Jump to content
cascata rossoverde

nuova serie b a 40 squadre?

Recommended Posts

come anticipato da sportitalia,sembra che la federcalcio stia studiando subito la riforma dei campionati per ridurre il numero delle squadre professioniste dalle 100attuali a 60 che prevederebbe il mantenimento della serie a con 20 squadre,due gironi di serie b a 20 squadre per un totale di 40, e una serie c non professionista con 60 squadre (le 40 rimanenti tolte quelle che salirebbero in b, piu'20 squadre provenienti dalla serie d). credo la federazione abbia capito che sia l'ora di ridurre il numero di squadre professioniste e al tempo stesso voglia bloccare tutti i possibili contenziosi delle squadre che si potrebbere rivolgere in estate,,ai tribunali per vedere prevalere i loro diritti,un caso su tutti l'attuale quarta promossa dalla serie c, per non parlare delle squadre che non vogliono retrocedere dalla b e pronte a dare battaglia.credo l'allargamento delle b sia l'unico sistema per risolvere le tante diatribe che potrebbero innescarsi. gli unici ostacoli che  potrebbero derivare da questa proposta, sono l'opposizione della lega di b che potrebbe vedere sminuire l'interesse per questo campionato troppo allargato e il rifiuto delle attuali squadre di serie b che probabilmente vedrebbero diminuire i contributi in entrata visto che la torta da spartirsi sarebbe molto minore con tante piu'squadre presenti.difficile cmq possano avere voce in capitolo di fronte ad una delibera della figc. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

visto lì'accellerata che sta avendo questa nuova ipotesi sulla ristrutturazione dei campionati gia'si sta muovendo la serie d

Terza serie a 60 squadre, ecco le probabili 20 dall'attuale serie D

05.05.2020 00:21 di Orazio Accomando Twitter: @OAccomando81   Vedi letture
 
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Terza serie a 60 squadre, ecco le probabili 20 dall'attuale serie D

I nuovi format dei campionati, che presto finiranno sul tavolo della FIGC - come anticipato su Sportitalia (ecco il link https://www.tuttoseried.com/primo-piano/calcio-italiano-si-va-verso-una-rivoluzione-ecco-la-proposta-per-cambiare-i-format-10037) - potrebbero presto rivoluzionare il mondo della serie D e in modo imponente. Si parla, infatti, di una terza serie (non professionistica) con tre gironi da venti squadre ciascuno, di cui quaranta dell'attuale serie C e venti dalla D. Ma quali squadre avrebbero diritto? Proviamo ad ipotizzare allora le squadre che parteciperebbero al campionato. Sicuramente le prime due di ogni girone (per un totale di diciotto squadre). Resterebbero vacanti due posti, uno probabilmente occupato dal Notaresco, terzo nel girone F a quota 52 punti, gli stessi della vice-capolista Campobasso. Oppure la miglior terza, con media punti da calcolare. Altro criterio, potrebbe essere rappresentato dalla Coppa Italia. Criteri che saranno comunicati una volta ufficializzata la rivoluzione dei format. 

ECCO LE SQUADRE CHE POTREBBERO PARTECIPARE ALLA NUOVA TERZA SERIE

1) Lucchese

2) Pro Sesto

3) Campodarsego

4) Mantova

5) Grosseto

6) Matelica

7) Turris

😎 Bitonto

9) Palermo

10) Prato

11) Legnano

12) Legnago Salus

13) Fiorenzuola

14) Monterosi

15) Campobasso

16) Ostia Mare

17) Foggia

18) Savoia

19) ?

20) ?

