Jump to content

paolo65

Members
  • Content Count

    6,347
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    15

Everything posted by paolo65

  1. paolo65

    TOSCANO

    Riguardo agli infortuni (non c'entra un cazzo con il topic) io ho una mia idea non da esperto, ne competente, ma basandomi semplicemente su sensazioni. Tutti gli infortunati hanno una caratteristica comune e cioè quella di limiti fisici rispetto ai madonnoni e super atleti che circolano oggi in B. Carcuro, Gotti e Maccariello sono muscolarmente leggerini, Pisacane cede sempre tanti centimetri agli avversari e questo incide non solo nelle palle alte, ma anche negli interventi a terra (tipo un'entrata in scivolata), Di Deo pur avendo un buon fisico e' piuttosto lento e macchinoso. Insomma in generale per contrastare e avere la meglio sugli avversari, sono costretti spesso ad andare oltre ai propri limiti e in ogni giocata possono esporsi a qualche rischio più degli altri. A questo poi dobbiamo aggiungere che tali limiti non sono compensati (come accade per qualche fenomeno) da una tecnica sopraffina o intelligenza tattica fuori dal comune ( prevedere in anticipo cosa succede per intenderci ). In ultimo il gioco stesso di Toscani privilegia ritmi alti e pressing costante sul portatore con un enorme sforzo fisico. Lo so ho scritto una cazzata.
  2. paolo65

    Reggina-Ternana Live

    -33
  3. paolo65

    CALCIOMERCATO 2013/14

    PAROLE SANTE STRASTRASTRAQUOTO 2182775[/snapback] Mica v'ho capito, e' lo stesso concetto che volevo esprime io. Do sta la contraddizione?
  4. paolo65

    CALCIOMERCATO 2013/14

    Personalmente sto ancora più avanti. Preferisco perde uscendo a testa alta con il bel gioco e gli applausi, che vince giocando di merda come il Verona e con i nostri giocatori che sputano sangue fino al 95mo. Sono ancora molto fiducioso per le prossime partite, ma detto questo, con un po' più di oculatezza, potevamo sta a soffri un peletto de meno.
  5. paolo65

    CALCIOMERCATO 2013/14

    Il problema, come ho già scritto in altre occasioni, e' che se tu vuoi essere un po' più tranquillo anche per la salvezza, visto che nel calcio vi è anche l'imponderabile, devi avere una soglia di sicurezza più alta e non il minimo sindacale con il rischio magari di pregiudicare la permanenza in B e rimettere tanti soldi, oppure dover tamponare limiti e lacune spendendo a Gennaio. In fase realizzativa Litteri era una scommessa, avendo segnato poco in lega pro, Alfagheme pure, perché non basta un anno buono con 9 gol a farlo diventare uno che ti può assicurare con costanza un minino di gol ( tant'è che gli anni prima aveva sempre fatto 1 gol in due campionati e 3 in un'altro di c1), Ragusa e' stato più costante con 7 gol a stagione di cui una in lega pro, ma abbiamo una storia di 2 soli campionati perché è giovane. Sui centrocampisti ci puoi contare poco perche' la B e' molto diversa e ad oggi il loro contributo realizzativo e' zero pur non avendo assolutamente demeritato, anche perche' devono pensare molto di piu' alla fase difensiva. Insomma se ad oggi non avessimo avuto la sorpresa positiva di Nole' saremmo veramente inguaiati e quello che per me e' il dato più eclatante e' nelle partite in casa dove generalmente dobbiamo noi fare il gioco e nelle quali in 7 partite hai fatto 5 gol e se consideriamo che di questi 3 ne hai fatti in una gara, significa che nelle restanti 6 gare in casa hai fatto 2 reti. Mi sembra tutto molto chiaro.
  6. paolo65

    Ternana-Hellas Verona Live

    certo che se l'arbitro ha accettato sta trattenuta, il falletto de Litteri lo potevano anche ignorà. E' veramente incredibile che dentro l'area ormai possa succedere di tutto sui calci piazzati.
  7. paolo65

