Jump to content

RedBull

Members
  • Content Count

    262
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by RedBull

  1. Da oggi pomeriggio è tutto un rimbalzare di notizie in questo senso. Pare che la Roma abbia presentato una fidejussione non valida, alla pari del Napoli e della Spal. Ne sapete qualcosa?
  2. RedBull

    TRA POCO IL FORUM COMPIE UN ANNO

    Ma che fondi devoluti agli "amministratori anonimi" se si organizza una cena del genere per festeggiare il I° Compleanno, dal momento che il 99% (periodico) dei componenti del forum è di sesso maschile (a parte quei 2/3 "incerti" che conosciamo bene...) io propongo di fare un collettone per pagarci un paio de callaroni che dovranno provvedere alla "animazione" della serata, prima, durante e soprattutto "dopo"... Quindi va trovato un locale che si presta alla bisogna e dove si può fare casino a oltranza... Piuttosto chi si prende l'incarico di reperire i 2/3 zoccoloni? ci pensa Respiro che è introdotto nel giro? Però mi raccomando stavolta portale "bianche" e non senegalesi come l'ultima volta alla cena di Finocchieto dove è annata a finì come ci ricordamo tutti.... Grazie
  3. RedBull

    PEDULLA'....bella figura!!

    Se vogliamo dirla tutta non c'entrava un amato bastone nemmeno Quintale, che poi non vale una sega come presentatore-intrattenitore. In Rai è stato raccomandato da qualcuno per fare l'inviato a Quelli che... qui a Terni dovrebbe avrecelo portato Leonardi che lo stesso Quintale (al microfono) ha definito suo "grande amico"... Quintale è stato un disastro: si è mangiato più della metà delle parole che leggeva (sottolineo leggeva...), ha dimenticato di presentare dei giocatori, è stato inopportuno con delle battute e poi è un napoletanto che parla pure napoletanto quindi in quel contesto proprio non c'entrava niente. Tanto valeva prendere un altro inviato di Quelli che il calcio...anche quel cretino di Mandy-Mandy tanto sarebbe stato migliore... Su Pedullà stendo un velo di...pietà. Ora aspetto al passo le sue reazioni che, presto o tardi, arriveranno...Ma tanto peggio di come trattava la Ternana non potrà fare...quindi alla fine non è cambiato niente...
  4. RedBull

    TERNANA - VITERBESE

    Encomiabili per stile e comportamento anche i tifosi della Viterbana che dall'inizio alla fine hanno rotto i coglioni offendendo Terni ed i ternani. Che vorranno poi... Ciliegione sulla torta, il comportamento del presidente della Viterbana, Capucci, che verso la fine della partita è andato a salutare i suoi tifosi sotto alla San Martino e fin qui nulla da dire. Ce ne avrei molte (da dire) per come si è rivolto a quei tifosi (ternani) che dalla tribuna gli hanno lanciato qualche paraculata (legittima) per la sua passeggiata verso la curva gialloblù. Capucci, infatti, dimenticandosi di essere il Presidente della squadra ospite, quindi il massimo dirigente, ha cominciato a fare gestacci (della serie "take that" che in ternano significa pressapoco "pija quistu"...) tanto da peggiorare le cose e da fare imbufalire ancor più i tifosi della tribuna...Un bell'esempio non ceè che dire... Chissà se lo ripeterà anche al Partenio di Avellino o allo "Zaccheria" di Foggia durante le gare di campionato? Ho dei dubbi in proposito... Biona notte a tutto il forum...in particolare al "gestore"...
  5. RedBull

    Intanto la Samp pareggia...

    Eh va bene Saioni però è un fatto di simpatie e antipatie e Novellino è uno che da queste parti non ha mai riscosso molti consensi. Che poi sia diventato inviso anche nell'Etruria del nord...boh questo mi risulta nuovo ma se lo dici te non ho motivo di dubitarne...Dovessi dirtela tutta apprezzo e stimo molto di più Cosmi che non Novellino...Comunque per tornare al discorso, la Sampdoria va"sònata" e pure per benino. Punto e basta.. saluti
  6. RedBull

    FUMOGENI REATO PENALE!!!

