Jump to content
cascata rossoverde

nuova serie b a 40 squadre?

Recommended Posts

Comunque una serie b a 40 sarebbe possibile ed eviterebbe molti ricorsi.

.impraticabile una serie c con tre gironi da 20 squadre a meno di inserirci squadre improponibili....e per.me.almeno.20 squadre delle attuali squadre di c non.si iscriveranno. 

.in c massimo.sono possibili.due giorni ...ma credo che alla fine la.solizione sarà una via di mezzo a a 18 b a 20 e c unica da 20 il.resto semiprofessionismo 

Edited by francesco

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, francesco ha scritto:

Comunque una serie b a 40 sarebbe possibile ed eviterebbe molti ricorsi.

.impraticabile una serie c con tre gironi da 20 squadre a meno di inserirci squadre improponibili....e per.me.almeno.20 squadre delle attuali squadre di c non.si iscriveranno. 

.in c massimo.sono possibili.due giorni ...ma credo che alla fine la.solizione sarà una via di mezzo a a 18 b a 20 e c unica da 20 il.resto semiprofessionismo 

I ricorsi con una eventuale B a 40 ce li avrai uguale perché l'unico criterio applicabile è quello di guardare la classifica attuale quindi quantomeno dovresti terminare la stagione regolare per evitarli e le meglio piazzate fanno il secondo girone. A me sembra una gran cazzata. Sarò impopolare ma preferisco una categoria cuscinetto tipo C di Eccellenza poi me sbaglierò. Tanto si gioca tutto sulla distribuzione delle risorse e dei diritti televisivi. Se gli conviene pigliano e lo fanno. Ne beneficia pure la Serie D e le società che si trovano in sofferenza in C. Col semiprofessionismo però dovrai prevedere un tetto massimo di ingaggi e una contribuzione più morbida ed agevolata. Inoltre i gironi li dovrai fare seguendo no un criterio a cazzo ma di prossimità per limitare anche le spese. Ad esempio la Ternana questa stagione ha fatto un sacrificio non de poco (parlo anche dei tifosi) quando poteva giocare a Gubbio Fano Pesaro Rimini Cesena Ravenna San Benedetto Fermo per fare degli esempi. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
31 minuti fa, Razzotico ha scritto:

Che paese de pagliacci 

Davvero. Era veramente semplice: annullare tutti i campionati e provare a ripartire serenamente a Settembre. 
 

Qui si fa concreto il rischio che per finire sto schifo di campionato (A, B, C...) 2019/2020 non avremo un campionato regolare neanche nel 2020/2021.
 

Invece di profondere forze per finire questa che ormai è diventata una farsa, pensassero a far ripartire i campionati (tutti) a settembre. 
 

Perché qua mentre si “piange” per il mancato scudetto o la mancata promozione di Benevento (anche sticazzi), di Monza (anche supersticazzi), ecc. ecc. ci saranno dozzine di società (e quindi di città) che non avranno più una squadra da seguire sia che i campionati ripartano, che no.  

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, FURIOUS ha scritto:

Davvero. Era veramente semplice: annullare tutti i campionati e provare a ripartire serenamente a Settembre. 
 

Qui si fa concreto il rischio che per finire sto schifo di campionato (A, B, C...) 2019/2020 non avremo un campionato regolare neanche nel 2020/2021.
 

Invece di profondere forze per finire questa che ormai è diventata una farsa, pensassero a far ripartire i campionati (tutti) a settembre. 
 

Perché qua mentre si “piange” per il mancato scudetto o la mancata promozione di Benevento (anche sticazzi), di Monza (anche supersticazzi), ecc. ecc. ci saranno dozzine di società (e quindi di città) che non avranno più una squadra da seguire sia che i campionati ripartano, che no.  

Tutto giusto e vero...ma se noi stavamo nella stessa condizione del Benevento o Monza adesso stavamo dicendo il contrario 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sarò impopolare o anche ingiusto ma se spariscono due terzi delle società di C non riesco a dispiacermi. Noi possiamo anche restare in C, magari una C elite, anche se egoisticamente preferirei finire in B a 40 squadre... Ma una C professionistica non può più permettersi le buffonate che si vedono ogni anno. Il posto giusto di queste società (non squadre...parlo di società) è tra i dilettanti. 

