Jump to content

paolo65

Members
  • Content Count

    5,487
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    11

Everything posted by paolo65

  1. paolo65

    Da tuttolegapro.it

    Ormai è na comica... http://www.tuttolegapro.com/?action=read&idnotizia=37670 Nell'articolo di dice: "Numeri chiari anche per questa domenica li da il Taranto che batte una diretta concorrente come il Como, 3-1 , in gol tutti gli attaccanti della partita, la squadra pugliese coglie la sua settima vittoria e se ce ne fosse stato ancora bisogno, conferma di essere la più lineare del girone, a un punto dalla Ternana, ma migliore squadra nella media inglese, + 10." No se potrebbe mannaglie qualche mail caruccia a sto Guffanti? E poi straccia de coglione, la Ternana c'ha 2 punti de vantaggio. A...Dimenticavo: il Taranto ammazzerà il campionato, bene che andrà arriveremo terzi dietro anche al Sorrento.
  2. paolo65

    Spal-Ternana

    Forse darei mezzo voto in più a Miglietta che ieri in mezzo al campo a mio parere si è ben comportato, risultando addirittura uno dei migliori. Certo forse ha anche influito la loro pochezza in mezzo dove il loro 4 e 8 non erano irresistibili. E comunque è stato anche molto ultile in fase di copertura con bei recuperi e nei vari calci d'angolo e punizioni dentro la nostra area. Certo il magico Gianluca Litteri, sicuramente stanco per la sua generosità, poco prima del cambio ha fatto nell'ordine: 1) tentativo di tiro al volo di sinistro da ottima posizione (limite dell'area), quando avrebbe potuto stoppare e tirare; 2) palla persa da cui è partito un loro pericoloso contropiede; 3) colpo di testa finito verso il fallo laterale (colpito dritto per dritto); 4) appoggio semplice sbagliato con loro ripartenza. Sempre un mito rimane, forza Gianlù!!!
  3. paolo65

    Spal-Ternana

    foto spal-ternana http://www.ternanacalcio.com/index.php?mod...cus&idFocus=771
  4. paolo65

    Mediocrità o malafede?

    Anch'io ritiro su il mio topic, dopo l'ennesima prestazione arbitrale di ieri. Ero ad Avellino in tribuna spostato sulla destra e quindi ho visto perfettamente i due falli dubbi del primo tempo. Sul tiro di Litteri ho avuto subito la quasi certezza di un rigore netto. Infatti il loro difensore era leggermente in anticipo, ma è rimasto sorpreso dal nostro attaccante che è riuscito ad anticiparlo e indirizzare la palla verso la porta e dalle immagini non si vede benissimo, ma a me ha dato anche l'impressione della volontarietà (il braccio era totalmente aperto e teso). La spintarella su Bernardi francamente non l'ho neanche considerata, visto che inizialmente era in anticipo sul traversone, ma poi sembra che il difensore recuperi la posizione e lui si lasci un pò andare. Piuttosto nel secondo tempo (ero però in posizione più sfavorevole) io mi ricordo di un affossamento in area di un nostro giocatore anche lui in anticipo su un traversone che mi sembrava molto dubbio e per il quale ci sono state nuove proteste dei nostri e ieri sera su Galileo non se ne è fatto cenno e in pieno recupero un nostro tiro che, per carità, sarebbe finito abbondantemente a lato, ma che è stato smorzato in area sempre con la mano da un giocatore della Spal. Qualcuno di voi che era a Ferrara, può confermarmi gli episodi e come li giudica? In definitiva comunque resta il dubbio su come l'arbitro avrebbe valutato questi episodi se fossero stati a vantaggio del Taranto. Ora da che mondo e mondo la capolista (non dopo 2 giornate, ma dopo 11 e non con tutto il rispetto il Tritium ad esempio, ma la Ternana con la sua storia, il suo pubblico, la sua tradizione), viene sempre tutelata e anche dopo ieri dobbiamo osservare che questo non avviene, perchè noi ci accontenteremmo di arbitraggi normali, ma è per me evidente che qualcosa di "esterno" esista. Dico anche, avanti comunque contro tutto e tutti, a testa bassa e senza stare troppo a lamentarci facciamo il nostro campionato, ma certi episodi per me condizionano anche l'atteggiamento della squadra. Forse se avessimo vinto con il Pavia, a Ferrara saremmo stati più spregiudicati, ma ieri ho avuto l'impressione che un minimo di preoccupazione c'era e secondo me non si è voluto rischiare più di tanto.
  5. Sinceramente da profano, semplicemente a sensazione e con un minimo de buon senso, non me potevo che aspettà un esito de sto genere. Questo è quello che sulla famosa intervista voleva fa capì che la partita Ternana per lui era sempre aperta in sede de possibili aste... Me voglio proprio fa male. Tra lui e Longarini preferisco il secondo, almeno è sicuro che c'ha li bocchi!
  6. paolo65

