Jump to content
fogueres

Serie A 2020-2021

Recommended Posts

10 ore fa, pino ha scritto:

Il problema è proprio che hanno provato a creare tante bolle ma non ci sono riusciti. Una volta nella bolla poi, i giocatori hanno pensato di essere al sicuro e non sono stati attenti a niente, ed è lì che so rimasti fregati

Inviato dal mio Redmi Note 8 utilizzando Tapatalk
 

Bolle non direi ... la bolla é un luogo dove ci sono solo persone strettamente necessarie a fare qualcosa e soprattutto dalla bolla non si esce. Se ti alleni poi torni a casa poi vai a giocare a Firenze poi torni a casa, poi ti rialleni, poi giochi a Milano e così via che bolla é ? 
Ad oggi gli unici che hanno creato una vera bolla per lo sport sono gli statunitensi della NBA , e con modalità diverse i francesi con il tour,  capisco che è più difficile per il calcio , ma non vedo grandi alternative al momento. 
o così o metti in conto di fermare tutto.
non oso immaginare quello che può succedere con le coppe 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se le cose stanno così e le squadre con un positivo non possono viaggiare o giocare... Perché le altre squadre con positivi... Tipo Milan e Atalanta lo fanno? Se il provvedimento dell'ASL di Napoli è legittimo mi chiedo come si può pensare di finire il campionato... 

Share this post


Link to post
Share on other sites

secondo me il problema sono le leggi ad hoc fatte per il calcio , o per lo sport in generale non saprei, che fanno a cazzotti con le normative ordinarie.

perche se un mio o tuo collega risulta positivo dobbiamo stare 14 gg in isolamento “volontario” ( o comunque avere due test negativi a distanza di X giorni ) e i calciatori no ? 

In questo marasma di leggi ognuno fa come vuole, chi la pensa in un modo come la Lombardia si basa sulla norma delle Federcalcio e il Milan parte , DeLuca la pensa diversamente e ferma il Napoli basandosi sulle norme ordinarie.

Nel mezzo la Juve che dice che si presenta, il governo del calcio non sa che fare, Il ministro non si esprime... champagne!!

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, lustronculino ha scritto:

Il ministro non si esprime... champagne!!

Premesso che un ministro non capisce un cazzo di base,ma un ministro dovrebbe sta a pensa a tutto tranne alla serie A

Share this post


Link to post
Share on other sites
13 minuti fa, Nambo ha scritto:

Premesso che un ministro non capisce un cazzo di base,ma un ministro dovrebbe sta a pensa a tutto tranne alla serie A

Se invece sei il ministro dello sport? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, adriatico ha scritto:

Se invece sei il ministro dello sport? 

Guarda non ce voglio nemmeno pensa che io sto a paga un coglione che sta seduto su una poltrona pensando a come risolvere il problema serie A

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Nambo ha scritto:

Guarda non ce voglio nemmeno pensa che io sto a paga un coglione che sta seduto su una poltrona pensando a come risolvere il problema serie A

https://it.m.wikipedia.org/wiki/Vincenzo_Spadafora

 

È il ministro dello sport. Mi sembra evidente che lo paghiamo perché si occupi dello sport. E siccome la serie A è il vertice dello sport professionistico italiano mi sembra il minimo che se ne occupi. Anzi, mi incazzerei se non lo facesse

Share this post


Link to post
Share on other sites

Comunque l'asl non ha imposto niente...ha invitato, è differente, il Napoli ha semplicemento preso questo come pretesto per non partitre.

C'è un protocollo e giusto o sbagliato che sia va rispettato, altrimenti fermiamo il calcio e ne riparliamo a fine pandemia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Romairone ha scritto:

Comunque l'asl non ha imposto niente...ha invitato, è differente, il Napoli ha semplicemento preso questo come pretesto per non partitre.

C'è un protocollo e giusto o sbagliato che sia va rispettato, altrimenti fermiamo il calcio e ne riparliamo a fine pandemia.

Se la asl ti invita a stare a casa ... devi sta a casa. Punto. É quantomeno un dovere morale 

Che succeda a te, a me o al Napoli calcio.
in Italia tutti sono inviati a fare l’isolamento fiduciario se la asl lo ritiene opportuno, e tocca fallo. Qualsiasi azienda se sa che la asl ti ha inviato a stare a casa non ti permette di lavorare. 
non solo, se ti invita,  non lo fai e mi contagi credo ci siano gli estremi per una denuncia, quantomeno civile 

Che poi la serie A ha fatto un protocollo RIDICOLO  ( condiviso con il cts per carità ) é tutto un altro discorso.

Per come la penso io se il Napoli non avesse rispettato la notifica della ASL e fosse partito in questo momento storico sarebbe stato un precedente gravissimo 

  • Upvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Romairone ha scritto:

Comunque l'asl non ha imposto niente...ha invitato, è differente, il Napoli ha semplicemento preso questo come pretesto per non partitre.

C'è un protocollo e giusto o sbagliato che sia va rispettato, altrimenti fermiamo il calcio e ne riparliamo a fine pandemia.