    DATI DI FATTO DOPO 14 GIORNATE

    veramente m'ero ripromesso de non parla più de calciomercato fino a gennaio, però non posso non rilevare un punto di vista diverso. Dove sta scritto che l'unica punta al mondo per il gioco di Toscano è Litteri che pur con tutto il bene che gli voglio non è che proprio c'ha il fiuto del gol? E questo per due motivi inconfutabili: 1) perchè un attaccante di categoria era una richesta precisa del Mister; 2) perchè ogni tanto al povero Litteri bisogna anche faglie ripiglià fiato e poi può avere quanche problema fisico (come accaduto) o essere squalificato. Insomma oggi a Litteri abbiamo l'alternativa Maniero, al momento impresentabile (basta vedere i 2/3 scatti che ha fatto pur essendo fresco sabato). Ripeto fino alla noia; il calcio moderno non prevede più (a parte Ibraimovich, Cassano e pochi altri) l'attaccante boa stanziale; qualsiasi punta a certi livelli è obbligato a fare anche la fase difensiva, oltre che a proteggere la palla per far salire la squadra, cosa che Litteri fa ai massimi livelli. Però questo alla Ternana non può bastare. Sono convinto che con Cacia (e non Ronaldo) la partita l'avremmo vinta noi. Va bene che è un anno di transizione, però il calcio ha sempre una componente legata al caso, al culo o alla sfortuna, al fatto che prendi un palo o un rigore contro, che puoi avere pochi i tanti infortuni o incidenti di percorso, insomma quando allestisci una squadra non puoi fare un calcolo matematico su quello che ti basterà per salvarti con tranquillità, ma devi sempre calcolarci l'imponderabile e avere una soglia più alta per sopperire ad eventuali imprevisti. Del resto ingaggiare uno o due giocatori anche un pò più cari e rendere più sicura la permanenza in B, sarebbe comunque un vantaggio economico rispetto al rischio di una retrocessione (e perdere i cospicui contributi della Lega). Insomma Zadotti l'anno scorso parlava di "braccetto corto" dal lato sportivo dei suoi giocatori nel momento decisivo della stagione e lui e Cozzella (e forse Longarini, non so) hanno applicato il braccetto corto finanziario nella campagna acquisti e questo per me non è lungimirante.
  8. paolo65

    DATI DI FATTO DOPO 14 GIORNATE

    Credo che bisogna essere più oggettivi. Se è vero che ultimamente gli episodi ci hanno svantaggiato, è altrettanto lampante che nelle 4 vittorie consecutive la dea bendata un minimo del suo lo ha messo a nostro favore e alla fine le cose, mai come quest'anno fino adesso, si compensano. Quello semmai che può aver inciso è l'aspetto degli infortuni e forse con i titolari qualche cazzata in meno l'avremmo fatta, ma se vai ad analizzare si parla di 2/3 errori che avrebbero potuto fare anche i titolari in queste 6-5 partite e quindi per me la cosa è abbastanza irrilevante. Lato arbitrale, se qualcuno di voi si ricorda lo scorso anno, siamo proprio su un altro pianeta e l'incidenza arbitrale a mio avviso è molto limitata sul nostro attuale bottino. Siamo una squadra che ha già una sua precisa identità, che anche nelle recenti sconfitte ha lasciato buonissime impressioni agli avversari con lodi a più livelli (giocatori avversari, allenatori, cronisti); insomma, malgrado tutto, la squadra per come gioca continua ad inorgoglirmi e credo sia lo stesso per tutti voi, visto che esce sempre tra gli applausi. Toscano si conferma un fenomeno e riesce a far esprimere la Ternana anche oltre i propri limiti. Quali sono questi limiti? Secondo me il fatto che non avendo giocatori esterni (a parte Nolè) e seconde linee a centrocampo che ti assicurino gol a sufficienza, il problema della punta che segna (o di altri in avanti) è l'elemento più critico per una squadra che soprattutto in casa dove dovremmo fare la differenza ha segnato troppo poco rispetto al predominio sulla trequarti vista con tutti gli avversari tranne che con il Sassuolo. Anche il fatto che Litteri sia insostituibile per il gioco di Toscano lo trovo assurdo. Premesso che sono innamorato per quanto Litterone da sul campo, qualle attaccante moderno oggi può esimersi dall'essere anche il primo difensore aggiunto nelle squadre che applicano questo modulo? Avete visto Cacia ad esempio, ha toccato 5 palloni in tutto e è stato costante nel pressing alto per quasi tutta la partita facendo tantissimo movimento senza palla e sacrificandosi anche in copertura, con la differenza che alla prima occasione... Insomma uno che sa fare i movimenti giusti in attacco, che ha la lucidità, la predisposizione e il tempismo per sapere dove un traversone finirà e anticipare l'avversario, insomma uno che abbiam anche un minimo di fiuto nel goal.
  9. paolo65

