Jump to content

wild.duck

Members
  • Content Count

    8,658
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    12

Everything posted by wild.duck

  1. wild.duck

    FORMULA1 2019

    A me sembra sempre che si fanno dichiarazioni un po troppo apocalittiche. In definitiva, vettel per campi c'è andato e l'ha pure fatta vedere male quando è rientrato (dando una ulteriore "sterzatina" a chiudere la traiettoria). Non si tratta soltanto di una situazione in cui si punisce una guida "aggressiva", in termini pratici si è difeso andando per campi e chiudendo la traiettoria, a suo dire, per restare in pista. Un po come un fallo di mano involontario, diciamo. Però mi pare un'altra di quelle situazione in cui come la fai sbagli. Non puoi permettere di rientrare in pista alla come te pare per ovvi motivi di sicurezza, le sanzioni possibili per una uscita di pista e rientro non corretto prevedono tutte conseguenze sgradevoli (che sia un sorpasso con bandiera o penalizzazioni di tempo)... Mi sembra un'altra di quelle cose da un lato alla "come fai sbagli" e dall'altro che daranno sempre adito a discussioni (perché non è un gol non gol che la palla o è di qua o è di là)
  2. wild.duck

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Prima ero della Lega Nord, poi me ne sono andato e ho fondato la Lega Super Nord. Il simbolo era bellissimo: c'era un orso bianco su un igloo che indicava un eschimese dicendogli "Tornatene a casa, terùn!".(Carlo Pistarino)
  3. wild.duck

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Che c'entra? Fatto sta che abbiamo invaso altri paesi inoffensivo e massacrato migliaia di persone pur con il sostegno di un botto di gente in questo disgraziato paese
  4. wild.duck

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Non mi pare quello il punto. Noi siamo andati a rompere i coglioni in casa d'altri non invitati sterminando le popolazioni locali. Poi, non è che se in un'isoletta magari non hai ammazzato nessuno cambia la sostanza. Io quando sentivo mia nonna che mi raccontava che se provavi a fare un'obiezione a quelli invasati di merda dei fascisti (perché non è che all'epoca non si rendevano conto che andare ad ammazzare gli africani non era proprio carino) ti rispondevano robe tipo "ma che ti fa schifo un pezzo d'africa?" ancora mi fa specie
  5. wild.duck

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Seguendo sto ragionamento, noi dovremmo essere strasuperiori agli americani, visto che quando loro i loro antenati anglosassoni si dipingevano la faccia sugli alberi noi eravamo già froci. Eppure... (fra l'altro sta battuta non a caso credo fu usata meravigliosamente contro un leghista nei primi anni '90, per dire... )
  6. wild.duck

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Nel 1939, alla vigilia della seconda guerra mondiale, i territori controllati dall'Italia erano così suddivisi: TerritoriNomeArea (km²)Note 1Italiametropolitana310.190 2Libia italiana1.873.800 3Africa Orientale Italiana1.749.600 4Albania28.750 5Isole italiane dell'Egeo2.690 6Concessione italiana di Tientsin0,5 Totale3.965.030,5 Mezza Terni e ci stiamo pure larghi
  7. wild.duck

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Tra parentesi, la gestione immigrazione in Italia è stata gestita per anni e anni a base bossi fini. Legge di cui si conoscevano le criticità, e non è che tutti quelli che fanno casino sono entrati negli ultimi cinque anni. Tra parentesi, non è quel fenomeno di Salvini che dice che di quelli entrati negli ultimi anni ne sono rimasti giusto 90000 e non riesce a mandar via più gente di quanto facessero quelli prima? La realtà è che le modalità per abbassare la microcriminalità proposte da lallo non parevano questo gran ché sin dall'inizio, sul fronte decoro si sono avuti momenti tragicomici (vedi guerra contro l'elemosina di fatto abbandonata, guerra contro skate e parkour e compagnia bella) e la situazione era comunque nota.
  8. wild.duck

    ORDINE PUBBLICO, DECORO URBANO

    Per il discorso del business, almeno se rapportato alla sicurezza, era meglio prima. Se cali troppo il denaro stanziato per ogni migrante non si possono attivare certi percorsi di integrazione (vedi mediatori culturali, lingue, etc.), l'assistenza medica è minore (da cui minore assistenza psicologica, e anche medici e medicine - con quello che in teoria può conseguire) Ogni tanto mi capita di sentire dei coglioni che pensano che questa gente che fa (beh, spesso faceva) questi lavori campi di aria, e che non ha niente a che vedere con la sicurezza. Conosco gente che questi lavori li fa, anche direttamente contro il racket della mafia nigeriana (perché gli strappano la manovalanza) ma non è gente che campa d'aria. E anche se c'è gente che ci specula sopra è difficile che possa influire direttamente in modo negativo sulla sicurezza, no?
  9. wild.duck

