Jump to content

paolo65

Members
  • Content Count

    5,752
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    12

Posts posted by paolo65


  1. Il motivo per cui parliamo tanto del Taranto è proprio per questo.

    E' evidente che il Palazzo non voglia far saltare la società e l'unico modo è favorirgli la promozione diretta a quel punto con i contributi ci sarebbero soldi sufficienti per sanare le pendenze.

    Non bisogna dimenticare che parliamo comunque di un importante bacino d'utenza che ha il suo peso anche in termini politici e sociali.

    Ho letto su altro topic ad esempio della possibilità che abbiano combinato un posticipo della Ternana con il Benvento che potrebbe essere premessa di un anticipo al venerdì successivo del macht con il taranto. Cioè per la partita che potrebbe essere decisiva per il primo posto potrebbe venir dato un vantaggio di 2 giorni e mezzo di riposo in più agli avversari. Insomma tra torti arbitrali subiti a altri mezzucci è di questo che ci dobbiamo preoccupare. Del resto non si sono mica aperti topic per la Provercelli, il Sorrento o il Lumezzane che legittimamente se la possono giocare aggiungendo anche il Benevento che sta risalendo la china.


  2. Allora,posto che  a quest'ora me vene da fà l'avvocato de lu diavolo e non quillu della fera o peggio quillu de lu delfino( me sbaglio tarantì?) che per quanto me stà simpatico come animale tanto me andrebbe indigesto facennome pensà a voi  ;) ....Ho visto Taranto-Avellino e devo ammette a malincuore che c'avete una gran bella squadra.Cioè l'Avellino praticamente non ha scajato boccia a parte 10 min. de pseudo-forcing dopo il secondo gol...Non sò d'accordo con chi dice tanta corsa, palla avanti e niente più.Il taranto attualmente(parlo delle ultime 2 partite) c'ha qualcosa più de noi sul campo.In tutti i reparti e una panchina più lunga e meglio assortita.Se aggiungi i 3 punti de penalizzazione a loro e 4-5 a noi de torti arbitrali stamo sempre lì testa a testa...E sarà così fino alla fine credo.E spero che non gli tolgano più punti perchè voglio che queste fere vincano sul campo senza aiuti disciplinari  o per disgrazie altrui.Quest'anno li bardasci se lo meritano.Il taranto(aldila de Dionigi che è un cazzo pieno di piscio) è un grande nemico e sarebbe un grande onore batterlo.

    2011485[/snapback]

     

    Scusami, ma non sono affatto d'accordo sulla tua disanima.

    Ripeto ho visto tutta la partita e devo dire che l'unica cosa che mi ha impressionato è l'aggressività del Taranto, il loro furore agonistico in difesa e a centrocampo, ma come ho già detto non ho visto qualità di gioco, difendevano con 5 dietro e 3 a centrocampo e l'Avellino (anche per lo scarso peso offensivo) non riusciva a fare 4 passaggi di fila e a rendersi pericolosa. Ma se rivedi la gara non ho visto trame offensive o bel gioco, almeno rispetto a quanto sono abituato con la Ternana. Semmai il merito di quella merda di Dionigi è quello di tenere nelle difficoltà unito e motivato il gruppo e fargli trasformare i problemi in rabbia agonistica, ma, mi chiedo, quanto durerà se la loro situazione economica non si risolve?

    Secondo punto. Io mi voglio giocare lealmente il campionato con tutte quelle squadre che hanno allestito una rosa sulla base delle reali possibilità economiche dei proprietari.

    Qui non si pagano gli stipendi da Settembre, quindi la situazione era chiara già ad inizio campionato e probabilmente anche durante il mercato. Chi allestisce squadroni con giocatori che possono fare la differenza e ingaggi irrinunciabili e poi già sa che non potrà pagare o che avrà comunque difficoltà, secondo me merita penalizzazioni molto più alte rispetto ai 2 punticini di cui si parla, perchè di fatto è come se barasse (dopingi amministrativo). Qualcuno faceva notare a proposito che in campionati come quello francese le penalizzazioni sono molto più alte e tali da scoraggiare questo tipo di comportamento.