    TOSCANO

    Sugli acquisti si può solo ricordare il commento a caldo non certo positivo di Toscano dal quale emergeva una malcelata insoddisfazione e dubito che anche i migliori siano stati prime scelte del mister. In ogni caso l'errore più grave che imputo a Cozzella e che ho già esternato e' certamente rappresentato dal fatto che il suo operato ha fatto si che si cominciasse il ritiro con meta' squadra e pochissimi dei nuovi, quando a maggio eravamo promossi. Sappiamo quanto meticoloso e importante e' il lavoro tattico e fisico di Toscano e se tutti fossero partiti dallo stesso livello avrebbe avuto modo di far integrare meglio i nuovi nei meccanismi del suo gioco.
  10. paolo65

    MANDORLINI

    Ma soprattutto sopravvalutato. Gioca un calcio vecchio di 20 anni, con quella straccia di rosa che ha a disposizione. Lo stesso Di Francesco , pur perdendo gli ha dato una lezione di calcio.
  11. paolo65

    Ternana-Hellas Verona Live

    I numeri dopo 14 gare possono cominciare a dire qualcosa. La Ternana in casa ha fatto 5 gol su 7 partite e se consideriamo che ne ha fatti 3 in una gara, significa che in 6 partite in casa ha fatto 2 gol. Quando siamo noi a comandare il gioco come si dice ci manca sempre un soldo pe fa na lira. Basta pensare alle 3/4 palle pericolosissime messe dentro dal fondo rasoterra; in quelle occasioni un attaccante di categoria sa già dove potrà andare la palla e anticipa il difensore. Detto questo anche oggi i ragazzi sono stati straordinari e ripeto che nei volti stravolti dei vari Carcuro, Ragusa, Lauro, ecc. c'è anche oggi la certezza che hanno dato il 110 per cento. La squadra e' questa e non e' colpa loro se in alcuni reparti chiave manca qualche cosa nella rosa. Avanti e sempre con lo stesso impegno e abnegazione.
  12. paolo65

    Aspettando il 23 dicembre...

    l'anno non me lo ricordo...ma era contro l'arezzo...e in quella occasione ci fu una specie di tregua tra quelli del brillantini e gli altri dell'ambassador(erano gli anni delle continue risse tra di loro)....andarono tutti insieme a tifare le fere contro gli aretini ai distinti B..e c'ero anche io.. 2180448[/snapback] Hai ragione, me so incappellato e comunque era in c1 e anche loro quell'anno erano una corazzata che poi mi pare fu promossa.
  13. paolo65

    Aspettando il 23 dicembre...

    Me ricordo pure che per una partita contro l'Ascoli, i Freak eccezionalmente si misero in tribuna B, occupando tutto il primo piano. Qualcuno di voi si ricorda la stagione?
  14. paolo65

    Ternana - Verona

    Comunque da domani la squadra e' in ritiro. In pratica fanno come lo scorso anno quando per concentrarsi e cementare ancora di più il gruppo in qualche occasione facevano un mini ritiro dal venerdì, considerando che si giocava la domenica. Speriamo sia di buon auspicio
  15. paolo65

    Gli altri: anticipi e posticipi (Stagioni 2012/13-2014/15)

    Il Sassuolo non ha giocato con la solita scioltezza a cominciare dal reparto offensivo che ha sbagliato troppo. E comunque MAndorlini applica un catenaccio degno della migliore Juve in coppa anni '70.
  16. paolo65

    Brescia-Ternana LIVE

    Personalmente a settembre ho criticato anche insistentemente l'operato di Cozzella con il beneplacito del presidente. Oggi come ieri sono convinto che, presi da delirio di onnipotenza, volevano dimostrare al loro azionista quanto sono bravi nel fare squadre vincenti spendendo pochi euro. Credo pero' che l'atteggiamento giusto, una volta iniziato il campionato e visto che la rosa almeno fino a gennaio sarà questa, sia quello di smettere di rivangare un recente passato che non può essere cambiato e da tifosi incoraggiare incondizionatamente la squadra, almeno fino a che risulterà evidente che in campo danno comunque il 110%. Io almeno ho fatto così. Mai più un post polemico, ma anzi considerazioni ad incoraggiare comunque la truppa.
  17. paolo65

