Jump to content

LuFranco

Members
  • Content Count

    4,258
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by LuFranco

  1. LuFranco

    Allora famo come emo detto

    Cmq sono venuto a sapere che il Verde 451 è fatto con materiale cancerogeno (in particolare trattasi di vernice a base di piombo in stile Mattel ) quindi regà ve consiglio di ritrattare tutto e farlo bianco o verde plutonio chiaro (tipo la barretta della sigla dei simpsons) Certo che non me conoscete, ma fidateve, c'ho fonti sicure.
  2. LuFranco

    Che fine farà Adriano ????

    Adriano è un coglione consigliato da uno più coglione de lui. Quest'anno voi ve la sentireste de fallo entrà in queste cndizioni al posto di Ibrahimovic? Crespo? Cruz? Suazo? Ma manco al posto de SuperMario Balotelli lo farei entrà io da Interista. L'unica situazione che potrebbe fallo ripijà sarebbe un prestito in una squadra medio-piccola che lo facesse giocà sempre, altrimenti continuerà a fa sempre schifo. E' vero che Mancini è stato crudo e duro e anche un pò stronzo, ma l'Inter deve vince, non è un centro di recupero per alcolisti anonimi. E se lui non ha capito che il prestito sarebbe la cosa migliore per tutti per tornare il prossimo anno più forte di prima il prossimo anno a prendersi un posto da titolare quando cruz e crespo saranno troppo vecchi, allora beh, che andasse alla Lazio a fa la riserva di Rocchi e Pandev, perchè questo si tratta di fare. E poi ricordiamoci che Adriano non è Baggio o Del Piero che anche fuori forma con quei piedi erano fortissimi. Non è Ronaldo che anche co mezzo ginocchio lo spunto da fermo, il fiuto del gol e il buon tiro gli permettono di segnare. Lui è quello che deve partì decentrato, smarcà l'uomo di potenza scartando SEMPRE a sinistra e tirà forte di sinistro. Altre alternative non ce l'ha. Forse in piena forma c'ha una buona velocità, ma ultimamente se faceva recuperà 5 metri su 20 pure da Ferrari in velocità, mica ho detto Cordoba!!!
  3. LuFranco

    di bianco vestita.....

