Jump to content
Sign in to follow this  
LU FUNGAROLO '78

FUNGHI COMMESTIBILI E VELENOSI

Recommended Posts

con l'arrivo della stagione autunnale inizia anche la stagione micologica.

il mio scopo e' quello di farvi vedere alcune delle piu note specie di funghi,mortali,commestibili e tossici e spiegarvi quale sono le loro caratteristiche morfobotaniche

iniziamo con IL CANTHARELLUS CIBARIUS:appartiene come dice il nome stesso alla specie dei cantarelli di cui fanno anche parte IL CANTHARELLUS LUTESCENS(DA NOI CHIAMATO FINFERLO/A),IL CANTHARELLUS CORNUCOPIDES E CINEREUS ed altri generi di cantarelli di minore importanza e qualita' organolettiche.il suo nome volgare sarebbe GALLUZZO,GALLETTO O PIZZAGALLO de e' considerato OTTIMO COMMESTIBILE(specialmente con la pasta)

il fungo e' totalmente monocolore dal cappello al gambo(cioe' giallo vivo) e si caratterizza per avere le lamelle decorrenti fino al gambo stesso;non e' un fungo di grande stazza al massimo il cappello puo' raggiungere la grandezza di 10-12 cm ed e' sempre di forma quadrangolare ;il gambo e' corto ed esile.

puo' essere confuso con L'OMPHALOTUS OLEARIUS(FUNGO DELL'OLIVO che si trova spesso alla base degli olivi ed e' altamente tossico) ma osservandolo attentamente il galluzzo possiede le lamelle decorrenti fino al gambo mentre l'altro no.UBLIQUITARIO,cresce sempre in gruppi di piu esemplari ed il suo periodo di crescita e' dalla tarda estate(fine agosto-settembre) fino ad autunno inoltrato

post-5581-1254773682_thumb.jpg

Edited by LU FUNGAROLO
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

AMANITA VERNA

fungo simbionte.si trova quasi sempre nei boschi di latifoglie specie nei terreni calcarei,dalla primaverea all'autunno,poco diffusa.

VELENOSO MORTALE:COME L'AMANITA PHALLOIDES e' un fungo estremamente pericoloso e la sua ingestione provoca avvelenamenti con esito quasi sempre "MORTALE".molto simile alla amanita phalloides dal quale si differenzia per il colore bianco.puo' essere confusa con specie commestibili come alcuni prataioli,la lepiota naucina,e le psalliota bianche.la prsenza della volva,mancante nelle specie simili E' IL CARATTERE PIU SICURO per evitare tragici,fatali,mortali errori(prendere in considerazione soltanto il fungo intero!)

CARATTERISTICHE MORFOLOGICHE:

cappello 3-8 cm,prima emisferico poi spianato,nudo un po' viscoso,bianco o color ocra nella parte centrale,con margine liscio.lamelle molto fitte,con numerose lamellule,bianche e libere dal gambo.gambo cilindrico,leggeremente ingrossato verso la base bulbosa,gracile dapprima pieno,poi farcito e infine cavo negli esemplari adulti,bianco pruinoso.anello cascante.volva bianca,membranosa chiusa sul bulbo.carne tenera,di odore quasi nullo,che diventa sgradevole negli esemplari vecchi.spore bianche ,amiloidi.

post-5581-1254774496_thumb.jpg

Edited by LU FUNGAROLO
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Orviè... quilli che crescono sui prati so boni da magnà?

 

questi insomma http://farm4.static.flickr.com/3566/346901...958bc683b_o.jpg

1669027[/snapback]

piu che crescere sui prati il fungo in questione nasce su una ceppaia ma comunque ti posso dire che e' commestibile.dovrebbe essere se non sbagli o IL PLEUROTUS OSTREATUS O CORNUCOPIAE

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Orviè... quilli che crescono sui prati so boni da magnà?

 

questi insomma http://farm4.static.flickr.com/3566/346901...958bc683b_o.jpg

1669027[/snapback]

piu che crescere sui prati il fungo in questione nasce su una ceppaia ma comunque ti posso dire che e' commestibile.dovrebbe essere se non sbagli o IL PLEUROTUS OSTREATUS O CORNUCOPIAE

1669029[/snapback]

io l'ho visti spesso anche su giardini e prati

Share this post


Link to post
Share on other sites
Orviè... quilli che crescono sui prati so boni da magnà?