    Brescia-Ternana LIVE

    Equilibrio ed obiettività dove siete? Dopo la gara di ieri nessuna novità, solito grande impegno (magari mi piacerebbe vedere i nuovi che subentrano con più sangue negli occhi), grande possesso palla e anche a difesa schierata abbiamo provato comunque a fare gioco. Qualche occasione per noi e pochissimo Brescia nei 90 min. Una squadra neopromossa che di fatto ha quasi annullato al rigamonti una compagine comunque fra le più blasonate e che ha imposto molto a lungo il proprio gioco come si fa a criticarla? Del resto la stitichezza del reparto offensivo la conosciamo e non e ' un problema solo di quest'anno; con questa rosa dobbiamo giocare. Non condividono diverse osservazioni, tipo ad esempio quelle su Dianda, che fortuna che e' fuori forma, ha fatto 3/4 discese sulla fascia consecutive dopo 90 minuti di battaglia. A me sembra dopo aver incontrato un numero sufficiente di squadre, che il livello della B quest'anno sia un po' calato e le mie perplessità di inizio campionato, stanno velocemente evaporando. Credo che in B anche con questa squadra ci possiamo stare e anche abbastanza bene, potendocela giocare con tutti. Chi ci sperava ad inizio anno? Riguardo ad Afagheme, credo che ci sia un problema di rapporto con il mister. Mi viene riferito (quindi non e' mia fonte diretta), che abbia un atteggiamento un po' polemico anche in settimana negli allenamenti e sappiamo bene come Toscano su questo sia intransigente. In generale credo che alcuni di quelli poco utilizzati fatichino a entrare nello spirito di squadra e di grande unione che il Mister vuole anche al di la della partita e su questo dico che umanamente poss anche capire chi, arrivato per giocare, finora ha trovato pochissimi spazi o e' stato magari bocciato almeno per ora, dopo pochissimo minutaggio.
  18. paolo65

    PASQUALE FAZIO

    Rega, ma l'avete visto quanno se marcava l'8 che glie pigliava 25 cm e non lo spostavi manco co na gru? Ieri per me ha fatto i miracoli cercando comunque sempre l'anticipo e prima del gol si era disimpegnato più che bene. Annate a vedè la foto 25 della gallery sul sito della Ternana, per capì che cazzo doveva fa. Magari era meglio Brosco, più alto, ma quello era abbastanza rapido anche con la palla a terra. Insomma non mettemoglie la croce addosso.
  19. paolo65

    ternana sassuolo live

    Primo tempo a mio avviso con troppo timore. Per carità loro mettono paura anche fisicamente. Probabilmente Toscano nell'intervallo ha chiesto di osare di più, pressare più alti e ci stavamo riuscendo avendo creato due/tre occasioni. Peccato la mazzata dei due gol nel nostro momento migliore. Loro grande squadra, proprio per questo vedo il bicchiere mezzo pieno, malgrado la sconfitta.
  20. paolo65

    Primavera

    Veramente l'unico che e' cambiato e' il responsabile del settore giovanile e non me sembra un fenomeno, anzi. Che sia quello il vero problema?
  21. paolo65

    Grosseto-Ternana Live

    Ottavo risultato utile consecutivo, 4 vittorie, 4 pareggi e perfetta media inglese. Come già fatto notare -34 alla meta e avanti così, sperando di passare nel modo migliore 4 partite molto dure, ma siccome sono tutte battaglie (anche oggi loro il primo tempo hanno fatto un pressing bestiale e a parte il tiro dopo 50 sec non abbiamo concesso loro nulla), sono ottimista. Per il cambio a Di Deo ricordiamoci che e' il giocatore più utilizzato ultimamente e in un ruolo dispendiosissimo e martedì si rigioca, credo che sia stato giusti farlo respirare un po'
  22. paolo65

    Spettatori ufficiali 2012-2013

    Oggi 6.820
  23. paolo65

    nuovo allenatore: MIMMO TOSCANO

    Lo dissi in tempi non sospetti che e' un predestinato. L'ennesima prova e' stata la fermezza e capacita' nella gestione della delicata fase di avvio campionato. Con un normale professionista ci sarebbe stato il serio rischio di rompere il giocattolo (primi malumori di diversi tifosi, qualche critica dalla stampa, possibili frazioni interne fra vecchi e nuovi). Questo si aggiunge ovviamente alla sua cultura del lavoro, alle capacita' tattiche e a come riesce in generale a far dare il meglio di se ad ogni giocatore. Godiamocelo finche sarà con noi ( ovviamente spero più a lungo possibile). Non per fare polemica, ma quando c'erano rumors su squadre di serie A a lui interessate c'era qualcuno che sosteneva che era un bluff. A questo signore la serie A non può sfuggirgli.
  24. paolo65

