Jump to content
David

Per dovere di cronaca.. c’è la possibilità ripescaggio !!

Recommended Posts

2 ore fa, Tomas Milian ha scritto:

Penso ci fosse un NON di troppo...😂

Uhmm non mi pare. Intendo dire che non essendoci una graduatoria ripescaggi ufficiale (oltre al fatto che il punto D.4 è subjudice), come fa il coni a sapere quali sono le squadre interessate al ripescaggio per le quali sospendere la prima giornata?

L’unica è sospendere la prima giornata per le 6 società che hanno presentato domanda (catania, ternana, novara, siena, pro e entella)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fabbricini stupito di un eventuale sciopero della serie b ,ecco le parole : sciopero ? e una brutta parola e mi stupirebbe se la b lo facesse ! Ma le 19 soceta non erano d'accordo di non ripescare ?  

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Robertino ha scritto:

Fabbricini stupito di un eventuale sciopero della serie b ,ecco le parole : sciopero ? e una brutta parola e mi stupirebbe se la b lo facesse ! Ma le 19 soceta non erano d'accordo di non ripescare ?  

Infatti lo sciopero è indetto dai calciatori non dalle società, questo continua a fa lo gnorri e a prende per il culo, possa vedè il cielo a scacchi pè un bel pò!

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minutes ago, Lu Cecco said:

Vi saluta Lotito 

 

 

Screenshot_20180818-175302.png

Ma che c entra! Perchè mai una ripescata dovrebbe avere maggiori probabilità di fallire rispetto alle altre! Vergogna!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, Lu Cecco ha scritto:

Vi saluta Lotito 

 

 

Screenshot_20180818-175302.png

Poi c'è pure  chi confonde le norme della FIGC con le linee guida alimentari, chi se compra le partite e stabilisce chi deve esse promosso o retrocesso, ma questa è un'altra storia..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Perché... perché more tanta brava gente, onesta, gentile... perché questo non crepa! MALEDETTO...

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Lu Cecco ha scritto:

Vi saluta Lotito 

 

 

Screenshot_20180818-175302.png

Basta scrivere su Google Lotito arrestato per rendersi conto del basso livello di questa " persona " .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mistero FIGC: sugli atti della B a 19 niente firme del segretario

18.08.2018 18:15 di Sebastian Donzella Twitter: @sebadonzella  articolo letto 783 volte
 
Mistero FIGC: sugli atti della B a 19 niente firme del segretario

Antonello Valentini sgancia la bomba. L'ex direttore e segretario generale della FIGC, tramite un commento sui social in risposta all'avvocato Cesare Di Cintio, esperto di diritto sportivo e in prima linea nella questione ripescaggi, rivela un grosso problema negli atti che hanno sancito la B a 19 squadre. Di seguito le parole di Valentini:

"Egregio avvocato,sarà opportuno far notare al Collegio di Garanzia del CONI anche questo aspetto inedito e molto significativo. 
Sulle modifiche normative per la B a 19,i tre Comunicati ufficiali della Figc hanno solo la sua firma di Commissario; il segretario federale si cautela e non firma.Un precedente senza precedenti.
Negli ultimi 30 anni della storia e degli atti ufficiali della Figc,non era mai accaduto.Nelle gestioni ordinarie dei presidenti Matarrese, Nizzola, Carraro, Abete e Tavecchio e nei quattro periodi Commissariali affidati a Pagnozzi, Petrucci,Guido Rossi e Pancalli, i Comunicati ufficiali della Federcalcio -quelli che “fanno legge” e hanno carattere pubblico sotto tutti i punti di vista- sono sempre stati emessi a doppia firma: quella del Presidente o del Commissario in carica (in basso a destra) e quella di ratifica del Segretario federale (in basso a sinistra).
Questa volta, c’è solo la firma del Commissario Fabbricini.Il segretario federale Di Sebastiano non ha firmato i provvedimenti con i quali,nel giro di 10 giorni, Fabbricini ha smentito se stesso,con una capriola assecondata dallo staff giuridico di Malago’,a sua volta pressato da Lotito che avrebbe messo sul piatto un accordo per un presidente Figc gradito al n.1 del Coni,contro il cartello elettorale Sibilia-Gravina-Tommasi-Nicchi,forte del 73% dei voti.