 

questi insomma http://farm4.static.flickr.com/3566/346901...958bc683b_o.jpg

1669027[/snapback]

piu che crescere sui prati il fungo in questione nasce su una ceppaia ma comunque ti posso dire che e' commestibile.dovrebbe essere se non sbagli o IL PLEUROTUS OSTREATUS O CORNUCOPIAE

1669029[/snapback]

io l'ho visti spesso anche su giardini e prati

1669030[/snapback]

comunque ,al di la della accertata commestibilita del fungo,evita sempre (e dico sempre) di mangiare funghi che nascono sui giardini vicino ai margini dele strade,perche i funghi sono degli organismi molto sensibili al'inquinamento atmosferico (smog,gas di scarico delle automobili,diserbanti chimici,pesticidi ecc....) e quindi da commestibili possono diventare (non dico velenosi) leggermente tossici e provocare effetti lassativi(vai al bagno una decina di volte insomma e li finisce).questo e' un consiglio che ti do',i funghi vanno raccolti sempre nei boschi ,mai e poi mai nei pressi delle citta ,dei centri abitati,in posti dove in stretto contatto con il passaggio di vetture .

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Orviè... quilli che crescono sui prati so boni da magnà?

 

questi insomma http://farm4.static.flickr.com/3566/346901...958bc683b_o.jpg

1669027[/snapback]

io sono pieno nel giardino di casa mia....

 

ma orviè...ma questi sono buoni oppure no?...io abito in campagna e sono distante dal paese...nella via ci passo soltanto io con la mia macchina...quindi che dici?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Orviè... quilli che crescono sui prati so boni da magnà?

 

questi insomma http://farm4.static.flickr.com/3566/346901...958bc683b_o.jpg

1669027[/snapback]

io sono pieno nel giardino di casa mia....

 

ma orviè...ma questi sono buoni oppure no?...io abito in campagna e sono distante dal paese...nella via ci passo soltanto io con la mia macchina...quindi che dici?

1669057[/snapback]

 

ma non so lì funghi de pioppu?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Orviè... quilli che crescono sui prati so boni da magnà?

 

questi insomma http://farm4.static.flickr.com/3566/346901...958bc683b_o.jpg

1669027[/snapback]

io sono pieno nel giardino di casa mia....

 

ma orviè...ma questi sono buoni oppure no?...io abito in campagna e sono distante dal paese...nella via ci passo soltanto io con la mia macchina...quindi che dici?

1669057[/snapback]

dico che li puoi mangiare senza problemi,ma il problema e' che nascono anche in citta'(se vai lungo gli argini del nera ce ne sono diversi)ed io personalmente in questi posti non me la sento di consumarli per il motivo citato sopra........

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Orviè... quilli che crescono sui prati so boni da magnà?

 

questi insomma http://farm4.static.flickr.com/3566/346901...958bc683b_o.jpg

1669027[/snapback]

io sono pieno nel giardino di casa mia....

 

ma orviè...ma questi sono buoni oppure no?...io abito in campagna e sono distante dal paese...nella via ci passo soltanto io con la mia macchina...quindi che dici?

1669057[/snapback]

 

ma non so lì funghi de pioppu?

1669091[/snapback]

appartengono alla stessa famiglia ma non sono i funghi di pioppo o pioppini o chiodini a seconda di come li chiamiamo;l'habitat piu o meno e' quello ma si differenziano dai pioppini per essere un po' piu grandi,poi ci sono altre caratteristiche morfobotaniche (tipo il colore delle lamelle,il gambo ecc) ovviamente

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

MACROLEPIOTA PROCERA(IN DIALETTO VOLGARE MAZZA DI TAMBURO,OMBRELLONE,BUBBOLA MAGGIORE)FUNGO COMMESTIBILE

fungo di notevole dimensioni,il cappello puo' raggiungere anche i 30 cm di diametro,dapprima ovoidale o quasi sferico,alla fine aperto,umbonato al centro di colore brunastro,bruno-grigio;pellicola desquamata in larghe scaglie irregolari piu scure e fibrillose,umbone liscio dello stesso colore delle squame.