  3. Si forse sarebbe da chiudelo, ma pò anche esse normale puntà l'occhio su quello che fanno le merde per tanti motivi, fra i quali:

    1) anche se so convinto che zomperanno o comunque c'andranno vicino, ad oggi sono il nostro avversario per il primo posto;

    2) c'hanno un trattamento mediatico de favore che è vergognoso (potrei capì il Napoli, la Fiorentina e altre blasonate che magari stavano in c1 de passaggio, ma questi sempre sti lidi hanno bazzicato);

    3) Dionigi sta veramente sui coglioni e c'ha pure 'na spocchia che dovrà fa un vomito. Qurdate che delirio de onnipotenza, è ridicolo http://www.tuttolegapro.com/?action=read&idnotizia=39434

    Ho visto tutta la partita de ieri e a parte l'intensità agonistica, solo palla lunga e pedalare, se questo è un allenatore...


  4. http://www.tuttolegapro.com/?action=read&idnotizia=39317

    Se fosse vero è un ulteriore vergogna. Dare cioè la possibilità a chi non paga le spese correnti, di poter potenzialmente aumentare ulteriormente li buffi, continuando ad alimentare quel doping finanziario che falsa i campionati e con quell'imbecille de Dionigi che evidenzia il fatto che senza penalizzazioni sarebbero stati primi a parimerito, dimenticando il piccolo dettaglio che se tanto non se paga tutte le società potrebbero fa supersquadroni, paccato che non funziona così.


  5. ciao a tutti.

    Se non si fosse capito sono un tifoso del Taranto che non ama molto andare su siti avversari a insultare, sfottere e stare a battibeccarsi come nelle migliori scuole materne del mondo.

     

    Al massimo prediligo il confronto corretto dentro e fuori dallo stadio ed inoltre è giusto fare chiarezza sia per la bassissima professionalità del giornalismo italiano, anche quello sportivo, e sia perchè è giusto dire le cose come stanno.

     

    Tanto per cominciare Taranto non ha un areoporto. L'unico esistente è a 20k (grottaglie) non funzionante. Il giornalista deve spiegarmi chi gli passa le notizie.

    Ciò che è successo domenica sera è stato straordinario perchè circa 400 persone (e credetemi non sto gonfiando nessun numero) si son fatti trovare davanti allo stadio con petardi, fumogeni, fuochi pirotecnici, sciarpe al collo e bandiere per scortare il pulman fino allo stadio in un clima festante e di assoluto calore.

    Dico questo perchè è dal lontano 1993 che questa tifoseria non calca campi di serie B e dopo aver masticato campi di serie D e C2, e dopo aver subìto anche un fallimento sfido chiunque ad avere questo entusiasmo.

     

    In secondo luogo, carissimi ternani, potrete parlare quando verrete a Taranto, senza i blu davanti e da dietro, in più di 10 unità. Fino a quel momento un po di silenzio è d'obbligo.

     

    Dite che siamo raccomandati dal palazzo e che gli arbitri vanno a nostro favore. Evidentemente non avete seguito molto ciò che è avvenuto negli ultimi anni e ciò che sta avvenendo quest'anno nel LAGER IACOVONE.

    Il palazzo ci penalizza, non ci fa ripetere la partita contro il benevento, ci da sconfitta a tavolino contro la massese, ci fa perdere la B ai danni dei mafiosi salernitani e potrei continuare all'infinito ma d'altronde se non si è informati che si parla a fare?

     

    Godetevi questo momento di gloria perchè a breve un ciclone si abbatterà su Terni. Se 400 pazzi, provenieniti per l'80% dal centro-nord, hanno invaso Reggio Emilia domenica scorsa, non oso immaginare cosa arriverà a Terni. E solitamente, quando i tarantini si muovono, lo fanno senza chiedere alcuna scorta.

     

    Alla fine dei conti anche Terni meriterebbe altri palcoscenici, anche voi vivete in una categoria che non vi compete ma non ci scassate i coglioni su presunte raccomandazioni, favoritismi e cazzate varie quando, nel nostro stesso stadio, viene impedita pure l'esposizione di uno striscione in favore di un vecchio ultras deceduto anni fa.

     

    Saluti a tutti e buon campionato!

     

    Andiamocene entrambi in B ma dovete un attimino spostarvi perchè arrivano i rossoblù e la terra trema.

    2009441[/snapback]

     

    Se fossi in te, più che dei Ternani, me comincerei a interessà pel prossimo che sta pe arrivà.


