Jump to content
David

Per dovere di cronaca.. c’è la possibilità ripescaggio !!

Recommended Posts

1 minute ago, Il Conte di Collebertone said:

Esternazione personale che non fregherà a nessuno. Il calcio dove a novembre ancora non si sa quali sono le squadre che partecipano ad un campionato o all'altro non mi appartiene. Che se faccciano dare in culo tutti, 'ste merde.

credo invece sia il pensiero di molti

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Interamna 1925 ha scritto:

E' quello che dico io, dio santo. Sono passate più di 24 ore, possibile che la figc non dica niente?

vediamo se ci prendo...solo un giochino eh :D

sicuramente manco una :D

1 tra poco la B comunica che la nona giornata è sospesa credo su indicazione di Gravina

2 intanto la Lega B tenta la mossa Consiglio di stato ipotizzo con procedura veloce tipo provvedimento monocratico che sospende l'ordinanza TAR (cercano a modo loro di allungarla il più possibile)

3 a quel punto Gravina avrà un crostino ancora più grande del crostino che detiene ora

4 se non si rimangia nulla la B viene bloccata e di conseguenza le partite di C delle ripescabili

5 si va al collegio di garanzia, la Pro Vercelli ha presentato un'istanza in tal senso perchè nel merito non ci è entrato nessuno sul D4 e saranno costretti a farlo 

6 da li si decidono le ripescate

7 tutto quello che ho scritto è soggetto a ciò che Barto in questi mesi ci ha ampiamente spiegato ed è solo dettato da logica :)

Edited by Scoppea

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Il Conte di Collebertone ha scritto:

Esternazione personale che non fregherà a nessuno. Il calcio dove a novembre ancora non si sa quali sono le squadre che partecipano ad un campionato o all'altro non mi appartiene. Che se faccciano dare in culo tutti, 'ste merde.

Vero… ma tanto sai che se ce ripescano, rifanno i calendari e tra 2 settimane giocamo a Padova c'e' vai a vedella… quindi sai già che sei condannato pure tu... 😄 

Edited by il professore

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minutes ago, Scoppea said:

vediamo se ci prendo...solo un giochino eh :D

sicuramente manco una :D

1 tra poco la B comunica che la nona giornata è sospesa credo su indicazione di Gravina

2 intanto la Lega B tenta la mossa Consiglio di stato ipotizzo con procedura veloce tipo provvedimento monocratico che sospende l'ordinanza TAR (cercano a modo loro di allungarla il più possibile)

3 a quel punto Gravina avrà un crostino ancora più grande del crostino che detiene ora

4 se non si rimangia nulla la B viene bloccata e di conseguenza le partite di C delle ripescabili

5 si va al collegio di garanzia, la Pro Vercelli ha presentato un'istanza in tal senso perchè nel merito non ci è entrato nessuno sul D4 e saranno costretti a farlo 

6 da li si decidono le ripescate

7 tutto quello che ho scritto è soggetto a ciò che Barto in questi mesi ci ha ampiamente spiegato ed è solo dettato da logica :)

Potrebbe essere, anzi magari fosse così, ma effettivamente quanti giorni ci vorrebbero per arrivare al punto 6 e poi riscrivere i calendari?

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, Scoppea ha scritto:

vediamo se ci prendo...solo un giochino eh :D

sicuramente manco una :D

1 tra poco la B comunica che la nona giornata è sospesa credo su indicazione di Gravina

2 intanto la Lega B tenta la mossa Consiglio di stato ipotizzo con procedura veloce tipo provvedimento monocratico che sospende l'ordinanza TAR (cercano a modo loro di allungarla il più possibile)

3 a quel punto Gravina avrà un crostino ancora più grande del crostino che detiene ora

4 se non si rimangia nulla la B viene bloccata e di conseguenza le partite di C delle ripescabili

5 si va al collegio di garanzia, la Pro Vercelli ha presentato un'istanza in tal senso perchè nel merito non ci è entrato nessuno sul D4 e saranno costretti a farlo 