lamelle numerose fitte,irregolari;bianche o giallastre,con l'eta' brunastro rossastre.

gambo che puo' raggiungere anche UNA ECCEZZIONALE altezza di 35-40 cm,lungo ed esile,cilindrico,cavo ,fibroso,duro,bulboso alla base,screziato,bruno.anello vistoso grande,tipicamente staccato e scorrevole sul gambo,bianco sopra ,bruno sotto,fioccoso al margine.

carne poco consistente,tenera,fragile soprattutto nel cappello,fibrosa nel gambo e bianca,leggermente rossastra o rosata all'aria.odore e sapore di nocciola,spore bianche.

si trova nei boschi e nelle radure erbose.ESTATE-AUTUNNO.COMMESTIBILE DI BUONA QUALITA',conosciuto e raccolto.si consuma il solo cappello cucinato impanato,si scarta il gambo in quanto troppo duro e fibroso.specie simili sono LA LEPIOTA RHACODES ,PUELLARIS,MASTOIDEA ED EXCORIATA

post-5581-1254822315_thumb.jpg

Edited by LU FUNGAROLO
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

BOLETUS SATANAS(PORCINO MALEFICO ,CANGIANTE IN VOLGARE)

TOSSICO:unico boleto sicuramente tossico,non puo essere scambiato con altri porcini commestibili per via del colore dei pori e di altre sue parti,oltre che per il viraggio vistoso caratteristico della carne.fungo comune sotto boschi di latifoglie in estate ma anche in autunno,cappello massiccio,5-25 cm,molto carnoso e compatto.prima globoso poi convesso piano.margine involuto negli esemplari giovani.cuticola non viscosa, secca,di colore caffelatte o camoscio pallido,si sporca di brunastro allo sfregamento.

tubuli lunghi negli esemplari adulti,liberi ed arrotondati al gambo,di colore grigio verdastro,pori piccoli inizialmenti gialli poi presto rosso aranciati,rosso sangue.alla pressione virano al blu -verdastro.spore bruno -oliva fusiformi.gambo carnoso,tozzo e sodo,tipicamente obeso,rarmente snello ma con base bulbosa.giallo all'apice,rosso carminio in mezzo,e giallorosso macchiato di bluastro alla base.e' ricoperto da un fine reticolo,anche assente,variabile per estensione e colore.al tocco si macchia di azzurrognolo.

carne grigio giallastra pallida.compatta,vira al taglio leggermente al blu,soprattutto nella zona di attaccatura del gambo al cappello e sopra i tubuli.odore putrido e disgustoso negli esemplari vecchi.

post-5581-1254823742.jpg

Edited by LU FUNGAROLO
  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fungarolo che funghi consigli per la polenta ?

1669206[/snapback]

ce ne sono molti ideali per la polenta tra i quali cito i lecinetti(hygrophorus russulae),le morette(quasi tutti i generi di tricholoma),i galluzzi(cantharellus cibarius),i finferli(cantharelluis lutescens),le trombette dei morti(cantharellus curnucopides e cinereus),i famossissimi steccherini o lingue di bove in volgare(hydinum rufenum se non sbaglio e repandum)ecc.............

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fungarolo che funghi consigli per la polenta ?

1669206[/snapback]

ce ne sono molti ideali per la polenta tra i quali cito i lecinetti(hygrophorus russulae),le morette(quasi tutti i generi di tricholoma),i galluzzi(cantharellus cibarius),i finferli(cantharelluis lutescens),le trombette dei morti(cantharellus curnucopides e cinereus),i famossissimi steccherini o lingue di bove in volgare(hydinum rufenum se non sbaglio e repandum)ecc.............

1669208[/snapback]

 

approvo licinetti e fimferle :)

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

IMBUTINO(CLITOCYBE GIBBA)

e' il famoso imbutino dalla forma del cappellocosi' caratteristica.attenzione a non scambiarlo con le clitocybe bianche tutte tossiche,da cui si differenzia soprattutto per il colore.