Sicuro che abbia soltanto invitato? A me pare di aver letto di un provvedimento. Il quale eventualmente dispone, di certo non invita.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Odoacre Chierico ha scritto:

Sicuro che abbia soltanto invitato? A me pare di aver letto di un provvedimento. Il quale eventualmente dispone, di certo non invita.

L’ho appena trovato on Line ma non riesco a incollarlo.

non è un invito , dice :

dovranno osservare e rispettare ...anche alla luce dell’andamento epidemiologico .... ai sensi delle leggi ecc ecc

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, lustronculino ha scritto:

Se la asl ti invita a stare a casa ... devi sta a casa. Punto. É quantomeno un dovere morale 

Che succeda a te, a me o al Napoli calcio.
in Italia tutti sono inviati a fare l’isolamento fiduciario se la asl lo ritiene opportuno, e tocca fallo. Qualsiasi azienda se sa che la asl ti ha inviato a stare a casa non ti permette di lavorare. 
non solo, se ti invita,  non lo fai e mi contagi credo ci siano gli estremi per una denuncia, quantomeno civile 

Che poi la serie A ha fatto un protocollo RIDICOLO  ( condiviso con il cts per carità ) é tutto un altro discorso.

Per come la penso io se il Napoli non avesse rispettato la notifica della ASL e fosse partito in questo momento storico sarebbe stato un precedente gravissimo 

Tutto giusto, ma per il calcio è stato approvato un protocoll ad hoc, ci sono state decine e decine di precedenti di giocattori positivi e MAI era interventuta nessuna ASL a invitare la quarantena.

A sto punto fermiamo il calcio e punto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Diamo per assodato che quanto accaduto sia corretto io non ho le competenze per dire il contrario... Ma allora chi glielo fa fare alle altre squadre di giocare anche con un solo positivo? Mi sembra che l'unica soluzione sia sospendere il campionato! 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, lustronculino ha scritto:

L’ho appena trovato on Line ma non riesco a incollarlo.

non è un invito , dice :

dovranno osservare e rispettare ...anche alla luce dell’andamento epidemiologico .... ai sensi delle leggi ecc ecc

Sulla gazzetta c'era scitto "invitato" riferito all'ASL su un articolo di stamattina.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, FE3IE ha scritto:

Diamo per assodato che quanto accaduto sia corretto io non ho le competenze per dire il contrario... Ma allora chi glielo fa fare alle altre squadre di giocare anche con un solo positivo? Mi sembra che l'unica soluzione sia sospendere il campionato! 

Ma infatti cosi crei un precedente...va interrotto il campionato a sto punto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Romairone ha scritto:

Sulla gazzetta c'era scitto "invitato" riferito all'ASL su un articolo di stamattina.

 

https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/napoli/2020/10/03/news/juventus-napoli_non_si_giochera_la_asl_vieta_la_partenza_degli_azzurri-269372124/
 

a metà pagina più o meno c’è una foto dove si legge quello che ho scritto io 

Share this post


Link to post
Share on other sites
10 minuti fa, lustronculino ha scritto:

L’ho appena trovato on Line ma non riesco a incollarlo.

non è un invito , dice :

dovranno osservare e rispettare ...anche alla luce dell’andamento epidemiologico .... ai sensi delle leggi ecc ecc

Appunto. 👍
 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Romairone ha scritto:

Ma infatti cosi crei un precedente...va interrotto il campionato a sto punto.

E ovvio che va interrotto. Praticamente tutte le squadre hanno almeno un contagiato tra staff e giocatori , alla soglia dei 3000 contagi al giorno che pensano di fare ?

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

6 minuti fa, lustronculino ha scritto:

 “In merito alla vicenda della mancata partenza della squadra del Napoli a seguito della comunicazione della positività ai tamponi per i calciatori Zielinsky ed Elmas, l’Asl Napoli 2 Nord – territorialmente competente per la residenza dei due atleti – comunica che sono state applicate le norme nazionali e regionali in merito alla gestione della pandemia. Sono state effettuate le indagini epidemiologiche, sono stati disposti i tamponi a familiari e contatti stretti, è stata comunicata la delega al Medico sociale del Calcio Napoli per la gestione dei casi sospetti tesserati Napoli S.S.C. L’ASL Napoli 2 Nord – come da procedura – ha poi comunicato alle altre Aziende Sanitarie, competenti per residenza, i nominativi dei contatti stretti dei calciatori positivi, al fine di mettere in atto la procedura di tracciamento e contenimento del contagio.

 

Ho trovato il comunicatodell'ASL , bo non mi pare chiarissimo, sopratutto quando dice che delega al medico del Napoli la gestione dei casi sospetti.

Edited by Romairone

Share this post


Link to post
Share on other sites
21 minuti fa, lustronculino ha scritto:

image.jpeg.212d5fd624cdbc107fb856a28a96b576.jpeg

 

a me sembra chiaro

Si ok ma se è leggittima applicata al calcio non si sarebbe mai dovuti ripartire.

Di situazioni uguali a questa ce ne sono state decine in questi quattro mesi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, Romairone ha scritto:

Si ok ma se è leggittima applicata al calcio non si sarebbe mai dovuti ripartire.