    Secondo me qualche "cervellone" di deputato sarà stato sollecitato a partorire questa legge da dirigenti di lega perchè da qualche tempo a questa parte l'uso dei fumogeni aveva creato problemi in molti stadi condizionando l'inizio delle partite per mancanza di visibilità. In pratica (ed è successo spesso anche da noi) è sufficiente che vengano accesi un tot di fumogeni per avere la garanzia che la partita non potrà iniziare o nel caso sia già in corso, che verrà sospesa. Soprattutto nella fase conclusiva dei campionati sapete che c'è la regola in base alla quale tutte le partite debbono iniziare nello stesso preciso istante, per non creare situazioni favorevoli a nessuna squadra che potrebbe avvantaggiarsi del fatto che conosce già il risultato di qualche partita terminata qualche minuto prima... Insomma non credo che alla bse del provvedimento ci siano ragioni legate all'ordine pubblico. Un fumogeno colorato non ha mai ferito o ammazzato nessuno e per procurare danni ad una persona glielo si dovrebbe infilare dentro ai pantaloni e bloccargli la chiusura lampo con un lucchetto. Non mi pare che questo sia mai possibile...
  7. RedBull

    Intanto la Samp pareggia...

    Sarà pure come qualcuno di voi scrive e dice da sempre ma io, in riferimento allo "storico" gemellaggio tra ternani e sampdoriani qualche dubbio ce l'ho. Ad esempio ho provato tante volte (rischiando la cecità) a vedere nella curva doriana durante le loro partite casalinghe, se si intravvedeva qualcosa di rossoverde ma debbo essere sincero non ho mai visto niente. Alla est, invece, ho visto spesso bandiere mezze doriane e mezze ternane e persino magliette originali indossate da qualche nostro tifoso. Come al solito noi siamo pronti a dare perchè siamo tradizionalmente più "espansivi" (leggi cojoni..) mentre gli altri (bergamo compresa) non ricambiano con la stessa moneta ed il gemellaggio lo usano quando gli fa comodo, tipo trafserte a Terni etc. Concludendo: il 12 maggio je ne dovemo fa almeno 4 de pappagalli, di cui: uno perchè è vero, non ci hanno mai fatto un piacere negli scontri diretti riguardanti nostri avversari, due perchè la vittoria ci serve come il pane, tre perchè almeno potremo dì de avelli sonati all'andata e al ritorno, quattro perchè Novellino (bravo allenatore per carità) cià il difetto de abità a Perugia e quindi me sta sulle palle...
  8. RedBull

    Dove è finito l'entusiasmo?

    C'è la ciliegina da aggiungere alla "torta" di questa vostra conversazione. Nel programma di stasera (ieri sera come preferite) andato in onda su Canale 8, il presidente Agarini, intervistato dalla Torre a precisa domanda:"Presidente, pensa che data la situazione la Ternana può provare a lottare per la serie A, oppure per questo traguardo sarà bene programmare con calma il progetto?". La risposta di Agarini è stata esemplare: "Facciamo tutto a piccoli passi. Io dico che intanto non bisogna perdere di vista i 50 punti. Per l'altro discorso è bene arrivarci attraverso un programma". No comment!
  9. RedBull

    Pareggio importante

    Porto anch'io la mia testimonianza. Ero alla Sud, e per ripararmi dal vento gelido mi ero posizionato nell'anello di mezzo quasi del tutto spostato verso gli spogliatoi, quindi molto vicino alla Est. Ebbene quando cantavano i tifosi del Livorno, mi sovrastavano totalmente quelli della Est. Non credo sia stata solo colpa del vento. Volevo aggiungere un'altra considerazione. I livornesi con la faccenda dei diffidati credo siano nella stessa situazione dei tifosi della Est. Perchè, allora, domenica i tifosi amaranto hanno fatto la loro coreografia con striscioni, fumogeni e tutto il resto, mentre i tifosi della est continuano nella loro sterile ed infruttuosa protesta?
  10. RedBull

