Jump to content

paolo65

Members
  • Content Count

    5,165
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    11

Everything posted by paolo65

  1. Dall'infermeria si lamentano 2-3 casi di sospetta ernia lombare tra i giocatori per il sollevamento di Bandecchi durante i festeggiamenti. Martedì gli accertamenti diagnostici.
  2. paolo65

    BANDECCHI VAATTENE!!!

    Sarà una bella battaglia considerato che uno degli assessori regionali più influenti (voluto dalla Tesei) è sfegatato tifoso delle merde tanto da presentasse con uno sciarpone Biancozozzo in tribuna a Terni quando era ancora assessore comunale. Per lui l'Umbria finisce a Foligno e ce godrebbe non poco se la Ternana se trovasse in qualche empasse societario, ergo cercheranno di metterci i bastoni tra le ruote.
  3. Sto in macchina con mio figlio. Delirio allo stato puro
  4. Stanno a festeggia' anche a Catanzaro per esse stati gli unici a batterci
  5. Ci siamo poi dimenticati che siamo praticamente l'unica squadra che non ha dovuto fare il mercato di riparazione ne in uscita che in entrata.
  6. La vogliamo come matrina alla festa della promozione
  7. Falletti c'ha la fame de un pischello che vede per la prima volta un campo in erba.
  8. l'Avellino deve decidere se rischiare il cappotto o alzare bandiera bianca e smettere di giocare.
  9. Dobbiamo sfruttare praterie prima che riesca a loro
  10. paolo65

    COLORIAMO DI ROSSOVERDE LA CITTÀ

    Al momento la n.1 per me! Complimenti
  11. paolo65

    COLORIAMO DI ROSSOVERDE LA CITTÀ

    Nelle rare giornate come questa nelle quali si festeggia un risultato importante, il mio primo pensiero va a mio padre che non c'è più e che mi ha "avviato" al percorso di fede che non ho mai interrotto intimamente. A partire da quel ternana-sorrento del 1971 data del mio battesimo e che ricordo lucidamente. Per me rappresenta, senza voler essere blasfemo alla vigilia di Pasqua e non rispettoso di valori ben più importanti, una delle poche linee di continuità e di certezze, alla quale, non mi vergogno a dirlo, mi sono anche aggrappato nei momenti più difficili che la vita mi ha presentato. Un'opportunità di evasione, ma al tempo stesso di vicinanza a valori identitari, di amicizia e di fratellanza, che purtroppo le giovani leve hanno conosciuto solo attraverso i nostri ricordi. In questa stagione spesso solo davanti alla TV sono stato letteralmente rapito anche dalla bellezza e autorevolezza della ns squadra, orgoglioso dei complimenti di tutta Italia per quelle forme di riscatto campanilistico che in passato magari non ci dava il risultato del campo, ma la nostra passione come tifoseria rispettata in ogni dove. Vabbè, lacrimuccia e mi fermo qui per godere della festa.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.