    Spal - Ternana

    Ma alla fine se riesce a capì, tra problemi de tessera o no, più o meno quanti saremo a Ferrara?
  7. paolo65

    BIG MATCH TERNANA-SORRENTO

    Per la capienza dovrebbe essere 2.600 x 2 le curve e forse qualcosa di più per la tribuna B, quindi a spanne siamo sicuramente sopra i 7.000 di capienza max. Direi che dovremmo poter arrivare anche sopra i 7.500, senza considerare poi la S.Martino per gli ospiti. Certo con almeno 3 punti nelle 2 prossime gare, potrebbe essere un appuntamento sicuramente suggestivo, sia per la giusta candidatura di protagonista insieme a noi e Taranto del Sorrento, sia per la sicura presenza di una rappresentanza del loro tifo.
  8. paolo65

    Mediocrità o malafede?

    Comunque, come ho detto in altro topic, sono leggermente rincuorato dall'esito del posticipo Benevento-Taranto. Un arbitro allineato avrebbe colto la palla al balzo per sospendere la partita con il Taranto in svantaggio e in 10. Evidentemente e anche se fosse, il designatore non può "controllare" e condizionare l'operato di tutti gli arbitri.
  9. paolo65

    BENEVENTO - TARANTO LAIV

    2 considerazioni. E' emblematico il fatto che ci sono 2 pagine di post per una partita non della ternana. anche il forum sta piano piano tornando ai vecchi fasti. Seconda considerazione, ho visto stasera finalmente un arbitro che non sia stato sfacciatamente pro taranto e questo mi rassicura un po'. per lo menoil buon farina non controlla tutti.
  10. paolo65

    Mediocrità o malafede?

    Io sinceramente (e non scherzo) vi apprezzo. Anzi sono positivamente sorpreso dalle risposte che considero un segno di grande maturità almeno delle persone che hanno lasciato il loro commento e lo dice uno che a 46 ancora sta coi coglioni girati per quello che è successo ieri e quindi dovrei esse più io a fa i ragionamenti vostri, molto più equilibrati e meno vittimistici. Voglio però aggiunge un ultimo pensiero (sennò divento pesante). Quello che è successo ieri, ci poteva capitare anche a Taranto (rigore non dato) e contro il Pisa, se la mettevano dentro, cosa quest'ultima che ci poteva tranquillamente stare in 9 contro 11. Poi come sempre il calcio è anche fatalità e è andata bene. Ma se fosse successo, con quelli di ieri avrebbero fatto 6 punti persi e non mi pare che per contro noi siamo stati così tutelati fino ad oggi (vedi la quantità industriale di ammoniti che abbiamo rimediato). Ribadisco, se un arbitro gestisce la partita all'inglese lo dovrebbe fare fino al 94° e non concedere proprio alla fine due possibilità a loro per falli o presulti tali che fino a poco prima aveva del tutto ignorato (anche ben più gravi). E se cambia metodo improvvisamente allora deve punire anche il gioco pericoloso del loro giocatore avvenuto 5 secondi prima della punizione da cui è scaturito il gol. E non credo che questo abbia come giustificazione il fatto che sia scarso, visto che per molti di voi (me compreso e a parte il rigore) fino a quel momento aveva arbitrato piuttosto bene. Io continuo a vederci, se non malafede, ma almeno quel pizzico di malizia tanto pe rompece il cazzo.
  11. paolo65

    Mediocrità o malafede?