BUON COMMESTIBILE:diametro del cappello da 3-8 cm da convesso a piano poi presto a formadi imbuto con un leggero umbone centrale.non molto carnoso,di colore giallastro-camoscio-brunochiaro.finemente tomentoso,ha il bordo a volte scanalatoe ,all'inizio,fortemente involuto.

lamelle larghe e fortemente decorrenti sul gambo,di colore biancastro crema.spore a forma di pera,ialine,bianche in massa.

gambo cilindrico,duro,fibroso e farcito all'interno,a volte un po' clavato al piede.concolore al cappello o leggermente piu' chiaro,con residui di micelio bianco al piede.

carne poco spessa,biancastra,odore fungino gradevole,sapore dolce.

cresce in estate-autunno.ubiquitario,gregario sul terreno,comune.

post-5581-1254832294_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

CORTINARIUS ORELLANUS

VELENOSO MORTALE:FUNGO MOLTO PERICOLOSO.i sintomi dell'avvenuto avvelenamento compaiono normalmente molti giorni dopo aver consumato i funghi.specie per fortuna poco frequente in umbria,ma segnalata in piu' stazioni.e' per fortuna un piccolo fungo non vistoso ed attraente.

cresce in estate de autunno in boschi di latifoglie.

CARNE:da crema giallastra a fulvo bruna;ruggine sotto la cuticola.immutabile.odore leggermente rafanoide.

GAMBO:sodo,pieno fibroso,irregolarmente cilindrico,flessuoso,irregolare e piegato alla base.prima giallastro,poi fulvo dorato,brunastro,base sovente biancastra.e' spesso percorso da fini fibrille concolori al resto del gambo.cortina fugace di colore giallo chiaro.

LAMELLE:rade,spesse,sinuose e ventricose,intercalate da lamellule,sono adnate o decorrenti a dentino.filo intero o finemente dentellato.il colore e' prima giallo ruggine,poi aranciato fino a bruno cannella.spore color ruggine,allittiche e verrucose.

CAPPELLO:emisferico,poi convesso campanulato,anche irregolarmente appianato.umbone largo ed ottuso.la cuticola,spessa e separabile,e' asciutta e finemente decorata da piccole squame persistenti concolori al resto del cappello.ha per questo un aspetto finemente feltrato o pubescente.il colore e' da aranciato a rosso mattone o bruno rossastro.margine sottile di norma leggermente involuto,ma anche revoluto;talvolta fessurato radialmente.

post-5581-1254832945_thumb.jpg

Edited by LU FUNGAROLO

Share this post


Link to post
Share on other sites

LACTARIUS SANGUIFLUUS(SANGUINELLO,SANGUINOSO,SANGUINACCIO,CROCIONDOLO)

ECCELLENTE COMMESTIBILE

e' il fungo piu' ricercato in gran parte della nostra regione.particolarmente apprezzato se cucinato arrosto per la consistenza della sua carne.molti umbri si spostano per la sua ricerca anche fuori regione.

CAPPELLO:4-15 cm,molto sodo e carnoso,convesso,depresso al centro,con margine involuto in esemplari ancora giovani.cuticola leggermente viscosa;poco zonato,colore rossastro pallido con macchie verdastre.

LAMELLE:fitte e strette,leggermente decorrenti sul gambo,di colore incarnato che si macchia di verde.alla frattura secernono un lattice di colore rosso vinoso,che vira al verdastro al contatto con l'aria in un breve lasso di tempo.spore bianche ,ialine,globose elliossoidali con aculei.

GAMBO:duro,fragile,da farcito a cavo,cilindrico e attenuato alla base,concolore al cappello presenta frequenti fossettine rossastre in superficie.

CARNE:dura,granulosa ,rossastra al taglio,secerne un lattice rosso,rosso vinoso poco abbondante,odore leggero,sapore poco acre.

