Jump to content

Recommended Posts

5 minuti fa, Kiwi ha scritto:

Bari e Catania, Teramo e Ternana: potrebbero essere decisivi gli scontri diretti.

io inserirei anche l'avellino soprattutto ha giocato solo due gare,è a punteggio pieno ed ha una rosa molto competitiva

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il Catania ha subito 1 solo goal... In difesa hanno silvestri, tonucci e claiton... Gente esperta, e cattiva... Oggi in panchina calapai e piccolo... Questi so forti davvero... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Abbiamo gia' lasciato troppi punti per strada... al momento la nostra classifica reale e' 6ti-7mi.

Se vogliamo restare agganciati dobbiamo per forza vincere a Catania.

Viceversa Bari, Teramo e Avellino ci prenderanno tutte 5-6 punti in 6 partite giocate (a parita' di partite ovviamente).

Abbiamo sofferto con squadre tipo Viterbese, Palermo e Casertana che sono state asfaltate da Bari, Avellino e Teramo.

Se non prendeva il palo sarebbe rientrato in partita anche il Potenza.

Altro che serie A... ce stessero bene co la capoccia a Catania... viceversa e' un casino...  

Edited by il professore
  • Upvote 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
9 minuti fa, il professore ha scritto:

Abbiamo gia' lasciato troppi punti per strada... al momento la nostra classifica reale e' 6ti-7mi.

Se vogliamo restare agganciati dobbiamo per forza vincere a Catania.

Viceversa Bari, Teramo e Avellino ci prenderanno tutte 5-6 punti in 6 partite giocate (a parita' di partite ovviamente).

Abbiamo sofferto con squadre tipo Viterbese, Palermo e Casertana che sono state asfaltate da Bari, Avellino e Teramo.

Se non prendeva il palo sarebbe rientrato in partita anche il Potenza.

Altro che serie A... ce stassero bene co la capoccia a Catania... viceversa e' un casino...  

Concordo con te. La squadra è fortissima e alla lunga uscirà fuori. Il problema è che le altre non aspettano. Catania è un'occasione importantissima per ridurre le distanze dalle prime, altrimenti sono cazzi. Non basta essere i più forti sulla carta, bisogna vincere le partite. Troppa menta pistata. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, il professore ha scritto:

Abbiamo gia' lasciato troppi punti per strada... al momento la nostra classifica reale e' 6ti-7mi.

Se vogliamo restare agganciati dobbiamo per forza vincere a Catania.

Viceversa Bari, Teramo e Avellino ci prenderanno tutte 5-6 punti in 6 partite giocate (a parita' di partite ovviamente).

Abbiamo sofferto con squadre tipo Viterbese, Palermo e Casertana che sono state asfaltate da Bari, Avellino e Teramo.

Se non prendeva il palo sarebbe rientrato in partita anche il Potenza.

Altro che serie A... ce stassero bene co la capoccia a Catania... viceversa e' un casino...  

Grande prof 

Ti leggo con molto più cinismo e pragmatismo pre pausa dal forum 😁

Comunque condivido quasi tutto. Non so state asfaltate dai 😁 

Per il resto: il Catania è una squadra solida che già rispecchia il suo mister Raffaele. Il Teramo semplicemente lo scorso anno ha reso meno di quanto doveva, secondo me. l'Avellino è ben allenato ed è stato ben rinforzato. Mercoledì tocca vince sarà durissima 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, il professore ha scritto:

Abbiamo gia' lasciato troppi punti per strada... al momento la nostra classifica reale e' 6ti-7mi.

Se vogliamo restare agganciati dobbiamo per forza vincere a Catania.

Viceversa Bari, Teramo e Avellino ci prenderanno tutte 5-6 punti in 6 partite giocate (a parita' di partite ovviamente).

Abbiamo sofferto con squadre tipo Viterbese, Palermo e Casertana che sono state asfaltate da Bari, Avellino e Teramo.

Se non prendeva il palo sarebbe rientrato in partita anche il Potenza.