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma guarda il problema enorme secondo me è che una carrozzone come questo non può non avere un regolamento che preveda cosa succede in caso di interruzione del campionato per un qualsiasi motivo

 

se blocca, se finisce lo stesso etc

ovvio che qualsiasi regola fatta in corso d’opera crea casino  

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, BOMBER75 ha scritto:

Tutto giusto e vero...ma se noi stavamo nella stessa condizione del Benevento o Monza adesso stavamo dicendo il contrario 

Ma guarda, io sto discorso non lo condivido affatto e l’ho già spiegato in passato. Il discorso è semplice, molto più semplice di quello che si crede: come lo stato ha chiuso dentro casa 60.000.000 de cristiani, non vedo perché non possa fare dei regolamenti ad-hoc anche per il calcio (che ricordo è l’unico che vuole avere la pretesa di ripartire a cazzo di cane, mentre altri sport hanno decretato la fine di tutto). Ribadisco: come una guerra mondiale (ultima volta senza sport), un’epidemia non è un evento che puoi prevedere e/o normare. Per cui, come in tempo de guerra non se giocava, in tempo di covid non giochi. Punto. Se lo dice lo stato e non la FIGC nemmeno paura dei ricorsi dovrebbero avere. 
 

Francamente pensare che per un pugno di squadre che sono in testa devono per forza pensare di ripartire mi manda fuori di testa... Ripartire come, al 26 maggio ancora non se sa, test, quarantene, ma per cosa? Per mandare avanti una farsa senza senso? 
 

Io preferisco avere un campionato 20/21 regolare che 2 campionati completamente falsati. 

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, FURIOUS ha scritto:

Davvero. Era veramente semplice: annullare tutti i campionati e provare a ripartire serenamente a Settembre. 
 

Qui si fa concreto il rischio che per finire sto schifo di campionato (A, B, C...) 2019/2020 non avremo un campionato regolare neanche nel 2020/2021.
 

Invece di profondere forze per finire questa che ormai è diventata una farsa, pensassero a far ripartire i campionati (tutti) a settembre. 
 

Perché qua mentre si “piange” per il mancato scudetto o la mancata promozione di Benevento (anche sticazzi), di Monza (anche supersticazzi), ecc. ecc. ci saranno dozzine di società (e quindi di città) che non avranno più una squadra da seguire sia che i campionati ripartano, che no.  

È successo l'imponderabile, non è colpa di nessuno. Finire questi campionati è un orrore sportivo, pericoloso e rischioso per il futuro. Mi dispiace per le squadre che stavano in testa ma ci sono anche tante attività che nei primi tre mesi dell'anno andavano alla grande e ora stanno nella merda. Succede. 

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, FURIOUS ha scritto:

Ma guarda, io sto discorso non lo condivido affatto e l’ho già spiegato in passato. Il discorso è semplice, molto più semplice di quello che si crede: come lo stato ha chiuso dentro casa 60.000.000 de cristiani, non vedo perché non possa fare dei regolamenti ad-hoc anche per il calcio (che ricordo è l’unico che vuole avere la pretesa di ripartire a cazzo di cane, mentre altri sport hanno decretato la fine di tutto). Ribadisco: come una guerra mondiale (ultima volta senza sport), un’epidemia non è un evento che puoi prevedere e/o normare. Per cui, come in tempo de guerra non se giocava, in tempo di covid non giochi. Punto. Se lo dice lo stato e non la FIGC nemmeno paura dei ricorsi dovrebbero avere. 
 

Francamente pensare che per un pugno di squadre che sono in testa devono per forza pensare di ripartire mi manda fuori di testa... Ripartire come, al 26 maggio ancora non se sa, test, quarantene, ma per cosa? Per mandare avanti una farsa senza senso? 
 

Io preferisco avere un campionato 20/21 regolare che 2 campionati completamente falsati. 

Vabbè viva la sorca

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, altoforno ha scritto:

Sarò impopolare o anche ingiusto ma se spariscono due terzi delle società di C non riesco a dispiacermi. Noi possiamo anche restare in C, magari una C elite, anche se egoisticamente preferirei finire in B a 40 squadre... Ma una C professionistica non può più permettersi le buffonate che si vedono ogni anno. Il posto giusto di queste società (non squadre...parlo di società) è tra i dilettanti. 

ovvio ,pensa il rieti che ha combinato

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Robertino ha scritto:

Serie B a 40 sempre più vicina! 