HABITAT:in boschi di conifere,soprattutto sotto pinus halepensis,ma anche in boschi misti di aghifoglia con leccio,corbezzolo,ginepro etc.in autunno inoltrato,in alta montagna fin da agosto.

post-5581-1254834643.jpg

Edited by LU FUNGAROLO

Share this post


Link to post
Share on other sites
LACTARIUS SANGUIFLUUS(SANGUINELLO,SANGUINOSO,SANGUINACCIO,CROCIONDOLO)

                              ECCELLENTE COMMESTIBILE

e' il fungo piu' ricercato in gran parte della nostra regione.particolarmente apprezzato se cucinato arrosto per la consistenza della sua carne.molti umbri si spostano per la sua ricerca anche fuori regione.

CAPPELLO:4-15 cm,molto sodo e carnoso,convesso,depresso al centro,con margine involuto in esemplari ancora giovani.cuticola leggermente viscosa;poco zonato,colore rossastro pallido con macchie verdastre.

LAMELLE:fitte e strette,leggermente decorrenti sul gambo,di colore incarnato che si macchia di verde.alla frattura secernono un lattice di colore rosso vinoso,che vira al verdastro al contatto con l'aria in un breve lasso di tempo.spore bianche ,ialine,globose elliossoidali con aculei.

GAMBO:duro,fragile,da farcito a cavo,cilindrico e attenuato alla base,concolore al cappello presenta frequenti fossettine rossastre in superficie.

CARNE:dura,granulosa ,rossastra al taglio,secerne un lattice rosso,rosso vinoso poco abbondante,odore leggero,sapore poco acre.

HABITAT:in boschi di conifere,soprattutto sotto pinus halepensis,ma anche in boschi misti di aghifoglia con leccio,corbezzolo,ginepro etc.in autunno inoltrato,in alta montagna fin da agosto.

1669293[/snapback]

eh lu sanguinellu e' bonu ammazzalu..... ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

LACTARIUS DELICIOSUS(SANGUINELLO,SANGUINOSO,SANGUINACCIO,CROCIONDOLO)

OTTIMO COMMESTIBILE

considerato meno pregiato di lactarius sanguifluus,e' comunque noto e ricercato come questo.

si trova nelle pinete e soprattutto nelle abetaie.normalmente in autunno,ma in alta montagna lo si puo' trovare da agosto.molto abbondante nelle zone di crescita.frequente nei rimboschimenti,anche molto giovani.

CAPPELLO:4-15cm,convesso e poi rialzato ma depresso al centro.carnoso e sodo,di colore arncio fulvo,con zonature concentriche,a volte a maturita' leggermente macchiato di verde.cuticola umida,margine involuto tendente a distendersi.

LAMELLE:leggermente decorrenti di colore arncio rossiccio,secernenti alla frattura un lattice caratteristico di colore arancione,che a contatto con l'aria vira molto lentamente al verdastro.spore crema arrotondate,leggermente ellittiche,crestate e reticolate.

GAMBO:cilindrico,rigido,fragile,farcito poi cavo,leggermente attenuato alla base.di color giallo-arancio,presenta delle piccole scrobicolature piu' colorate.

CARNE:internamente pallida,color carota sotto la superficie del cappello e del gambo.soda,odore fruttato.emette al taglio un lattice di color arancio carota di sapore mite.

post-5581-1254834998_thumb.jpg

Edited by LU FUNGAROLO

Share this post


Link to post
Share on other sites

AMANITA PHALLOIDES(DENOMINATO ANCHE FUNGO DEL MALE ,FUNGO DELLA MORTE,OVULO MALEFICO)

VELENOSO MORTALE

e' il fungo piu' pericoloso per l'alto grado di tossicita',per la sua diffusione,per la sua incredibile rassomiglianza con altri funghi commestibili,soprattutto con amanita caesarea allo stadio di ovulo.

si trova prevalentemente in boschi di latifoglia o misti,sotto castagno,quercia,nocciolo,faggio in prevalenza.estate,autunno,abbondante in boschi umidi a media altitudine.

CARNE:bianca,odore quasi nullo negli esemplari giovani,fetido ,cadaverico negli esemplari adulti.sapore mite,dolciastro,con la cottura odore e sapore diventano gradevoli.

