Jump to content
tomasso

Turismo a Terni centro: arrendiamoci!

Recommended Posts

Leggo questo articolo su Umbriaon:

http://www.umbriaon.it/terni-storica-medievale-rinascimentale-e-industriale-ecco-iterinari-tematici-per-la-promozione-del-centro-storico/

 

Ancora non riesco a capire perché continuiamo a perdere tempo, soldi e risorse per incentivare il turismo nel centro di Terni.

Apriamo gli occhi: qualsiasi centro città dell'Umbria, qualsiasi paese è più bello ed attrattivo di Terni. E noi che famo? Continuiamo ad insistere quando abbiamo già perso in partenza. Spiegatemi per quale motivo la gente dovrebbe venire a visitare il centro di Terni?!

Ancora annamo giranno co sti pannelli...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Purtroppo hai ragione.

Puntiamo su altri aspetti, tipo questo:

 

Edited by alien

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io però non ho capito perché dovrebbe essere sbagliato segnalare quello che hai. Non è che spendono soldi per una mega campagna pubblicitaria sulle reti RAI, sono poche migliaia di euro di cartelli. E poi nessuno vieta che qualcuno venga a farsi due passi dopo essere stato alla cascata, che l'anfiteatro, magari con qualche intervento, possa diventare più attrattivo, che se la fondazione fa un museo interessante a piazza tacito qualcuno vdnga a vederlo e magari si faccia anche due passi e veda quello che c'è da vedere e così via. 

Oltre che poi si tratta pure di vendere le cose nel modo giusto, una guida turistica che conosco si lamenta che gli tocca andare spesso a rasiglia che sono quattro case e alla fine è carino ma niente di che, ma l'hanno chiamato "la Venezia dell'Umbria" e adesso non si parcheggia... 

Se fai il confronto su chi ha il più bel centro medievale e ti vendi così, non vedrai mai nessuno. Ma non dobbiamo venderci così e neanche campare di turismo, ma qualcosa di più si può fare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, wild.duck ha scritto:

Io però non ho capito perché dovrebbe essere sbagliato segnalare quello che hai. Non è che spendono soldi per una mega campagna pubblicitaria sulle reti RAI, sono poche migliaia di euro di cartelli. E poi nessuno vieta che qualcuno venga a farsi due passi dopo essere stato alla cascata, che l'anfiteatro, magari con qualche intervento, possa diventare più attrattivo, che se la fondazione fa un museo interessante a piazza tacito qualcuno vdnga a vederlo e magari si faccia anche due passi e veda quello che c'è da vedere e così via. 

Oltre che poi si tratta pure di vendere le cose nel modo giusto, una guida turistica che conosco si lamenta che gli tocca andare spesso a rasiglia che sono quattro case e alla fine è carino ma niente di che, ma l'hanno chiamato "la Venezia dell'Umbria" e adesso non si parcheggia... 

Se fai il confronto su chi ha il più bel centro medievale e ti vendi così, non vedrai mai nessuno. Ma non dobbiamo venderci così e neanche campare di turismo, ma qualcosa di più si può fare. 

Hai ragione, la mia voleva essere una provocazione... però come dici tu se non apri neanche l'accesso a quel poco che hai avoja a mette cartelli. Bisognerebbe insieme rivalutare i siti... poi fai informazione turistica, sennò famo solo figure demmerda! Se pubblicizzi i rifugi antiaerei ma sono sempre chiusi non ha senso. A Narni se so inventati la visita con guida alla città sotterranea... a parte che è seminterrata e non sotterranea..., poi so 2 stanze e mezzo.... eppure è sempre pieno de gente! Ma Narni è già molto attrattiva di suo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, tomasso ha scritto:

Leggo questo articolo su Umbriaon:

http://www.umbriaon.it/terni-storica-medievale-rinascimentale-e-industriale-ecco-iterinari-tematici-per-la-promozione-del-centro-storico/

 

Ancora non riesco a capire perché continuiamo a perdere tempo, soldi e risorse per incentivare il turismo nel centro di Terni.

Apriamo gli occhi: qualsiasi centro città dell'Umbria, qualsiasi paese è più bello ed attrattivo di Terni. E noi che famo? Continuiamo ad insistere quando abbiamo già perso in partenza. Spiegatemi per quale motivo la gente dovrebbe venire a visitare il centro di Terni?!

Ancora annamo giranno co sti pannelli...