  6. comunque c'è da dire che i giocatori del taranto si stanno comportando parecchio bene.

    non riscuotono eppure sputano sangue.

    così facendo si compattano tra loro e con i tifosi.

    e sta cosa è quella che me preoccupa

    2008814[/snapback]

    a proposito:

     

    Taranto, impazza l'entusiasmo: mille tifosi all'aeroporto

    12.12.2011 11:20 di Nicolò Schira

    TuttoLegaPro.com Il successo in extremis in quel di Reggio Emilia ha riacceso la passione della tifoseria tarantina; infatti i giocatori rossoblù sono stati accolti all'aereoporto ieri sera da quasi mille tifosi. Gli stessi tifosi hanno accolto poi con ovazioni e applausi Antonazzo e compagni allo stadio Iacovone. Una straordinaria manifestazione d'affetto da parte della tifoseria ionica nei confronti della squadra di mister Dionigi, che con la vittoria di ieri si è portata ad una sola lunghezza dalla vetta.

    2009388[/snapback]

     

    La prossima trasferta dovemo esse minimo 1001 ad aspettalli! Certo loro c'hanno l'aeroporto, sò proprio de n'altro livello non ce sta niente da fa!


  7. Sereni e tranquilli, queste fere domenica torneranno a mozzica'! E poi anche se ho visto la sintesi di 3 minuti, mi sembra che l'atteggiamento della squadra sia stato il solito nel cercare di imporre il proprio gioco, contro una squadra che ha puntato tutto sull'aggressività al limite del regolamento. Anzi anche nel finale ha comunque tirato fuori l'orgoglio segno di un grande carattere e di buona condizione fisica. Alla fine 3 cazzate in difesa e almeno 2 altrettanto clamorose (vedi Nolè) in attacco, hanno deciso la partita che senza questi episodi a sfavore sarebbe comunque andata come altre (pareggio o vittoria). Ripeto, alla fine meglio che tutto questo sia successo in unìunica partita e non contro una diretta concorrente.


  8. Sti ragazzi hanno accumulato talmente tanti crediti che prima de passà in difetto ce ne vole e quindi con la massima serenità di chi come me, è convinto che siano stati semplici passaggi a vuoto dopo 13 giornate pressochè perfette, dico che so state 3 belle cappelle, evidenziate ancor di più dal fatto che c'avemo preso 3 pallini. Sicuramente quella determinante e anche la più clamorosa è stata quella di Ambrosi che ha rotto l'equilibrio, ma anche quella di Fazio non è stata da meno. Comunque sono quelle partite segnate dal destino. Al nostro forcing per la ricerca del pareggio becchi gol dall'errore di Fazio, accorci le distanze e becchi subito il 3-1 su altro errore, insomma doveva annà così e meglio perde col Foggia merda che con una diretta concorrente.


  9. Cominciando a conosce il carattere dell'allenatore e della squadra penso che gli si sta montando 'na carica mostruosa! Spero solo che questo potenziale furore non si trasformi in troppa tensione. E comunque confido nella guida del mister affinchè il tutto sia gestito per avere la giusta positività. Voglio esse ottimista e me gratto: Il Como ce lo magnamo!


  10. ho trovato 2 foto identiche di quella partita, su una c'era scritto foligno-TR 83-84, sull'altra TR-campania campo neutro foligno 83-84. ho ipotizzato che la didascalia giusta fosse quella del derby a causa dello striscione, che non credo fosse riferito ai tifosi del campania puteolana (ammesso che fossero esistiti). ma forse anche se la gara era con il campania lo striscione era comunque riferito ai folignati dato che si giocava da loro.

    per quanto riguarda la presenza in curva è giusto come dici tu, ho visto delle foto e i ternani stavano li. avevo ipotizzato inizialmente che, dato che la curva era piena, alcuni tifosi erano stati messi in tribuna. comunque se qualcuno dei "vecchi" si ricorda meglio mi correggerà.

    2007432[/snapback]

     

    Sicuramente al derbino stavamo tutti in curva in 1.500 e l'avevamo completamente riempita. Credo sia più probabile che sia la partita in campo neutro e sinceramente manco me ricordavo de avella fatta se non fosse de esseme riconosciuto nella foto. Questo anche perchè di partite con il Foligno (a parte la coppa Italia) in quegli anni non ne abbiamo più fatte.


