Jump to content
Sign in to follow this  
krillin

90° GIRO D'ITALIA

Recommended Posts

1 cunego

2 piepoli

 

3 a 5 non me ric  ;)

 

4 a 29 di luca

5 a 35 cunego

1106142[/snapback]

Cazzo si che bestia Cunego!!!!!!

Se non me sbaglio è arrivato pure ottavo..... :lol::lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 cunego

2 piepoli

 

3 a 5 non me ric  ;)

 

4 a 29 di luca

5 a 35 cunego

1106142[/snapback]

 

1° Simoni

 

 

mungu :lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
VINCE SIMONI, davanti a Piepoli. A 6" Schelck, a 29" Di Luca.

 

 

 

ma MAZZOLENI ?  :huh:

1106145[/snapback]

avrà finito l'effetto della bomba.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simoni&Piepoli! Ma che Schleck! 21 anni!

Ottima difesa di Di Luca.

1106148[/snapback]

 

quillu schleck m'ha fatto cacà sotto...

Avevo scommesso su Simoni vincente stamattina (pagato 4,50)...

E' annata bene :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simoni&Piepoli! Ma che Schleck! 21 anni!

Ottima difesa di Di Luca.

1106148[/snapback]

 

quillu schleck m'ha fatto cacà sotto...

Avevo scommesso su Simoni vincente stamattina (pagato 4,50)...

E' annata bene :D

1106153[/snapback]

 

offrice chiccosa! :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 cunego

2 piepoli

 

3 a 5 non me ric  ;)

 

4 a 29 di luca

5 a 35 cunego

1106142[/snapback]

Cazzo si che bestia Cunego!!!!!!

Se non me sbaglio è arrivato pure ottavo..... :lol::lol:

1106146[/snapback]

:lol::lol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 cunego

2 piepoli

 

3 a 5 non me ric  ;)

 

4 a 29 di luca

5 a 35 cunego

1106142[/snapback]

 

1° Simoni

 

 

mungu :lol:

1106149[/snapback]

 

1 cunego

2 piepoli

 

3 a 5 non me ric  ;)

 

4 a 29 di luca

5 a 35 cunego

1106142[/snapback]

Cazzo si che bestia Cunego!!!!!!

Se non me sbaglio è arrivato pure ottavo..... :lol::lol:

1106146[/snapback]

 

:azz:

indendevo simoni

la picchia fa brutti effetti :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Simoni&Piepoli! Ma che Schleck! 21 anni!

Ottima difesa di Di Luca.

1106148[/snapback]

 

quillu schleck m'ha fatto cacà sotto...

Avevo scommesso su Simoni vincente stamattina (pagato 4,50)...

E' annata bene :D

1106153[/snapback]

 

offrice chiccosa! :D

1106155[/snapback]

 

ti aspetto per il solito...

considera che ieri sera ho magnato li scafi co lu cacio...

cazzi tua..

Share this post


Link to post
Share on other sites

MONTE ZONCOLAN (Udine), 30 maggio 2007 - Gilberto Simoni ce l’ha fatta. La vittoria nella tappa più attesa del Giro, quella dello Zoncolan, una delle salite più dure d’Europa, è sua. Ha vinto in uno straordinario stadio naturale con centomila spettatori in estasi.

E’ lui, il vecchio Guerriero che il 25 agosto compirà 36 anni, il corridore più amato di questo Giro. Simoni, attaccante nato, non è riuscito nell’impresa "impossibile" di ribaltare la classifica. Danilo Di Luca, oggi in difficoltà, ha stretto i denti ma non ha mollato e alla fine gli ha ceduto 51”. Ma Gibo è riuscito lo stesso a entusiasmare, cercando la vittoria con tutte le sue forze. E subito dopo il traguardo, il vincitore s’è girato e ha abbracciato forte Leonardo Piepoli, 2° con lo stesso tempo. Leo con Gilberto condivide l’anno di nascita, mille battaglie nelle categorie minori e ora la squadra. Soprattutto, di Gilberto è amico vero, di quelli che non ti tradiscono mai. Il trentino della Saunier Duval non alzava le braccia al cielo dall’11 marzo scorso, tappa del Mont Faron alla Parigi-Nizza. Soprattutto non vinceva al Giro, dall'11 maggio 2004, tappa di Corno alle Scale.

Una vittoria, quella sullo Zoncolan, che riporta al 22 maggio 2003 quando Gibo trionfò su questa montagna, fatta dal versante opposto, davanti a Stefano Garzelli e conquistò il suo secondo Giro. Una vittoria ottenuta a una velocità pazzesca: per coprire i 1200 metri di dislivello Gilberto Simoni ha impiegato 39' esatti, quindi la sua Vam (Velocità ascensionale media) è di 1850 metri all'ora. Un dato persino superiore a quello fatto registrare da Ivan Basso lo scorso anno sulla Maielletta. Allora Ivan registrò una Vam di 1805.