    FORUM

    Il consiglio amichevole che dò a te (Respiro) e a Tomas è che se d'ora in avanti ci fossero dei soggetti che "se ne passano" con quello che scrivono, di provvedere immediatamente alla loro radiazione. E' l'unico modo per stroncare sul nascere le cattive abitudini e per dimostrare che questo sito non è una "babilonia" dove ognuno di noi può fare quel che cazzo gli pare. Un regime un pò totalitario ma che serve a creare una sorta di autodisciplina ed a "parare il culo" di voi amministratori.
  11. RedBull

    Ternana nella comunita

    Propongo di "istituire", a titolo di lancio della proposta, la "famiglia" del forum. Cercasi volontari per la distribuzione dei ruoli. A lume di naso (visto anche l'intervento molto "coscenzioso" fatto qui sopra...) proporrei nelle vesti di padre il signor Gino. In quelle della madre, non lo so perchè le 2/3 donne del forum non le conosco di persona. Potremo arrangiarci truccando alla bisogna il signor "Cesenticerqua" che il fisico ce l'ha. E pure dei tratti, come dire...effeminati...Basterebbe un pò de fondo tinta, un parruccone biondo platino e 'na borsetta... I figli impertinenti a chi li famo fa? Beh uno lo potrebbe fà Respiro, che l'aria de lu bardascettu rompicojioni che (come dice Gino) va su e giù pe li scaloni della curva, ce l'ha... Il fratello con la faccia 'ncazzata perchè non c'avrebbe voja de venì allo stadio (ma vorrebbe annà a fica...) ma je ce tocca venì per forza sennò sò scorze dal padre...lo potrebbe fà il signor Ossu de Brugnolo. E poi...poi...inserite gli altri componenti della famigliola (...gliona) e quando il quadro è completo diamo appuntamento per la prossima in casa a "zio" Tomas che ce vene a pijà davanti alle scale de via Leopardi e c'accompagna in curva tenendoci tutti per mano...
  12. RedBull

    La nuova veste grafica

    Il mio parere l'ho già espresso privatamente oggi nei confronti degli amministratori. Lo ribadisco qua: è un buonissimo lavoro. Dovremo abituarci l'occhio. E poi ogni tangto bisogna pur cambiare no?
  13. RedBull

    maglietta-ROSSOVERDI.COM !!

    Hai ragione Tomas... Infatti con la storia dello striscione mi sà che dovete ancora recuperare molte quote (la mia compresa...ehm...). Riguardo alle facce dei "forummisti" in cima ad ogni "fiore" del "bouquet" sarebbe un'idea geniale. Escluderei però dal progetto le donne del forum....te mi capisci, sarebbe un pò troppo...imbarazzante... Mi piacerebbe far vedere a Gino, Cesenti & C. il "provino" del logo. Caso mai, Tomas, mandagli in privato una copia della foto. Un loro giudizio sulla delicatezza del soggetto e la armoniosità dei colori, mi interessa proprio... PS. Manda in copia una foto a FZ e Mincia e sotto facci una mia speciale dedica (colo nome vero e non redbull) credo, conoscendo i due soggetti, ne saranno felici...
  14. RedBull

    maglietta-ROSSOVERDI.COM !!