 

La citta meno attrattiva da un punto di vista turistico è ad oggi quella più viva a livello di manifestazioni e presenze e chiamiamola movida, sto parlando di Foligno. Hanno lavorato bene e si sono inventati di tutto e di più. Risultato: oggi quando vai fuori e dici che sei umbro, puo capitare che ti rispondano, tra le altre cose, ah bello son stato a foligno🙄. Venti anni fa non sarebbe mai successo. Come gia citato sopra, Rasiglia è ultra consigliata in tutti i siti e pagine che parlano di bei borghi da visitare, tre case e un ruscello, per carità, carina quanto volete, ma quando lavori bene i risultati li hai. Conclusione, se c'è riuscita Foligno e il suo comprensorio, perchè non dovrebbe riusvirci Terni?? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 ore fa, tomasso ha scritto:

Leggo questo articolo su Umbriaon:

http://www.umbriaon.it/terni-storica-medievale-rinascimentale-e-industriale-ecco-iterinari-tematici-per-la-promozione-del-centro-storico/

 

Ancora non riesco a capire perché continuiamo a perdere tempo, soldi e risorse per incentivare il turismo nel centro di Terni.

Apriamo gli occhi: qualsiasi centro città dell'Umbria, qualsiasi paese è più bello ed attrattivo di Terni. E noi che famo? Continuiamo ad insistere quando abbiamo già perso in partenza. Spiegatemi per quale motivo la gente dovrebbe venire a visitare il centro di Terni?!

Ancora annamo giranno co sti pannelli...

 

Non condivido niente,ma rispetto il post.

A terni ci sono persone che vengono,girano/guardano/fotografano,negare di vedere turisti,significa negare l'evidenza.

Qualsiasi cosa si faccia per migliorare la promozione del centro cittadino ben venga.

Sveglia Terni!

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, visidivi ha scritto:

La citta meno attrattiva da un punto di vista turistico è ad oggi quella più viva a livello di manifestazioni e presenze e chiamiamola movida, sto parlando di Foligno. Hanno lavorato bene e si sono inventati di tutto e di più. Risultato: oggi quando vai fuori e dici che sei umbro, puo capitare che ti rispondano, tra le altre cose, ah bello son stato a foligno🙄. Venti anni fa non sarebbe mai successo. Come gia citato sopra, Rasiglia è ultra consigliata in tutti i siti e pagine che parlano di bei borghi da visitare, tre case e un ruscello, per carità, carina quanto volete, ma quando lavori bene i risultati li hai. Conclusione, se c'è riuscita Foligno e il suo comprensorio, perchè non dovrebbe riusvirci Terni?? 

Scusa ma Foligno ha un centro storico molto più bello di quello di Terni... inoltre geograficamente sta tra Spoleto, Assisi, Trevi, Spello... voli mette?! Noi stamo tra Rieti ed Orte! :D
poi come dici tu, ce sanno fa

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 minuti fa, tomasso ha scritto:

Scusa ma Foligno ha un centro storico molto più bello di quello di Terni... inoltre geograficamente sta tra Spoleto, Assisi, Trevi, Spello... voli mette?! Noi stamo tra Rieti ed Orte! :D
poi come dici tu, ce sanno fa

Ha un centro storico, rifatto, tenuto bene, pulito, ma bello non direi. Terni ha a due passi le cascate, e vicino non ha orte, ma narni, che a foligno gli prende 20 giri. Chiaramente sono opinioni personali, un po di autostima dai 😃

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per dire una cacchiata Terni e una città media, in pianura, circondata dalla cascata delle marmore, narni, carsulae. Già solo questo la renderebbe un posto simpatico in cui far due passi la sera e godersi un po' di movida se passi qui un weekend. E qui hai ampiamente modo di goderti un weekend per quello che hai da vedere nella conca, Terni inclusa, comunque.

Riguardo ai sotterranei e rifugi, molti di questi hanno una situazione particolare. Sono spesso situati, come accesso, nei cortili di palazzi di qualche secolo, e di solito il proprietario non sa che farsene. Quello di palazzo bianchini riccardi (mi pare, comunque quello che fa angolo fra via fratini e via cavour dove stava la pinacoteca) era di una signora di Milano che aveva lasciato le chiavi a un'avvocata che viveva lì vicino, un altro che conoscevo era rimasto a quello che aveva rimesso a posto il palazzo e venduto gli appartamenti (il sotterraneo di 400 anni fa chi te lo compra, giustamente), un altro, bellissimo e ampio, vicino palazzo primavera, il proprietario lo apriva per iniziative culturali. Poi ci sono i vari sotterranei murati o accessibili con difficoltà (in un palazzo che appartiene o apparteneva all'ex proprietario di superconti, torre del barbarasa etc.). E ce ne saranno un sacco di altri che non conosco solo in centro. 