Una vittoria che rilancia Simoni anche per il podio, ora è 3° a 2’28” dalla maglia rosa Di Luca con un vantaggio di 1’01” su Damiano Cunego, ora 4°. Ha tenuto bene il giovane Andy Schleck, 3° sul traguardo, e ora 2° in classifica con un ritardo di 2’24”. Eddy Mazzoleni, che era 2° nella generale, è arrivato sul traguardo a 2’26” da Simoni è scivolato al 5° posto in classifica a 3’46”. Nel momento della grande gioia, però, Simoni rende onore a Di Luca, che a questo punto è strafavorito per la vittoria finale: "Sono contento per Danilo, un grande corridore e una persona leale. Erano anni che dicevo che prima o poi ci sarebbe riuscito a vincere il Giro. E lui è stato il più forte, la classifica non inganna. E’ giusta. Ma adesso sono contento, posso fare festa". Vero. Ma chissà cosa sarebbe stato se in questa fatidica terza settimana ci fosse stata un’altra tappa dura.

Domani 18ª e quart’ultima frazione: Udine-Riese Pio X, km 203: un’occasione per i (pochi) velocisti rimasti, Petacchi in testa, che potrebbe quindi fare poker.

Share this post


Link to post
Share on other sites
oggi grandissimo gibo!

1106255[/snapback]

:clap::clap:

alla fine, bene o male, tra gli scandali vari del ciclismo (nei quali anche lui incappò anni fa), è stato il ciclista che, sulle salite dell'ultimo decennio del Giro, è stato sempre presente :);) , peraltro senza mai dare l'impressione di andare come una moto :D (vedi Armstrong e Basso :s: ).

Un po' scontroso caratterialmente, ma è stato sempre lassù, tra i primi. Uno scalatore vero.

 

Ammetto che soltanto oggi ho visto interamente una tappa del Giro.

Gli scandali di questi ultimi anni mi hanno un po' allontanato dalla visione di questo sport.

Però mi sento di dire che vedere pedalare Di Luca non è un gran che (stilisticamente lo trovo inguardabile, comunque onore a lui se vincerà il Giro :rolleyes: ).

Oggi bastava guardare le diverse pedalate dei diversi ciclisti: Di Luca tutto fuorchè uno scalatore (al contrario della cazzata sparata da Auro Bulbarelli :ph34r: ); Simoni e Piepoli due scalatori veri; il lussemburghese un passista/scalatore alla Indurain (se non si perde potrebbe diventare il fenomeno del futuro :rolleyes: ).

Edited by L'INCITOSO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ragà....

Volemo parlà di quanta gente ci stava a vedre questa meravigliosa tappa?

Inoltre gli vorrei fare un grosso applauso, perchè in tutto quel caos, mi sembra che solo 1 persona su qualche decina di migliaia si è permesso di toccare un atleta.

Bravi, questo è il vero ciclismo....

 

Però vi vorrei far notare una cosa....

Come diceva giustamente Davide CASSANI, salite poco ripide di queste, i grandi ciclisti del passato le facevano su strade brecciate, con bici da 14kg e non 6,8 e soprattutto con 3-4 rapporti al cambio!!!!

 

EROICI

Share this post


Link to post
Share on other sites
Come diceva giustamente Davide CASSANI, salite poco ripide di queste, i grandi ciclisti del passato le facevano su strade brecciate, con bici da 14kg e non 6,8 e soprattutto con 3-4 rapporti al cambio!!!!

 

EROICI

1106456[/snapback]

già...

considera che io, ogni volta che vedo na tappa del genere al Giro, me chiedo sempre come cazzo facevano quelli di tanti anni fa ;)

Edited by L'INCITOSO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ieri tappa di totale pianura vinta da Petacchi che sigla il suo quarto successo in questo giro, è tornato grande. volata particolare perchè Petacchi fa tutto da solo e scatta già a 800 metri all'arrivo e riesce a tenere fino alla fine, è anche vero che uno dei pochi velocisti rimasti, grazie alla sua grossa tenuta in salita.

 

0JIWXBZP--346x212.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
bella crono di di luca e giro finito

 

credo che danilo abbia vinto meritatamente  :)

1108286[/snapback]

 

 

Senza ombra di dubbio è stato il più forte.

Share this post


Link to post
Share on other sites

volevo fa nota che 2 de li primi 3 c'hanno processi in corso o stanno in mezzo a che indagine..

lu lussemburghese nn se sa..sarà che ancora c'ha 21 anni..lo beccheranno nel giro de poco..