    Ho la vaga, vaghissima sensazione che Respiro, Tomas Milian & C. non abbiano molto gradito la proposta della maglietta. Appena hanno sentito il pericolo che toccava caccià fori 2/300 cento euri per stampà le majette... pluff si sono volatilizzati... E' un peccato perchè volevo suggerire a Tomas Milian di utilizzare come logo un certo "bouquet" che ho avuto il pregio, e la fortuna, di spedirgli giorni or sono... Che ne dici Tom potrebbe starci bene quell'"insieme" di......?
  15. RedBull

    VOTI

    Se le pagelle devono essere un minimo attendibili mi sta bene anche il sondaggio dei voti. Se però continua ad esserci gente che i voti li buttà la come "le mele ai porchi..." Allora meglio evitare questa manfrina del lunedi. Per spiegarmi vorrei dire che chi ha dato 9 (nove!!) a Terni - magari per fare dell'ironia - ha falsato la classifica generale. Siccome questa cosa dei voti sballati è frequentissima, quale attendibilità si può dare al "pagellone" che racchiude tutte le votazioni?
  16. RedBull

    Che fine ha fatto la società?

    A me pare che Agarini & C. stiano tenendo l'identico comportamento di un anno fa. Gestiscono col "telecomando" la società di calcio. Si fanno vedere solo quando non ne possono fare a meno. Si "sfastidiano" quando sono costretti a scendere a Terni perchè, con le loro tante aziende, hanno cose più importanti (secondo il loro pensiero) di cui occuparsi. Sono stra-sicuro che con un presidente di quelli sanguigni (perchè portare esempi tanto lo sappiamo quali sono...) saremmo in A già da 2/3 stagioni. Purtroppo la situazione è questa. Abbiamo tutte le caratteristiche (bacino, pubblico, possibilità economiche,grande passione, tradizione etc.) per poter stare in A al posto di un Piacenza qualsiasi, ma non ce la facciamo al fare il grande salto perchè la società non sa tutelarsi e non ci mette la nostra stessa passione. Per Agarini (ormai è chiaro come il sole) l'operazione Ternana è stata (ed è) un business di supporto. Gli va bene, è ovvio, se l'azienda rossoverde chiude i bilanci in attivo, benissimo se ogni anno ha la possibilità di vendere qualche pezzo pregiato. Insomma la filosofia del nostro presidente si ricollega al vecchio ma sempre efficace adagio: "l'importante è non rimetterci". Accontentiamoci, allora, della B e teniamocela stretta. Quando girerà il vento e cambierà dirigenza forse riusciremo anche a coronare il nostro grande sogno. Saluti a tutti...
  17. RedBull

    PROVOCAZIONE

    Biondo ha ragione. Ho notato anch'io la stigmatizzazione fatta stamattina sul Messaggero da Pasero circa il fatto che dopo le ultime vicende (risultato con il Genoa e successivo ritiro) Agarini o un suo diretto rappresentante non si fossero degnati di "fare presenza" domenica al Liberati. Purtroppo è sempre più evidente che Agarini non ha la stoffa per fare il presidente di una società di calcio. Men che meno a certi livelli. C'ha i soldi e pure tanti, ma non la passione e la voglia. L'ideale sarebbero i soldi di Agarini e la competenza e la passione di uno come Alberto Gianni, tanto per fare un nome.... Ma questo non si può ottenere. Continuando con questo suo modo blando di gestire la società Ternana, Agarini non farà mai il bene della nostra amata squadra. Non ha polso, non interviene nei modi dovuti quando c'è da farlo e si limita a rilasciare dichiarazioni scontate anche quando la situazione richiederebbe atteggiamenti di maggiore fermezza. Con i suoi errori, dovuti a queste sue incapacità gestionali, ha buttato via molti quattrini, anche se va ricordato che tanti altri soldi li ha incassati con operazioni fortunate (vedi cessioni di Grabbi & C.)....
  18. RedBull

    lo speaker oggi era impazzito!!?!?!