    Io ribatto solo su questo aspetto. Un arbitro che non vuole incidere sulla partita, non inventa 2 opportunità alla squadra che perde in 2 minuti e in particolare dal 45° al 47°. Per me è scandalosa anche la punizione dal limite che ha concesso al Pavia poco prima del loro gol. Quindi in 2 minuti ha preso 3 decisioni a nostro sfavore determinanti. Magari sarà solo mediocrità, ma allora come mai fino a quel punto (rigore a parte) ha arbitrato all'inglese e poi tutto ad un tratto, ha fischiato 2 cose veniali o addirittura inesistenti, non fischiando per noi un gioco pericoloso evidentissimo?
  12. paolo65

    SPAL-TERNANA

    sto' cosi' incazzato che e' meglio pensa' alla prossima. penso che anche i giocatori vorrebbero giocalla domani. credo che ci andro', e' una partita troppo importante
  13. paolo65

    Da tuttolegapro.it

    http://www.tuttolegapro.com/?action=read&idnotizia=37341 E' proprio vero, durà fino a maggio è impossibile! E' finita! Comunque qualcuno comincia a preoccupasse...
  14. paolo65

    Newsletter Ternana

    http://www.ternanacalcio.it/index.php?modu...ewsletterPage#4 Ho notato che ci sono articoli anche di Ivano Mari, non sò se sono stati copiati e incollati o scritti appositamente, ma anche questo lo considero come un piccolo segnale di normalità
  15. paolo65

    La Digos denuncia due tifosi della Ternana

    Copio e incollo quanto avevo scritto a proposito su altro post. Il problema è sempre lo stesso. Se per le nuove leggi, un impianto a norma e omologato per più di tot persone, deve avere questo tipo di tecnologia di ripresa a circuito chiuso, allora credo che la Polizia poi c'ha poco da fa e non c'entra il buon senso. Se come credo io (che ho un pò di competenza tecnica in materia), la tecnologia è quella di ultima generazione per i sistemi di videosorveglianza, la stessa è in grado e in automatico di fare la cosiddetta "analisi della scena" e andare ad ingrandire con il più piccolo dettaglio qualsiasi situazione anomala (leggi movimenti di persone), il tutto ripeto in automatico e credo registrato. Non solo ma questi sistemi anche su più monitor evidenziano subito tali situazioni con allarmi vari e quindi chi gli sta davanti ed è preposto alla sicurezza non può far finta di niente dicendo non ha visto. Quindi, da un lato bisogna ulteriormente evidenziare che ormai allo stadio non ti puoi più quasi muovere, dall'altro capire se questi sistemi, per quanto necessari per il rispetto delle normative, non violino aspetti di privacy (il fatto di vedermi comunque "intercettato", perchè magari durante la partita mi alzo per andare in bagno e fanno una bella zummata anche ai miei peli del culo).
  16. paolo65

    Torres-Ternana 1989-1990

    Vedi che sò rincoglionito; ho confuso Torres con Torre del Greco.
  17. paolo65

    Torres-Ternana 1989-1990

    Questa me manca e devo dire che è stata un'altra epica testimonianza della nostra grandezza e pacìa! Ma a proposito de Sardegna, nei vari racconti tra mito e realtà che girano tra de noi più vecchi, c'è anche quello de una trasferta credo de coppa italia serie C de qualche anno prima e nella quale l'unico pulman de freak fu fermato lungo la strada da certi tizi co na vespetta, i quali saliti sul pulman brandendo una pistola, intimarono che i nostri non avrebbero dovuto tifà o fa casino (non me ricordo bene) e non gli sarebbe successo niente. E' vera sta storia che me ricordo o sò sempre più rincoglionito io?
  18. paolo65

    28 ottobre 2011

    Premesso che la logica in questi 7 anni è qualcosa di sfuggente, in passato ho già fatto la seguente considerazione. Se la Proprietà non fosse sicura di uscire in un modo o nell'altro vincente da queste pendenze e se l'unica tutela del creditore è appunto il valore di queste quote (non avendo potuto evidentemente pignorare altro), la logica non vorrebbe che un qualsiasi proprietario, nei limiti di ciò che la legge consente, smetta di investire nella società oggetto del sequestro? Avrebbe potuto benissimo non ripescare la squadra ad esempio (mica c'era un obbligo di legge, era solo un opportunità). Della serie se io sono in contenzioso con qualcuno e quindi potrei anche stare incazzato con lui perchè magari penso de avecce ragione, che faccio, caccio pure fori più soldi, così se vince la causa se ritrova pure un valore più alto? Io penso che Longarini c'abbia 'na bella schieretta de avvocati boni.
  19. paolo65