    Campagna abbonamenti stagione 2019/2020

    Io quando anni fa mi telefonarono da sky, o da qualche servizio simile, e mi proposero tutto il calcio per i tre mesi residui fino a fine stagione a tipo dieci euro, e risposi "non seguo il calcio", per me la cosa finiva lì. E siccome non finiva e pareva quasi che gli stessi facendo un torto, ho detto che se me lo regalavano andava bene ma anche un euro era troppo, siccome vedevo in pratica zero partite. Se non ti frega niente, non sprechi manco un'ora di fila e 5 euro per fare l'abbonamento. Per cui, meglio di niente. Tanto se le cose vanno male rispariranno, direi abbastanza giustamente, tutti, altrimenti può essere un modo di ripartire. Per inciso, le proto ferelle a gratis le vedevamo in 40 (ancora c'ho la maglietta commemorativa della prima partita, una vera rarità ) e il rugby sta ancora a gratis, e lo vediamo in 40.
  10. wild.duck

    MOTO GP 2019.

    Si dice che le vittorie non si contano, ma le vittorie si pesano. E quella di domenica, per dove è arrivata, per come è arrivata, contro chi, e per tutta la storia che si porta dietro (perché in uno sport di predestinati ha vinto uno che portava la ioda), pesa moltissimo.
  11. wild.duck

    MOTO GP 2019.

    Non faccio paragoni, dico che per il Lorenzo di oggi è difficile strapparsi le vesti (considerando pure quanto costa). Poi magari il momento magico dell'anno scorso sarebbe durato, ma sembra diventato proprio fragile, come qualcosa non gli torna arriva 15o
  12. wild.duck

    MOTO GP 2019.

    Ho capito, e petrucci è uno che è riuscito ad arrampicarsi in cima al podio del mugello passando per la superstock e per tutta la gavetta in mezzo, che è come fare 40 punti in un playoff nba dopo aver fatto tutta la trafila partendo dalla legadue italiana invece che dal draft come il 99% di quelli a cui capita. Magari aspettare cinque minutini prima di tirare la croce addosso a uno del genere si poteva pure fare, oltretutto per Lorenzo che negli ultimi 3 anni, compreso questo scorcio di campionato, riesce ad adattarsi alla moto un gran premio si e quindici no (e prendeva pure qualcosa come 30 o 40 volte i soldi di petrucci). Voglio dire, stesse combinando qualcosa alla honda...
  13. wild.duck

    MOTO GP 2019.

    Ma vogliamo parlare dell'accento che gli è venuto? Io mi farei vedere da un logopedista. Ferisce le orecchie...
  14. wild.duck

    MOTO GP 2019.

    Oltretutto l'ha portata a casa in un dogfight prolungato con marquez e dovizioso, non è che ha vinto per caso! Famo che miller aspetta un altro anno per la moto ufficiale?
  15. wild.duck

    MOTO GP 2019.

    Petrucci oggi bravo
  16. comunque è abbastanza incredibile quanto queste cose siano organizzate... com'era il termine tecnico? A cazzo di cane?
  17. wild.duck

    Leolandia narni

    http://www.terninrete.it/Notizie-di-Terni/narni-e-nata-leolandia-umbria-436739 Se lo facessero potrebbe essere una cosetta interessante. Non sarà Mirabilandia, ma da quello che mi dicevano in questo mio anno di lavoro milanese sul leolandia bergamasco-milanese stanno puntando parecchio, per renderlo concorrenziale con gli altri parchi maggiori
  18. wild.duck

    VAR

    Il punto è che magari ci sarebbe anche in Germania, magari non lo tirano fuori. Questo dell'atalanta penso sia abbastanza emblematico: tocco di mano non visto perché guardavano altro, fra l'altro su una palla deviata sulla traversa (e quindi con una deviazione di traiettoria che magari sfugge). Però qui si grida subito allo scandalo e le trasmissioni e i giornali ci campano. Magari, semplicemente, in altri posti le cose succedono più o meno allo stesso modo ma si segnalano meno spesso e fanno meno notizia. Voglio dire, se sono uscite "notizie" del genere che ho postato poco fa e non ti ricordavi neanche che c'era il var pure in Germania, forse è perché ste cose hanno meno risalto e si segnalano meno spesso.
  19. wild.duck

