Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'curva est'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Ternana
    • Solo la Ternana!
    • Statistiche & Match Report
    • GIORNALI, RADIO & TV
    • Amarcord
  • Tifo
    • Curva Nord
    • Curva Est
    • Vicini di Curva
  • Sport
    • Sport 24h
    • Sport a Terni
    • FantaCalcio
    • Partite del forum
  • Generale
    • Discussioni in libertà
    • Compro, Vendo & Scambio

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


citta

Found 7 results

  1. menteperduta

    Ciao RAMBO

    Purtroppo è deceduto colui che ha fatto la storia del tifo a Terni e dei Freak Brothers......e' stato un onore averti rivisto ultimamente in balconata alla EST ed incitare tutti noi a cantare...... Buon viaggio RAMBO che la terra ti sia lieve
  2. L'ultimo dei Mohicani

    COMUNICATO CURVA EST!

    http://www.sporterni.it/notizia.php?id=14889
  3. Comunicato rilasciato online e che condivido. E' la direttiva del gruppo per questa stagione e sulla questione societaria da quello che si legge nel comunicato 23-08-2016 COMUNICATO CURVA EST C'eravamo, ci siamo, ci saremo...e non solo per l'orgoglio del passato, ma convinti di avere ancora un presente ed un futuro. L'amore per la nostra città, per i nostri colori, per la nostra maglia....nulla altro! Siamo consapevoli delle enormi difficoltà nel vivere oggi la curva, ma crediamo ancora di poter svolgere un'azione sociale di aggregazione e socializzazione. Saremo presenti in casa e fuori con passione, cercando di colorare la Curva Est il più possibile, sicuri che chiunque voglia vivere con noi questa nuova avventura trovi un gruppo che abbia voglia di crescere, confrontandosi con animosita', ma anche con lealtà, accettando il volere del gruppo. Ribadiamo anche, in merito agli ultimi eventi societari, il nostro sostegno alla squadra ed alla struttura tecnica e, pur essendo diffidenti rispetto alla catastrofica gestione ultradecennale di questa proprietà, proveremo a capirne le ragioni. In mancanza di adeguate risposte, trarremo le dovute conclusioni e ci muoveremo di conseguenza, senza indugio. Curva Est Ternana 1925
  4. TerreArnolfe

    Liberati desolante

    Tornato allo stadio dopo un paio di mesi, con uno dei ragazzini, cercavo un posto al coperto proprio per non fa bagnà il ragazzino, ma Nord ed Est erano già esauriti ("cavolo, ritorna il grande pubblico" me sò detto), macché erano pieni SOLO i posti coperti, cioè solo quelli copertissimi, 7-8 file in tutto. Vabbè comunque sò dovuto andà alla Sud... Che desolazione, che tristezza. C'era più gente in serie D, mi torna in mente un Ternana-Arezzo prima di serie D appunto, con quasi 5mila persone e tante altre partite di quel biennio passato a discute su Fiumicino (non aeroporto, ma la squadra), Monterotondo, Narnese, Bastia, Impruneta e compagnia cantando. Ora, in serie B, lo stadio è un mortorio, non solo perché c'è pochissima gente, ma anche per la desolante curva Est. Ma dove è finito l'orgoglio di quella curva ? Abbiamo saltato una generazione grazie a Longarini e i suoi scagnozzi, una generazione che non si è appassionata, innamorata o almeno invaghita delle Fere. Quando avevo 10 anni circa, ricordo la stagione di Marchesi, sì quella Ternana che arrivò infine quarta, quella di sileno Passalacqua, La Torre, Bagnato, ecc. Dopo una salvezza spericolata con 3 vittorie nelle ultime tre partite, la società ripartì da una squadra giovane ma straordinariamente ben costruita e ben diretta. A inizio stagione non si sapeva quello che sarebbe successo, ma allo stadio c'erano sempre quei 6-7 mila affezionati. La società aveva inventato una specie di mini-totocalcio a premi per i più giovani, tutti provavamo ad azzeccà qualche risultato pé scalà la classifica. Ricordi, lampi, flash di un'epoca dove il responsabile marketing era una parolaccia incomprensibile, eppure le idee non mancavano. Cosa fanno adesso gli espertoni di marketing della Ternana per provare a riportare un pò di pubblico ? NIENTE! E non diamo la colpa sempre a Sky, che in tutta Terni farà non più di 400 abbonati. La verità è che c'è molto da lavorare ma poche idee. E pensare che basterebbe fare un pò di benchmarking, sì praticamente l'americanizzazione del vecchio e sempre valido "copia quello che fanno l'altri" per mettere in piedi qualche iniziativa a costo 0. Non so che ne pensate ? -E' solo colpa di Longarini e dei Montemari sullo sfondo? -E' colpa delle pay-Tv ? -E' un effetto della crisi di immagine complessiva del calcio ? -E' colpa dei tornelli e della tessera del tifoso? -... del calo demografico e della "vecchiezza" della città ? -... della crisi economica - ...dei videogiochi ? -... di Facebook, What's App, Instagram ? -... troppa figa per tutti ? (se sì non me ne ero accorto, diteme 'do stà...) -.. de Luca Giovannetti che cià fatto venì la nausea per overdose de tattiche ? -... boh, mah!... insomma, qualche analisi, idea, proposta... comunque Sempre FORZA FERE!
  5. banditos