La mancata firma del Segretario federale sui tre Comunicati Ufficiali per la B a 19 ( numeri 47/48/49),sa tanto di legittima difesa o di legittima cautela,di fronte alle cause per danni e al rischio di risarcimenti personali in solido.
Alla guerra dichiarata dai club esclusi dai ripescaggi, si sono aggiunte contro Fabbricini le dichiarazioni di fuoco del presidente del sindacato calciatori,l’ex azzurro Tommasi, e del n.1 della Lega Pro Gravina che ha sollecitato anche l’intervento del Governo attraverso il sottosegretario allo Sport Giorgetti".

Non si è fatta attendere la risposta dell’avvocato Di Cintio: “Gentilissimo direttore quando da lei evidenziato è corretto e notato da altri occhi attenti come i suoi. inoltre la tesi e supportata da norme federali in quanto ai sensi dell’articolo 13 comma 1 NOIF, infatti, “le decisioni degli organi e degli enti operanti nell’ambito federale sono pubblicate mediante comunicati ufficiali firmati dal Presidente e dal Segretario”. La norma in esame prevede, quindi, che tutti i comunicati federali debbano essere firmati da entrambe i soggetti indicati: Presidente e Segretario! La mancanza della sottoscrizione comporterebbe, a mio parere, la nullità del provvedimento”.

 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, cascata rossoverde ha scritto:

Mistero FIGC: sugli atti della B a 19 niente firme del segretario

18.08.2018 18:15 di Sebastian Donzella Twitter: @sebadonzella  articolo letto 783 volte
 
Mistero FIGC: sugli atti della B a 19 niente firme del segretario

Antonello Valentini sgancia la bomba. L'ex direttore e segretario generale della FIGC, tramite un commento sui social in risposta all'avvocato Cesare Di Cintio, esperto di diritto sportivo e in prima linea nella questione ripescaggi, rivela un grosso problema negli atti che hanno sancito la B a 19 squadre. Di seguito le parole di Valentini:

"Egregio avvocato,sarà opportuno far notare al Collegio di Garanzia del CONI anche questo aspetto inedito e molto significativo. 
Sulle modifiche normative per la B a 19,i tre Comunicati ufficiali della Figc hanno solo la sua firma di Commissario; il segretario federale si cautela e non firma.Un precedente senza precedenti.
Negli ultimi 30 anni della storia e degli atti ufficiali della Figc,non era mai accaduto.Nelle gestioni ordinarie dei presidenti Matarrese, Nizzola, Carraro, Abete e Tavecchio e nei quattro periodi Commissariali affidati a Pagnozzi, Petrucci,Guido Rossi e Pancalli, i Comunicati ufficiali della Federcalcio -quelli che “fanno legge” e hanno carattere pubblico sotto tutti i punti di vista- sono sempre stati emessi a doppia firma: quella del Presidente o del Commissario in carica (in basso a destra) e quella di ratifica del Segretario federale (in basso a sinistra).
Questa volta, c’è solo la firma del Commissario Fabbricini.Il segretario federale Di Sebastiano non ha firmato i provvedimenti con i quali,nel giro di 10 giorni, Fabbricini ha smentito se stesso,con una capriola assecondata dallo staff giuridico di Malago’,a sua volta pressato da Lotito che avrebbe messo sul piatto un accordo per un presidente Figc gradito al n.1 del Coni,contro il cartello elettorale Sibilia-Gravina-Tommasi-Nicchi,forte del 73% dei voti.

La mancata firma del Segretario federale sui tre Comunicati Ufficiali per la B a 19 ( numeri 47/48/49),sa tanto di legittima difesa o di legittima cautela,di fronte alle cause per danni e al rischio di risarcimenti personali in solido.
Alla guerra dichiarata dai club esclusi dai ripescaggi, si sono aggiunte contro Fabbricini le dichiarazioni di fuoco del presidente del sindacato calciatori,l’ex azzurro Tommasi, e del n.1 della Lega Pro Gravina che ha sollecitato anche l’intervento del Governo attraverso il sottosegretario allo Sport Giorgetti".