 
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se fosse così accontenterebbe tutti ed in virtù dei criteri di eventuale formulazione delle nuove categorie, in particolar modo le piazze più blasonate della c e della d potrebbero beneficiare di questo "bonus". Personalmente non vedo niente di negativo in questa proposta ; l'unica cosa che mi preoccupa è che siamo in Italia.... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, cascata rossoverde ha scritto:

come anticipato da sportitalia,sembra che la federcalcio stia studiando subito la riforma dei campionati per ridurre il numero delle squadre professioniste dalle 100attuali a 60 che prevederebbe il mantenimento della serie a con 20 squadre,due gironi di serie b a 20 squadre per un totale di 40, e una serie c non professionista con 60 squadre (le 40 rimanenti tolte quelle che salirebbero in b, piu'20 squadre provenienti dalla serie d). credo la federazione abbia capito che sia l'ora di ridurre il numero di squadre professioniste e al tempo stesso voglia bloccare tutti i possibili contenziosi delle squadre che si potrebbere rivolgere in estate,,ai tribunali per vedere prevalere i loro diritti,un caso su tutti l'attuale quarta promossa dalla serie c, per non parlare delle squadre che non vogliono retrocedere dalla b e pronte a dare battaglia.credo l'allargamento delle b sia l'unico sistema per risolvere le tante diatribe che potrebbero innescarsi. gli unici ostacoli che  potrebbero derivare da questa proposta, sono l'opposizione della lega di b che potrebbe vedere sminuire l'interesse per questo campionato troppo allargato e il rifiuto delle attuali squadre di serie b che probabilmente vedrebbero diminuire i contributi in entrata visto che la torta da spartirsi sarebbe molto minore con tante piu'squadre presenti.difficile cmq possano avere voce in capitolo di fronte ad una delibera della figc. 

B a 2 gironi?iniziassero a ripescare,ternana,siena,Novara,pro vercelli,dopo la porcata immane che hanno fatto.

Questo renderebbe giustizia a cose vergognose successe 1 anno fa'.

Edited by ternano_84

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Lu Cecco ha scritto:

tutto sotto controllo

Cioè? A sto punto mi fai venire il pensiero!

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, cascata rossoverde ha scritto:

visto lì'accellerata che sta avendo questa nuova ipotesi sulla ristrutturazione dei campionati gia'si sta muovendo la serie d

Terza serie a 60 squadre, ecco le probabili 20 dall'attuale serie D

05.05.2020 00:21 di Orazio Accomando Twitter: @OAccomando81   Vedi letture
 
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Terza serie a 60 squadre, ecco le probabili 20 dall'attuale serie D

I nuovi format dei campionati, che presto finiranno sul tavolo della FIGC - come anticipato su Sportitalia (ecco il link https://www.tuttoseried.com/primo-piano/calcio-italiano-si-va-verso-una-rivoluzione-ecco-la-proposta-per-cambiare-i-format-10037) - potrebbero presto rivoluzionare il mondo della serie D e in modo imponente. Si parla, infatti, di una terza serie (non professionistica) con tre gironi da venti squadre ciascuno, di cui quaranta dell'attuale serie C e venti dalla D. Ma quali squadre avrebbero diritto? Proviamo ad ipotizzare allora le squadre che parteciperebbero al campionato. Sicuramente le prime due di ogni girone (per un totale di diciotto squadre). Resterebbero vacanti due posti, uno probabilmente occupato dal Notaresco, terzo nel girone F a quota 52 punti, gli stessi della vice-capolista Campobasso. Oppure la miglior terza, con media punti da calcolare. Altro criterio, potrebbe essere rappresentato dalla Coppa Italia. Criteri che saranno comunicati una volta ufficializzata la rivoluzione dei format. 

ECCO LE SQUADRE CHE POTREBBERO PARTECIPARE ALLA NUOVA TERZA SERIE

1) Lucchese

2) Pro Sesto

3) Campodarsego

4) Mantova

5) Grosseto

6) Matelica

7) Turris

😎 Bitonto

9) Palermo

10) Prato

11) Legnano

12) Legnago Salus

13) Fiorenzuola

14) Monterosi

15) Campobasso

16) Ostia Mare

17) Foggia

18) Savoia

19) ?

20) ?