Altro che serie A... ce stessero bene co la capoccia a Catania... viceversa e' un casino...  

Il professore 2.0

Fa ricredere rispetto alla prima scadente release. 

 

Che è successo l'unicusano t'ha scartato il curriculum? :D

 

 

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, il professore ha scritto:

Abbiamo gia' lasciato troppi punti per strada... al momento la nostra classifica reale e' 6ti-7mi.

Se vogliamo restare agganciati dobbiamo per forza vincere a Catania.

Viceversa Bari, Teramo e Avellino ci prenderanno tutte 5-6 punti in 6 partite giocate (a parita' di partite ovviamente).

Abbiamo sofferto con squadre tipo Viterbese, Palermo e Casertana che sono state asfaltate da Bari, Avellino e Teramo.

Se non prendeva il palo sarebbe rientrato in partita anche il Potenza.

Altro che serie A... ce stessero bene co la capoccia a Catania... viceversa e' un casino...  

Beh ovviamente se la Ternana è quella delle prime partite, compreso il primo tempo di Caserta, fa fatica pure ad arrivare ai playoff. Io spero e credo che sia ancora in crescita e che i valori definitivi ci vedano nelle prime 3. Il problema come ho già detto è che siamo partiti con un handicap di 4 punti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 ore fa, il professore ha scritto:

Abbiamo gia' lasciato troppi punti per strada... al momento la nostra classifica reale e' 6ti-7mi.

Se vogliamo restare agganciati dobbiamo per forza vincere a Catania.

Viceversa Bari, Teramo e Avellino ci prenderanno tutte 5-6 punti in 6 partite giocate (a parita' di partite ovviamente).

Abbiamo sofferto con squadre tipo Viterbese, Palermo e Casertana che sono state asfaltate da Bari, Avellino e Teramo.

Se non prendeva il palo sarebbe rientrato in partita anche il Potenza.

Altro che serie A... ce stessero bene co la capoccia a Catania... viceversa e' un casino...  

Concordo su tutto. La mia più grande paura è di rimanere ingolfato in C per anni come il Benevento. Ogni anno Vigorito spendeva enormi cifre, aveva sempre "sulla carta" la squadra più forte ma o sbagliava allenatore o si appellava alla sfortuna. Ricordo ancora lo spareggio di ritorno Benevento Crotone per salire in B perso con 2 risultati utili su tre. La serie C non ti perdona trovi ogni anno la squadra con allenatore vincente e la sorpresa. Ogni anno è matematico. Noi a Terni quest'anno abbiamo già sbagliato a dare alibi alla prima partita per colpa del campo pesante (- 2 punti). Il Palermo l'abbiamo dipinto per via del  blasone uno spauracchio e non l'abbiamo affrontato con il giusto piglio (altri -2). Se guardiamo il campionato migliore di Lucarelli a Catania con 70 punti fatti (ma perso al cospetto di sua maestà Liverani subentrato in corsa a Lecce con 74 punti) notiamo tante vittorie in trasferta (ottimo !) buoni risultati negli scontri diretti ma molti punti persi con le "piccole/medie" (la Casertana gli solo' 6 punti su 6, 3 punti in casa la Sicula Leonzio ecc.). Quindi siccome voglio essere smentito sul fatto che io affermo che spesso gli allenatori si ripetono (voglio essere smentito !!) spero che a Terni inverta la tendenza. Servono subito due vittorie di compensazione dei punti persi in casa (visti i precedenti con la Casertana mi contento) altrimenti si confermerebbe il suo solito ruolino di marcia da eterno secondo.Tante belle e giustissime parole (ne condivido veramente tutto) tanti bei risultati ma vince sempre qualcun altro. Il Catania 2017/2018 era uno squadrone. A causa di tutti quei investimenti (andati in malora) abbiamo visto le difficoltà economiche del Catania. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Lu Cignale ha scritto:

 

Pero' dopo 5-6 partite me sembra un po' presto per studiare la classifica e fare calcoli.

