Jump to content
Claudio75

Eliminare i reality dalla Rai

Recommended Posts

Questa la proposta per il 2008, ma c'è già chi storce il naso.

 

Eliminare già dalla programmazione del prossimo anno tutti i reality dai palinsesti della tv pubblica. La proposta arriva dal presidente della Rai Claudio Petruccioli: «I reality show - ha detto - hanno segnato una stagione dell'offerta televisiva; hanno fornito una gran quantità di dati che accrescono le conoscenze e possono affinare l'esperienza di chi fa televisione. Una stagione, però, va considerata conclusa: quella dei reality che rappresentano le persone in situazioni artificiali e coercitive (una casa blindata, un'isola, un luogo che non c'è ecc.) da cui discendono inevitabilmente situazioni improbabili e comportamenti immotivati quando non degradanti; situazioni e comportamenti che entrano spesso in contrasto con quanto la generalità dei telespettatori attende dal servizio pubblico». E qui la mente corre alle bestemmie in diretta di Massimo Ceccherini e al fallimento clamoroso di "Wild West", condotto da Alba Parietti.

 

«La Rai non rinnega la scelta di essersi misurata anche con i reality - presegue Petruccioli -; non esclude affatto che in futuro e in contesti diversi possa tornare a questo tipo di trasmissioni. Oggi, però deve fare una scelta coraggiosa e sfidante, come brodcaster e come titolare del servizio pubblico: va segnata una discontinuità, va rotta una abitudine che non offre più nulla di propulsivo. L'eliminazione dei reality consente di intervenire meglio e con maggiore efficacia anche su altre fasce della programmazione. Infatti i reality, per la loro stessa struttura, producono una quantità di ricadute anche su altri programmi, con ospiti, riprese, personaggi ecc. È stato questo, peraltro, uno dei motivi del loro successo; sono serviti anche ad abbassare i costi e a semplificare l'ideazione e la produzione di altre trasmissioni. In cambio, però, hanno trasferito altrove la loro impronta e i loro stereotipi, diffondendo conformismo e iterazione.

 

Se la scelta dell'alt ai reality verrà fatta, sarà dunque possibile proseguire e intensificare il lavoro per migliorare la qualità dei contenitori, soprattutto quelli pomeridiani. Qualche risultato si è raggiunto, in particolare nella eliminazione delle più smaccate esibizioni di volgarità. Ma bisogna andare più avanti: bisogna eliminare il ricorso al gossip fine a se stesso, spesso proposto senza una minima compensazione di buon gusto e di ironia; bisogna invece accrescere l'attenzione a quella che in linguaggio giornalistico si definisce la cronaca bianca cercando e mettendo in rilievo non le situazioni estreme, bensì quelle più interessanti e significative in quanto largamente diffuse nella diretta esperienza di chi sta davanti al teleschermo». Insomma, basta "Italia sul due" che replica "L'isola dei famosi" e meno ospiti eliminati in corso di reality al programma di Michele Cucuzza.

 

Ma il consigliere Rai Sandro Curzi non è completamente d'accordo: «Personalmente credo che sarebbe sbagliato bocciare il reality in quanto genere, pensando di abolirlo senz'altro dalle produzioni Rai, piuttosto che ragionare su come quel genere è stato sinora praticato in Italia e in particolare dal servizio pubblico». Insomma, per risolvere i problemi legati ai reality e al "bello della diretta", l'eliminazione pare la soluzione. Ma è davvero così che si riesce a riportare a galla la tv di qualità? Che ne pensi? (Libero News)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Io trovo ingiusto sperperare denaro pubblico per pagare certi personaggi tipo quel tossico di Den Harrow, Lessa, Pierelli Aceto e compagnia bella !!!

Ma non scherziamo !!!!

Che vadano a lavorare altrove non a fare gli opinionisti in Rai pagati da noi dopo aver fatto uno sciocco reality mostrando il peggio dei propri caratteri con parolacce e bestemmie ed inoltre tette e culi !!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono daccordo nel togliere i reality dalla Rai. I palinsesti televisivi soprattutto quelli mediaset, sono diventati mondezza. La Rai per stargli appresso sta divenendo la stessa cosa. Qundi credo che una sorta di segnale moralizzatore vada dato a sto schifo di tv.

