Vai al contenuto
David

Per dovere di cronaca.. c’è la possibilità ripescaggio !!

Messaggi raccomandati

4 ore fa, altoforno ha scritto:

A me francamente tanto ovvio non sembra. Anche la B a 19 doveva essere una provocazione....

E chiaro che Gravina e Ghirelli non sono Fabbricini e non permetteranno una B a 18... c'è un limite a tutto.

Io la vedo così 😉

  • Grazie 1
  • Voto Negativo 3

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, il professore ha scritto:

E chiaro che Gravina e Ghirelli non sono Fabbricini e non permetteranno una B a 18... c'è un limite a tutto.

Io la vedo così 😉

Stavolta so' d'accordo co te.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
3 ore fa, il professore ha scritto:

E chiaro che Gravina e Ghirelli non sono Fabbricini e non permetteranno una B a 18... c'è un limite a tutto.

Io la vedo così 😉

Pure io 

aggiungendo più che Gravina e Ghirelli senza maggioranza le riforme non le fai. Poi possono proporre anche una B a 6 squadre. La scorsa volta ce so riusciti perchè non ci stava un Consiglio federale e hanno 'approfittato' della presenza di un solo commissario straordinario. Qui servono consensi per fare una B a 18. Non credo, come ho scritto sull'altro post, a mio parere che Associazione calciatori, allenatori, arbitri e tanto meno Lega Pro e serie D ti diranno...certo come no te la votamo :)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, CrossdiSussi ha scritto:

Sull'associazione calciatori non sarei così sicuro. Tommasi non ha fatto un fiato neanche per quella sottospecie di patti antisindacali..

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

intanto Balata viene invitato come relatore in seminari che parlano di leadership

è proprio un bel Paese di merda il nostro

dove non conta come ottieni le cose, conta solo cosa ottieni

se lo fai in barba alle regole poi dimostri di essere ancora più bravo e quindi ti riconoscono pure dei meriti da grande leader

in Italia in effetti la maggiora parte di quelli riconosciuti come grandi leader hanno violato tutto il violabile pur di arrivare dove volevano

  • Voto Positivo 2

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, cesenticerqua ha scritto:

intanto Balata viene invitato come relatore in seminari che parlano di leadership

è proprio un bel Paese di merda il nostro

dove non conta come ottieni le cose, conta solo cosa ottieni

se lo fai in barba alle regole poi dimostri di essere ancora più bravo e quindi ti riconoscono pure dei meriti da grande leader

in Italia in effetti la maggiora parte di quelli riconosciuti come grandi leader hanno violato tutto il violabile pur di arrivare dove volevano

un meravigliosissimo paese di merda

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi viene sempre in mente Oscar Farinetti che, intervistato sulla RAI, a domanda di cosa serve per ottenere successo, disse testualmente "capacità e FURBIZIA". Il primo Eataly alla stazione Ostiense lo apri, in barba alle regole, senza aver prima ottenuto una serie di autorizzazioni necessarie. Per carità, la burocrazia è insopportabile, per molte nuove iniziative ti mettono i bastoni fra le ruote, ma è un esempio, per me negativo, di avere successo in barba alle regole e usando furbizia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

oggi Gravina intervistato sulla Gazzetta sembra aprire a una B a 20 squadre e con il blocco dei ripescaggi.

se così fosse, ci avvicineremmo a quello che dico da tempo: la ventesima squadra di B potrebbe uscire dallo spareggio tra la perdente dei playoff di C e la perdente dei playout di B.

quasi quasi sarebbe grasso che cola per noi, vista l'aria che tira sia in campo che nei palazzi del potere del calcio.

Modificato da altoforno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
4 hours ago, altoforno said:

oggi Gravina intervistato sulla Gazzetta sembra aprire a una B a 20 squadre e con il blocco dei ripescaggi.

se così fosse, ci avvicineremmo a quello che dico da tempo: la ventesima squadra di B potrebbe uscire dallo spareggio tra la perdente dei playoff di C e la perdente dei playout di B.

quasi quasi sarebbe grasso che cola per noi, vista l'aria che tira sia in campo che nei palazzi del potere del calcio.

Per noi sarebbe ancora meglio se facessero salire 5 squadre invece che 4.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Adesso, Lu Cignale ha scritto:

Per noi sarebbe ancora meglio se facessero salire 5 squadre invece che 4.

sicuro ma ci credo poco.

la Lega di B(alata) ha già votato la riduzione a 18 squadre, per accordarsi sulle 20 vorranno qualcosa in più.

mi auguro che Gravina e Ghirelli ALMENO non cedano completamente portando da 4 a 3 le retrocessioni dalla B alla C ma come minimo consentano lo svolgimento di uno spareggio tra serie B e serie C.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
8 ore fa, altoforno ha scritto:

oggi Gravina intervistato sulla Gazzetta sembra aprire a una B a 20 squadre e con il blocco dei ripescaggi.

se così fosse, ci avvicineremmo a quello che dico da tempo: la ventesima squadra di B potrebbe uscire dallo spareggio tra la perdente dei playoff di C e la perdente dei playout di B.

quasi quasi sarebbe grasso che cola per noi, vista l'aria che tira sia in campo che nei palazzi del potere del calcio.

 

il bollito ci farebbe fare il triplete delle inculate: campionato, playoff e spareggio.

  • Voto Positivo 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi Subito

Sei già registrato? Accedi da qui.

Accedi Adesso

×

Informazione Importante

Usando questo sito acconsenti ai nostri Termini D'uso. Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.