 
 
 

Praticamente, tra B e C servono 100 squadre! Invece di diminui.....le aumentano? Sembra strana sta cosa, l'unica cosa positiva sarebbe ,che quel stracciaro che sta a perugia, prenderebbe ancora meno soldi di contributi dalla lega, sa quanto piagne...dopo! :). Ma dove le trovano tutte ste squadre, visto che il prossimo anno tante squadre non s'iscrivono piu...

Share this post


Link to post
Share on other sites
35 minuti fa, angelooo ha scritto:

Praticamente, tra B e C servono 100 squadre! Invece di diminui.....le aumentano? Sembra strana sta cosa, l'unica cosa positiva sarebbe ,che quel stracciaro che sta a perugia, prenderebbe ancora meno soldi di contributi dalla lega, sa quanto piagne...dopo! :). Ma dove le trovano tutte ste squadre, visto che il prossimo anno tante squadre non s'iscrivono piu...

in realta'non e'propio cosi...stamane ho cercato di documentarmi meglio dopo aver fatto il post.in realta' le squadre professioniste sarebbero solo 60 le 20 di a e le 40 di b perche', sparirebbe la serie c....confermata la serie a,la b avrebbe due gironi per un totale di 40 squadre e praticamente si prenderebbe sia tutta la mutualita'della b che di tutta la serie c ..... le restanti 40 squadre di serie c e altre 20 di serie d confluirebbero a formare la NUOVA SERIE D (che di fatto sarebbe l'attuale serie c) che avra'dallo stato sgravi fiscali non essendo piu'squadre semiprofessioniste e pagando giocatori solo con rimborsi verificabili ogni due mesi....le altre squadre della serie d di quest'anno andrebbero a formare la categoria interregionale con nove gironi da 18 squadre....praticamente l'ordine sarebbe SERIE A - SERIE B - SERIE D - INTERREGIONALE

Edited by cascata rossoverde
  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, cospea 4ever ha scritto:

Per me la B a due gironi è una gran cagata

Sembra anche a me, e' bella per me solo per quel rosicone ,stracciaro di Santopadre :)

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come proposta è la più razionale (quindi non si farà)  fra tutte quelle che si sono inventati fino ad ora:
- promuovere le prime ma non far retrocedere le ultime (?????)
- Promuovere le prime, non far retrocedere le ultime e promuovere la Bari come migliore seconda, che poi la migliore seconda sarebbero o la Reggiana o il Carpi ma non fa niente.
- Sorteggio
- Annullare i campionati ad esclusione di Monza, Reggina e Vicenza perchè c'hanno parecchi punti di vantaggio (????)

Alla fine è come dire: siccome il campionato non l'abbiamo potuto portare a termine, viene annullato (sacrosanto) e approfittiamo della situazione per fare la riforma e diminuire i costi del calcio professionistico. Nessuno verrebbe danneggiato, a parte le capocce dei Reggini che dicono "non è giusto che noi abbiamo vinto il campionato (????) e ci ritroviamo in serie B, squadre come la ternana che sono arrivate quinte."
L'unico problema che vedo poco risolvibile sono le 2 squadre di B che erano in testa e che dovranno rifare la B anche l'anno prossimo.


 

Edited by ruber-viridis draco

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, ruber-viridis draco ha scritto:

Come proposta è la più razionale (quindi non si farà)  fra tutte quelle che si sono inventati fino ad ora:
- promuovere le prime ma non far retrocedere le ultime (?????)
- Promuovere le prime, non far retrocedere le ultime e promuovere la Bari come migliore seconda, che poi la migliore seconda sarebbero o la Reggiana o il Carpi ma non fa niente.
- Sorteggio
- Annullare i campionati ad esclusione di Monza, Reggina e Vicenza perchè c'hanno parecchi punti di vantaggio (????)

Alla fine è come dire: siccome il campionato non l'abbiamo potuto portare a termine, viene annullato (sacrosanto) e approfittiamo della situazione per fare la riforma e diminuire i costi del calcio professionistico. Nessuno verrebbe danneggiato, a parte le capocce dei Reggini che dicono "non è giusto che noi abbiamo vinto il campionato (????) e ci ritroviamo in serie B, squadre come la ternana che sono arrivate quinte."
L'unico problema che vedo poco risolvibile sono le 2 squadre di B che erano in testa e che dovranno rifare la B anche l'anno prossimo.