Però penso una cosa: Perchè RAI siccome è servizio pubblico non deve fare ste trasmissioni che portano tanto audience e sodli? Perchè RAI che è servizio pubblico non deve fa pubblicità?

Poi c'è mediaset o chi per loro che approfitta d queste situazioni e frega tutti i telespettatori e i soldi che si generano al servizio pubblico, e dopo ci lamentiamo se non si possono permettere esclusive di film o sportive.

Il problema è proprio questo: se la RAI non lo fa, lo fanno le altre tv rubandolo al servizio pubblico e di conseguenza impoverendolo.

Come la mettiamo?

 

P.S: per quanto mi riguarda non si dovrebbe più pagare il canone RAI, ma si dovrebbe dare alla Tv di stato la possibilità di incamerare i soldi che non entrerebbero più, con la pubblicità. Ma non pubblicità intesa come adesso, dove ci si può permettere di fare 10 minuti di spot durante il motociclismo perchè tanto ti lasciano un quadratino 2*2 per farti credere di non perderti nemmeno una curva, o peggio ancora con banner che passano durante un programma interessante.

Le cose andrebbero un pò regolamentate.

 

Cmq NO ai REALITY e no a MARIA DE FILIPPI

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sono daccordo nel togliere i reality dalla Rai. I palinsesti televisivi soprattutto quelli mediaset, sono diventati mondezza. La Rai per stargli appresso sta divenendo la stessa cosa. Qundi credo che una sorta di segnale moralizzatore vada dato a sto schifo di tv.

Però penso una cosa: Perchè RAI siccome è servizio pubblico non deve fare ste trasmissioni che portano tanto audience e sodli? Perchè RAI che è servizio pubblico non deve fa pubblicità?

Poi c'è mediaset o chi per loro che approfitta d queste situazioni e frega tutti i telespettatori e i soldi che si generano al servizio pubblico, e dopo ci lamentiamo se non si possono permettere esclusive di film o sportive.

Il problema è proprio questo: se la RAI non lo fa, lo fanno le altre tv rubandolo al servizio pubblico e di conseguenza impoverendolo.

Come la mettiamo?

 

P.S: per quanto mi riguarda non si dovrebbe più pagare il canone RAI, ma si dovrebbe dare alla Tv di stato la possibilità di incamerare i soldi che non entrerebbero più, con la pubblicità. Ma non pubblicità intesa come adesso, dove ci si può permettere di fare 10 minuti di spot durante il motociclismo perchè tanto ti lasciano un quadratino 2*2 per farti credere di non perderti nemmeno una curva, o peggio ancora con banner che passano durante un programma interessante.

Le cose andrebbero un pò regolamentate.

 

Cmq NO ai REALITY e no a MARIA DE FILIPPI

1059252[/snapback]

maria de filippi ha da anna a fa la mignotta insieme a fernanda lessa armeno li nun fanno danni ma der bene!!!tantu quill amebba de costanzu mancu lu picchiu se artoverà co la trippa!!!pozza scoppiae!!!io quisti programmi come saranno froci, amici de sto cazzo, e mo nun me ricordu che antru nn capisco come cazzu fa la gente a guardalli!!io ar massimo ce sto du minuti pe vede du maiale ma de piu nun reggo!!!