6 da li si decidono le ripescate

7 tutto quello che ho scritto è soggetto a ciò che Barto in questi mesi ci ha ampiamente spiegato ed è solo dettato da logica :)

Ci sarebbe un'ecatombe di capocce che manco durante la rivoluzione Francese prima, ed il terrore poi............francamente penso che, come cantava Benigni nella canzone "Al Pantheon"............."il vino e i tarallucci, tutto si può ordinare e può anche capitare Bernardo Bertolucci"

Share this post


Link to post
Share on other sites

l'assemblea della lega b dove la stanno facendo, al circolo??dalle 14 ancora non so riusciti a dire nulla di ufficiale a parte le stronzate pro catania che spiffera la gazzetta (ma tanto si faranno d'anculo anche su quello), probabilmente si è prolungato l'aperitivo

Share this post


Link to post
Share on other sites
Just now, Cunijuarrostu said:

l'assemblea della lega b dove la stanno facendo, al circolo??dalle 14 ancora non so riusciti a dire nulla di ufficiale a parte le stronzate pro catania che spiffera la gazzetta (ma tanto si faranno d'anculo anche su quello), probabilmente si è prolungato l'aperitivo

e dai quanta fretta, mo' ce sta l'happy hour, un attimo di pazienza!

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
LIVE TC - Caos Serie B e C. La Pro Vercelli richiede udienza immediata
 

Sono ore caldissime per il calcio italiano dopo la decisione di ieri del Tar del Lazio di accogliere ricorsi di Novara e Pro Vercelli, rimettendo in discussione il format della Serie B a 19 squadre e riaprendo di fatto la corsa ai ripescaggi. Ieri la riunione d'urgenza della Figc convocata dal neo presidente Gabriele Gravina per trovare una via di uscita alla situazione di empasse venutasi a creare dopo il pronunciamento del tribunale amministrativo. E quella di oggi si preannuncia come un'altra giornata intensa, con la Lega B che ha convocato per le ore 14 a Milano una assemblea straordinaria, per discutere sul tema.

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Ore 16:15 - Nota del CONI: "Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un’istanza da parte della difesa della società F.C. Pro Vercelli 1892 S.r.l. in cui si invita il Presidente del Collegio di Garanzia a fissare senza indugio una nuova udienza onde decidere i ricorsi dichiarati improcedibili, in data 11 settembre u.s., per carenza di interesse e concernenti l’applicazione ed interpretazione della preclusione prevista sub lettera D4 nel C.U. n. 54/2018 relativo ai criteri e alle procedure per l’integrazione degli organici dei Campionati Professionistici di Serie A e B mediante ripescaggi, in ottemperanza all’obbligo disposto dal TAR Lazio, sede di Roma, con l’ordinanza cautelare n. 6360/2018, di riesaminare i provvedimenti e le questioni in base alle indicazioni ricevute dallo stesso Giudice e sul presupposto che tale interesse oggi riviva proprio alla luce della suddetta decisione del TAR Lazio".

Ore 15:35 - Circa 15 minuti fa, è arrivata a Milano anche la dirigenza del Lecce.

Ore 15:15 - Tra i club in attesa, c'è anche la Ternana. Queste le parole del patron del club Stefano Bandecchi: "Malgrado i tanti pugni incassati, siamo ancora in piedi e più che mai fiduciosi nel ripescaggio, anche se preferiamo non sbilanciarci per cautela. In ogni caso la nostra battaglia di giustizia è vinta".

Ore 14:47 - Tutti i club di Serie B presenti all'assemblea. Manca solo il Lecce, ma la società salentina sta raggiungendo Milano.

Ore 14:31 - Al via adesso l'assemblea straordinaria della Lega B, convocata nella giornata di ieri dopo la sentenza del TAR che ha rimesso in discussione la formula del torneo cadetto. Possibile che le società facenti capo al presidente Mauro Balata chiedano il ricorso al Consiglio di Stato per bloccare tale nuova modifica.

