Jump to content
David

UFFICIALE: TERNANA (NON PIU') IN VENDITA !!!!

Recommended Posts

4 minuti fa, paolo65 ha scritto:

Io punterei su questo:

"l'Unicusano Fondi come l'Athletic Bilbao. Il patron rossoblù vuole puntare sui talenti locali per arrivare in serie B"

Lo disse pubblicamente a Maggio a Fondi

..poi a Giungo prese la Ternana e so spariti!!!😂

P.S. speramo che ripercorra esito e tempistiche pure sta volta !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, C'emo credutu ha scritto:

Lu poro Deodati campa ancora? 

sta organizzando una cordata insieme a Parretti dice !!!😁

Share this post


Link to post
Share on other sites

L'unica realtà locale che vedrei potenzialmente interessata a rilevare la Ternana è.........Autodemolizioni "La Signorina"..........co tutti li rottami che s'artroverebbe !!!!

 

😁

Edited by torquemada

Share this post


Link to post
Share on other sites

sono tornato tra di voi grazie a Thomas, che mi ha sbloccato il ban.

Innanzitutto lo volevo ringraziare, e scusarmi con lui pubblicamente per la cantonata che ho preso anche con questa proprietà, ma onestamente ci credevo, credevo che dopo tutti quegli anni con Longarini peggio non poteva capitarci, invece... Invece come nei migliori film dell'orrore è capitato, e nonostante sia stato uno di quelli che ha dato credito illimitato a questi personaggi, sono ad aggi a mettere la crema sul deretano per le tante inchiappettate che ci hanno dato.

Vi ho sempre letto anche quando ero in esilio, e tante tantissime volte, da tifoso ho sperato che un giorno avreste cambiato idea e che questi signori avessero quantomeno riportato la Ternana la dove la avevano presa.

Comunque tant'è, come si dice in questi casi...Pazienza..... PAZIENZA UN CAZZO aggiungo io....

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per quanto mi riguarda,questo sarà il topic che seguirò e che ci darà,spero..soddisfazione da qui fino alla fine...

Se non cambia idea....in un modo o nell'altro ci libereremo di questo cancro...

Dell'aspetto sportivo non mi interessa particolarmente niente...

Mercenari di merda fate uno sbocco di sangue.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Magic 1 ha scritto:

sono tornato tra di voi grazie a Thomas, che mi ha sbloccato il ban.

Innanzitutto lo volevo ringraziare, e scusarmi con lui pubblicamente per la cantonata che ho preso anche con questa proprietà, ma onestamente ci credevo, credevo che dopo tutti quegli anni con Longarini peggio non poteva capitarci, invece... Invece come nei migliori film dell'orrore è capitato, e nonostante sia stato uno di quelli che ha dato credito illimitato a questi personaggi, sono ad aggi a mettere la crema sul deretano per le tante inchiappettate che ci hanno dato.

Vi ho sempre letto anche quando ero in esilio, e tante tantissime volte, da tifoso ho sperato che un giorno avreste cambiato idea e che questi signori avessero quantomeno riportato la Ternana la dove la avevano presa.

Comunque tant'è, come si dice in questi casi...Pazienza..... PAZIENZA UN CAZZO aggiungo io....

Bentornato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, paolo65 ha scritto:

innanzitutto volemo uno grezzo che s'è fatto da solo anche co modi spicci o uno raffinato?

Se non vene col Boeing non lo volemo. Ormai semo de bocca fina

Edited by cospea 4ever

Share this post


Link to post
Share on other sites

https://calciofere.it/2019/03/20/bandecchi-cedo-la-ternana-e-da-questo-calcio-sono-fuori/

 

 

 

Bandecchi: “Cedo la Ternana e da questo calcio sono fuori”

 

Dichiarazione del presidente, lasciata in ambasciata al suo portavoce Gianluca Fabi. Il testo integrale del suo messaggio.

E’ un addio al calcio. Un calcio dal quale si chiama fuori. Stefano Bandecchi ribadisce così la sua decisione di cedere la Ternana. Un suo messaggio è stato letto in conferenza stampa dal suo portavoce, Gianluca Fabi. Il presidente non ce l’ha con i tifosi in generale, ma conferma il suo disappunto per l’atteggiamnto di domenica nei suoi confronti dagli spalti. Per insulti partiti già dalla tribuna, come dice lui. “Uno sputo, per uno come me – dice – è come uno sparo“.