Se qualcuno di questi può essere utilizzabile per una Terni sotterranea non saprei, quello visitabile ora (cioè a palazzo Carrara) , per me, no, troppo piccolo e scomodo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, tomasso ha scritto:

Scusa ma Foligno ha un centro storico molto più bello di quello di Terni... inoltre geograficamente sta tra Spoleto, Assisi, Trevi, Spello... voli mette?! Noi stamo tra Rieti ed Orte! :D
poi come dici tu, ce sanno fa

Oddio,diciamo carino,piccolo ma ben tenuto,il fatto che sta tra Spoleto e Assisi può essere un vantaggio o svantaggio,dipende....comunque so punti di vista

Share this post


Link to post
Share on other sites

beh si dai, lo spirito è quello giusto

non valiamo un cazzo quindi non ci impegniamo a fare niente

tipico dell'amminstrazione DJRolamo

ecco perchè stiamo così

Share this post


Link to post
Share on other sites
29 minuti fa, cesenticerqua ha scritto:

beh si dai, lo spirito è quello giusto

non valiamo un cazzo quindi non ci impegniamo a fare niente

tipico dell'amminstrazione DJRolamo

ecco perchè stiamo così

La scusa del ternano medio:eh ma semo stati bombardati da li tedeschi

Share this post


Link to post
Share on other sites

bah... na città quando è brutta è brutta. e infatti non ce vene quasi nessuno. ce potemo inventà quello che ce pare... ma per fortuna mo ce sta lallo che risolve tutti i problemi

Edited by tomasso

Share this post


Link to post
Share on other sites

cmq io non dicevo che non tocca fa un cazzo... ma che i cartelli non servono un cazzo quando non c'è una seria pianificazione turistica per attirare i turisti. e per me puntare sul centro storico non serve a nulla. tutto qui

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il centro storico di Foligno, per me, non è che sia tanto meglio di quello di Terni, o almeno il livello è paragonabile. Rispetto agli altri centri storici dell'Umbria c'è molto meno medioevo ma è infinitamente più adatto di altri per organizzare roba o fare due passi, non fosse altro perché non tocca salire e scendere in corda doppia. 

Poi se noi non siamo furbi da organizzare i primi d'italia o da sfruttare un anfiteatro romano come Dio comanda per me possiamo prenderla con il nostro "orribile" centro fino a un certo punto. 

Oltre che se arrivano 500000 persone in zona per vedere la cascata magari qualcuno puoi pure riuscire a fargli fare lo sforzo di fare qualche chilometro in più per un giretto in centro se offri qualcosa, anche solo perché in zona ormai ci stanno. E sicuramente quello di Terni è un centro in cui un eventuale turista va guidato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Fortunatamente non tutto dipende dalla politica. Ci sono persone che, nel loro ambito, si fanno il culo e riescono a ottenere risultati. Perfino a Terni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, wild.duck ha scritto:

Il centro storico di Foligno, per me, non è che sia tanto meglio di quello di Terni, o almeno il livello è paragonabile. Rispetto agli altri centri storici dell'Umbria c'è molto meno medioevo ma è infinitamente più adatto di altri per organizzare roba o fare due passi, non fosse altro perché non tocca salire e scendere in corda doppia. 

Poi se noi non siamo furbi da organizzare i primi d'italia o da sfruttare un anfiteatro romano come Dio comanda per me possiamo prenderla con il nostro "orribile" centro fino a un certo punto. 

Oltre che se arrivano 500000 persone in zona per vedere la cascata magari qualcuno puoi pure riuscire a fargli fare lo sforzo di fare qualche chilometro in più per un giretto in centro se offri qualcosa, anche solo perché in zona ormai ci stanno. E sicuramente quello di Terni è un centro in cui un eventuale turista va guidato. 

Non serve inventarsi i mostri o i primi d italia che e una manifestazione ormai "scemata".