 

 

 

 

 

 

 

viva geo & geo e li filme pornu!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

me dite che senso ha fare queste crociate culturali se schiaffano "la storia siamo noi"alle 8 di mattina,e in prima serata c'è sempre più la feccia della feccia?sti reality hanno rotto,ma anche i programmi dementi come "i raccomandati"e via dicendo

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quasi tutti i reality fanno cagare, ma bisogna anche vedere cosa proporrebbero come alternativa. Per vedermi un'altra fiction di quelle fatte giusto per fare, con morti viventi tipo Francesco Salvi e salcazzo chi tanto vale che li tengano.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma se in giro ovunque te giri è un esempio immenso de troiaicce, puttanieri, frociaggine e lesbicume vario, ladri, assassini, mafiosi, stupratori e delinquentucci assimilati, drogati, spacciatori, rapinatori e chi più ne ha più ne metta che voli che danni ve faccia unu reality!!! Ma daiiiiiii ma daiiiiiii........ :lol::lol::lol::lol::lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Penso che andrebbero eliminati ma credo che andrebbe fatto  senza imposizioni...dovrebbe essere la vittoria del buon gusto... :rolleyes:

1059540[/snapback]

se eliminano da soli...quanno la gente speramo prestu se rompe li coioni e no li guarda piu!!!ma tantu sta sicuru se inventanu che cosa de peggiu!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma se in giro ovunque te giri è un esempio immenso de troiaicce, puttanieri, frociaggine e lesbicume vario, ladri, assassini, mafiosi, stupratori e delinquentucci assimilati, drogati, spacciatori, rapinatori e chi più ne ha più ne metta che voli che danni ve faccia unu reality!!! Ma daiiiiiii ma daiiiiiii........  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:

1059635[/snapback]

perche fanno male li riality...nun dico a me o a te che al massimu facemo du madonne pe la picchia ma pe quilli piu picculi che che ne so vidu quillo che se scopa melita e quill antra e pensanu che è normale...che tutte troieggiano e è normale..che inzomma hai capitu no??lu modellu che ce propinanu nun va bene!!!pozzino ammazzalli!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma se in giro ovunque te giri è un esempio immenso de troiaicce, puttanieri, frociaggine e lesbicume vario, ladri, assassini, mafiosi, stupratori e delinquentucci assimilati, drogati, spacciatori, rapinatori e chi più ne ha più ne metta che voli che danni ve faccia unu reality!!! Ma daiiiiiii ma daiiiiiii........  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:

1059635[/snapback]

perche fanno male li riality...nun dico a me o a te che al massimu facemo du madonne pe la picchia ma pe quilli piu picculi che che ne so vidu quillo che se scopa melita e quill antra e pensanu che è normale...che tutte troieggiano e è normale..che inzomma hai capitu no??lu modellu che ce propinanu nun va bene!!!pozzino ammazzalli!!!

1059651[/snapback]

Aaaaah.... mo aggiu capitu tuttu!!!!!! :lol::lol::lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma se in giro ovunque te giri è un esempio immenso de troiaicce, puttanieri, frociaggine e lesbicume vario, ladri, assassini, mafiosi, stupratori e delinquentucci assimilati, drogati, spacciatori, rapinatori e chi più ne ha più ne metta che voli che danni ve faccia unu reality!!! Ma daiiiiiii ma daiiiiiii........  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:

1059635[/snapback]

perche fanno male li riality...nun dico a me o a te che al massimu facemo du madonne pe la picchia ma pe quilli piu picculi che che ne so vidu quillo che se scopa melita e quill antra e pensanu che è normale...che tutte troieggiano e è normale..che inzomma hai capitu no??lu modellu che ce propinanu nun va bene!!!pozzino ammazzalli!!!

1059651[/snapback]

Aaaaah.... mo aggiu capitu tuttu!!!!!! :lol::lol::lol:

1059656[/snapback]

meno male sinno me te toccava rispiegallo!!!e era un casinu... :D:D:D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Ma se in giro ovunque te giri è un esempio immenso de troiaicce, puttanieri, frociaggine e lesbicume vario, ladri, assassini, mafiosi, stupratori e delinquentucci assimilati, drogati, spacciatori, rapinatori e chi più ne ha più ne metta che voli che danni ve faccia unu reality!!! Ma daiiiiiii ma daiiiiiii........  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:  :lol:

1059635[/snapback]

perche fanno male li riality...nun dico a me o a te che al massimu facemo du madonne pe la picchia ma pe quilli piu picculi che che ne so vidu quillo che se scopa melita e quill antra e pensanu che è normale...che tutte troieggiano e è normale..che inzomma hai capitu no??lu modellu che ce propinanu nun va bene!!!pozzino ammazzalli!!!