 

è qui l'errore di mentalità.

se vuoi arrivare primo, non è affatto presto, anzi siamo (forse) appena in tempo a far girare la situazione perché 4 punti di ritardo sono tanti ma (ancora) non incolmabili.

l'unica strategia è puntare a vincere OGNI partita e considerare un pareggio come una sconfitta.

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, altoforno ha scritto:

è qui l'errore di mentalità.

se vuoi arrivare primo, non è affatto presto, anzi siamo (forse) appena in tempo a far girare la situazione perché 4 punti di ritardo sono tanti ma (ancora) non incolmabili.

l'unica strategia è puntare a vincere OGNI partita e considerare un pareggio come una sconfitta.

concordo

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, INIGNUTTIBBILE ha scritto:

Il professore 2.0

Fa ricredere rispetto alla prima scadente release. 

 

Che è successo l'unicusano t'ha scartato il curriculum? :D

 

 

😊  je piacerebbe a loro ... 😉😁

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
47 minuti fa, altoforno ha scritto:

è qui l'errore di mentalità.

se vuoi arrivare primo, non è affatto presto, anzi siamo (forse) appena in tempo a far girare la situazione perché 4 punti di ritardo sono tanti ma (ancora) non incolmabili.

l'unica strategia è puntare a vincere OGNI partita e considerare un pareggio come una sconfitta.

D'accordissimo

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 hours ago, altoforno said:

è qui l'errore di mentalità.

se vuoi arrivare primo, non è affatto presto, anzi siamo (forse) appena in tempo a far girare la situazione perché 4 punti di ritardo sono tanti ma (ancora) non incolmabili.

l'unica strategia è puntare a vincere OGNI partita e considerare un pareggio come una sconfitta.

Si certo, sono d'accordo che va vinta ogni partita, che non si scende mai in campo per il pareggio, che da quando c'e' la regola dei 3 punti i pareggi servono a molto poco, che 1 punto a ottobre vale quanto 1 punto a aprile, ecc ecc ecc.

Dicevo solamente che dopo 5 gare me sembra presto per guardare la classifica e fare i conti. Questo vale per noi come per qualunque squadra al mondo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
37 minuti fa, Lu Cignale ha scritto:

Si certo, sono d'accordo che va vinta ogni partita, che non si scende mai in campo per il pareggio, che da quando c'e' la regola dei 3 punti i pareggi servono a molto poco, che 1 punto a ottobre vale quanto 1 punto a aprile, ecc ecc ecc.

Dicevo solamente che dopo 5 gare me sembra presto per guardare la classifica e fare i conti. Questo vale per noi come per qualunque squadra al mondo.

Però scusami se non vinci e pareggi e il bari o il Teramo vincono sei 3 dietro... 

Il bari ha già riposato potresti essere a 6... Più lo scontro diretto a bari tra 6 partite... Per me devi guardarla eccome la classifica e fare pure i conti... Parere personale eh... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La classifica puoi permetterti de non guardarla quando sei primo oppure quando non hai obiettivi o hai già raggiunto quelli che avevi. Nessuno dei tre è il nostro caso al momento

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho avuto un attimo di tempo per guardare una statistica , cioè per fare un paragone col ns girone , la Juve stabia che vinse 2 anni fa

il girone d'andata (stratosferico, vabbè) che avevano fatto è così:

7 vittorie di fila poi due pari ,vinta,pari , altre 4 vittorie di fila e infine pari-vinta-pari

quindi indicativamente ti puoi permettere di non vincere circa ogni 4 vittorie circa.

Non così il pordenone che praticamente faceva sistematicamente una vinta e una pari (73 pt, secondo me ce ne vorrano più di 80 quest'anno) girando a 40.

quindi noi , avendo fatto già 3 pareggi ci servono almeno un 6-7 vittorie di fila ,per rimetterci in media ,sennò sò dolori,

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 hour ago, Robertino said:

Però scusami se non vinci e pareggi e il bari o il Teramo vincono sei 3 dietro... 

Il bari ha già riposato potresti essere a 6... Più lo scontro diretto a bari tra 6 partite... Per me devi guardarla eccome la classifica e fare pure i conti... Parere personale eh... 