    Pessimo, mi meraviglio di te... Sono trenta anni che frequenti ambienti "audio" e dunque un'idea dovresti essertela fatta su come si gestisce una determinata situazione quando si è davanti ad un microfono. Sai meglio di me che questo strumento è da considerarsi un'"arma" impropria se usato...male. Ora capisco che per una forma di "romantica" galanteria ti senti portato a difendere Nannini, in quanto tuo vecchissimo (e bravo...) collaboratore degli indimenticabili tempi a cavallo tra la fine dei '70 e parte degli '80. Però, obbiettivamente devi ammettere che un conto è fare lo speaker alla radio ed un conto è leggere i comunicati pubblicitari e le formazioni allo stadio. Soprattutto a certi livelli. Non è per criticare ma Nannini non ha nè la voce (peraltro "buonina" per la radio...), nè il piglio adatto. E' una mia idea, per carità...però siccome circolo anch'io da molti anni nell'ambiente (audio...) e di voci un pochino me ne intendo...esprimo la mia opinione... Riguardo alle gaffes di oggi, beh come fai a giustificarlo. Che c'entrava specificare, che a segnare il goal del pg era stato Miccoli...A chi poteva fregare questo particolare? Avessi sentito i commenti della gente che stava uscendo...se ne è prese quattro paraculate il Nannini. Lui deve fare lo speaker non il cronista... Come pure è stata una cazzata aggiungere sul goal di Guzman la frase "segnato direttamente su calcio di punizione..." Stavamo lì e tutti avevamo visto come era avvenuto il goal, mica eravamo a casa che doveva descriverci l'azione. Chiuso il discorso. Non mi pare che chi ha aperto questo post abbia detto chissà quali gravi cose. Democraticamente sono state fatte delle considerazioni. Se Nannini avesse qualcosa da replicare potrebbe farlo, da solo, senza avvocati di ufficio. Anzi se cominciasse a frequentare il forum potrebbe ricevere dei consigli direttamente dai tifosi...
  19. RedBull

    lo speaker oggi era impazzito!!?!?!

    In effetti ho notato anch'io la gaffe clamorosa quando ha detto "con goal di Miccoli". E anche l'altra "licenza" di specificare che il goal era stato segnato direttamente su calcio di punizione. Anche lui è come Beretta: inadeguato per certe categorie.
  20. RedBull

    TERNANA-SALERNITANA

    Io non ci credo ai senatori in combutta tra di loro per far fuori l'allenatore. Questo succede spesso nello schifoso mondo dello sport (calcio in particolare), però non credo che il "dramma" attuale della Ternana dipenda da un ammutinamento di 2/3 o più giocatori. Il mio convincimento è quello di sempre e si rifà ad una "impotenza" (caratteriale e di mestiere) di Beretta. Se avete fatto caso, nelle interviste del dopo TR-Genoa, Beretta si è presentato davanti alle telecamere con una faccia mai vista. Non la faccia tipica dell'allenatore deluso-incazzato e pronto a dare spiegazioni per l'assurda debacle. No, la faccia di Beretta era quella di un uomo che non sa cosa dire, perchè non sa cosa fare. Di un uomo posto di fronte ad una realtà molto più grande di lui e che mai prima d'ora aveva dovuto affrontare. Nel volto dell'allenatore rossoverde, attraverso le espressioni del volto stesso, del tono della voce, delle esitazioni nel dare risposte e nel modo "cincischiante" di parlare... sono prevalsi i "sentimenti" dell'uomo-Beretta e non del tecnico-Beretta. E questo, per uno che fa l'allenatore (soprattutto a certi livelli) è grave.Credetemi, quando martedi sera, in una replica di un tg locale ho visto quella intervista, ho provato compassione perchè per un attimo mi sono messo nei panni di questo "povero" disgraziato. E' tutto questo (e non da oggi ma da molto tempo) a preoccuparmi. Il fatto che in questo delicato momento a comandare la barca c'abbiamo uno che non è "pratico". Un pò come Agostinelli la scorsa stagione, prima che la società lo esonerasse. Beretta, fino ad oggi, ha dimostrato di saper "guidare" bene in "autostrade" e "superstrade", ovvero nelle situazioni di serenità e tranquillità di tutto l'ambiente, ma non è adatto per le strade secondarie, ancorchè accidentate... Gli auguro di superare i probelni attuali. O meglio lo auguro a me stesso che domenica oltre al freddo polare me so pure preso una grande incazzatura... ci vorrebbe una mega-botta di culo...a far girare il vento...ma basterà solo il culo in una situazione come questa? Un saluto a tutti...
  21. RedBull

    PROVOCAZIONE...