Ore 14:20 - Ricordiamo intanto, con l'assemblea straordinaria di Lega B che dovrebbe già aver preso il via, le parole del presidente del Brescia Massimo Cellino in merito alla vicenda: “Sono meravigliato, allibito. Dopo un’estate travagliata tra giudici e ricorsi siamo ancora qui a discutere di questo argomento. Le uniche vittime sono le squadre di Serie B che hanno seguito le regole. Chi ha rispettato gli impegni, le tempistiche, chi ha osservato rigorosamente le leggi del nostro ordinamento: ecco chi è davvero penalizzato".

Ore 13:57 - Sul blocco dei campionati, interviene, con una nota ufficiale, il segretario della Lega Pro Francesco Ghirelli: "In queste ore sono circolate con riferimento alla decisione del Tar Lazio di ieri, alcune notizie assolutamente prive di fondamento e certamente fuorvianti che riguarderebbero una decisione della Lega Pro di sospendere tutte le gare della 9^ giornata del Campionato Serie C. Come detto ci tengo ad evidenziare che tale notizia è assolutamente falsa, la nostra Lega si limiterà ad attuare le decisioni che la FIGC assumerà. Qualora i tempi non consentissero una programmazione definitiva delle gare delle società che aspirano ad essere ripescate o riammesse in serie B, le stesse verranno rinviate”.

Ore 13:50 - Si arricchisce di un ulteriore capitolo il caos in Serie B. Il rischio è quello - anche se l'assemblea delle 14 sarà decisiva in questo senso - che sia la cadetteria sia la C si possano bloccare dopo la decisione del TAR di rendere inammissibile il format a 19 squadre. Alcuni presidenti di B vogliono optare per un ricorso al Consiglio di Stato, con - in particolare - Lotito, Setti e Bonacini che non intendono retrocedere di un millimetro. La palla passa alla FIGC di Gravina, che può agire per autotutela.

Ore 13:40 - Grande soddisfazione, in casa Pro Vercelli, per l'accoglimento del ricorso avverso al Format 19 della Serie B. La sentenza di ieri del TAR, come riferisce La Stampa, è stata commentata dal presidente Massimo Secondo: "La pronuncia del Tar è una sospensiva, ma ha i contenuti di una sentenza. Io non ho mai perso la fiducia: non ho mai detto siamo in B né, quando dai tribunali sono arrivate pronunce non favorevoli, è finita. Siamo sempre andati avanti per tutelare un nostro diritto. Il Tar ha parlato chiaramente sul format, che deve essere a 22, ma non come adempiere. Ma la decisione va presa in tempi brevi: chi sarà ripescato, parzialmente viene risarcito dei danni subiti, chi non va in cadetteria ha titolo per essere risarcito. Per la prima volta il Tar ha certificato che nei mesi scorsi sono state fatte cose vergognose".

Ore 13:20 - Parte invece lesa il Catania, con l'AD Pietro Lo Monaco che si esprime dalle colonne de La Gazzetta dello Sport: "L'amministratore delegato del Catania Pietro Lo Monaco è ancora deluso dopo la sentenza del Tar Lazio: "Hanno allungato i tempi in maniera esagerata per farci arrivare a questo stato di cose. Ed è l'ennesima puntata di una stagione gestita nel peggiore dei modi. Come si fa a discutere adesso di un argomento così importante se in estate c'era lo spazio per mettere ogni cosa a suo posto e abbiamo dovuto incassare continui rinvii? Il Catania è dalla parte della ragione, ho sempre detto, per mesi, che la B non sarebbe stata una concessione, ma un diritto acquisito. Non certo un regalo".