Ho sempre pensato che fosse una cazzata, mo invece sembra che l'unico contrario e' solo ghirelli! Anche Balata e' convinto.....ghirelli non la vuole solo perche la C diventa come la D attuale! Pero' finche non l'ufficiallizzano, non ci credo!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 25/5/2020 Alle 20:44, Robertino ha scritto:

Ma come, avevi detto che non avete poteri in federazione altrimenti eravate già in serie A... Mo me dici che lo avete fatto fuori... 😁🤔

Be' questo mi sembra evidente.

 

Però se provi a farci fuori in favore del Carpi che non conta niente, è bastato alzare la voce per fargli capire che nn comanda niente.

Ghirelli pagliaccio

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, angelooo ha scritto:

Ho sempre pensato che fosse una cazzata, mo invece sembra che l'unico contrario e' solo ghirelli! Anche Balata e' convinto.....ghirelli non la vuole solo perche la C diventa come la D attuale! Pero' finche non l'ufficiallizzano, non ci credo!

Il discorso che ha fatto sibilia dicendo che la serie C 2 ammazzerebbe I dilettanti, e spingendo lui stesso ad una B a 40 mi fa pensare che la faranno... 

Sibilia comanda molto più de ghirelli in Figc... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al giornalista che gli ha chiesto informazioni sulla B a 40 gli ha risposto 'mi fai questa domanda dopo aver preso un po' di sole sulla testa?'. Poi effettivamente ha parlato, riferendosi alla C e non solo, di un sistema insostenibile e della necessità riforme e modifiche. Da quel che dice, bisogna sfruttare questa situazione per mettersi a tavolino e parlare..

 

Poi ha pianto per le poche risorse che la A gira alla B.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma in caso di serie B a 40 quindi con 2 gironi, si festeggia?

cioè è più o meno una mezza C o ci sentiremmo veramente in B

a me i gironi non mi sono mai piaciuti

A

B

C

D

ecc.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, bartolelli ha scritto:

A me sembra che questa cosa la dica solo criscitiello e siti o blog di tifosi. 

Ti do qualche indicazione. Sai meglio di me per esperienza il politichese anzi la lingua del calcio in questo caso. 

Balata qualche settimana fa ha elogiato il solo Sibilia (Ghirelli manco l'ha sfiorato) sul desiderio di avviare il processo di riforma

parlandone qualche giorno fa ha detto che il vero problema tra A e B è la ripartizione delle risorse (6%). Solo aumentandole si potrebbe pensare ad un processo di riforme

Nel contempo Sibilia ha detto: Eventuale C2? Penalizzante perchè ci sarebbe una ulteriore categoria di distanza tra A e D. 

Facendo tutti i conti e ponderando tutte queste cose, ricordando che Balata so settimane dice che tocca fare una riforma io non la escluderei a priori. Guarda caso l'unico che ci perde è Ghirelli che poi ha avanzato la sua proposta prima del Consiglio Federale per una serie di motivi che dedurrai molto meglio di me :)

detto ciò: per me qualcosa faranno. Non sono convinto della B a 40. Fino a qualche giorno fa gli davo lo 0% ora oscillo tra il 5 e 10%. Di certo qualche indizio c'è 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, bartolelli ha scritto:

A me sembra che questa cosa la dica solo criscitiello e siti o blog di tifosi. 

Si, vero. In effetti c'è da dire che forse crescitello non se la passa bene, con le partite ferme e il mercato ancora più fermo, non vedo chi possa guardare le sue trasmissioni. 

E quindi potrebbe aver sparato sta cosa per risollevare un pò la sua tv, e acchiappare qualche telespettatore in più. E' un furbacchione, e non ci sarebbe da stupirsene. 

E' anche vero che è uno abbastanza ammanicato, con amichetti altolocati e nei posti che contano. A volte la sua banda ci azzecca proprio perché hanno amichetti che sono dei buoni ganci. Come la ormai famosa banda di Binda. 

Che ci capisci, può essere tutto e il contrario di tutto. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, bartolelli ha scritto:

A me sembra che questa cosa la dica solo criscitiello e siti o blog di tifosi. 

Ti ha spiegato bene Scoppea, quel 6% 

Che ha scritto lui diventerebbe 10%.... 

Per le squadre già in B il 6 e per quelle che arriverebbero dalla C il 4%... 

Questo dice criscitiello dicendo pure che c'è un documento scritto con queste cose e questa riforma... E che solo ghirelli non saprebbe 😂mentre il trio Gravina, sibilia e balata si... Per scrivere e dire una cosa del genere in televisione 

Rischierebbe pure qualche denuncia.. Boh vedremo.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.