    ...e se fosse un Travestito n0rmale??? Attenta Temperìììììì Cmq mesà che già s'è rotto le palle de questa, è sparito! Se vede che ne avrà incontrata n'altra mejo per il corso!
  4. Coccole, amore e voglia di tenerezza non solo sesso, la rivincita del Viagra È universalmente conosciuto come la pillola "dell'amore", inteso come sesso: la medicina che ringiovanisce gli uomini, a letto, aumentando e prolungando il vigore del loro organo riproduttivo. Ma adesso salta fuori che il Viagra ha anche un altro effetto, incidendo sull'amore inteso nel senso più romantico del termine: ossia rende gli uomini più dolci, più propensi alle effusioni e alle coccole, più legati alla propria compagna, insomma più innamorati. La sensazionale scoperta, riportata dall'autorevole rivista scientifica Journal of Phisiology e ripresa ieri dal Daily Telegraph di Londra e da altri quotidiani britannici, è opera di un gruppo di ricercatori della University of Wisconsin-Madison, negli Stati Uniti. Gli scienziati americani hanno stabilito che la "pillola blu" mette in moto nel cervello una "chimica delle coccole" che accresce l'attitudine al romanticismo. Saranno necessari altri studi, prima che milioni di donne insoddisfatte corrano ad acquistare il Viagra per somministrarlo di nascosto a mariti e fidanzati: ma già da ora gli esperti ritengono che questa scoperta aiuterà a fornire una spiegazione biologica del perché la gente s'innamora. L'esperimento condotto dai ricercatori Usa verte su una sostanza chiamata ossitocina, le cui caratteristiche erano già note alla scienza, tanto da valergli il soprannome di "ormone dell'amore": è ritenuto infatti il grilletto di sentimenti romantici e desiderio di rafforzare i legami affettivi nelle coppie. L'ormone viene rilasciato nel cervello durante l'orgasmo, sia negli uomini che nelle donne, per le quali svolge anche altre importanti funzioni in gravidanza e allattamento. Agendo come un freno, un enzima ne regola l'ammontare destinato a raggiungere il cervello: e si tratta, ecco la straordinaria coincidenza, del medesimo enzima che limita l'affluenza di sangue al pene durante il coito. Gli scienziati americani hanno dunque compreso che il Viagra, intervenendo su quell'enzima, non si limita a sbloccare l'affluenza di sangue al membro maschile, ma contemporaneamente toglie anche il freno all'affluenza dell'"ormone dell'amore" romantico al cervello. In un esperimento effettuato su topi di laboratorio, gli studiosi hanno verificato che gli animali, se sottoposti al Viagra, ricevevano tre volte il normale ammontare di ossitocina nel cervello. In parole povere, si potrebbe concludere che la "pillola blu" rende i maschi non solo più sessualmente vigorosi, ma pure più innamorati e coccoloni. E anche gli altri prodotti che agiscono sul pene attraverso il medesimo meccanismo, come il Cialis e il Levitra, avrebbero lo stesso "romantico" effetto: cosa che non dovrebbe del tutto sorprendere, tenuto conto che il Viagra fu scoperto nell'ambito di ricerche per i malati di cuore. Il muscolo dell'amore, dopotutto. Commenta il professor Meyer Jackson, che ha guidato la ricerca all'università del Wisconson: "Questo è solo un tassello di un puzzle di cui ci mancano molti pezzi, ma effettivamente solleva la possibilità che il Viagra, creato per curare la disfunzione erettile, non si limiti a curare solo quella". Lo studioso avverte che, così come ha bisogno della scintilla dell'eccitazione per agire sul pene, il Viagra ha bisogno di una qualche forma di affettività già esistente per agire sulle sensazioni romantiche del cervello. Non basta somministrarlo al primo che passa per strada, dunque, per farlo innamorare pazzamente. Ma chissà: per milioni di donne abituate a mariti che terminato l'atto sessuale si girano dall'altra parte, o chiedono cosa c'è in televisione, la "pillola blu" potrebbe diventare l'ultima speranza di ricevere una coccola, un abbraccio, un bacetto dopo il coito. Fonte : Repubblica ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- Amore viè quà che ci facciamo tante coccole, io ti do 2 bacetti e 3 carezze e te mi coccoli l'uccellino
  5. LuFranco

    a firenze i lavavetri

    Ma i famosissimi Calci in Culo no??? Sa che gli frega a questi se gli sequestri la spugna zozza e se je fai la multa!! Do je la recapiti?
  6. LuFranco

    Allora famo come emo detto

    Con Summo piacere
  7. LuFranco

    di bianco vestita.....

    ...Te dico solo che uno di quei 2 che manco hai guardato ero io!
  8. LuFranco

    Autovelox

    comunque secondo il mio modesto parere è anche una gran cazzata che in strade come questa o come per andare a viterbo il limite sia di 90 km orari 1159381[/snapback] Allora, per andare a Perugia il Limite è QUASI SEMPRE 110!!! 90 è in tutti i tratti che vanno da 100mt prima delle gallerie fino a 100mt dopo la galleria e lo stesso vale per i ponti. Per quanto riguarda la Multa, potresti essere fortunato! Cioè, al 90% delle volte l'autovelox lo mettono sulle zone a 110 ( a me per esempio m'hanno beccato la prima e unica volta su una piazzola 3 metri dopo la scritte fine 90) e se tu dici di andare a 150 di tachimetro, tra tolleranza d'errore del velox e scarto del tuo contachilometri dobbe arrivarti la multa per 140km/h. Indi per cui ti tolgono i punti e fanno una bella multazza. Se invece essendo neopatentato raddoppia tutto mi pare? Beh, potresti convincere qualche familiare a dichiarare che guidava lui la macchina e te gli paghi la multa e te gli fai da schiavo per 2 mesi. Se non dichiari chi guidava in quel preciso momento so cazzi. Ciao e va piano (sui rettilinei so boni tutti )
  9. LuFranco

    PERDERE I CAPELLI...