    Coloriamo il Liberati

    E' chiaro che anche il mio auspicio è che si possa colorare un pò la curva in modo spontaneo, ci mancherebbe e sottolineo anche un pò a casino! Sarebbe sicuramente tutto più vero e sentito. La mia idea era una sorta di maquillage in mancanza di meglio. C'hai presente, anche se il paragone è azzardato, come fanno negli stadi in occasione delle partite di Champions? Foderano tutte le ringhiere con striscioni grigi con il logo della manifestazione. Quindi analogamente, la Società senza bisogno de autorizzazioni, potrebbe rivestire le balconiere di rosso e verde E INTANTO SI AVREBBE UNA BASE COLORATA. Se poi possiamo metterci sopra anche roba nostra tanto meglio.
  20. paolo65

    BRINDISI-TERNANA 1986

    CONFERMO. SE CAPPOTTO' ALL'INDIETRO DAL PARAPETTO E CASCO' GIU' PE 5-6 METRI. SBATTE' DE CULO SU LU PIAZZALE DE FORI, SE RITIRO' SU, SE DETTE NA SGRULLATA DE POLVERE E SE FECE RIAPRI' LU SETTORE PER RIENTRA'.. ALL' ANDATA AVEVA INCULATO IN AUTOGRILL LA SCATOLA DE LU PRANZO E' SERVITO PE REGALALLA AL NIPOTINO 1983162[/snapback] Vedì a che serve tira sù sti topic; che te riaffiorano cose per per rincoglionimento non me ricordavo. Anche perchè de trasferte ne ho fatte parecchie e le situazioni me se confonnono!
  21. paolo65

    Antonio Cardona

    L'Associazione per i simboli e colori di Terni ha chiesto anche questi tre punti da agosto, specificando che l'avverarsi di queste condizioni sarebbe una prova reale del tanto sbandierato cambiamento, visto che il padrone è sempre quello. 1983289[/snapback] A questo proposito, pensi che si possa fare qualcosa per un rilancio di queste aspettative, visto che ad agosto non c'erano sicuramente le condizioni di oggi? Mi piacerebbe parlarne con qualcuno di voi che rappresenti l'associazione. Io personalmente non è che possa fare granchè, ma qualche verifica potrebbe essere fatta per il tramite delle varie figure ternane presenti oggi in società.
  22. paolo65

    Antonio Cardona

    Me ricordo che l'anno scorso, giocando con la Lucchese, rimarcava il fatto che finalmente era andato in un ambiente ottimale per fare calcio, cosa sacrosanta per come è stato trattato e per come hanno gestito la cosa in Ternana. Ma alla fine come è andata? Salvati in campo e zompati per aria. E' triste ammatterlo, ma oggi sono veramente poche le proprietà delle squadre di lega pro con le quali uno può sentirsi tranquillo dal punto di vista economico e è la solidità finanziaria molto spesso a permetterti la continuità e il futuro. Puoi operare anche con oculatezza e capacità, ma se non hai molta grana, al primo venticello salti. Basta vedere il Foligno. A parte la rivalità, conoscendo per motivi di lavoro il Presidente, so che hanno fatto in questi anni dei veri e prorpri miracoli con la valorizzazione di tanti giovani e con un bacino d'utenza (pubblico e sponsor) inesistente, eppure non essendo un "magnate", sono in estrema difficoltà. Questo per dire, che come tifoso, con il minimo di aria positiva, che tira quest'anno, io farei più di un tentativo per verificare l'eventuale e attuale interesse di Longarini (che ho già avuto modo di dire, pare che esista), perchè con i suoi soldi, se lui volesse, la Ternana potrebbe avere quella forza economica negli anni per ambire ad un qualcosa di dignitoso, che sia la permanenza nella categoria o ancora meglio. E per questo continuo a sostenere che la società dovrebbe compiere gli ormai per me famosi e ulteriori 3 passi e cioè: 1) conferenza stampa con le scuse alla tifoseria per il passato; 2) ritiro di tutte le eventuali pendenze giudiziare con tifosi e giornalisti); 3) Rapida risoluzione delle controversie della convenzione e che sia anzi il punto di partenza per condividere con il Comune un serio progetto di riqualificazione. Mi farebbe piacere sapere anche da parte dei più coerenti, che sinceramente ammiro per la loro capacità e forza di resistere ad un vero amore, se questi 3 fatti, qualora avvenissero, sarebbero sufficienti per un loro cambio di orientamento, riavvicinamento e partecipazione alle attuali sorti delle fere.
  23. paolo65