    Spezia-Ternana Live

    Onestamente l'unico dubbio che ho è relativamente all'allenatore. Già l'anno scorso ha faticato con una corazzata e è andato diretto per l'incredibile defalliance del Trapani, e anche adesso non sembra essere all'altezza per sfruttare l'enorme potenziale della squadra. Poi bisognerebbe capire se la rosa, al di là dei nomi altisonanti è stata allestita con una logica, un'idea di gioco e comunque, a parziale giustificazione, il fatto di avere tutti nuovi significa in generale la necessità dei giusti tempi per poter dare il meglio come coralità. Detto questo, se Serena vale qualcosa come allenatore (anche relativamente all'autorità per gestire uno spogliatotio con tante prime donne), sono convinto che lo Spezia si giocherà fino in fondo le sue carte per i play off. Ieri per i primi 20 minuti solo una nostra gigantesca prova di carattere e concentrazione ha evitato che lo Spezia creasse occasioni da gol, ma il loro piglio e l'approccio alla gara è stato quello di una grande squadra che cercava immediatamente la vittoria. Lì per lì pensavo a quanto potessimo durare con la precisione nelle chiusure, la perfezione nello stare in campo, ecc.. Ripeto, ieri è stata una gara per noi quasi perfetta di come se ne sono viste raramente in tanti anni che seguo le fere e alla fine, malgrado l'incazzatura per come era finita, ero comunque contento come un figlio, perchè m'ha dato tproprio gusto vedella giocà così la mia Ternana a prescindere dal fatto di essere tifoso o meno. 2169066[/snapback] Non sono d'accordo, ottima prestazione, una delle migliori direi certo, ma questa squadra fa della sua forza il collettivo e gli automatismi di gioco, e non credo che il tutto sia quasi frutto della prestazione casuale o dettata dalla fortuna di avere retto all'impatto come dici tu, ma dal DNA di questa squadra cucito dal nostro TOP PLAYER. Non ho mai pensato ne visto un singolo allenatore incidere su una squadra e non lo pensavo fattibile, invece sono stato piacevolmente smentito da un anno a questa parte. 2169074[/snapback] infatti era una sensazione dovuta al fatto che sono pur sempre esseri umani e giocare in modo così perfetto senza neanche una piccola imprecisione non era scontato a prescindere da ciò che giustamente hai rilevato (forza del collettivo e automatismi). Anche nelle partite vincenti qualche occasione l'abbiamo sempre concessa vuoi per piccoli errori nostri che per la bravura degli avversari. Ieri abbiamo annullato una squadra di alto valore a livello di tecnica e potenza fisica individuale senza di fatto rischiare nulla se si escludono le punizioni e il rigore. Quello che ieri mi è parso incredibile è appunto il livello di concentrazione altissimo per applicare alla lettera ciò che certamente Toscano aveva preparato e si vedeva ancora di più da come pressavamo a capoccia bassa, giocavamo tutte le volte che era possibile e non rischioso di anticipo; insomma c'avevamo il sangue negli occhi.
  25. paolo65

    Spezia-Ternana Live

    Onestamente l'unico dubbio che ho è relativamente all'allenatore. Già l'anno scorso ha faticato con una corazzata e è andato diretto per l'incredibile defalliance del Trapani, e anche adesso non sembra essere all'altezza per sfruttare l'enorme potenziale della squadra. Poi bisognerebbe capire se la rosa, al di là dei nomi altisonanti è stata allestita con una logica, un'idea di gioco e comunque, a parziale giustificazione, il fatto di avere tutti nuovi significa in generale la necessità dei giusti tempi per poter dare il meglio come coralità. Detto questo, se Serena vale qualcosa come allenatore (anche relativamente all'autorità per gestire uno spogliatotio con tante prime donne), sono convinto che lo Spezia si giocherà fino in fondo le sue carte per i play off. Ieri per i primi 20 minuti solo una nostra gigantesca prova di carattere e concentrazione ha evitato che lo Spezia creasse occasioni da gol, ma il loro piglio e l'approccio alla gara è stato quello di una grande squadra che cercava immediatamente la vittoria. Lì per lì pensavo a quanto potessimo durare con la precisione nelle chiusure, la perfezione nello stare in campo, ecc.. Ripeto, ieri è stata una gara per noi quasi perfetta di come se ne sono viste raramente in tanti anni che seguo le fere e alla fine, malgrado l'incazzatura per come era finita, ero comunque contento come un figlio, perchè m'ha dato proprio gusto vedella giocà così la mia Ternana a prescindere dal fatto di essere tifoso o meno.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.