GAMBO:cilindrico,attenuato verso l'alto,slanciato,farcito/cavo internamente.bulboso alla base,spesso decorato da bande sericee cangianti,bianche o verdastre,anello cascante di consistenzamembranosa,bianco giallastro/verdastro,striato nella parte superiore.alla base del gambo persiste una volva ampia,membranosa di colore bianco.

LAMELLE:fitte e sempre bianche,libere al gambo.spore ellittiche subglobose bianche in massa,amiloidi.

CAPPELLO:4-15cm,inizialmente racchiuso entro una volva bianca a forma di ovulo.quindi cappello emisferico,ovoidale poi campanulato,infine piano convesso.colore generalmente verde,giallastro,variabile e non uniforme,con fibrille nere radiali,innate.cuticola liscia,viscosa con umidita',brillante con tempo asciutto;piu' o meno separabile,margine liscio.raramente presenta residui di volva,eventualmente molto evidenti.

post-5581-1254836659_thumb.jpg

Edited by LU FUNGAROLO

Share this post


Link to post
Share on other sites

RUSSULA DELICA(peperone,tosto,lafino,piperno)

COMMESTIBILE

e' un fungo molto apprezzato in alcune zone della nostra regione,per il suo sapore fortemente aromatico,per la sua consistenza della sua carne,per le sue dimensioni.si presta ad essere cucinato arrosto.viene talvolta scambiato con alcuni lattari bianchi,in particolare con lactarius piperatus,TOSSICO,che si riconosce perche' secerne,alla frattura della carne,un lattice bianco.

CAPPELLO:5-20cm,carnoso,inizialmente convesso,depresso al centro,poi tendente ad imbutiforme.caratteristicamente ricoperto da residui di humus,difficilmente separabili dalla cuticola.biancastro in gioventu',tendente a macchiarsi estesamente di color bruno ocra.margine a lungo involuto.

LAMELLE:falciformi e bene spaziate tra loro,tipicamente intercalate da numerose lamellule.biancastre con riflesso azzurrino verdastri,vagamente decorrenti,spesso macchiate di colr ruggine.spore crema pallido quasi rotonde.

GAMBO:duro e pieno,piuttosto corto,tronco conico.bianco si presenta spesso con macchie brunastre,a volte leggermente azzurrino-verdastro nella part alta.fragile,a frattura gessosa.

CARNE:bianca,leggermente imbrunente all'aria.odore complesso ma particolare che ricorda il pesce ed in particolare l'aringa.sapore pepato,non secerne lattice alla frattura.

abbondante nei boschi di latifoglia ed aghifoglia,in estate e autunno.

post-5581-1254858115_thumb.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

HYGROPHORUS RUSSULA(LICINETTO,ARGINO,GRASSELLO,ROSCIOLO)

OTTIMO COMMESTIBILE

di facile riconoscimento e' molto ricercato nel periodo della sua crescita che e' sempre abbondante nei nostri boschi.apprezzato per la carne soda e bianca,anche se leggermente scivolosa.ottimo se conservato sott'olio.

CAPPELLO:carnoso e sodo,irregolarmente emisferico da giovane,bordo involuto negli esemplari giovani,spesso ondulato negli esemplari adulti.cuticola viscposa a tempo umido,di colore rosato con zonature vinaccia molto evidenti.

LAMELLE:da smarginate a adnate decorrenti.bianco-giallastre con macchie rossastre.lamelle spesse e distanziate come in tutti gli igrofori.spore ialine ellittiche.

GAMBO:robusto e pieno,macchiato di rosso bordo' su fondo bianco.

CARNE:bianca,leggrmente rosata al taglio,inodore con lieve sapore dolce.

gregario,numeroso ed abbondantein autunno inoltrato,specialmente nei boschi di leccio,ma anche sotto quercia in genere.

post-5581-1254858955.jpg

Edited by LU FUNGAROLO

Share this post


Link to post
Share on other sites

FUNGUS ATOMICUS (Bomba H, A, Atomica)

OTTIMO COMMESTIBILE

Si riconosce facilmente anche da lontano, anzi, meglio da lontano, perchè da troppo vicino il tempo di riconoscerlo c'è ma non è certo una bella cosa.

E' ottimo, davvero una bomba.

 

5fe4992a4f7ca1b69942af642ceb8780.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.