I INSULTIGIA’ DALLE TRIBUNE. Bandecchi, come prima cosa, precisa di non essere in collera con la città e con la tifoseria. “Ci tengo a precisare – esordisce – che non sono certamente arrabbiato con i cittadini ternani e so che i tifosi non sono tutti cosi. Ringrazio le istituzioni e in particolar modo tutti quei tifosi e cittadini che in queste ore mi hanno fatto giungere il loro supporto e la loro solidarietà“. Ribadisce, però, il concetto secndo il quale l’atteggiamento dei tifosi allo stadio domenica lo ha indotto a mollare. “Io sono un uomo normale, con atteggiamenti normali. La mia normalità continua a essere un tratto distintivo anche della mia crescita imprenditoriale. Credo sia quindi comprensibile capire che beccarmi degli sputirappresenta, per una persona come me, la stessa cosa che se qualcuno mi sparasse addosso. Siamo a un livello che va fuori da qualsiasi limite naturale. Questo non riguarda solo il tifo più caldo. Dai filmati si può vedere che i primi insulti, molto pesanti nei confronti della mia persona, sono partiti dalle tribune dietro le panchine. Non credo che tutto questo, dopo quello che ho dato, io debba continuare a sopportarlo” . 

LO SPORT E’ ALTRO. Bandecchi non fa cennoad altri motivi legati alla su decisione. Continua a insistere su quanto è successo domenica. Segue, poi, un sermone sullo sport e i suoi valori: “La guerra l’ho già fatta e ho già dato. Voglio avere un rapporto sereno con lo sport. Il calcio è uno sport che dovrebbe basarsi su altri principi, non certo quello che ho visto. E’ per questo che mi sento fuori dal calcio. Non era prevedibile per me, che accadesse questo. Non me lo aspettavo. Io ne sono rimasto colpito ancora una volta perché la mia umiltà, la mia serenità e il mio rivolgermi a tutti, sono stati evidentemente travisati“.

IL CALCIO HA LITIGATO CON ME” Ribadisce, come nel messaggio di domenica, l’impegno a coprire costi e adempimenti fino a fine stagione: “Aggiungo subito che sono ovviamente un imprenditore che mantiene i suoi impegni e finché non ci sarà qualcunoche porterà avanti questo progetto, iorispetterò questi impegni. Ora mi si sento fuori dal calcio perché è il mondo del calcio che ha litigato con Bandecchi e non viceversa. Perché forse chi si occupa di calcio appartiene a un altro mondo che non è il mio e, forse, proprio per questo dovrò occuparmi di altre cose“.I

ILFUTURO RESTA UN REBUS. Ma nel caso in cui non trovasse acquirenti, cosa farebbe il presidente Bandecchi? Andrebbe avanti? Ci ripenserebbe? Rinuncerebbe a iscrivere la Ternana al prossimo campionato? Nessun cenno, a tutto questo. Troppo vago, il concetto secondo il quale rispetta gli impegni fino alla fine e finchè non arriverà qualcun altro. Già, ma dopo? Il presidente (che, come dicono i vice Paolo Tagliavento e l’avvocato Massimo Proietti, è ancora presidente), in questa fase, la chiarezza non riesce proprio a farla.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo travisato la sua umiltà... quando non usa la Rolls, atterra con l'elicottero per farci sapere che lui con 60000eur ci passa un weekend a Londra, però.... Abbiamo travisato la sua umiltà 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, angelooo ha scritto:

Rimane bandecchi e il prossimo anno riporta un allenatore a noi gradito! ( A patto che si resti in C)

questo lo confermo.
Ma il problema insormontabile allo stato attuale delle cose è che non ci salviamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, angelooo ha scritto:

Rimane bandecchi e il prossimo anno riporta un allenatore a noi gradito! ( A patto che si resti in C)

Se si va in D già sta iniziando il casting dalle ONG battenti bandiera nigeriana :D 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, cospea 4ever ha scritto:

Se non vene col Boeing non lo volemo. Ormai semo de bocca fina

si ma....tocca modifica l'aviosuperfice!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vai pure quando vuoi Bandé, prima te ne vai meglio è, basta che poi non esce fuori un altro della cricca de Longarini. In quel caso molto meglio giocare in eccellenza.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.