Non si è fatta attendere la risposta dell’avvocato Di Cintio: “Gentilissimo direttore quando da lei evidenziato è corretto e notato da altri occhi attenti come i suoi. inoltre la tesi e supportata da norme federali in quanto ai sensi dell’articolo 13 comma 1 NOIF, infatti, “le decisioni degli organi e degli enti operanti nell’ambito federale sono pubblicate mediante comunicati ufficiali firmati dal Presidente e dal Segretario”. La norma in esame prevede, quindi, che tutti i comunicati federali debbano essere firmati da entrambe i soggetti indicati: Presidente e Segretario! La mancanza della sottoscrizione comporterebbe, a mio parere, la nullità del provvedimento”.

 
 
 

Le norme dicono devono firmare entrambi.

Cazzo gli frega a loro.domani la cambiano

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il presidente della Lega Pro Gabriele Gravina dalle colonne de La Nazione ha ribadito l'intenzione di rinviare i campionati in attesa delle decisioni del CONI in merito alla Serie B a 19 squadre spiegando che non ci sono le condizioni per iniziare nel primo weekend di settembre: “Rischiamo il caos. Non ci sono assolutamente le condizioni. Or  non siamo neppure in grado di comporre gironi e calendari e, verosimilmente, dovremmo posticipare anche quelli. Ci sono sei società iscritte alla Lega Pro che hanno chiesto l’ammissione in soprannumero al campionato cadetto, proprio stamani mi è arrivata anche la domanda dell’Entella che è andata ad aggiungersi a quelle di Catania, Novara, Pro Vercelli, Siena e Ternana. - continua Gravina - Penso che si debba andare a dopo il 7 settembre, quando saranno arrivate le decisioni del Collegio di Garanzia del Coni, chiamato a pronunciarsi sull’abolizione dei ripescaggi in serie B. Subito dopo faremo i calendari e la settimana successiva le squadre potranno scendere in campo. Non vedo alternative. S’immagina che cosa potrebbe accadere se dovessimo partire l’1 e il 2 settembre con alcune società che, di lì a qualche giorno, saranno ammesse in serie B? A campionato in corso, dovremmo rifare i gironi e i calendari, annullare risultati acquisiti e prevedere recuperi. Un caos maggiore di quello attuale".

https://m.tuttomercatoweb.com/serie-c/gravina-non-ci-sono-le-condizioni-per-partire-l-1-settembre-1147602

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, tasso ha scritto:

Le norme dicono devono firmare entrambi.

Cazzo gli frega a loro.domani la cambiano

Certo per trovare quel kamikaze che ce la mette dovrebbero svaligiare una dozzina di norcinerie per salami, prosciutti, capicolli...: )). Una strage di suini in pratica : )))

Share this post


Link to post
Share on other sites

copio un ineressante articolo preso dal forum del catania che spiega bene la situazione che si e'venuta a creare (e che anche io immaginavo fosse cosi',ossia per le poltrone)...Questa volta, c’è solo la firma del Commissario Fabbricini.Il segretario federale Di Sebastiano non ha firmato i provvedimenti con i quali,nel giro di 10 giorni, Fabbricini ha smentito se stesso,con una capriola assecondata dallo staff giuridico di Malago’,a sua volta pressato da Lotito che avrebbe messo sul piatto un accordo per un presidente Figc gradito al n.1 del Coni,contro il cartello elettorale Sibilia-Gravina-Tommasi-Nicchi,forte del 73% dei voti.

Credo ora sia chiaro a tutti che quello che sta succedendo non ha nulla a che vedere con la serie B o col Catania.

Si gioca una gara tra poteri forti.

Con in campo le cariche apicali del Coni, le quali contro ogni autonomia delle proprie federazioni tentano di imporre propri uomini a capo della Figc vicini anche a Lotito.

Dall'altro lato Gravian, Sibilia, Tommasi e Nicchi.

Quindi lo sciopero sara' sicuro.
La C partira' solo dopo il 7 Settembre. Si dice il 15.

