Jump to content
Sign in to follow this  
chetestraceki

MA CHE VATTENE A QUESTO O QUELLO, ME NE VADO VIA IO

Recommended Posts

Vorrei dire anche io la mia.

La Ternana ce l'ho sempre nel cuore, contro tutto e contro tutti.

Però dopo 20 anni di prese per il culo non ce la faccio più a dare fiducia a questi personaggi.

I risultati contano, inutile negarlo: se Bandecchi avesse vinto qualcosa in questi 3 anni, di sicuro avrebbe avuto un gradimento maggiore.

E lo trovo perfettamente normale: è sport, si deve cercare di vincere, altrimenti che senso ha?

Il problema vero è che una società di peracottari può determinare solo disfatte e retrocessioni, non vittorie, a meno di colpi di culo stratosferici che però si verificano ovviamente una volta su mille (e noi il bonus ce lo siamo giocato l'anno di Liverani).

Share this post


Link to post
Share on other sites

una cosa che non riesco a capire è :  scialaquare soldi

pervicacemente affidarsi a personaggi incapaci : el pocho , caloro , dekanyo , gallo, Lu Caleone

li paghi profumatamente , fai i rinnovi a gente bollita che ti prende per il naso

ma poi regala un sacco di soldi all'ospedale di Terni per la pandemia (benissimo per carità)

do sta la logica? ripeto, secondo me a Terni noi vorremmo una squadra operaia , squattrinata , pure de scarzacani che ce soffiano

no le ballerine di questi ultimi 2 anni

paradossalmente ci hanno fatto arrabbiare di meno quelli che sono retrocessi dalla B , hanno lottato, ( fino al derby ,poi hanno mollato. per vari motivi)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Tomas Milian ha scritto:

Solo per precisare: nel mio messaggio non ce l'avevo con te ovviamente, era un'osservazione generale perchè saranno tipo 15 anni che ad ogni fine stagione (quasi sempre merdosa) leggo commenti di persone che dicono di smettere con la ternana, che basta, che non ne possono più, e poi a luglio aristanno lì come non fosse successo nulla. E non credo che sia questione di "stupidità": anche il più ritardato applauditore di elicotteri capisce benissimo con chi (o cosa) abbiamo a che fare, ma semplicemente sceglie di ignorarlo e che tra la merda e il "non se sà" preferisce la merda, che almeno ha una sua forma e una sua concretezza, e alla fine alla puzza ce se abitua.

Si sì avevo capito.

In amore, nella passione, non c'è razionalità, si sa. Così è un tifoso verso la sua squadra del cuore. 

Ma se la tua squadra del cuore, il tuo amore è una puttana, il tifoso e l'amante possono fare solo tre cose:

1) sopportare e cercare di migliorare o farsi andar bene quell'amore, a volte tradirlo a sua volta, sperando di sistemi la cosa, con pazienza sopporti e cerchi di farti andar bene quello che c'è, valorizzando quella tua capacità di amare nonostante tutto. Siamo ancora nella fase della irrazionalità, ma prima o dopo (è solo questione di tempo e circostanze), la razionalità arriva. A volte è un semplice episodio (la classica goccia che fa traboccare il vaso) oppure una linea rossa che ci si impone, o ancora semplicemente capita che finisci la pazienza.

 

 

2) Ripudiare con sdegno e oggettivo orgoglio, memore dei tempi veri e belli che furono di pura passione, subito. Il momento in cui il velo si scopre e vedi quella che una volta era la tua passione, il tuo amore sincero esser diventata oggi una puttana diventa un momento immediato di razionalità, quando questa subentra totalmente allora quell'amore, quella passione acritica o paziente sono finiti, accontonati temporaneamente o per sempre, chissà. 

 

3) Infine, continuare ad amare, pur sapendo dei tradimenti e della falsità, autoconvincendosi acriticamente che va bene così, che la passione è passione, umiliandosi continuamente. Sono quelli deboli, senza amor proprio, o comunque amanti acritici, al punto di annullarsi e annullare se stessi e il proprio raziocinio per lei.