    RILEGGETEVI ATTENTAMENTE GLI INTERVENTI DI QUESTO TOPIC SCRITTI DA MINCIARELLI E DAL SOTTOSCRITTO. LA DATA E' QUELLA DEL 19 GENNAIO 2003. DICEMMO (DISSI, PER ESSERE PIU' CHIARI) CHE BISOGNAVA CAMBIARE ALLENATORE..... NIENTE POLEMICHE, PER CARITA', DOPO IL FREDDO PATITO OGGI E LA GRANDE ARRABBIATURA PROPRIO NON HO VOGLIA DI FARE POLEMICA. Però mi da fastidio vedere i vostri "dietro-front" in tutti i topic lanciati oggi al termine di ternana-genoa. Due settimane fa vi siete scandalizzati per la mia proposta di "correre ai ripari poichè Beretta ha perso il controllo della situazione...", oggi vi siete accorti anche voi che la barca sta facendo acqua da tutte le parti.... Alla faccia della coerenza!!! Quella vostra, s'intende... Però di questo non me ne frega una sega...il problema è un altro: l'allenatore, che a mio avviso va cambiato prima che faccia altri danni. Guardate quello che sta combinando Agostinelli a Piacenza. Anche lui, come Beretta, era partito bene....poi un tracollo dietro l'altro. Solo che il Piacenza ormai non lo salva manco jesus Christ, mentre la Ternana, con un allenatore capace, ha tutte le possibilità di riprendersi. Mi sta bene Sonetti, mi starebbe bene anche Galeone... Ci vuole uno incazzato nero che sappia farsi rispettare e soprattutto non perda la calma... VORREI IL PARERE DI MINCIARELLI IL QUALE, IN ALTRO TOPIC SU BERETTA, AVEVA CAMBIATO OPINIONE DICENDO CHE "IL RAGAZZO HA QUALITA' E DI SICURO SI FARA'...Si, forse si "farà"...ma che sostanze sta usando? A vedere le stronzate che combina deve essere porcheria di terz'ordine... A Massimo...torna alle origini...il tuo modo "morbido" di fare le trasmissioni non mi piace e non è di aiuto alla causa rossoverde. Tira fuori la "bestia" che c'è in te. sei l'unico che in questo delicato momento può scuotere l'ambiente...non mi deludere...
  22. RedBull

    BASTARDA INGRATITUDINE !!

