacciono molto, su altre invece mi fa paura!

ovviamente, al momento, non può che avere il nostro sostegno...sperando che non ce lo faccia rimangiare!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fate voi raga se volete fondere i due topic, pero' io un mister cosi' me lo terrei stretto.
E' un idolo dai, si vede lontano un miglio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi preoccupano i "nuovi metodi", che "mancano quei 4 o 5 giocatori" (solo?!?!), "loro devono andare avanti non si devono preoccupare dietro. Li ci sono tre difensori e il portiere".

 

Comunque devo fare i complimenti sinceri alla società perché avevano detto che la squadra sarebbe stata completata all'80% per il ritiro. Infatti con i 4 o 5 mancanti è cosi, siamo a cavallo!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Messaggio ai tifosi : abbiate pazienza, io sono come voi, ho sofferto molto e voglio arrivare lontano, ogni sconfitta per me dura 6 giorni per voi deve durare un'ora, la mia vittoria dura un'ora, la mia vittoria per i tifosi deve durare 7 giorni.

 

 

questa è la parte più rassicurante del credo di mr pochesci

mi pare di capire che quest'anno forse le gioie per noi tifosi non saranno molte, ma soffriremo per meno di due giorni (42 ore per la precisione)

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

questa è la parte più rassicurante del credo di mr pochesci

mi pare di capire che quest'anno forse le gioie per noi tifosi non saranno molte, ma soffriremo per meno di due giorni (42 ore per la precisione)

Pià che altro mi preoccupa che le sue squadre smettano di giocare al 60esimo... :lol:

 

Ah no scusate, non si può prendere in giro pochesci, ritiro tutto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

questa è la parte più rassicurante del credo di mr pochesci

 

Sir Alex, Pochesci...per la precisione!!! :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fate voi raga se volete fondere i due topic, pero' io un mister cosi' me lo terrei stretto.

E' un idolo dai, si vede lontano un miglio.

si pier, se i risultati vengono...perché se iniziamo a beccare 4-1, 6-3 o 5-2...altro che idolo...si, delle altre squadre! :lol:

Edited by Lu Generale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi preoccupano i "nuovi metodi", che "mancano quei 4 o 5 giocatori" (solo?!?!), "loro devono andare avanti non si devono preoccupare dietro. Li ci sono tre difensori e il portiere".

 

Comunque devo fare i complimenti sinceri alla società perché avevano detto che la squadra sarebbe stata completata all'80% per il ritiro. Infatti con i 4 o 5 mancanti è cosi, siamo a cavallo!!!!

ti dirò...SE hanno azzeccato tutto con gli under e quelli della legapro, 5 giocatori di alto livello di B potrebbero anche essere sufficienti.

ovviamente il SE è grosso come una casa.

La cosa che mi TERRORIZZA non è tanto il 3-7 (pensavo che fosse una battuta ma lui insiste... :o ) quanto i metodi di allenamento...non sono un esperto ma per reggere un NON MODULO di quel tipo i giocatori dovrebbero tutti correre per 2 o per 3....e su questo la preparazione leggerina mi preoccupa tantissimo....

BENE CHE VADA partiremo alla grande e a fine ottobre saremo cotti per un numero indeterminato di partite: per chi se lo ricorda mi fa pensare al campionato di C2 con il mago Silva in panchina...prime 10-11 partite stellari, poi black out totale fino all'esonero....il calcio di Silva finché hanno retto fisicamente era meraviglioso, poi semplicemente hanno smesso di giocare e ricordo uno 0-3 al Liberati contro l'Imola ultimo in classifica (per dire...).

Male che vada sarà un tracollo sin dall'inizio.

La terza opzione è che Van Gaal gli fa una sega.

Edited by altoforno

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cioè questo sta a fa na preparazione che manco a Porchiano?

non saprei...più palla e meno corsa dicono lo faccia anche sarri.

e anche mote squadre estere forti (specie le spagnole) dicono lavorino molto con la palla e facciano meno "fondo", come si dice.

non saprei...lo vedremo...se al 60esimo spompano significa che avranno una preparazione fisica tipo quella con carbone!