  11. Più che altro da tanti anni per quei pochi campionati boni, sò sempre stato terrorizzato da improvvise comparse di meteore allo stadio che me se siedono vicino e cominciano a di li nomi dei giocatori a casaccio, esprimono pareri tecnici da raffinati intenditori e pontificano in rapida successione gioco e giocatori. Ecco sta gente qui la catapulterei direttamente dentro lu fossato, perchè so convinto che oltretutto porta na zella terribilie!


  12. Sicuramente ce vogliono tutti belli fermi e seduti come se stessimo al cinema.

    Paradossalmente anche io che sono un padre di famiglia e che allo stadio me incazzo non c'è malino (arbitri, avversari, eventuali ospiti in tribuna), potrei rischià seriamente di prendere una diffida, perchè magari faccio gesti e urlacci non consoni per una partita di calcio.

    Insomma bisognerebbe capire una volta per tutte quali siano i limiti comportamentali per evitare problemi, ammesso e non concesso che uno stadio "ammaestrato" e narcotizzato rischia di uccidere definitivamente la passione del tifoso che, è bene ricordarlo, non è uno spettatore.

     

    E poi un'ultima considerazione: se passasse il principio che tutte queste limitazioni servono a scongiurare disordini e incidenti, allora bisognerebbe anche proibire l'esultanza della curva ad un nostro gol, quando si rischia magari di essere travolti dall'euforia e l'entusiasmo. Se uno va a vedere è molto più facile farsi male lì che quando 2 o 3 persone si mettono a discutere. In ultimo vorrei capire, viste le valutazioni fatte su altri campi ben più importanti (dove immagino funzionino sistemi di videosorveglianza come il nostro), rispetto ad episodi molto più gravi, se esista comunque un ben che minimo di margineda parte degli organi preposti nella valutazione di episodi limiti videoripresi e se a Terni ci possa essere un atteggiamente di tolleranza 0 senza spazio a quel minimo di elasticità nella valutazione della gravità o meno di un certo fatto riscontrato.


  13. Lo dissi già su un altro topic, quello della diffida di alcuni che avevano scavalcato da un settore all'altro.

    L'impianto di videosorveglianza dello stadio Liberati (come quello che dovrebbe essere per tutti gli altri stadi omologati), è di ultima generazione, capace cioè, senza che venga presidiado di continuo, di segnalare e registrare eventi anomali secondo determinati parametri funzionali ad attivare un allarme rispetto all'analisi della scena ripresa. Quindi in automatico fa un bello zoom, dove rileva anomalie e registra.

    Con tale tecnologia automatica, nulla può essere più lasciato alla discrezionalità di chi tutela l'ordine pubblico (tipo è successo qualcosa, ma io non mi sono accorto, perchè guardavo le riprese di un'altra telecamera o semplicemente non ho osservato nulla di anomalo), quando scatta l'attenzione del sistema, tutto il resto parte di conseguenza (identificazione e successivi provvedimenti).

     

    Poi ovvviamente non so cosa sia successo e francamente dalla tribuna B non mi sono accorto di nulla, ma ribadisco che purtroppo (e qui si aprono altri discorsi), oggi con sistemi così, per non avere rotture di coglioni, tocca sta boni e seduti come in chiesa (del resto anche in chiesa ogni tanto se pò cantà!).

     

    Io ho anche dei dubbi sulla leggittimità di tali tecnologie in termini di privacy, e per questo vorrei chiedere contributi da esperti che ne possano sapere qualcosa, ma ad intuizione, ritengo che, conseguente all'acquisto di un biglietto per un pubblico spettacolo, ci siano anche le condizioni d'uso che manlevano da tali eventuali responsabilità di violazione (mi viene da pensare a grandi eventi in diretta televisiva che riprendono il pubblico e nessuno può ovviamente campare pretese di diritto leso per essere stato ripreso e mandato in diretta).


  14. Belle le maglie e tutto il resto, ma nel completo bianco da trasferta quei calzini biancorossi non se possono evità? Francamente un pò me disturbano. E' vero che visti da vicino hanno delle sottili righe verticali verdi, ma l'effetto da lontano è che le fere abbiano indossato quelli delle merde dei cugini