    E' il momento della famiglia Miccoli. Sul Corriere dello Sport di oggi c'è uno speciale su Miccoli a 18 colonne. Intervista a quel coglione del padre. Da leggere tutta d'un fiato. Riassumendo, tra i tanti osanna rivolti ovviamente al giocatore dal cronista e dal padre stesso, viene raccontata la storia dalla quale (per bocca di Miccoli senior) si scopre che Miccoli quando venne prelevato dal Casarano, anzichè qui a Terni sarebbe dovuto finire al.....perugia. Fu solo per una questione di soldi. La Ternana si presentò, è scritto, con un miliardo e mezzo spiccio, mentre il pg non voleva saperne di sborsare questa cifra. I 4/5 anni passati a Terni da Gargamella (alias il nano-puffo del Salento)vengono praticamente appena-appena-appena-appena-appena..... insomma APPENA sfiorati nei discorsi di quel figlio di zoccola del padre di Miccoli. Il quale, tra l'altro, ha ribadito che nei prossimi giorni anche l'altro figlio raggiungerà pg.Come a voler sotolineare che dove sta adesso (QUI a TERNI) è merda...Capito?? Ennesimo voltafaccia della famiglia Miccoli nei confronti di Terni. Mi chiedo soltanto da dove possa nascere questa ingratitudine e questa sorta di acredine nei nostri confronti. Auguro di cuore a Miccoli giocatore di rompersi a breve i crociati di entrambe le ginocchia in modo che si possa fermare per 6/7 mesi...e far pace con il cervello
  23. Non tutti lo sanno ma dal 20 gennaio si è aperto ufficialmente il "mercato" delle televisioni locali. Più specificatamente riservato ai cronisti sportivi, opinionisti, "ospiti-soprammobile" e imbucati vari. Pochi, come era prevedibile, gli affari andati già in porto in questi primi due giorni di mercato. Come accade anche nel calcio i "colpi" migliori verranno probabilmente piazzati solo negli ultimissimi giorni. Voci di corridoio danno intanto per scontato il passaggio di Lucio Lancia a Canale 8 che lo girerebbe, in cambio di una fornitura di acqua minerale non gasata per sei mesi, a RTV38 che a sua volta userebbe il noto cronista ternano per uno scambio con Odeon TV: Lancia andrebbe a far parte della trasmissione serale di Funari in qualità di spettatore-muto ed in cambio a rtv38 andrebbe la valletta di Funari (stile Viados...), per lei è già pronto un programma in terza serata sul tema della "erezione controllata". Per rimanere a Tele Galileo si parla anche di una cessione di Ivano Mari che i vertici della emittente di Corso Tacito vorrebbero dare in prestito fino a giugno a Tele Poggio Mirteto, la tv sabina il cui cronista sportivo è scappato di recente in Somalia con una signora quarantenne di Mogadiscio. Mari, tuttavia, non se la sentirebbe di andare a commentare le partite della Mirtense (Promozione laziale) perchè non gli verrebbero garantiti i rimborsi spesa e soprattutto la presenza di tribunette coperte in tutti i campi del girone. La trattativa è in corso. Zacaglioni, il quale da sempre sostiene che "non me movo da Terni mancu se vene giù nostro Sig.....!!" ha moltissime rischieste dal perugino. Lo vogliono nell'ordine: Riccardo Marioni per fargli leggere il tg delle 24,00 su RTE, tra uno spogliarello ed una televendita di preservativi d'occasione, Silvano Baccarelli, il quale farebbe ponti d'oro pur di avere con se (a Umbria TV) uno che ci capisce di pallone e sa (vivaddio) parlare l'italiano, ed ancora Tele San Giustino (a nord di Città di Castello) che da mesi è alla ricerca di un inviato incaricato di seguire, oltre alla squadra del posto, anche il Selci Lama, il Pierantonio, il Padule e il figlio del presidente della squadra perche, si dice, esce la sera verso le 21 e non se sa mai con chi va e dove va. Per l'ingaggio si parla di €.3.000,00 al mese oltre ad una villetta situata lungo la E45 con maggiordomo di colore e una "coperta"serale per riscaldare le lunghe notti invernali dello Zac. Ma le notizie-bomba di questo mercato televisivo appena iniziato potrebbero riguardare altri due personaggi di primo livello: Paolo Grassi ed il grande Minciarelli. Il primo è appetito dalle emittenti televisive di mezzo centro e sud Italia. Gli echi delle sue sticchiate hanno attraversato infatti in lungo ed in largo la nostra penisola, tanto che, si dice, anche da TeleBardonecchia avrebbero richiesto le sue prestazioni. In Piemonte e Val d'Aosta pare che non siano ancora arrivati i conduttori/sticchioni e c'è dunque molta attesa per questa novità. In alternativa potrebbe esserci la soluzione del prestito temporaneo e gratuito in favore di TeleSchifannoia, l'emittente del comprensorio Narni/Calvi che si occupa in larga parte di trasmissioni su natura, agricoltura e zootecnia. Dopo aver girato oltre 30 televisioni nelle provincie di VT-RI-TR e PG, Minciarelli, se le trattative dovessero andare a buon fine, sta per fare il grande salto verso l'Abruzzo. E' stato richiesto, infatti, da TeleMarsica e da Ovindolidiffusionitelevisive. Minciarelli porterebbe con se Manini (che finalmente si potrebbe abbronzare con il sole vero delle montagne abruzzesi), Fausti (per il quale sarebbe pronto lo sgabello di casellante all'uscita di Vicovaro-Mandela lungo la A/24 Roma-l'Aquila) e Marchetti per il quale, oltre alla collaborazione con le 2 emittenti, ci sarebbe pronto il posto (vacante) di addetto stampa del Cappadocia (terza categoria Abruzzo). Queste le prime notizie. Se ci fosse qualcuno che ne ha altre da dare, faccia pure. Grazie...
  24. RedBull