La guerra interna al calcio Italiano e' soll all'inizio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, cascata rossoverde ha scritto:

copio un ineressante articolo preso dal forum del catania che spiega bene la situazione che si e'venuta a creare (e che anche io immaginavo fosse cosi',ossia per le poltrone)...Questa volta, c’è solo la firma del Commissario Fabbricini.Il segretario federale Di Sebastiano non ha firmato i provvedimenti con i quali,nel giro di 10 giorni, Fabbricini ha smentito se stesso,con una capriola assecondata dallo staff giuridico di Malago’,a sua volta pressato da Lotito che avrebbe messo sul piatto un accordo per un presidente Figc gradito al n.1 del Coni,contro il cartello elettorale Sibilia-Gravina-Tommasi-Nicchi,forte del 73% dei voti.

Credo ora sia chiaro a tutti che quello che sta succedendo non ha nulla a che vedere con la serie B o col Catania.

Si gioca una gara tra poteri forti.

Con in campo le cariche apicali del Coni, le quali contro ogni autonomia delle proprie federazioni tentano di imporre propri uomini a capo della Figc vicini anche a Lotito.

Dall'altro lato Gravian, Sibilia, Tommasi e Nicchi.

Quindi lo sciopero sara' sicuro.
La C partira' solo dopo il 7 Settembre. Si dice il 15.

La guerra interna al calcio Italiano e' soll all'inizio.

Certo che se esiste davvero un accordo Lotito Malagò de che stamo a parla’ allora?

Arcogliemo li stracci e famo sta serie C!

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, lostavenue ha scritto:

Certo che se esiste davvero un accordo Lotito Malagò de che stamo a parla’ allora?

Arcogliemo li stracci e famo sta serie C!

 

Beh l’ordine scritto del potente subcommissario (praticamente l’alter ego di Malagò) il 13 sera al momento del golpe rende al momento un pò azzardati tutti i proclami di ottimismo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Lu Cecco ha scritto:

Vi saluta Lotito 

 

 

Screenshot_20180818-175302.png

Leggendo questo pensiero (si fa per dire) ci si rende conto del motivo per cui questo Paese sta andando a picco peggio del Titanic. Uno che esprime certi concetti con una semplicità di pensiero simile, senza logica, con passaggi quasi esilaranti, dovrebbe stare , in un Paese normale, un Paese che non si vuole male come il nostro, a pulire i cessi.
Se si presentasse qui sul forum e esponesse un concetto simile con le modalità e i contenuti scritti sopra diventerebbe un personaggio alla stregua del "the punis" ma molto più esilarante perchè animato da comicità spontanea.
Invece fa il presidente di una squadra di serie A e aspira a guidare la FIGC con un proprio uomo.
E' agghiacciante.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, L'ultimo dei Mohicani ha scritto:

Frattini?

No no si chiama Clarizia (EXPO, CONSIP, MOSE, CONI, FIGC). Una delle persone più potenti d’Italia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, cascata rossoverde ha scritto:

Mistero FIGC: sugli atti della B a 19 niente firme del segretario

18.08.2018 18:15 di Sebastian Donzella Twitter: @sebadonzella  articolo letto 783 volte
 
Mistero FIGC: sugli atti della B a 19 niente firme del segretario

Antonello Valentini sgancia la bomba. L'ex direttore e segretario generale della FIGC, tramite un commento sui social in risposta all'avvocato Cesare Di Cintio, esperto di diritto sportivo e in prima linea nella questione ripescaggi, rivela un grosso problema negli atti che hanno sancito la B a 19 squadre. Di seguito le parole di Valentini:

"Egregio avvocato,sarà opportuno far notare al Collegio di Garanzia del CONI anche questo aspetto inedito e molto significativo. 
Sulle modifiche normative per la B a 19,i tre Comunicati ufficiali della Figc hanno solo la sua firma di Commissario; il segretario federale si cautela e non firma.Un precedente senza precedenti.
Negli ultimi 30 anni della storia e degli atti ufficiali della Figc,non era mai accaduto.Nelle gestioni ordinarie dei presidenti Matarrese, Nizzola, Carraro, Abete e Tavecchio e nei quattro periodi Commissariali affidati a Pagnozzi, Petrucci,Guido Rossi e Pancalli, i Comunicati ufficiali della Federcalcio -quelli che “fanno legge” e hanno carattere pubblico sotto tutti i punti di vista- sono sempre stati emessi a doppia firma: quella del Presidente o del Commissario in carica (in basso a destra) e quella di ratifica del Segretario federale (in basso a sinistra).
Questa volta, c’è solo la firma del Commissario Fabbricini.Il segretario federale Di Sebastiano non ha firmato i provvedimenti con i quali,nel giro di 10 giorni, Fabbricini ha smentito se stesso,con una capriola assecondata dallo staff giuridico di Malago’,a sua volta pressato da Lotito che avrebbe messo sul piatto un accordo per un presidente Figc gradito al n.1 del Coni,contro il cartello elettorale Sibilia-Gravina-Tommasi-Nicchi,forte del 73% dei voti.

La mancata firma del Segretario federale sui tre Comunicati Ufficiali per la B a 19 ( numeri 47/48/49),sa tanto di legittima difesa o di legittima cautela,di fronte alle cause per danni e al rischio di risarcimenti personali in solido.
Alla guerra dichiarata dai club esclusi dai ripescaggi, si sono aggiunte contro Fabbricini le dichiarazioni di fuoco del presidente del sindacato calciatori,l’ex azzurro Tommasi, e del n.1 della Lega Pro Gravina che ha sollecitato anche l’intervento del Governo attraverso il sottosegretario allo Sport Giorgetti".

Non si è fatta attendere la risposta dell’avvocato Di Cintio: “Gentilissimo direttore quando da lei evidenziato è corretto e notato da altri occhi attenti come i suoi. inoltre la tesi e supportata da norme federali in quanto ai sensi dell’articolo 13 comma 1 NOIF, infatti, “le decisioni degli organi e degli enti operanti nell’ambito federale sono pubblicate mediante comunicati ufficiali firmati dal Presidente e dal Segretario”. La norma in esame prevede, quindi, che tutti i comunicati federali debbano essere firmati da entrambe i soggetti indicati: Presidente e Segretario! La mancanza della sottoscrizione comporterebbe, a mio parere, la nullità del provvedimento”.

 
 
 

beh via, ci è andato leggerissimo. Se stanno a tirà li stracci senza più alcun ritegno. Altra cosa scandalosa è che in una situazione simile in cui si configurano scenari che poco hanno da invidiare alle guerre di mafia, la procura della Repubblica dov'è? Non dovrebbe metterci il naso?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il bello è che ormai è pure pubblico il motivo per cui alla fine il vecchio sdentato ha acconsentito a firmare quello schifo di cambio format..so ormai TUTTI senza alcun ritegno, si stanno smerdando apertamente e nessuno che si azzardi a dire "ma sicuri che qua non sia il caso di avviare qualche indagine penale vera e celere?"

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, mister ha scritto:

Il bello è che ormai è pure pubblico il motivo per cui alla fine il vecchio sdentato ha acconsentito a firmare quello schifo di cambio format..so ormai TUTTI senza alcun ritegno, si stanno smerdando apertamente e nessuno che si azzardi a dire "ma sicuri che qua non sia il caso di avviare qualche indagine penale vera e celere?"

Quando dicevo sono molto più peracottari di quanto mente umana possa immaginare.......

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

37 minuti fa, bartolelli ha scritto:

Quando dicevo sono molto più peracottari di quanto mente umana possa immaginare.......

Veramente, si stanno facendo passare dei ladri de polli per geni del crimine 

Share this post


Link to post
Share on other sites
49 minuti fa, ruber-viridis draco ha scritto:

beh via, ci è andato leggerissimo. Se stanno a tirà li stracci senza più alcun ritegno. Altra cosa scandalosa è che in una situazione simile in cui si configurano scenari che poco hanno da invidiare alle guerre di mafia, la procura della Repubblica dov'è? Non dovrebbe metterci il naso?

Ce lo metterà il naso e non mi stupirei se usciranno fuori intercettazioni tipo Calciopoli, capicolli di Sculli, ricostruzione dell’Aquila, Buzzi e Carminati ecc.. Tutto sta a vedere se sarà troppo tardi....

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.