1059651[/snapback]

Aaaaah.... mo aggiu capitu tuttu!!!!!! :lol::lol::lol:

1059656[/snapback]

meno male sinno me te toccava rispiegallo!!!e era un casinu... :D:D:D

1059658[/snapback]

:lol::lol::lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quasi tutti i reality fanno cagare, ma bisogna anche vedere cosa proporrebbero come alternativa. Per vedermi un'altra fiction di quelle fatte giusto per fare, con morti viventi tipo Francesco Salvi e salcazzo chi tanto vale che li tengano.

1059536[/snapback]

Salvi sarà pure un morto vivente,ma non è na pippa come i 3/4 dei merdacci che girano,tra veline,opinionisti dell'ultim'ora e soubrettine a culo ignudo.Darsi via è la strada più breve e semplice,la televisione italiana da mò che sta in saldo...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Penso che andrebbero eliminati ma credo che andrebbe fatto  senza imposizioni...dovrebbe essere la vittoria del buon gusto... :rolleyes:

1059540[/snapback]

....si, e quann'affitti?

B-)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Questa la proposta per il 2008, ma c'è già chi storce il naso.

 

Eliminare già dalla programmazione del prossimo anno tutti i reality dai palinsesti della tv pubblica. La proposta arriva dal presidente della Rai Claudio Petruccioli: «I reality show - ha detto - hanno segnato una stagione dell'offerta televisiva; hanno fornito una gran quantità di dati che accrescono le conoscenze e possono affinare l'esperienza di chi fa televisione. Una stagione, però, va considerata conclusa: quella dei reality che rappresentano le persone in situazioni artificiali e coercitive (una casa blindata, un'isola, un luogo che non c'è ecc.) da cui discendono inevitabilmente situazioni improbabili e comportamenti immotivati quando non degradanti; situazioni e comportamenti che entrano spesso in contrasto con quanto la generalità dei telespettatori attende dal servizio pubblico». E qui la mente corre alle bestemmie in diretta di Massimo Ceccherini e al fallimento clamoroso di "Wild West", condotto da Alba Parietti.

 

«La Rai non rinnega la scelta di essersi misurata anche con i reality - presegue Petruccioli -; non esclude affatto che in futuro e in contesti diversi possa tornare a questo tipo di trasmissioni. Oggi, però deve fare una scelta coraggiosa e sfidante, come brodcaster e come titolare del servizio pubblico: va segnata una discontinuità, va rotta una abitudine che non offre più nulla di propulsivo. L'eliminazione dei reality consente di intervenire meglio e con maggiore efficacia anche su altre fasce della programmazione. Infatti i reality, per la loro stessa struttura, producono una quantità di ricadute anche su altri programmi, con ospiti, riprese, personaggi ecc. È stato questo, peraltro, uno dei motivi del loro successo; sono serviti anche ad abbassare i costi e a semplificare l'ideazione e la produzione di altre trasmissioni. In cambio, però, hanno trasferito altrove la loro impronta e i loro stereotipi, diffondendo conformismo e iterazione.

 

Se la scelta dell'alt ai reality verrà fatta, sarà dunque possibile proseguire e intensificare il lavoro per migliorare la qualità dei contenitori, soprattutto quelli pomeridiani. Qualche risultato si è raggiunto, in particolare nella eliminazione delle più smaccate esibizioni di volgarità. Ma bisogna andare più avanti: bisogna eliminare il ricorso al gossip fine a se stesso, spesso proposto senza una minima compensazione di buon gusto e di ironia; bisogna invece accrescere l'attenzione a quella che in linguaggio giornalistico si definisce la cronaca bianca cercando e mettendo in rilievo non le situazioni estreme, bensì quelle più interessanti e significative in quanto largamente diffuse nella diretta esperienza di chi sta davanti al teleschermo». Insomma, basta "Italia sul due" che replica "L'isola dei famosi" e meno ospiti eliminati in corso di reality al programma di Michele Cucuzza.