    Che te lamenti? Io ho iniziato a perdeli a 18 anni!! Facevo le superiori e già ero stempiatello! Mo (29) ce n'ho pochi ma boni. Considera che so stato 2 volte a capranica, ho cambiato 2 dermatologi specializzati in calvizie e seguite 2 cure diverse. Beh, come ti dicevano, se non c'è una causa anormale, non c'è cura che tenga, ti possono rallentare la crescita o aumentare la ricrescita con vasodilatatori, possono anche cercare di farti una cura a base di progesterone (ormone femminile) o con roba tipo la crescina che dice di funzionare (a limitare non a bloccare la caduta), ma oltre al rischio serio di impotenza temporanea (è sempre tra le più frequenti controindicazioni), quando smetti la cura, torna tutto come prima. Sai che te dico? Capelli cortissimi (come me) o rasati RULEZ Tanto ormai fa FIGO
  10. LuFranco

    INVIDIA del PENE

    No, non pensate male, non ce l'ho io l'invidia del pene.... Cioè, non so invidioso di chi ce l'ha più grosso, il mio è più versatile thiè Era soltanto un titolo per presentare alcuni malati di mente.... Questo è demente... Pene in Aspirapolvere Questo è un fenomeno più di quell'altro!!! Matita nel Pene Non parliamo poi di alcuni fatti veri successi negli ospedali.... Tipo a Terni: Signora ingoia dentiera (era una prostituta) Signora va al pronto soccorso perchè non riesce a far uscire una tazza che aveva inserito in vagina.... Potrei proseguire con quelli armasti attaccati....
  11. LuFranco

    Cioè...Bronzetti...è di Terni?

    ...Perchè non lo sapevi???? Eppure dovresti sentirlo dall'accento!! Comunque lo si riconosceva quando tornava a Terni perchè girava in centro con una F550 per di più con gli scarichi modificati! Beato lui
  12. LuFranco

    Aiuto informatico

    con windows xp installa la rete col wizard (installa rete domestica o piccola rete aziendale), poi condividi qualcosa e su ciò che condividi però devi abilitare l'utente in lettura e scrittura e se non basta aggiungi l'utente anche su protezione. Se non vuoi cazzi e non te frega niente di essere ipersicura, aggiungi dapertutto l'utente everyone e dagli tutte le spunte che trovi sia su condivisione che in protezione. Ciao
  13. LuFranco

    disastro Italia

    E' impressionante però il crollo verticale in difesa dal momento dell'inforunio di Materazzi. Cannavaro dal fischio finale di Berlino è un ex calciatore. Per fortuna però che al Real fa coppia con Pepe (meglio gresko) Ridiamoci sù
  14. LuFranco

    ma io dico ma possibile?

    Parli te che sull'Avatar c'hai 2 bambini?? Ovviamente schifo indiscriminato per i pedofili..... (certo che però l'età scopabile per le bardascette consenzienti senza esse denunciati dovrebbe scende a 16 ) 1156967[/snapback] sei stato lunico che ha trattato questo topic facendo delle battute stupide ed infantili. non te lo auguro,ma vorrei vedere se qualcuno dicesse a tua figlia,di 16 anni o meno,quello che hai scritto tu e ti tornasse a casa in determinate condizioni... 1157447[/snapback] nn te ncazza che io de bardascette de 14 anni consenzienti che gia fanno li bucchini e senza addopra le mano ne conosco diverse... per il resto la pedofilia andrebbe punita co la pena di morte!!!!! 1157456[/snapback] Ma infatti io o specificato che mi fanno schifo i pedofili e che gli acciaccherei le palle tra 2 mattoni. Poi ho sdrammatizzato distinguendo le ragazze maggiori di 16 anni che ormai so più navigate de quelle de 40 e che però se ce vai pò esse pure che qualcuno per fatte un dispetto te denuncia. Resistenza martellate sulle palle ai pedofili Resistenza 17enni consezienti e porche
  15. LuFranco

    INVIDIA del PENE

    Sì, e nemmeno soltanto quelli, ma anche altre coppie a cui la fica della moje all'interno j'ha fatto effetto ventosa!!
  16. LuFranco