 

Io sono appartenuto al primo tipo di amante-tifoso, l'avevo detto quest'anno e solo quest'anno e lo confermo: avendo avuta l'opportunità, la vittoria in Coppa Italia per me era la linea rossa (posto che da anni vivo con indifferenza la questione sportiva, dunque già mi stavo allontanando e finendo la pazienza).

In passato avevo promesso a me stesso di non abbandonare i gradoni, dopo essermi allontanato un po' in D e totalmente negli anni degli sfigati fratelli disgrazia.

 

Adesso basta. Il grande amore, quella grande passione è finita e terrò bene a mente i nomi di questi personaggetti che mi ci hanno portato. 

Non ho mai dato soluzioni definitive prima d'ora, stavolta si. Ma se vedi i miei vecchi post da anni sottolineavo questi argomenti. Adesso ai pensieri aggiungo le azioni concrete. Questi giorni soffrirò un po', ma già so che la prossima partita passerà e mi troverà indifferente, non so nemmeno manco quando giocano. E bada bene, le eventuali vittorie (che tanto non ci saranno) non mi sposteranno di un centimetro. Così fu anche quando vendemmo i play out col Foligno.

Una abbraccio Tomas

Edited by chetestraceki

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, CrossdiSussi ha scritto:

Ma un conto, almeno per me, è la dirigenza/proprietà altro la Ternana. 

Per me sono due cose differenti.

Quello che dici te è nella mia testa e nel mio cuore. Non sul campo ogni volta che ci scendono a fare una simulazione del calcio vero, da anni ormai.

E, ad ogni modo, mi sono rotto il cazzo comunque. Non vinci mai niente. Mai. Mi tengo l'orgoglio dei tempi che furono, anzi allontanandomi lonproteggo, perché con questi e in questa situazione non ho più nemmeno orgoglio di tifare questi colori. 

Il mio è proprio un rigetto di schifo e sfinimento. E sono in ottima compagnia. 

Edited by chetestraceki

Share this post


Link to post
Share on other sites

cmq pure io sono schifato dall'ennesima prestazione e dal fatto che andiamo di media in finale ogni 40 anni :cesenti: e la perdi così ridicolmente contro una sq. senza tifosi (hanno esultato ,loro e i parenti stretti)

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Lu Trejo ha scritto:

ripeto, secondo me a Terni noi vorremmo una squadra operaia , squattrinata , pure de scarzacani che ce soffiano

no le ballerine di questi ultimi 2 anni

 

 

solo un appunto: mi sa che questo andava bene fino ai tempi de lu Cinghiale, dopo no.

Ricordo da decenni i palati fini del Liberati scagliarsi contro gente come Riccardo Onorato e Lito Fazio (VERE BANDIERE rossoverdi), perché non sufficientemente dotati tecnicamente, anche se poi sono gli autori di due tra i più importanti gol della Ternana in serie B dal 1979 a oggi (Onorato in casa contro il Verona, Fazio a Modena, entrambe vittorie decisive per due soffertissime salvezze).

Quindi, oggi servono giocatori validi E che ci soffiano.

E tutto sommato sono anche d'accordo, a meno che la proprietà della società non torni a qualcuno di Terni, allora accetterei anche scalzacani, se non fosse proprio possibile fare meglio.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io con tutto lo schifo che provo per questa soceta, giocatori e allenatore... 

Non riesco a non seguirla e più forte de me! Sperando che Bandecchi se ne vada il prima possibile continuerò a vedere le partite e tifare questi colori... Piuttosto 

Non ha più senso che me scanno qua dentro a far polemiche inutili con chi non la pensa come me... Un saluto a tutti... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, altoforno ha scritto:

Quindi, oggi servono giocatori validi E che ci soffiano.

e vabbè ma siccome  a Terni tutto non si può avere preferisco un Pobega (che adesso è diventato forte) a un Marilungo che palesemente non è più lui da quasi 2 anni.

Riassumendo preferisco una società che stenta a una che spreca (ciò si riflette in campo).