    IL MERCATO DI GENNAIO

    Tomas, damme retta... Non pensiamo solo ai giocatori di rinforzo,valutiamo anche e soprattutto la possibilità di cominciare ad individuare un ALLENATORE ...nuovo. Se dovessimo perdere (grattiamoci e tocchiamo ferro...) anche a Messina la situazione si fa di merda. Altro che sei punti dalla zona salvezza... Qui la situazione deve essere inquadrata per quella che è OGGI. Guardare i punti raccolti in 19 partite è dannosissimo perchè il dato è "inquinato" nel senso che i punti che abbiamo oggi sono stati quasi tutti esclusivamente raccolti nelle prime dieci gare. In quelle successive non abbiamo combinato, a livello di punti, quasi niente. E Beretta lo vedo sempre di più in difficoltà da un punto di vista gestionale. Gli manca l'esperienza di certe situazioni. Che in serie B sono ancora più complicate che in altre categorie, soprattutto quelle "poche" categorie da LUI frequentate... E' questo che mi preoccupa. E anche molto. Mi chiedo se Beretta sarà in grado di gestire la situazione attuale e di venirne fuori. Se ci riuscisse sarò il primo a cospargermi il capo di cenere...ma ho dei forti dubbi. Come dice Mincia (ma siamo solo io e lui a pensarla in un certo modo?) certe esperienze (leggi le pene e le beffe subìte nella scorsa stagione...) sarebbe opportuno non ripeterle. Il tempo a disposizione per darsi una svegliata è poco, pochissimo. Il lassismo del signor Agarini è tipico, quello dei suoi collaboratori...beh manco a parlarne... Voi siete ancora convinti che i motivi della crisi di risultati sia da addebitare solo ad errori di formazione o alla mancanza di uomini da acquistare al mercato di gennaio?
  25. RedBull

    PROVOCAZIONE...

    Tanto è questa la moda no? Non credo si potrebbe gridare allo scandalo se la società dovesse sosituirlo dopo che ha "toppato" nelle ultime 6/7 partite. Il calcio va così. Se non sei all'altezza fuori dalle palle. Mi spiace parlare in questi termini però se analizzate a fondo la situazione vi renderete conto che Beretta ha grosse responsabilità rispetto alla situazione che si è venuta a creare. Ripeto: lo dico da questa estate che quell'uomo non mi da fiducia. Non lo vedo adatto a questa categoria e non mi pare abbia le palle per gestire situazioni delicate. E non si sa neanche "vendere" , a livello di personalità...,tipo nelle interviste dove è sempre piuttosto "contenuto"...perchè subisce il complesso di inferiorità tipico dell'ultimo arrivato, di colui che ha tutto (o tanto) da imparare. A noi, a questa effervescente piazza rossoverde, serve uno più figlio di putt..... Questo qua se lo magnano a colazione, pranzo e cena. O siete convinti che a Messina Beretta tiri fuori l'asso dalla manica e ci faccia vincere contro i giallorossi...in casa loro ???? Provvedere finchè si è in tempo...
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.