Di situazioni uguali a questa ce ne sono state decine in questi quattro mesi.

Intanto un mese fa la situazione non era quella di oggi.

poi la sanità é di competenza regionale, sappiamo tutti come la pensa DeLuca in merito al Covid, e per me fa bene considerando che amministra una regione con una densità di popolazione in alcune zone tra le più alte al mondo e con sistema sanitario non proprio perfetto. 

Io credo che questo caso sia a tutti gli effetti più politico che sportivo 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il calcio è una delle industrie più importanti d’Italia. Come sempre basta usare il buonsenso e speriamo non ci sia la necessità di fermarlo così come non ci sia quella di fermare altri settori dell’economia nazionale. Anche perché se rifermassimo tutto sarebbe veramente Game Over per tutto. 
credo si possa rinunciare a vedere una partita vista la situazione per non dover rischiare di fermare tutto. Mi sembra la scelta più logica senza doverci fare tante polemiche

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, lustronculino ha scritto:

Intanto un mese fa la situazione non era quella di oggi.

poi la sanità é di competenza regionale, sappiamo tutti come la pensa DeLuca in merito al Covid, e per me fa bene considerando che amministra una regione con una densità di popolazione in alcune zone tra le più alte al mondo e con sistema sanitario non proprio perfetto. 

Io credo che questo caso sia a tutti gli effetti più politico che sportivo 

Guarda io sono uno di quelli che pensa che più si sta in campana e meglio se ne esce da sto bocchino di virus, però non può funzionare che per uno sport nazionale come il calcio "regione che vai usanza che trovi", se si accetta un protocollo che vale per tutti bene, sennò ripeto chiudiamola qui e ripartiamo quando non c'è più il virus.

Share this post


Link to post
Share on other sites
30 minuti fa, Romairone ha scritto:

Guarda io sono uno di quelli che pensa che più si sta in campana e meglio se ne esce da sto bocchino di virus, però non può funzionare che per uno sport nazionale come il calcio "regione che vai usanza che trovi", se si accetta un protocollo che vale per tutti bene, sennò ripeto chiudiamola qui e ripartiamo quando non c'è più il virus.

Quello che dici e condivisibile, ma non è ipotizzabile mettere il calcio ( o qualsiasi altra attività economica) al di sopra delle leggi sanitarie in questo momento.

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, lustronculino ha scritto:

Quello che dici e condivisibile, ma non è ipotizzabile mettere il calcio ( o qualsiasi altra attività economica) al di sopra delle leggi sanitarie in questo momento.

Il calcio è un’industria che muove denaro e da lavoro direttamente e indirettamente.

Dovrebbe essere la Lega di A a decidere

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, fogueres ha scritto:

Il calcio è un’industria che muove denaro e da lavoro direttamente e indirettamente.

Dovrebbe essere la Lega di A a decidere

Ma proprio no. 

Così come non è confindustria a decidere. 

Poi guarda, se ci sono istituzioni peggiori di quelle politiche sono proprio quelle sportive, dove a comandare sono gli scarti della politica 

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se adesso anche il medico di famiglia può decidere se far disputare una partita o meno siamo alla frutta.

Il problema non è l ASL il problema che niente è chiaro in questo momento in Italia in merito a eventi sportivi e non, in più mettici pure una partita di cartello come juve Napoli e il casino è servito.

Se Si crea questo caso si perde di credibilità, il campionato potrebbe finire a maggio 2022 perché tutte le ASL si sentirebbero in diritto di fare lo stesso e siccome siamo un popolo di maliziosi e disonesti {pronti a inculare il prossimo).. Apriti cielo!

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, CAPPUCCINO KID ha scritto:

Se adesso anche il medico di famiglia può decidere se far disputare una partita o meno siamo alla frutta.
Il problema non è l ASL il problema che niente è chiaro in questo momento in Italia in merito a eventi sportivi e non, in più mettici pure una partita di cartello come juve Napoli e il casino è servito.
Se Si crea questo caso si perde di credibilità, il campionato potrebbe finire a maggio 2022 perché tutte le ASL si se tirebbero in diritto di fare lo stesso e siccome siamo un popolo di maliziosi e disonesti {pronti a inculare il prossimo).. Apriti cielo!

Perfetto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
54 minuti fa, CAPPUCCINO KID ha scritto:

Se adesso anche il medico di famiglia può decidere se far disputare una partita o meno siamo alla frutta.

Il problema non è l ASL il problema che niente è chiaro in questo momento in Italia in merito a eventi sportivi e non, in più mettici pure una partita di cartello come juve Napoli e il casino è servito.

Se Si crea questo caso si perde di credibilità, il campionato potrebbe finire a maggio 2022 perché tutte le ASL si sentirebbero in diritto di fare lo stesso e siccome siamo un popolo di maliziosi e disonesti {pronti a inculare il prossimo).. Apriti cielo!

 

 

Questa è una delle poche cose chiare , la sanità e di competenza regionale. 
 

il governo , la lega di serie A i club la UEFA si possono inventare tutte le leggi che vogliono, ma la legge è chiara

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.