  15. CIAO A TUTTI RAGA!!!! E' UNA VITA CHE NON SCRIVO SUL FORUM.... FORSE QUALCUNO DI VOI SI RICORDA DI QUEL MATTO CHE X ANNI SCRIVEVA SUI MURI TERNANI DA VERCELLI.... EFFETTIVAMENTE DA QUESTE LATITUDINI TIFARE X LE FERE NON E' CHE SIA PROPRIO NORMALE... SPECIE SE SEI PIEMONTESE 100% come me...  COMUNQUE APPROFFITTO X SALUTARE TUTTI, COMPRESI I TERNANI CHE HO CONOSCIUTO OGNI VOLTA CHE HO SEGUITO LE FERE A TERNI O IN TRASFERTA... (PRIMA VOLTA NEL 1989....) Domenica sarò al Liberati dove manco dal Derby con il MERDUGIA del 2004 e per la prima volta in vita mia vivrò una situazione stranissima... l'amata e leggendaria squadra della mia città contro l'amata Ternana che quasi 30 anni fa mi fece innamorare grazie al tifo folle dei Freak Brothers!!!!! PRATICAMENTE IL CUORE DIVISO IN DUE... BEL CASINO... COMUNQUE VOLEVO DIRE A CHI STA SCRIVENDO INSULTI GRATUITI CONTRO LA PRO VERCELLI CHE NON E' PROPRIO IL CASO.... QUI, ANCHE GRAZIE AL SOTTOSCRITTO CHE DA 30 ANNI MENA A TUTTI IL TORRONE CON TERNI E LA CURVA EST, ESISTE DA PARTE DI TANTI SIMPATIA VERSO LE FERE E SOPRATTUTTO GRANDISSIMA AMMIRAZIONE VERSO LA TIFOSERIA TERNANA!!!! INFINE LA SQUADRA E' MOLTO FORTE, LA PARTITA CON LA SPAL NON FA TESTO LA PRO E' VERAMENTE UNA BELLA SQUADRA... CREDO DOPO TRENANA E TARANTO LA PIU' FORTE... COMUNQUE UN ABBRACCIO A TUTTI E NON INSULTATE LA PRO NON E' ASSOLUTAMENTE IL CASO. DOMENICA SARO' IN CURVA SUD CON ALCUNI AMICI VERCELLESI CHE NON VEDONO L'ORA DI VEDERE DA VICINO CHI SONO I TERNANI!!! X ME OVVIAMENTE IL RISULTATO NON CONTA, IO HO GIA' VINTO!!! FORZA FERE SEMPRE E consentitemi anche un forza pro!!! MERDA PERUGIA MERDA NOVARA :flag:  :flag:  :flag2:  :fumo:  :kiss:

    2002861[/snapback]

    da paura ragazzi,anche da Vercelli tifano Ternana :lol:

    2002928[/snapback]

    Io sto in Provincia di Pisa e sono orgoglioso di tifare per le Fere. Tutto è nato da un ex calciatore rossoverde che soltanto le persone di un certa possono ricordarsi e sto parlando di Andrea Prunecchi che è stato un mio allenatore mi ha parlato molto bene della sua esperienza avuta in rossoverde, culminata con la seconda promozione della squadra in serie a.

    Io da quel momento presi tutte le informazioni sulla storia della ternana e mi sono appassionato a questi colori ed è sono diventata la mia squadra del cuore.

    2003292[/snapback]

    il mitico Prunecchi! dovrei avere ancora un suo autografo su un biglietto dello stadio mi sembra della partita ternana parma se non ricordo male. in questi giorni sto vedendo che ci sono molti non di terni che tifano ternana: non lo avrei mai immaginato sinceramente. Grandi!

    2003446[/snapback]

    Io Andrea Prunecchi lo vedo domenica 11 dicembre, visto che sono dirigente di una società di seconda categoria della Toscana e lui allena la squadra con cui giochiamo contro. Posso fargli se volete un saluto da tutto il popolo rossoverde.

    2003672[/snapback]

     

    http://www.rossoverdi.com/index.php?showtopic=54659&hl=

    Nel mio post di questo topi che avevo aperto anni fa c'è una mia foto scattata da figlietto in occasione della trasferta a Como proprio l'anno della seconda promozione e si intravede il mitico striscione "Prunecchi Prunecchi gol". Altri tempi...