    INVIDIA del PENE

    diciamo che vale la pena correrlo questo rischio!!! 1157116[/snapback] piuttosto che anna in ospedale me lu taio!!!!!! dice che tempo fa all osp de terni è venuto unu co un bicchiere ficcato su pe lu culo!! 1157145[/snapback] Ma sarà proprio vera sta cosa? non sarà una leggenda metropolitana? Insomma, c'avete prove tangibili? 1157191[/snapback] Per quanto riguarda la signora con la tazza da colazione incastrata all'interno (le tazze quelle grosse), le prove sono tangibilissime visto che la persona che me l'ha detto stava dentro quella stanza del pronto soccorso a lavorare. E se contattate qualche medico infermiere, ne sentirete di peggio!!
  17. LuFranco

    INVIDIA del PENE

    ....de infilasse sù una matita per fallo sembrà dritto?? Per la cronaca ieri in una farmacia ternana entra un settantenne (circa) e compra una confezione di preservativi "Play"... quelli con l'anello con la vibrazione per intenderci!! Va alla cassa a pagare coi soldi contati, alchè la farmacista je fa: XXX! (non pronuncio il suo nome) non costano più 6€, so aumentati, ora stanno a 7!! Sai, la domanda aumenta! E il 70enne, beh, vabbè, non fa niente sù, per 1€
  18. LuFranco

    HA 78 FIGLI MA PUNTA AI 100

    Cento! Cento! Cento!! Gira la Ruota, Girala....la!!! Il bello è che sto paraculo non ne avrà fatti più de 5 per femmina!! In pratica per fa li fiji e fa sto record come minimo se ne sarà trombate una 20ina!!!
  19. LuFranco

    ma io dico ma possibile?

    Parli te che sull'Avatar c'hai 2 bambini?? Ovviamente schifo indiscriminato per i pedofili..... (certo che però l'età scopabile per le bardascette consenzienti senza esse denunciati dovrebbe scende a 16 )
  20. LuFranco

    ALICE

    Credo che la loro offerta Alice Tutto incluso (quello da 30euro mi pare giusto?) Contenga per quanto riguarda le loro diciture, quelle sottoofferte. Quindi non è che le paghi in più, ma diciamo che l'offerta tuttoincluso è costituita da quelle sottoofferte cioè flat a 640 o 2mbps con adsl2+ ; numero aggiuntivo (utilizzando il loro aladino voip) urbane e interurbane illimitate (non so se funzionano solo via voip o anche con la linea normale, per lo meno una volta era così) che nella loro dicitura potrebbe essere definita alice mia. Te cmq chiamali per sicurezza, ma vedrai che al 99% è così. Cmq ti è arrivato il loro megarouter rosso con smartcard,usb e 4 ethernet, wi-fi, aladino a colori e cazzi e mazzi? Se c'hai ste cose vuol dì che hai attiva la tuttoincluso. Ciao
  21. LuFranco

    INSETTO DI MERDA

    Mi ricordo che i gechi erano la mia attrattiva per passare il tempo nelle serate d'estate a Terni di alcuni anni fa. Con alcuni amici ci rechevamo in via Roma che all'epoca era strapiena di gechi sui muri, e ci godevamo lo spettacolo dei gechi mentre si mangiavano le zanzare. Uno spettacolo. Dopo qualche ora e aver assistito allo spettacolo, tornavamo a casa a dormire felici e contenti. Resistenza gechi. .Ciauz 1156296[/snapback] Visto che anche te sei un Canoniano nuovo come me (ance se te sei più attrezzato perchè io so povero ) ti voglio presentare questo gechetto di 4cm trovato in casa l'altra settimana! (so ritagliate e venute a cavolo, ma purtroppo l'obiettivo macro e i tubi kenko ancora non fanno parte del mio budget in quanto sto aspettando il 70-300is) Geco1 Geco2 Geco3 I Pipistrelli ancora non li ho beccati
  22. LuFranco