Ore 13:00 - I presidenti di Serie C non ci stanno, e sia Piacenza che Pontedera, che ieri hanno visto rinviarsi le gare con Pro Vercelli e Novara, hanno espresso il loro parere. Queste le parole del numero uno granata Paolo Boschi: "E’ una situazione completamente falsata, che ci danneggia, anche economicamente. Mettiamo ad esempio che ripeschino Siena e Pro Vercelli. Le due partite saranno annullate e noi oltre a perdere due preziosi punti in classifica avremo fatto due trasferte spendendo soldi per niente. Questi soldi, che siano tanti o pochi a questo punto non importa, li rivogliamo. E’ una questione di principio. E gli steward che avevamo allertato per la partita di stasera (ieri, ndr)? Gli abbiamo potuto comunicare dell’annullamento solo poche ore prima e anche questo potrebbe avere comunque un costo".
Più duro il piacentino Stefano Gatti: "Soltanto i costi che le società serie come la nostra devono affrontare fanno pensare ad un ambito professionistico: anche questa volta, spese sostenute inutilmente per una trasferta che ha visto coinvolte più di trenta persone. Sono letteralmente allibito ma soprattutto demoralizzato: si è ormai raggiunto il limite e mi chiedo che razza di campionato potrà svilupparsi da qui in avanti, considerando i possibili ripescaggi e i club inadempienti. Forse era meglio la serie D”.

Ore 12:34 - Ospite di ItalPress in occasione dei 30 anni della nota agenzia di stampa, il presidente del CONI Giovanni Malagò si è sbilanciato sulla questione legata al caos tra Serie B e 😄"La sentenza del TAR sulla Serie B? Ritorno a quello che è sempre stato il mio pensiero. Non ho mai commentato le sentenze, sportive e giudiziarie. La FIGC ha un presidente eletto all'unanimità e credo che prenderanno decisioni nel minor tempo possibile. La Giustizia Sportiva può sbagliare, ma è indispensabile la buona fede anche perché le decisioni sono spesso difficile. Quello che non si può evitare di fare è prendere delle decisioni. B a 22? Non dico nulla. C'è chi ritiene che debba rimanere a 19 oppure a 22. Sarei un irresponsabile se dicessi qualcosa. Le persone preposte devono prendersi la responsabilità. La sospensione di Uva da parte di Gravina? Ho preso atto. Ne parlerò con Gravina a breve. Da programma elettorale ha detto che avrebbe voluto l'eliminazione della figura del direttore generale a favore della trasformazione del segretario federale in segretario generale. Per farlo avrà bisogno del favore dei due terzi degli aventi diritto di voto. Sulle persone non dicono nulla. Il presidente ha il diritto di scegliersi le sue persone".

Ore 12:28 - Antonio De Renzis, legale della Robur Siena, espone il punto di vista della società dopo la decisione di ieri del Tar del Lazio: "Come società accogliamo con soddisfazione questo importante e decisivo giudizio del Tar de Lazio. A questo punto attendiamo solo le decisioni della Figc. E' stata tanta la sofferenza provata in questi mesi che aggiungere altre parole in questo momento appare davvero superfluo. Bisogna solo aspettare, èd è ciò che faremo".