Share this post


Link to post
Share on other sites

non saprei...più palla e meno corsa dicono lo faccia anche sarri.

e anche mote squadre estere forti (specie le spagnole) dicono lavorino molto con la palla e facciano meno "fondo", come si dice.

non saprei...lo vedremo...se al 60esimo spompano significa che avranno una preparazione fisica tipo quella con carbone!

Sarà che so affezionato a le preparazioni re Celio De Santis 😁

  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti dirò...SE hanno azzeccato tutto con gli under e quelli della legapro, 5 giocatori di alto livello di B potrebbero anche essere sufficienti.

ovviamente il SE è grosso come una casa.

La cosa che mi TERRORIZZA non è tanto il 3-7 (pensavo che fosse una battuta ma lui insiste... :o ) quanto i metodi di allenamento...non sono un esperto ma per reggere un NON MODULO di quel tipo i giocatori dovrebbero tutti correre per 2 o per 3....e su questo la preparazione leggerina mi preoccupa tantissimo....

BENE CHE VADA partiremo alla grande e a fine ottobre saremo cotti per un numero indeterminato di partite: per chi se lo ricorda mi fa pensare al campionato di C2 con il mago Silva in panchina...prime 10-11 partite stellari, poi black out totale fino all'esonero....il calcio di Silva finché hanno retto fisicamente era meraviglioso, poi semplicemente hanno smesso di giocare e ricordo uno 0-3 al Liberati contro l'Imola ultimo in classifica (per dire...).

Male che vada sarà un tracollo sin dall'inizio.

La terza opzione è che Van Gaal gli fa una sega.

Io so convinto che la Ternana andrà a mille per 6/7 partite - ne ha bisogno la società e l'allenatore per ovvi motivi - poi speriamo bene.

 

In ogni caso è chiaro che questo o è un genio/Dio o è un peracottaro.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io so convinto che la Ternana andrà a mille per 6/7 partite - ne ha bisogno la società e l'allenatore per ovvi motivi - poi speriamo bene.

 

In ogni caso è chiaro che questo o è un genio/Dio o è un peracottaro.

Ho il tuo stesso timore, anzi direi più una certezza.

Comunque molte squadre che devono salvarsi impostano una preparazione per partire molto forte, quando le altre sono ancora non in palla e mettere punti in cascina, non c'è nulla di male.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ho il tuo stesso timore, anzi direi più una certezza.

Comunque molte squadre che devono salvarsi impostano una preparazione per partire molto forte, quando le altre sono ancora non in palla e mettere punti in cascina, non c'è nulla di male.

ma noi non dobbiamo salvarci, dobbiamo arrivare magari secondi no?

Share this post


Link to post
Share on other sites

non saprei...più palla e meno corsa dicono lo faccia anche sarri.

e anche mote squadre estere forti (specie le spagnole) dicono lavorino molto con la palla e facciano meno "fondo", come si dice.

non saprei...lo vedremo...se al 60esimo spompano significa che avranno una preparazione fisica tipo quella con carbone!

Mi permetto di rispondere con qualche competenza: da qualche anno il lavoro e' fatto tutto con la palla compreso cio' che chiamate fondo; sono tolte oramai da tutti (zeman e castori apparte) le ripetute sostutiute da questo lavoro monitorato con gps; aggiungo e termino che su questo gli allenatori hanno poca voce in capitolo perche' la gestione del lavoro spetta ai preparatori!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ti dirò...SE hanno azzeccato tutto con gli under e quelli della legapro, 5 giocatori di alto livello di B potrebbero anche essere sufficienti.

ovviamente il SE è grosso come una casa.

La cosa che mi TERRORIZZA non è tanto il 3-7 (pensavo che fosse una battuta ma lui insiste... :o ) quanto i metodi di allenamento...non sono un esperto ma per reggere un NON MODULO di quel tipo i giocatori dovrebbero tutti correre per 2 o per 3....e su questo la preparazione leggerina mi preoccupa tantissimo....