    VAR

    https://www.google.com/amp/s/www.ultimouomo.com/storia-var-bundesliga/amp/ beh, oddio...
  20. wild.duck

    VAR

    Beh cavolo sui fuorigioco gli errori erano veramente una marea dai. Il grosso su questioni di pochi centimetri (ma sempre errori sono), ma alcuni enormi. Sui falli di mano la situazione può peggiorare solo se non c'è chiarezza nel regolamento, ma è una materia di difficilissima soluzione.
  21. wild.duck

    VAR

    A un certo punto della stagione mi pare che, dopo non so quante partite ma veramente tantissime, il var aveva sbagliato tipo 18 volte. Non è che magari vedi molti meno errori in Germania perché si fanno meno polemiche o su meno eventi? È come la cronaca nera, ce ne avremo la metà dei francesi ma se ne vede il doppio in TV (più o meno eh)
  22. wild.duck

    VAR

    Da quello che ho trovato su un articolo preso a casaccio http://www.rivistaundici.com/2019/05/16/calcio-nuovo-regolamento/ non dovrebbe essere proprio così. Si parlerebbe solo di falli in attacco, in altri termini se il giocatore colpisce o controlla la palla con un braccio, e in questo modo segna, il gol va annullato sempre anche se l'azione è palesemente involontaria. Nel caso di difesa da quell'articolo non sembra cambiare nulla. Ma rendere il fallo di mano sempre fallo è comunque parecchio complicato. Per esempio nel basket non puoi volontariamente tirare la palla contro il piede dell'avversario per evitare di far scadere i 24 secondi o i 5 secondi in rimessa perché il contatto sarebbe giudicato involontario e non sanzionabile. Renderlo sempre sanzionabile porterebbe probabilmente il caos, perché la gente potrebbe tirarci di proposito.
  23. wild.duck

    VAR

    Ci avete fatto caso che la stragrande maggioranza delle discussioni sul var sono, non a caso, su falli di mano? A parte questo caso (che mi pare di capire è finito in mezzo a tre "situazioni da esaminare" concomitanti per cui non è stato manco visto) il fallo di mano, a meno di stabilire che in area puoi difendere legalmente solo muovendoti come i vecchietti di commedia dell'arte - cioè con le mani dietro la schiena - sarà sempre discutibile anche con il var. E così tutte le situazioni che prevedono di valutare l'intensità di un contatto. Se poi si rivuole tornare indetro ai gol in fuorigioco di due metri, ai gol non gol, ai rigori dati con gente manco sfiorata o non dati con gente palesemente abbattuta in tutti i replay mentre l'arbitro fa segno "ha preso la palla", basta togliere la tecnologia e tornare al bel calcio romantico di prima in cui tutti accettavano serenamente le decisioni arbitrali, anche quelle piu assurde.
  24. Bardonecchia è un posto particolare perché molto ben collegato. Pure una mia amica è andata a bardonecchia da terni con i mezzi (mi pare si riesca ad andarci perfino con flixbus). Ci sono altri posti dove è facile andare a sciare con i mezzi (tipo aosta o il comprensorio di folgarida marilleva passando da dimaro , mi sembra). Ma a meno di andare in posti cosi ben collegati via rotaia (o di stare molto comodo con i mezzi per dove passa il pullman) alla fine stai sempre legato al tuo pullman cosa che io trovo molto limitante. A me poi piacciono i posti strani e infognati (ero finito perfino a lizzola di valbondione che se non ero solo io poco ci manca)
  25. Questo è un altro discorso. Ma, per come la vedo io, ancora i tempi non sono maturi per abbandonare l'auto privata in città come Terni. E perché lo siano serve che comincino a funzionare sistemi di car sharing via app, secondo me. E per quello ci vorrà ancora tempo. C'è poi sempre il discorso del serpente che si morde la coda. A milano hai molta gente che in pratica non esce mai dalla città (magari anche solo perché sta li solo per lavorare, e torna al paesello in treno o aereo e cosi via). L'abitante di una citta medio piccola "gironzola" mediamente di più, e se mi serve una macchina per quando gironzolo, a quel punto la uso pure per andare in centro (dove, a differenza delle grandi città, trovi parcheggio molto piu facilmente spendendo spesso molto meno). Far funzionare questi sistemi per posti più piccoli presenta problemi oggettivi, perché i vantaggi del mezzo privato bilanciano piu facilmente gli svantaggi.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.