Capisco. Per me invece guardare la classifica dopo 5 gare (anche meno, per altre squadre) conta poco.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

si ma quest'anno se mi permettete sara'un campionato diverso dagli anni passati.campionato iniziato tardi con il mercato completato dalla maggiorparte delle squadre negli ultimi giorni e con diverse squadre che ci metteranno un po di tempo a carburare.una marea di turni infrasettimanali mai visti in passato che favorira' le squadre con le panchine lunghe e di qualita'. e'un campionato dove anche il fattore ambientale si sentira' di meno visto che si sta giocando se non a porte chiuse, con pochissimi spettatori. cosa de non sottovalutare poi il pericolo covid che in qualsiasi momento PUO' METTERE IN GINOCCHIO QUALSIASI SQUADRA. infine personalmente ribadisco l'handicap che abbiamo rispetto alle altre squadre big,di osservare un turno di stop alla terzultima di campionato che ti portera'a non incamerare punti in quella giornata,inevitabilmente quindi sarai costretto a macinare piu'punti possibili sulle avversarie dirette nelle giornate precedenti

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Lu Trejo ha scritto:

ho avuto un attimo di tempo per guardare una statistica , cioè per fare un paragone col ns girone , la Juve stabia che vinse 2 anni fa

il girone d'andata (stratosferico, vabbè) che avevano fatto è così:

7 vittorie di fila poi due pari ,vinta,pari , altre 4 vittorie di fila e infine pari-vinta-pari

quindi indicativamente ti puoi permettere di non vincere circa ogni 4 vittorie circa.

Non così il pordenone che praticamente faceva sistematicamente una vinta e una pari (73 pt, secondo me ce ne vorrano più di 80 quest'anno) girando a 40.

quindi noi , avendo fatto già 3 pareggi ci servono almeno un 6-7 vittorie di fila ,per rimetterci in media ,sennò sò dolori,

 

Purtroppo è quello che penso anch'io. Dico purtroppo perchè sarà molto molto difficile da realizzare.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Lu Trejo ha scritto:

ho avuto un attimo di tempo per guardare una statistica , cioè per fare un paragone col ns girone , la Juve stabia che vinse 2 anni fa

il girone d'andata (stratosferico, vabbè) che avevano fatto è così:

7 vittorie di fila poi due pari ,vinta,pari , altre 4 vittorie di fila e infine pari-vinta-pari

quindi indicativamente ti puoi permettere di non vincere circa ogni 4 vittorie circa.

Non così il pordenone che praticamente faceva sistematicamente una vinta e una pari (73 pt, secondo me ce ne vorrano più di 80 quest'anno) girando a 40.

quindi noi , avendo fatto già 3 pareggi ci servono almeno un 6-7 vittorie di fila ,per rimetterci in media ,sennò sò dolori,

 

Vincemone venti de fila, tanto pe sta un tantino più tranquilli 

  • Haha 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va bene divertirsi con i numeri, però fare calcoli alla quinta giornata non so quanto senso abbia, le proiezioni di punteggio per vincere il campionato possono poi essere le più disparate, magari il Bari o chi per lui va in fuga e vince con 88 punti, magari invece il campionato sarà più equilibrato con 4/5 squadra a giocarsela e a togliersi punti a vicenda atterrando su una quota di poco sopra i 70...chi lo sa.

Fino a quando siamo intorno ai 2 punti di media a partita per me va benissimo, almeno all’inizio...certo vincere a Catania sarebbe perfetto per arrivare subito a questa media

Share this post


Link to post
Share on other sites

attenzione gente perchè questo è un anno particolare.....il covid puo stravolgere classifiche,squadre rose e risultati sul campo.....credo che presto formazioni che non hanno adeguati rincalzi di valore se la vedranno scura

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, longarinivattene! ha scritto:

Anche vincene una decina de seguito non sarebbe male...

Il segreto è questo come la Reggina lo scorso anno, non guardare nessuno e pensare solo a vincere. La Ternana di quest’anno lo può fare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.