BENE CHE VADA partiremo alla grande e a fine ottobre saremo cotti per un numero indeterminato di partite: per chi se lo ricorda mi fa pensare al campionato di C2 con il mago Silva in panchina...prime 10-11 partite stellari, poi black out totale fino all'esonero....il calcio di Silva finché hanno retto fisicamente era meraviglioso, poi semplicemente hanno smesso di giocare e ricordo uno 0-3 al Liberati contro l'Imola ultimo in classifica (per dire...).

Male che vada sarà un tracollo sin dall'inizio.

La terza opzione è che Van Gaal gli fa una sega.

Azzeccare tutti gli acquisti è un po' come fare 13 al totocalcio o un bel 6 al superenalotto.

Prendiamo come esempio la campagna acquisti di gennaio. Su 7 acquisti fatti, 3 o 4 hanno fatto bene, quindi un 50/60% circa del totale acquisti.

 

Questa è un a percentuale attendibile in linea di massima, è difficile che un DS abbia il culo e la bravura di azzeccare il 100% degli acquisti. Ecco perchè si dovrebbe ripartire da una base consolidata, la così detta intelaiatura, perchè, imponderabile a parte, ti da le dovute garanzie e, se al mercato prendi x giocatori sai che ti saranno utili il 60% degli acquisti, poi a gennaio aggiusti il tiro.

 

Invece noi abbiamo, COME SEMPRE, COME LA SCUOLA LONGARINIANA INSEGNA, distrutto tutto ciò che di buono c'era; ripartiamo da zero, tranne i 2 o 3 della scorsa stagione, con il margine di errore fisiologico negli acquisti del 40% circa. Poi, ripeto, può anche succedere che Evangelisti abbia avuto e avrà la fortuna, accompagnata alla lungimiranza, di ottenere il 100%, ma questo è un azzardo. Quando si lavora in condizioni normali non si azzarda: si azzarda quando sei con l'acqua alla gola, come a gennaio scorso, o la va o la spacca!!!.

 

Mettiamoci anche il nuovo allenatore, sul quale, personalmente, nutro non dei dubbi, ma degli orrendi presagi!!!!!!!!

 

Mescoliamo tutte le FISIOLOGICHE INCERTEZZE che potevano essere ridotte confermando Liverani e parte del gruppo dello scorso anno, e sinceramente mi ritengo seriamente preoccupato!

 

Se le cose dovessero funzionare lo reputerei un miracolo al livello di quello fatto da Liverani. Capisci però che anche sui miracoli le percentuali non sono molto generose: se ne hai beneficiato di uno lo scorso campionato, statisticamente è dura che si possa replicare l'anno successivo.

 

Tutto questo valutando razionalmente la situazione.

 

Se poi vogliamo essere inguaribili ottimisti, allora festeggiamo il cambio di società!!!

Ma anche qui rendiamoci conto che longarini, con le quote sequestrate in ballo, non è vero che si sia dileguato!!!

Edited by Il Conte di Collebertone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh...anche mourinho quando arrivò all'Inter stupì tutti per il pallone già dal primo giorno di ritiro..e tutti a prenderlo per il culo..

Poi il secondo anno con 13/14 giocatori è arrivato in fondo a tutte le competizioni (vincendole tutte, traparentesi)...e correndo fino al 90' della finale di Madrid..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premetto che il lavoro che chiede Pochesci è ovviamente molto dispendioso, e qui saremo tutti d'accordo.

Premetto anche che certe affermazioni sono molto strane (sembra che ci difenderemo in 4, 3+1 portiere, ma penso che ovviamente non sarà così), e anche qui saremo d'accordo.

Vengo al punto: li ha fatti lavorare subito con la palla, ma mica ha detto che non faranno preparazione, che la faranno leggera o pesante! Non riesco a criticare già la preparazione dopo neanche 3 giorni! Non voglio difendere nessuno ma mi pare un pò presto per fare certe critiche...poi se il gioco (e il movimento) chiesto è così dispendioso (sembra simile al calcio totale di ajax e Viciani) vi pare che la preparazione possa essere scialba o tale da farci durare fino a novembre?

Per carità tutto può essere, ma ripeto siamo al secondo giorno di ritiro e la squadra non è neanche completa.

Più che Pochesci, in questo ambito sarà determinante lo staff tecnico (il preparatore atletico) e il materiale umano a loro disposizione.

Edited by sanex81
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.