Ore 11:54 -  E' sempre più caos in Serie B e C dopo la decisione di ieri del tribunale amministrativo del Lazio. "La Serie B può tornare a 22 squadre" titola a pagina 26 Tuttosport. "Verrebbe quasi di dirla con Sibilia: «Eravamo stati buoni profeti». Eppure all'epoca Lega di B e Federcalcio avevano fatto di testa loro, bloccando i ripescaggi e imponendo una Serie B a 19 squadre senza averne facoltà. Dovevano passare per una riforma politica che all'epoca non era possibile perché non esisteva un consiglio federale. E così, oltre due mesi dopo e a campionati già ampiamente iniziati, ora si rischia di dover tornare indietro aprendo in precedente storico per il calcio italiano, se non mondiale".
Anche La Gazzetta dello Sport dedica ampio spazio all'ennesimo ribaltone vissuto ieri fra Serie B e Serie C. "Serie B &C, e ora cosa facciamo?" è il titolo scelto dalla rosea che poi scrive: "Statuto violato. Mossa Fabbricini bocciata dal TAR. Verso il ritorno a 22 squadre di B. Accolti i ricorsi di Pro Vercelli e Novara. Secondo il tribunale amministrativo del Lazio il commissario FIGC andò oltre i propri poteri. Ripescaggi: sui criteri è ancora caos. L'Entella tra le ripescate? La FIGC non ricorrerò al Consiglio di Stato, ma deve scegliere i club da riportare in B. E i liguri ora chiedono di eseguire la sentenza CONI".
"Campionati ancora caos" è il titolo scelto oggi dal Corriere dello Sport. La clamorosa sentenza del Tar del Lazio sconvolge Serie B e Serie C. "Il principio della fine. Per ritrovarsi ancora nella tempesta perfetta. Inattesa come un fulmine a ciel sereno, è arrivata la clamorosa sentenza del TAR Lazio che boccia la modifica del forma del campionato di Serie B e alimenta le speranze dei club interessati ai ripescaggi che in 72 giorni non hanno mollato di un millimetro. L'inenarrabile vicenda che ha infiammato tutta l'estate della giustizia sportiva torna, dunque, alla fase iniziale e ripropone uno scenario di inevitabile caos".
L'incredibile vicenda che sta paralizzando il calcio italiano trova spazio anche sui quotidiani generalisti. "Mai dire Serie B, si torna a 22 club calendari da rifare" titola La Repubblica che accenna al maxi risarcimento che le sei società coinvolte potrebbero chiedere alla Figc.

 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, il professore ha scritto:

Vero… ma tanto sai che se ce ripescano, rifanno i calendari e tra 2 settimane giocamo a Padova c'e' vai a vedella… quindi sai già che sei condannato pure tu... 😄 

La colpa non è la mia! La colpa è de questi quassù che me convincono😂🤣😂

Share this post


Link to post
Share on other sites

NICOLA BINDA ORA SU FACEBOOK

 

E' finita l'assemblea straordinaria della B. Nel weekend si gioca regolarmente. Il racconto di ciò che è successo sulla Gazzetta di domani... Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, David ha scritto:

NICOLA BINDA ORA SU FACEBOOK

 

E' finita l'assemblea straordinaria della B. Nel weekend si gioca regolarmente. Il racconto di ciò che è successo sulla Gazzetta di domani... Grazie

Adios

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, David ha scritto:

NICOLA BINDA ORA SU FACEBOOK

 

E' finita l'assemblea straordinaria della B. Nel weekend si gioca regolarmente. Il racconto di ciò che è successo sulla Gazzetta di domani... Grazie

 

Ma perché Binda pensave che la B se sarebbe bloccata da sola… Gravina deve intervenire… mica altri

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, il professore ha scritto:

Adios de che? …. mica pensavi che Balata avrebbe ottemperato lui… 

Adios perchè se Binda scrive così la cosa mi fa pensare ad una soluzione di un certo tipo, Gravina o non Gravina, spero ovviamemte di sbagliarmi.

Dico solo che se dopo la sentenza di ieri passa tutto in cavalleria senza nemmeno la sospensione di una merdosa giornata di B forse è davvero il caso di mollare tutto (come fatto già da tanti, per altro)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Giorgio Falletti ha scritto:

Adios perchè se Binda scrive così la cosa mi fa pensare ad una soluzione di un certo tipo, Gravina o non Gravina, spero ovviamemte di sbagliarmi.

Dico solo che se dopo la sentenza di ieri passa tutto in cavalleria senza nemmeno la sospensione di una merdosa giornata di B forse è davvero il caso di mollare tutto (come fatto già da tanti, per altro)

Ma Gravina deve sospenderla lui la B... ma se non lo fa ora che le prossime elezioni sono lontane 3 anni… quando lo fa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.