Questi ultimi 2 anni eravamo favoritissimi e ha vinto il PORDENONE e noi 11mi e quest'anno la squadra da "circa 2° posto" ma che gioca benissimo e guarda che disastro, perchè adesso è un disastro.

x me conoscendoli vai fuori subito ,al massimo passi perchè pareggi 0-0 con l'avellino non+

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, Lu Trejo ha scritto:

e vabbè ma siccome  a Terni tutto non si può avere preferisco un Pobega (che adesso è diventato forte) a un Marilungo che palesemente non è più lui da quasi 2 anni.

 

questo è sicuro. ma anche Pobega l'anno scorso - dopo l'inizio deludente - predicava nel deserto. ricordo contro la Virtus Verona la sua doppietta (fantastica) e uno spettacolo dell'orrore degli altri 10 compagni.

12 minuti fa, Lu Trejo ha scritto:

 

x me conoscendoli vai fuori subito ,al massimo passi perchè pareggi 0-0 con l'avellino non+

visti l'altro ieri, fare 0-0 con l'Avellino sarebbe un risultatone. non ci riusciranno mai.

Share this post


Link to post
Share on other sites

praticamente non ci deve stare un calcio piazzato sulla metà campo nostra

Diakitè è in grado di camminare?

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, altoforno ha scritto:

solo un appunto: mi sa che questo andava bene fino ai tempi de lu Cinghiale, dopo no.

Ricordo da decenni i palati fini del Liberati scagliarsi contro gente come Riccardo Onorato e Lito Fazio (VERE BANDIERE rossoverdi), perché non sufficientemente dotati tecnicamente, anche se poi sono gli autori di due tra i più importanti gol della Ternana in serie B dal 1979 a oggi (Onorato in casa contro il Verona, Fazio a Modena, entrambe vittorie decisive per due soffertissime salvezze).

Quindi, oggi servono giocatori validi E che ci soffiano.

E tutto sommato sono anche d'accordo, a meno che la proprietà della società non torni a qualcuno di Terni, allora accetterei anche scalzacani, se non fosse proprio possibile fare meglio.

A Terni in molti, soprattutto quelli in tribuna, non capiscono un cazzo de pallone e spesso nemmeno di logica. Perché da un terzino di terza serie della Ternana che vuoi pretendere? I cross alla Bruno Conti?

E poi, riconoscenza e onestà intellettuale 0. Ma proprio 0.

Hai detto bene: Onorato e Fazio qui hanno vinto campionati e sono stati capitani veri.

Onore a loro, e disonore a tutti quelli che pure qui gli hanno sparlato contro, come pure per Mister Toscano. Che lo ricordo, è stato l'ultimo a farci vincere, e lo sarà chissà per quanto tempo.

Edited by chetestraceki

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per molti nostri concittadini Bandecchi non è criticabile a prescindere. Sulla falsa riga di "cacciateli tu li sordi" "vacce tu se si bravo" "gioca lui". Questo è ancora più grave. Perché se 15 anni di Longarini ci aveva seppellito, ma resi coscienti tutti più o meno (ex sindaci ed assessori in primis) di quale fosse il male, questo ne ha anestetizzati una bella fetta. Ha potuto pure calpestare nome e stemma. Se lo so scordati tutti dandogli dopo 3 anni di evidenti fallimenti sportivi (" e vabbè ma spenne 10 mln di euro l anno") piena investitura per butta giù stadi e tira su cliniche o scolette per diversamente studiosi.

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, chetestraceki ha scritto:

 

E poi, riconoscenza e onestà intellettuale 0. Ma proprio 0.

Questo è uno dei mali più gravi che affligge la tifoseria ternana. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 ore fa, chetestraceki ha scritto:

Comunque una cosa volevo dire a Tomas e BuFera. A Terni non tutti sono stupidi, hanno capito che sto fenomeno da baraccone è un altro mezzo prestanome di queste cricchette romane che dal 2004 tengono in ostaggio i nostri colori, che le questioni calcistiche servono solo a fare da paravento al loro affarismo (ricordo che le società di calcio, in perenne passivo, servono per bilanciare gli attivi di altre società e in tal modo pagare meno tasse al fisco, stesso discorso la beneficenza), che la giostra deve girare per far campare il sempre piuttosto ristretto giro di giornalisti, dirigentucoli, politicucci, etc.