  16. PARERE DELL'ESPERTO,PAOLO TRAMEZZANI SUL BIG MATCH DEL PROSSIMO TURNO

    BIG MATCH: Pavia-Avellino. Un match interessante quello che propone il prossimo week-end calcistico di Prima Divisione tra un Pavia ultimamente molto sfortunato ed un Avellino piuttosto lanciato. I pavesi, anche domenica scorsa, hanno giocato un'ottima partita nella quale hanno sempre cercato di impostare il proprio gioco. Giocano come se fossero una squadra ambiziosa, perciò in maniera aperta ed a tutto campo, proprio come pretende il loro allenatore, Pergolizzi. Credo che con un po’ di cattiveria in più possano conquistare punti importanti e risalire la china perché i giocatori ci sono ed anche di qualità e la società è molto seria, sicuramente una delle migliori della categoria. L'Avellino ha invece vinto in rimonta nella difficile sfida contro il Lumezzane, una squadra in salute, difficile da affrontare fuori casa perché gioca in maniera diversa. Gli irpini sono reduci da cinque risultati utili consecutivi e vantano una difesa importante, un centrocampo interessante ed un attacco in cui spicca la qualità e la freschezza di Zigoni, uno che attacca la profondità e gioca molto bene di sponda.

     

    OGNI COMMENTO E' SUPERFLUO :ph34r:

    2003083[/snapback]

     

    Lo potrei giustificà solo pensando che non capisce assolutamente un cazzo (cosa tra l'altro probabile a questo punto). Del resto il team giornalistico e di esperti de RAI Sport è assolutamente improbabile.


  17. http://www.tuttolegapro.com/?action=read&idnotizia=38456

     

    "Continua la corsa a due tra Ternana e Taranto. Domenica scorsa entrambe impegnate in casa. Nessuna delle due ha saputo sfruttare il fattore campo. Le fere hanno protestato per alcune decisioni arbitrali. A Reggio sarà una partita molto importante per la squadra di Mimmo Toscano. La Reggiana è collettivo in netta ripresa. Le tre vittorie nelle ultime quattro partite ci fanno capire che i granata vogliono tornare ad essere protagonisti in campionato. La Ternana ha vinto solo una delle ultime quattro partite. Un calo ci può stare, specie in una squadra che è stata si costruita per un buon campionato, ma di certo trovarsi lassù comporta anche una pressione non indifferente. Se non si è forti mentalmente, si rischia di cadere rovinosamente."

     

    Continuo a postà le gufate de sti stronzi, fino a mo ha portato bene...

    Questi ancora non hanno capito che è proprio la forza mentale una delle nostre armi in più.

    Va bene così, continuate.


  18. Tra l'altro parlano di 750.000 Euro per gli stipendi (inclusi contributi) per tre mesi, che quindi ipotizzando una rosa di 20 giocatori 12.500 Euro di compensi medi lordi al mese. Considerando i vari giovani che saranno la minimo di stipendio, significa che dovrebbero avere diversi contratti oltre i 10.000 Euro netti al mese, che per la C1 è una esagerazione.

     

    Quindi tanti buoni giocatori allettati da favolosi ingaggi tolti dal mercato. Una ulteriore considerazione è poi data dal fatto che tali "miraggi" abbiano poi l'effetto di generare corse al rialzo per i pezzi pregiati.


  19. http://www.gruppodaddario.it/

    Il gruppo ha molti interessi, anche se opera in settori che oggi risentono della grande crisi. In particolare la vendita auto e l'edilizia.

     

    A parte le buone intenzioni della squadra di tirare avanti comunque, se questo non paga a breve secondo me il giocattolo si rompe.

     

    Chissà poi se so parenti della escort!

     

    Per me da oggi per il primato dobbiamo vedere solo il Sorrento (al limite eventuali sorprese e il Benevento se noi dovessimo calare un pò e doverci giocare i play-off).

    Il Sorrento ha una proprietà forte con un solido imprenditore e uno sponsor del calibro di MCS Crociere e problemi economici non credo ne avranno. Dall'altro sono però un pò discontinui nei risultati e teoricamente dal punto di vista prettamente calcistico fanno meno paura del Taranto.


  20. Tutto previsto e più volte segnalato.

    La cosa bella è leggere l'articolo http://www.mondorossoblu.it/news.php?id=12452 nel quale si dice "la rosa è talmente ampia e variegata..."

    Ecco, come già detto in passato, se poi non c'hai i soldi per pagare come cazzo fai a permetterti una rosa ampia e variegata, sottraendo magari giocatori validi al mercato?

    Per l'ennesima volta torno a ribadire che il doping amministrativo andrebbe punito come quello sportivo perchè falsa i reali volori sportivi che dovrebbero essere proporzionati alla solidità economica di un club.

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.