    NOI SIAMO LA CURVA EST

    SOLO LA TERNANA.....
  6. banditos

    noi siamo la curva est

    tutti presenti solo per un amore...
  7. Dopo l'ultimo esempio negativo di ieri, penso sia giusto aprire questo post, in controtendenza. Purtroppo credo sia inevitabile, se veramente si vuole bene ai nostri colori, alle nostre origini, se si tiene a quei ricordi lontani delle prime partite vissute al fianco di nostro padre o di nostro nonno, guardare alla situazione triste, ridicola, inaccettabile, da "guerra tra poveri", che si è venuta a creare nella nostra tifoseria... una volta Orgoglio di Tutti! Il numero medio di presenze allo stadio è calato drasticamente nel corso degli ultimi 10 anni. La nostra città, incapace di esprimere una proprietà per la Ternana che le possa garantire addirittura una campionato di vertice nel Campionato Nazionale Dilettanti (parlano i fatti), è stata ed è ancor di più oggi fortemente dipendente (purtroppo) da interventi esterni. L'unico valore aggiunto, il solo vero patrimonio che potevamo rivendicare agli occhi di una proprietà "esterna", era lo zoccolo duro delle presenze allo stadio. Questo patrimonio è ormai svanito e con esso anche la nostra capacità o possibilità di condizionare, positivamente, le scelte della proprietà. Ma, aldilà dei numeri e delle poche presenze al Liberati, ciò che (almeno a mio avviso) è ormai veramente triste, ridicolo... anzi, vergognoso ed irritante... è vedere due gruppetti (sparuti) di tifosi "organizzati" tifare in due diverse curve, entrambe semivuote! Scoordinati, quasi in competizione nel lanciare pochi e ripetitivi cori (sempre più spesso contro gli odiati cugini che pro FERE), puntualmente sovrastati quando i tifosi delle squadre in trasferta sono un po' più numerosi della media (tra l'altro la stessa cosa accade in trasferta, dove invece di creare un unico gruppo compatto, i tifosi rossoverdi si siedono spesso in ordine sparso). È veramente così flebile l'amore per questi colori, da non riuscire a ricucire un rapporto dignitoso e tifare insieme 2 volte in 30 giorni, per un'ora e mezzo allo Stadio? È veramente così più importante distinguersi, affermare delle differenze, dividersi in due sparuti gruppetti, a scapito del calore, del sostegno verso la nostra squadra, in uno stadio i cui spalti sono già lontani dal campo? È possibile che il nostro attaccamento sia così basso, da non saper andare oltre certe divisioni, a non fare fronte unico per il bene della TERNANA? E che senso ha contestare la scelta di una maglia, rivendicare orgogliosamente i propri colori ROSSO e VERDE, se poi (incoerentemente) ci si divide nel sostenere gli stessi??? È possibile che non si riesca più a trascinare la squadra verso una vittoria insperata, a far pesare il fattore campo, come avveniva una volta? No, non voglio credere sia così! Non voglio credere sia la fine del Tifo a Terni! SE SI AMA VERAMENTE LA TERNANA, SI DEVE TORNARE A TIFARE UNITI... che di tecnici, osservatori imparziali e distaccati, più propensi a criticare e fischiare che lasciarsi coinvolgere dal nostro "FERE, FERE" ne sono già pieni tutti gli altri settori del nostro sempre più triste LIBERATI!!! Stefano
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.