    28 ottobre 2011

    Si, si! Aspettamo Fioretti che partecipa all'asta. E' più credibile che me la compro io la Ternana! E comunque anch'io sono d'accordo sul fatto che prima se va a verifica sulla vicenda e meglio è. Non sò come funziona tecnicamente, se si può arrivare ad un accordo tra le parti in causa o, se questo non accadesse, se Longarini possa partecipare ad una eventuale asta (ma ne dubito, visto che è appunto parte in causa). Secondo voi, se veramente fosse prevista un'asta non risolvendosi il contenzioso (che poi non credo si farebbe con tempi celerissimi e quindi passerebbero altri mesi), in questo momento storico ci può essere un imprenditore che abbia voglia di "buttare"via soldi? E comunque in base a come si comporterà, potrebbe essere l'occasione per Longarini, di dimostrare quanto gli importi della nostra squadra di calcio.
  24. Aprile 1983, c'avevo 17 anni, era una partita decisiva per la salvezza per una Ternana allenata da Viciani. Io e altri 3 amici partiamo con il treno un'ora prima del treno organizzato dai Freak, un pò per sta lì prima possibile, un pò per evità qualche possibile casino. Sul treno beccamo 2 tizi de Roma ben vestiti e dai modi educati, che sentendo che eravamo tifosi delle fere cominciano a interessasse dicendo che erano degli Eagles supportes della Lazio e cominciamo a fa a scambio de adesivi. All'epoca pur seguendo spesso le fere in trasferta con gli Ultrà, non ero molto informato sulle rivalità e tantomento che la lazio era gemellata co quelle merde dei dorici. Arrivamo con calma allo stadio (quello vecchio) e cominciamo a vede da lontano già un pò de casino. Un centinaio de ternani (non ultra' ovviamente) venuti con macchine proprie stavano già in curva e altrettanti anconetani (questi si organizzati) già stavano a rompe li cojoni con sassaione e minaccie de cariche. Entramo e vedemo un imponente servizio d'ordine: 1 solo poliziotto! Che s'era messo in mezzo tra le due tifoserie (noi tutti da una parte e loro dalla parte opposta, con un buco in mezzo) e poco poteva fa. Ma la cosa fantastica è che quanno so cominciati a venì verso de noi ho riconosciuto uno dei 2 laziali visti la mattina in treno che s'era vestito da guerriglia e comandava in prima linea le cariche degli anconetani. Fortuna che dopo poco so arrivati i Freak a da quel momento in poi perlomeno ce semo sentiti più difesi, anche se loro man mano che arrivavano allo stadio erano sempre 2/3 volte più de noi. Insomma per tutto il primo tempo una serie de cariche e controcariche, sassaiole interminabili e comparsa de un estintore che un anconetano tentò de sfiammà contro de noi, solo che lu vento contraio li annebbiò tutti e si approfittò per fa na controcarica. Nel secondo tempo, quanno ormai le due tifoserie non ne potevano più, se potè comincià a guardà la partita. Io ho questo ricordo di una giornata di piccola guerriglia, qualcuno di voi c'era? Il ultimo, parlando con qualche vecchio capo ultrà gli dissi che quel tizio laziale lo avevamo incontrato in treno e che quindi doveva ritornà per forza con noi. Al ritorno fu fatto un bliz ad una fermata in stazione e pochi, ma boni, andarono con discrezione in testa al treno (gli ultimi 2 scompartimenti con i ternani erano stati isolati dalla polizia), rintracciarono i laziale o forse lui ancora se ricorda bene come andò a finì... Per la cronaca quel giorno c'erano comunque oltre 2.000 ternani, ma quasi tutti stavano ai distinti. Vallo a fa mo'!
  25. paolo65

    GIORDANO E' SEMPRE LO STESSO NULLA CALCISTICO

    Me c'hanno inculato anche a me co Premium. Ieri sera ho dovuto girà canale.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.