    INSETTO DI MERDA

    Ce volemo lavorà sopra? Penso che unendo le capocce (malate) de 2-3 cristiani avremmo a disposizione svariati mesi di tempo per progettarle e farne 3-4...da quanto ho capito, infatti, andrebbero installate alla fine del prossimo inverno 1156289[/snapback] Ho trovato tutto ciò che ci serve: Inanzitutto il link principale: Università di Firenze - Museo di Storia Naturale Poi da lì c'è questo bellissimo Pdf che spiega benissimo tutto e ci da una panoramica del nostro caro amico pipistrello. Soprattutto ci informa o ricorda che la malaria delle paludi italiane all'epoca di mussolini, è stata combattuta con l'ausilio di pipistrelli, non coi pesticidi!! (Io ricordavo soltanto dell'introduzione delle Gambusie che altro non sono che la varietà selvatiche dei mitici Guppy dei nostri acquari). Guida in PDF Poi non avendoci un cazzo da fa ho trovato un progetto per la costruzione di Bat-Box per i pipistrelli Italiani (ricordo che le bat-box tedesche e in parte le americane non accolgono molto favorevolmente le specie che si trovano in Italia). PROGETTO BAT-BOX Infine l'annuncio di vendita (con tanto di foto esplicativa ed impressioni personali) di bat-box autocostruite da parte di un ragazzo italiano per la modica cifra di 10€. Ebay Infine l'annuncio su ebay di bat-box dall'america al costo di 14 dollarazzi che serve soprattutto per avere foto dettagliate su alcuni particolari costruttivi. Ebay USA Ok, ora c'è tutto Ho deciso, invece di comprare 50 euri di lampada scoppiainsetti (che poi scoppia poco per quella cifra) o rincorrere ste bestiacce co la racchetta dei cinesi, investo 20 euro da corpetti e je do de 2-3 bat-box
  23. LuFranco