Anzi, la maggior parte, quella “maggioranza silenziosa” di anni fa, oggi è sempre più numerosa. Sporadicamente molti sono andati allo stadio, ma di fatto la larga maggioranza di Terni di questo qua, della giostra e della Ternana non frega più un cazzo.

nemmeno io ce l'avevo con te o con qualcuno in particolare. anzi, sbaglio proprio nello sperare che tutti la pensino come me, proprio perché sono io stesso a sbagliare in parecchie cose. da un lato me piace pensà che uno che vene a fa il pagliaccio prendendose pure sul serio venga cacciato via dai tifosi a rutti in faccia. dall'altro però, proprio perché ho poco modo di venire allo stadio, resto maggiormente legato all'immagine di quello che eravamo piuttosto che a quelle che sono le necessità di molti tifosi al momento.

bandecchi in ogni caso ha fatto il tempo suo e giuro, pur de levasse dalle palle tanta mediocrità, m'andrebbe bene pure de fallì e ripartì col ferentillo de cardona, che se non altro inizia pure per "fere" e in quanto a ternanità a bandecchi ha parecchio da insegnaie...

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, Fedevox ha scritto:

Se lo so scordati tutti dandogli dopo 3 anni di evidenti fallimenti sportivi (" e vabbè ma spenne 10 mln di euro l anno") piena investitura per butta giù stadi e tira su cliniche o scolette per diversamente studiosi.

Scolette pe diversamente studiosi è fantastica! 🤣🤣🤣

 

Edited by pietro

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 29/6/2020 Alle 11:27, altoforno ha scritto:

abbonamento eleven disdetto

 

55 minuti fa, chetestraceki ha scritto:

Questo sistema calcio è marcio, e alla Ternana di Perdecchi sta bene cosi.

Vanno lasciati soli, e con essi la Ternana, che è previsto faccia da comprimaria.

Sono orgoglioso di non averla vista. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, chetestraceki ha scritto:

Questo sistema calcio è marcio, e alla Ternana di Perdecchi sta bene cosi.

Vanno lasciati soli, e con essi la Ternana, che è previsto faccia da comprimaria.

Da mo che me ne so annato Co perdecchi.... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
14 minuti fa, altoforno ha scritto:

 

Sono orgoglioso di non averla vista. 

Ed io con te, ho solo visto per curiosità qui i commenti post.

Se qui a Terni fossimo seri come un tempo, tutti ma dico tutti si darebbe disdetta di abbonamenti e di tutte le cialtronerie Tv etc. Legate a sto circo ridicolo e pure brutto (posto che, permettimi, non si sarebbero proprio dovuti fare).

Bisogna lasciarli soli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 29/6/2020 Alle 11:27, altoforno ha scritto:

abbonamento eleven disdetto

Anche io, e anche quello de Sky e dazn de mi padre

Share this post


Link to post
Share on other sites

Riporto qua quanto scritto sul live...

 

Ragazzi, dispiace veramente tanto leggere di chi non riesce a dormire e chi ha mal di stomaco per l’incazzatura, cose provate in passato in prima persona. Due anni fa son riuscito ad abbandonare sto baraccone: oltre a non dare più 1 cent per abbonamenti tv e biglietti per lo stadio ho anche cambiato sport, perché purtroppo lo schifo c’è sin dai livelli più bassi.

Per carità, mi son letto il topic sperando fino alla fine di cambiare un destino già scritto e mi è dispiaciuto, ma come dispiace quando muore uno dei buoni di un film...

Ci stupiamo che possano pilotare in maniera indecente una partita, ricordatevi che son riusciti a farlo anche della giustizia ordinaria.

L’unica soluzione secondo me è lasciarli soli col loro giocattolo, che così non varrà più niente e se lo potranno finalmente mettere in culo.

  • Thanks 4

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.