Jump to content

P.J. Fry

Members
  • Content Count

    4,119
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Neutral

About P.J. Fry

  • Rank
    La storia siamo noi
  • Birthday 05/23/1979

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Location
    Seconda stella a destra, questo è il cammino

Recent Profile Visitors

340 profile views
  1. P.J. Fry

    Ma benzina e Diesel

    Fantastico... Arfanno la super!!! 2109512[/snapback] La benzina è la stessa di prima, da quest'anno è solo scomparso l'obbligo per i produttori di addizionare la super con colorante verde (l'acetofenone o similari). Abrogazione della colorazione della benzina super senza piombo Dai distributori sparisce la benzina verde. Addio alla sostanza che dava il colore
  2. P.J. Fry

    e bravo P.J. FRY

    Addirittura un topic personale... grazie! Ci sarebbe tanto da raccontare, posso solo dire che vivere questa stagione "dall'interno" per me è stato fantastico, indimenticabile. Ed è stato un piacere lavorare con uno staff e dei calciatori di questo valore professionale ed umano. Vi giuro, nel momento della festa il pensiero è andato anche a tutti gli utenti di RV che ho conosciuto nel corso degli anni, alle cene ed alle partite delle Fere vissute insieme. Una soddisfazione doppia vedere la felicità (ed in alcuni casi la follia, vedi cesenti ) sui vostri volti. Specialmente dopo le sofferenze degli ultimi anni. Mi dispiace non essere intervenuto prima sul forum, ma credo possiate facilmente intuirne i motivi.
  3. P.J. Fry

    Oggi invece ci ha lasciati CABIATI MASSIMO

    Di Massimo posso raccontare solo questo... nel 2007 ero in Brasile come medico della nazionale italiana per il mondiale di beach soccer, ed in occasione di una visita al nostro consolato mi capitò di conoscerlo casualmente... mentre veniva insignito della cittadinanza onoraria di Rio de Janeiro. Con grande stupore reciproco nell'incontrarci, da ternani, così lontani dalla nostra città, la prima domanda che mi fece fu "hai visto che ha fatto la Ternana domenica?". Se ne va un grande amico ed una persona davvero speciale. Mi mancherà.
  4. P.J. Fry

    MASSIMO CABIATI

    Di Massimo posso raccontare solo questo... nel 2007 ero in Brasile come medico della nazionale italiana per il mondiale di beach soccer, ed in occasione di una visita al nostro consolato mi capitò di conoscerlo casualmente... mentre veniva insignito della cittadinanza onoraria di Rio de Janeiro. Con grande stupore reciproco nell'incontrarci, da ternani, così lontani dalla nostra città, la prima domanda che mi fece fu "hai visto che ha fatto la Ternana domenica?". Se ne va un grande amico ed una persona davvero speciale. Mi mancherà.
  5. P.J. Fry

    ADDIO A LUCIO DALLA

    Protagonista vero di quell'irripetibile epoca dei cantautori italiani. Ci rimangono le sue canzoni, la sua poesia, il suo genio... addio Lucio. E' chiaro che il pensiero dà fastidio Anche se chi pensa è muto come un pesce Anzi è un pesce E come pesce è difficile da bloccare Perchè lo protegge il mare Com'è profondo il mare Certo Chi comanda non è disposto a fare distinzioni poetiche Il pensiero è come l'oceano Non lo puoi bloccare Non lo puoi recintare Così stanno bruciando il mare Così stanno uccidendo il mare Così stanno umiliando il mare Così stanno piegando il mare
  6. P.J. Fry

    Situazione attuale terni sportiva

    Notizia che non sorprende ma ora arriva anche l'ufficialità. Un altro pezzo importante della (fu) Terni sportiva che se ne va, in un panorama che anno dopo anno si fa più desolante. Adda passà a nuttata, ma onestamente non si vedono spiragli di luce per il futuro.
  7. P.J. Fry

    INTER COLPEVOLE DI ILLECITO SPORTIVO

    Amala, pazza Prescrizione amalaaaaa...
  8. P.J. Fry

    A.S.D. TERNI CALCIO A 5

    Sfogo comprensibile il tuo, Edoardo. Anche per me sarà l'ultima volta in panchina, e pur non potendo ovviamente provare quello che provi tu, ti assicuro che mi dispiace tanto concludere questa avventura in cui mi sono trovato davvero bene. Si vede che sia tra voi giocatori che tra i membri dello staff tecnico c'è grande unità e tanta passione per questo gioco. Peccato davvero. Ma domani meritate di concludere con una vittoria importante.
  9. P.J. Fry

    CARLTON MYERS

    Ormai scrivo molto di rado sul forum, ma in lettura sono abbastanza presente. E questo era un topic che mi toccava da vicino... Fallo assolutamente inesistente di quel pollo di Wilkins. Maledetto sia lui, Zancanella e la sua progenie. E prima che qualcuno pensi di scriverlo... si, brucia ancora. Maledetti anche voi. Davidino grande cuore, fortitudino nel midollo, ragazzo d'oro, si tromba la Laura Chiatti...gli vorrò sempre un gran bene, ma non possiede un centesimo del talento di Carlton.
  10. P.J. Fry