    INSETTO DI MERDA

    Certo. Non è che ce li vai a mette tu. I pipistrelli hanno grosse difficoltà a trovare alloggio sulle case moderne e infatti il loro numero è sceso a vantaggio degli insetti. Ripopolando la città di pipistrelli daremmo una bella mazzata a zanzare e pappataci. Le bat box danno a pipistrelli una grossa mano. .Ciauz 1156280[/snapback] Sono mesi che vado predicando il ripopolamento di pipistrelli e gechi, ma naturalmente la gente (ignorante) mi ride in faccia e il tentativo di far cambiare mentalità alle persone è quasi impossibile. Per quanto riguarda i gechi, beh direi che più o meno ce ne sono quasi quanto qualche anno fa, mentre i pipistrelli o le comune "Nottole" che una volta popolavano Terni, non si vedono più. Per chi non avesse ancora ben chiaro l'importante ruolo di questi e di altri animali, vi chiarisco un pò le idee: Pipistrelli: Molte specie di Chirotteri si nutrono di insetti, ma ne esistono altre che mangiano polline, nettare, frutti, roditori, pesci, rane e, infine, si conoscono tre specie di pipistrelli, limitate al Centro e al Sud America, che succhiano il sangue degli animali domestici. I pipistrelli italiani predano insetti, eliminando, così, tanti insetti nocivi all'uomo e alle colture. Un singolo pipistrello, ad esempio, può in una sola notte mangiare circa 2000 zanzare, ed essere quindi un notevole aiuto nella lotta biologica contro questi insetti, molto dannosa nella sua comune versione chimica, che fa uso di sostanze altamente tossiche per l'uomo e riduce di molto la biodiversità uccidendo animali di ogni genere, fra cui gli stessi predatori delle zanzare, che tendono quindi ad aumentare nel lungo periodo, anche senza considerare le resistenze che sviluppano. I pipistrelli sono fra gli animali più colpiti da queste sostanze chimiche, proprio perché in quanto predatori di insetti ne accumulano grandi quantità. le disinfestazioni contro le zanzare, particolarmente intense nei pressi delle città nel periodo estivo, si aggiungono alle notevoli difficoltà incontrate dai pipistrelli, che soprattutto per la mancanza di rifugi negli edifici moderni e per la distruzione del loro ambiente naturale (a partire dalle loro prede) sono una specie a rischio di estinzione, tanto che s'è reso necessario un programma europeo (BAT) per la loro salvaguardia. Il Museo di Storia Naturale dell’Università di Firenze (ma non solo) sta promuovendo la diffusione di rifugi artificiali (casette di legno simili a quelle predisposte talvolta per gli uccelli) per aumentare il numero dei pipistrelli e ridurre le zanzare in città senza insetticidi tossici (la cui riduzione dovrebbe poi a sua volta favorire l'aumento dei pipistrelli).[1] Tutte le nostre specie sono insettivore e, come ogni predatore, svolgono un’importante funzione nel contenimento numerico delle loro prede. Per fare un esempio concreto, un pipistrello del peso di circa 5 g (come quelli che volano sotto ai lampioni delle nostre città) in una sola notte è in grado di divorare fino a 5000 zanzare! Ogni anno, oltre a questi insetti che infastidiscono direttamente l'uomo, i Chirotteri catturano numerose specie dannose per le colture agricole e forestali, fornendo così un prezioso aiuto. Il servizio che ci offrono è quindi essenziale, e anche per questo motivo occorre mettere in atto alcuni accorgimenti per proteggerli e favorire la loro presenza. Geco Si nutrono di insetti (insettivori) e a volte anche di frutta. Si aggirano intorno alle luci artificiali, sempre circondate da insetti. Per cacciare, rimangono completamente fermi fissando la preda e scattano rapidissimi all'attacco dopo alcuni secondi o addirittura minuti di attesa. Quando interagiscono con altri gechi emettono sibili. La maggior parte dei gechi è dotata di speciali cuscinetti sulle zampe che consentono loro di arrampicarsi su superfici verticali lisce e anche introdursi sul soffitto delle case con facilità. Il geco comune delle case, nome sotto cui va una serie di specie, si trova nelle abitazioni situate in ambienti caldi e umidi e, sebbene sia un rettile innocuo, difficilmente può esservi allontanato perché si nutre di insetti fastidiosi come moscerini e zanzare. Tralascio il discorso su quanto siano esseri fenomenali proprio per via delle loro microventose oggetto di studio da molti anni tuttavia ancora incredibilmente irriproducibili. Aggiungo solo questo: I gechi possono resistere ad una forza di trazione parallela di 20,1 newton (circa 2 chilogrammi), che può sembrare spropositata tenendo presente che l'animale pesa 50g, tuttavia questo gli consente per esempio di aggrapparsi ad una foglia dopo una caduta di 10cm toccandola con una sola zampa. Sulle zampe del geco, la cui superficie è di 227 millimetri quadrati, come una moneta da due cent, vi sono circa 14.100 setole per millimetro quadrato, e se fossero sfruttate tutte in modo coordinato, la forza di trazione a cui potrebbe resistere l'intero animale sarebbe di 1300 newton. In pratica potremmo appendere ad un geco due persone di corporatura media. Rospo Comune (Bufo Bufo) Si nutre praticamente di qualsiasi cosa riesca ad entrare nella sua bocca: insetti in primis, lumache, lombrichi, piccoli vertebrati come ad esempio piccoli topi. A casa mia per esempio ogni volta che viene avvistato un rospo, viene preso e messo dentro un vaso da fiori diverso. Beh, sembreremo scemi, ma in una notte soltanto il simpatico rospetto ripulisce il suddetto vaso da insettacci e pidocchi, ridando vita in maniera naturalissima alla pianta. Detto questo, ultimamente si parla molto di queste bat-box, ma alla fin fine non riesco a trovarle in nessun posto. Se le trovate (o trovate un progetto per costruirle) fate un fischio che me ne faccio 3-4.
  24. LuFranco

    compravendita in internet con postepay

    li dovete comprare solo da utenti certificati e parlarci molto,anche via telefono.... il sito è ottimo,non ha mai avuto problemi.... ;-) la garanzia non tela offre nessuno.... :-)
  25. LuFranco

    compravendita in internet con postepay

    www.prezzishock.it Mi regazza c'ha venduto e comprato una 15ina di cose. Funziona identicamente a ebay, ma non ci sono commissioni nè spese, ma ovviamente non c'è l'assicurazione sulle truffe come avresti su ebay. Ciao P.S. Con la postepay puoi essere pagato tranquillamente con paypal, ma poi per riscuotere devi versarli in banca e non riprenderli sulla postepay e ovviamente per riscuotere ce devi pagà le spese. Io per ripijà dei soldi ho aggiunto su paypal il conto bancario, ho riscosso e poi il giorno dopo l'ho eliminato dal profilo.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.