Avremmo San Valentino che si festeggerà sempre....ma vabbeh so decenni che se ne parla

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, tomasso ha scritto:

bah... na città quando è brutta è brutta. e infatti non ce vene quasi nessuno. ce potemo inventà quello che ce pare... ma per fortuna mo ce sta lallo che risolve tutti i problemi

Vorrei precisare che io non considero Terni brutta, anzi tutt'altro. Certo non è paragonabile ai vari borghi umbri, ma a me il centro piace molto. Andrebbe solo tenuto meglio (quindi non come ha fatto DJ Romolo per svariati anni) e valorizzato (idem sopra).

 

Gli anni del PD a Terni sono stati una vera sciagura, ora è tempo di rialzarci.

 

Lallo (dame non votato) forse non risolve niente, ma almeno ci prova.

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, chetestraceki ha scritto:

Ao' ma ancora?

Lu problema principale de Terni prima de tutto so' li ternani!

Il problema di Terni sono ALCUNI Ternani.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, chetestraceki ha scritto:

Ao' ma ancora?

Lu problema principale de Terni prima de tutto so' li ternani!

Amen

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non concordo nemmeno io, anzi. Proprio perché la storia ti ha lasciato meno di altre localitá dovrai essere più bravo degli altri per essere attrattivo, rendere visibile quello che c'é non può essere considerato negativo. Siamo a due passi da importanti attrattori di turismo, ci vogliono gli eventi per deviarne una parte verso la cittá, ma una volta catturata una parte del flusso devi anche essere strutturato per direzionarli verso dei punti di interesse. 

 

Stiamo parlando di 8k, di cui una parte coperti da una associazione, non famo subito li ternani.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 ore fa, Ryoga_ ha scritto:

Rispondo quando ho 10 minuti e il computer. Sono in completo disaccordo con tomasso, comunque 

Immagino alcune cose che potrai dire...anche perché fai quello che faccio anch'io: fare da cicerone ad amici di fuori...e te c'ho visto!  😀 

- Una della criticità, è che i siti sono spesso chiusi, e gli orari non sono ben chiari. 

Perché la cripta della cattedrale è sempre chiusa? L'anfiteatro com'è tenuto? Maluccio. S. Alò e S. Salvatore perché sono spesso chiusi? La chiesa del Carmine alla passeggiata è bellissima...anche lei sempre chiusa. La torre dei Barbarasa di chi è? Ecc., ecc. 

- Altra questione a cui tengo da sempre: il patrimonio va valorizzato...purtroppo da noi molte cose sono state deturpate con la ricostruzione post bellica e anche con quella recente...ad esempio piazza della repubblica (che dovrebbe essere il cuore bello della città, e invece no) con la terribile torre della biblioteca e i 2 palazzi osceni dell'Ina e della farmacia mariani; la chiesa monumentale di s. Pietro letteralmente soffocata da nuovi palazzi che non ne fanno apprezzare appieno il retro dell'abside, il chiostro, il campanile, il profilo laterale; gli archi sotto Porta s. Angelo e le mura vicine letteralmente soffocati e occultati dal parcheggio s. Francesco; piazza Tacito, con i 2 terribili palazzi verso via Battisti (uno per fortuna è un pò nascosto dagli alberi); e di recente stanno provando a rovinare anche l'anfiteatro con la costruzione di una palazzina ultra moderna...ma forse (e spero) li abbiano bloccati...ma intanto lo scheletro l'hanno tirato su. Ecc., ecc. 

Si possono sistemare alcune di queste cose? Boh...ma a mio parere sarebbe davvero molto importante. 

- Altra cosa, non avendo cupole di Brunelleschi o cappelle Sistine che si "vendono" da sè, devi vendere al meglio ciò che hai, mettendolo a sistema e dandogli un valore...ma spesso tutto ciò è sconnesso, nascosto, non valorizzato, o appunto chiuso.  

In verità, abbiamo tante piccole cose di un certo interesse, che devi però metterle insieme, e creare appunto un sistema...ma tutte le cose vanno valorizzate, non nascoste. 

Ad esempio, io amo le piante e sono anche ambientalista...ma avete visto quant'è bello il retro di s. Francesco da quando hanno tagliato i pini? Fino a poco fa invece era tutto nascosto, per via delle piante troppo alte. Ci sono ancora le piante, ma sono più basse, e non ostacolano quella bellissima vista (per ora!).  

E chiudo dicendo che Terni è poco valorizzata...ma sono in primis gli stessi ternani che non conoscono le bellezze della propria città. Chiedete in giro quanti sono mai entrati a S. Alò, s. Salvatore, s. Pietro, la cripta del duomo, la chiesa del Carmine, se conoscono la cappella Paradisi, ecc.

Edited by Lu Generale

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.