 

Ma il consigliere Rai Sandro Curzi non è completamente d'accordo: «Personalmente credo che sarebbe sbagliato bocciare il reality in quanto genere, pensando di abolirlo senz'altro dalle produzioni Rai, piuttosto che ragionare su come quel genere è stato sinora praticato in Italia e in particolare dal servizio pubblico». Insomma, per risolvere i problemi legati ai reality e al "bello della diretta", l'eliminazione pare la soluzione. Ma è davvero così che si riesce a riportare a galla la tv di qualità? Che ne pensi? (Libero News)

1059165[/snapback]

Magari ma da tutte le televisioni!!!! Amici, Uomini e donne, L'isola dei Budelli etccc FORI DA LI COJONI!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

trasmettono quello che la gente vuole vedere e che di conseguenza fa vendere gli spazi pubblicitari a cifre altissime, quando non sarà più così vedrete che saranno eliminati, ma questo solamente per questioni di auditel e non perché qualcuno bramerà di dare una parvenza di dignità alla programmazione.

sono d'accordo con chi si arrabbia del fatto che molti bei programmi sono posizionati in orari assurdi e che in prima serata tra fiction, film per la tv e reality made in italy servirebbe un'assunzione continua di antiemetico <_<

quando trasmettevano Ulisse il sabato sera in prima serata io spesso sono rimasta a casa per vederlo; i documentari, soprattutto storici, mi mandano in brodo di giuggiole :) ma è durato poco

Share this post


Link to post
Share on other sites
trasmettono quello che la gente vuole vedere e che di conseguenza fa vendere gli spazi pubblicitari a cifre altissime, quando non sarà più così vedrete che saranno eliminati, ma questo solamente per questioni di auditel e non perché qualcuno bramerà di dare una parvenza di dignità alla programmazione.

sono d'accordo con chi si arrabbia del fatto che molti bei programmi sono posizionati in orari assurdi e che in prima serata tra fiction, film per la tv e reality made in italy servirebbe un'assunzione continua di antiemetico  <_<

quando trasmettevano Ulisse il sabato sera in prima serata io spesso sono rimasta a casa per vederlo; i documentari, soprattutto storici, mi mandano in brodo di giuggiole  :) ma è durato poco

1059860[/snapback]

Lascia perdere va...siamo una massa di pecoroni. :(

Inutile lamentarsi,questi programmi hanno sempre un ottimo share perchè hanno seguito,e non li toglieranno mai dal palinsesto....

Share this post


Link to post
Share on other sites
io direbbe de fa un rialiti co un brancu de mignotte e chi scopa de più e fa più bucchini vince!!!

1059244[/snapback]

 

 

quanno inizia quanno inizia!! :rolleyes::rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Quasi tutti i reality fanno cagare, ma bisogna anche vedere cosa proporrebbero come alternativa. Per vedermi un'altra fiction di quelle fatte giusto per fare, con morti viventi tipo Francesco Salvi e salcazzo chi tanto vale che li tengano.

1059536[/snapback]

Salvi sarà pure un morto vivente,ma non è na pippa come i 3/4 dei merdacci che girano,tra veline,opinionisti dell'ultim'ora e soubrettine a culo ignudo.Darsi via è la strada più breve e semplice,la televisione italiana da mò che sta in saldo...

1059790[/snapback]

 

Non è che io detesti Salvi, per carità... è che detesto il modo attuale di fare fiction. Salvi, diciamo la verità, manco ci si ricordava che esistesse... ma per queste fiction è stato ripescato alla grande. E così si fa per tutte.

 

Una volta i TELEFILM o gli SCENEGGIATI (fiction è un termine inventato ad arte per giustificare le produzioni a basso costo, secondo me) venivano fatte dagli attori. Oggi guardi Carabinieri e al di là di quei quattro-cinque attori di professione perlopiù passati di cottura, ci trovi di tutto: ex Maria-De-Filippi, ex Grandi-Fratelli, ex Isola-dei-famosi, soubrette e presentatrici. E questo succede quasi sempre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.