 

Amen. Pure noi semo retrocessi quando squadre fallite fa decenni si sono salvate e manco avrebbero potuto gioca. A chi tocca non si Arroscia.

 

Però se serve a fa rosica Santopadre benvenga

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma le altre 20 che salgono dalla C alla B da dove vengono fuori? 

I gironi della serie C sono 3...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io farei questo.

 

Elite (l'attuale serie A) a 16 squadre con play off fra le prime otto squadre, due retrocessioni dirette e la terzultima spareggia con la vincente del confronto fra le due terze della lega 2

lega 2 (l'attuale serie B) due gironi da 18 squadre con la prima di ogni girone direttamente in elite e le due terze si affrontano in finale secca per definire la squadra che spareggia con la terzultima del campinato Elite

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

di stronzate se ne dicono tante , la serie A andrebbe fatta con meno squadre per ovvi motivi , più qualità e meno impegni , vanno bene 18

la B andrebbe bene a 22 , ma se vogliono fare questi 2 gironi ,ne farei 2 da 18 , le 20 di adesso più le prime migliori 6 di ogni girone di C con la faccenda del bacino.

è la Serie C a un gir. che nn mi convince, ci stanno almeno 9 neopromosse più le restanti (42 - 9 retrocesse = 31 ) fanno 40,  non 20 (me vorrebbero dire che spariscono 20 squadre ? se lo dicono loro......)

e poi un girone solo nel 2021-2022 come fa a ricevere altre 9 dalla D? con 9 retrocessioni? sarebbero meglio 2 gironi da 14-16 squadre.

ah un ultima cosa, per la C quest'anno fidejussioni vere eh

Edited by Lu Trejo

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, FURIOUS ha scritto:

Partiti i caroselli a Catania anche con il coronavirus. 

Li i  giocatori hanno messo in mora la societa' per stipendi non presi a gennaio e febbraio, se si pensa che dopo con il coronavirus a marzo non s'e piu giocato....pratcamente 0 euro!

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, Robertino ha scritto:

Rinviato il consiglio federale del 8 maggio! La voglia di non decidere 

Per me la B di balata non accettera mai quella composizione, al limite i 2 gironi di 20 squadre la possono fare per la serie C! Vedremo

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, angelooo ha scritto:

Li i  giocatori hanno messo in mora la societa' per stipendi non presi a gennaio e febbraio, se si pensa che dopo con il coronavirus a marzo non s'e piu giocato....pratcamente 0 euro!

Infatti sarà un miracolo se faranno la serie C non professionistica... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, angelooo ha scritto:

Per me la B di balata non accettera mai quella composizione, al limite i 2 gironi di 20 squadre la possono fare per la serie C! Vedremo

Non lo so, perché due gironi de serie B... 

Porterebbe interesse anche a livello di partite trasmesse in TV... 

Edited by Robertino

Share this post


Link to post
Share on other sites

Dico la mia...

RESET totale:

serie A 16 squadre

serie B 18 squadre

serie C1 due gironi da 18

serie C2 quattro gironi da 18

tutte le competizioni in contemporanea la domenica e una partita per serie in posticipo la sera di domenica.

unica giornata di sabato fissata per l’anticipo della Pasqua! E sto!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gravina propose la C Elite. Oggi sul comunicato della Figc ricordano che la riforma della C era in discussione da gennaio. La B a due gironi mi pare una forzatura, la C Elite è più ragionevole. Sarebbe una B2 e sinceramente avrebbe un certo fascino. Certo sempre meglio la Serie B ma credo sia alquanto improbabile mette d'accordo tutte le capocce, soprattutto quelle cadette. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, bartolelli ha scritto:

Finché non lo dice Binda sono tutte chiacchiere 

Io aspetto la conferma di Di Cintio 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.