    CARLTON MYERS

    Lo so ma lui e quella squadra mi sono sempre stati sulle palle.
  11. P.J. Fry

    CARLTON MYERS

    Potrei capire il paragone con Danilovic, ma Myers - Abbio è blasfemo anche solo metterli insieme nella stessa frase. Abbio era un ottimo sesto uomo ma giocatore di complemento, vorrei ricordare che quella virtus schierava in quintetto Rigaudeau - Danilovic - Sconochini - Savic - Nesterovic... e tutti al top delle loro carriere.
  12. P.J. Fry

    CARLTON MYERS

    Il più grande limite di Carlton Myers è stato quello caratteriale, sempre stato una primadonna viziata con cui era difficile convivere... ma senza dubbio è stato uno dei più grandi talenti mai espressi dalla pallacanestro italica. Anche la storia del perdente, nata durante gli anni di militanza con la Fortitudo, andrebbe un attimo rivista in relazione alla qualità dei suoi compagni di squadra in quegli anni e soprattutto degli avversari. Gli si imputa di aver spesso sbagliato i canestri decisivi per la vittoria (neanche troppi a dire il vero), ma ci si dimentica che il più delle volte era grazie a lui che la sua squadra si trovava nelle condizioni di prenderli, quei tiri. Bargnani ed il Gallo hanno avuto la grande fortuna di nascere e giocare qualche anno più tardi, quando l'NBA si è molto impoverita tecnicamente e si è aperta definitivamente ai giocatori europei (rari negli anni 80' e 90'). Non voglio dire che i due siano scarsi, ma devono ancora dimostrare in pieno il loro valore e l'alta chiamata al draft (Bargnani addirittura prima scelta assoluta!). Un Myers ventenne oggi avrebbe avuto sicuramente più possibilità non solo di andare ma anche di essere importante tra i pro americani pur in un ruolo, quello di guardia, con molta più concorrenza "locale" rispetto ai lunghi (oggi molto spesso pescati dall'Europa).
  13. P.J. Fry

    A.S.D. TERNI CALCIO A 5

    Ho avuto la fortuna di vivere da molto vicino gli ultimi anni del calcio a 5 ternano ed anche per questo mi dispiace tantissimo leggere conferme alle voci di sparizione (e relativo spostamento a Spoleto) al termine della stagione. Questa era ed è una delle pochissime realtà sportive cittadine di cui andare fieri ed orgogliosi, capace di imprese memorabili sia a livello di prima squadra che di under21. Fa male pensare al patrimonio che potrebbe andare perso tra qualche settimana, oltretutto nel silenzio e nell'indifferenza delle istituzioni e fatemelo dire anche del pubblico (gli 80-100 del sabato non rendono giustizia all'impegno e alle capacità di questi ragazzi!). Ma si sa che per fare sport di alto livello servono i soldi e non le belle parole, e che se a Terni non c'è chi li vuole o può investire nel calcio a 5 è giusto che il titolo vada altrove. Tutto questo fa molta rabbia, anche pensando alla situazione degli altri sport in città: basket morto (anche qui nell'indifferenza totale), calcio agonizzante, rugby che prova ad emergere ma con difficoltà, ecc ecc.....
  14. P.J. Fry

    INFO PORTOGALLO

    Fascino decadente. Sono le due parole più frequentemente associate a Lisbona, città che è stata grande nel passato e tenta con grande fatica di ritornarlo in futuro. Ma è anche una città vivace, allegra, colorata, dove convivono senza problemi bianchi europei e neri di origine angolana. Oltre ai posti che sono già stati detti, aggiungo qualche consiglio: - dietro Rossio, in Largo de São Domingos, c'è una specie di bar dove con 1€ circa puoi bere il tipico liquore locale a base di ciliegia, la ginjinha... da provare - il caffè "A Brasileira", nel quartiere del Chiado, un tempo frequentato dagli intellettuali portoghesi tra cui Pessoa a cui è dedicata la famosa statua fuori dal locale... - Sintra, meraviglioso (e piccolo) centro a circa 40 km da Lisbona... si raggiunge in circa un'ora di metropolitana di superficie che parte dalla Estacao do Rossio con pochi euro... merita davvero - Cabo da Roca, è il punto più ad ovest in Europa... con altissime scogliere a picco sull'Atlantico - un giro per i vicoli dell'Alfama con il mitico tram "Electrico n°28", passando a pochi centimetri dai muri delle case... - "Lisbona - Quello che il turista deve vedere"... il libro scritto da Pessoa nel 1925 come guida della città ma ancora utilizzabile oggi... - leggere questo blog dall'inizio alla fine... Il cielo sopra Lisbona
  15. P.J. Fry

    Topic LEGAMENTO CROCIATO ANTERIORE

    Massimo rispetto per i nomi che avete citato (Mariani al momento è il numero unissimo), ma per completezza d'informazione va detto che la ricostruzione del lca la fanno anche nel reparto di Ortopedia dell'ospedale di Terni. E la fanno bene. Auguri di pronta guarigione Antò, casomai avessi bisogno sai dove trovarmi.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.