Share this post


Link to post
Share on other sites

ormai lu giro è diventato na comica..potrei arrivà anche io tra i primi dieci se me allenassi...considerate che è lo sport mio preferito..che nonostante sia morto pantani continuo a seguirlo e mi piace e appassiona..solo che è ridicolo...simoni fà lu ganzo che quanno è annato al tour ha vinto na tappa e basta.....cunego lo scorso anno è arrivato decimo al tour...il giro è sempre bellissimo, ma li corridori da anni a sta parte so veramente de caratura bassa.....vabbè me vado a ripone :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
ormai lu giro è diventato na comica..potrei arrivà anche io tra i primi dieci se me allenassi...considerate che è lo sport mio preferito..che nonostante sia morto pantani continuo a seguirlo e mi piace e appassiona..solo che è ridicolo...simoni fà lu ganzo che quanno è annato al tour ha vinto na tappa e basta.....cunego lo scorso anno è arrivato decimo al tour...il giro è sempre bellissimo, ma li corridori da anni a sta parte so veramente de caratura bassa.....vabbè me vado a ripone :)

1108510[/snapback]

 

 

sarà de bassa caratura ma te ricordo che almeno è più credibile del tour..de poco ma più credibile..

il podio del tour dell'anno scorso lo devono ancora stabilì...

e poi è più divertente..le prime dieci tappe del tour se fatte per sfasciatte li cojoni

Share this post


Link to post
Share on other sites

ho seguito con passione il ciclismo x molti anni :)

 

poi dopo lo scandalo pantani è un mondo che mi ha schifato

 

hanno cercato di far passare un dopato come un santo :blink:

 

a parziale discolpa di pantani è il fatto che tutti si sono accaniti con lui mentre è l'intero mondo ciclistico che fa schifo

Share this post


Link to post
Share on other sites
ormai lu giro è diventato na comica..potrei arrivà anche io tra i primi dieci se me allenassi...considerate che è lo sport mio preferito..che nonostante sia morto pantani continuo a seguirlo e mi piace e appassiona..solo che è ridicolo...simoni fà lu ganzo che quanno è annato al tour ha vinto na tappa e basta.....cunego lo scorso anno è arrivato decimo al tour...il giro è sempre bellissimo, ma li corridori da anni a sta parte so veramente de caratura bassa.....vabbè me vado a ripone :)

1108510[/snapback]

e poi dimmi che ci sarà qeust'anno al tour di tanto stratosferico...a parte vinokourov non vedo tutti sti fuoriclasse tanto diversi da giro che putroppo viene sempre snobbato....forse perchè è troppo bello ed impegnativo

Share this post


Link to post
Share on other sites

so solo che sta storia che alla fine vince chi se sa difende mejo tra salita e cronometro vince me da urto...a me piace chi è piu forte in salita...e il piu forte quando la strada sale è sempre lui gilberto simoni :)

 

mi dispiace per bettini che non è riuscito a vince manco una tappa...la meritava veramente

Share this post


Link to post
Share on other sites
so solo che sta storia che alla fine vince chi se sa difende mejo tra salita e cronometro vince me da urto...a me piace chi è piu forte in salita...e il piu forte quando la strada sale è sempre lui gilberto simoni :)

 

mi dispiace per bettini che non è riuscito a vince manco una tappa...la meritava veramente

1108619[/snapback]

 

 

Anche io sono un tifoso sfegatato di Gibbo....ma tanto se sa lu giro de Italia lu vince sempre chi è nè carne nè pesce.....

Share this post


Link to post
Share on other sites
so solo che sta storia che alla fine vince chi se sa difende mejo tra salita e cronometro vince me da urto...a me piace chi è piu forte in salita...e il piu forte quando la strada sale è sempre lui gilberto simoni :)

 

1108619[/snapback]

anche io ho sempre tifato per gli "scalatori". :);)

Purtroppo però è la storia a dirlo: spesso, quasi sempre direi, il Giro lo vince uno regolare, che corre tipo lo Schleck di quest'anno (vedrete che se je andrà tutto ok quistu vincerà Tour e Giri... ;) ).

Comunque Simoni sarà caratterialmente burbero, ma a 36 anni stava lì, e nell'ultimo decennio è stato il + costante.

Per me lo scandalo fu quando lo vinse Savoldelli, in discesa! :lol:

Non mi piace vedere la "pedalata" di Di Luca, ma a sentire i resoconti e a vedere qualche immagine, si è meritato sto giro.

 

E' il tour dell'ultimo decennio che è stato una vergogna (ultima vergogna, il caso Landis: ma il podio vero dello scorso anno, quando lo mettono? Prima della partenza di quello di questanno? :lol: ), quindi fanno bene i vari Di Luca ecc... a parlarne male.

Se tutti snobbano il Giro d'Italia (questo comunque è avvenuto anche grazie ai calendari del cazzo che hanno messo la Vuelta nella vecchia collocazione del Giro dando così maggiore successo alla corsa spagnola in questi ultimi anni), è ora che qualcuno inizi a snobbare anche il Tour de France, eccheccazzo!

 

p.s. ho ancora fiducia in Cunego, per me ha comunque talento, anche se, come dice giustamente krillin, è tatticamente poco "intelligente" quando corre. Lo vedo anche come corridore da classiche. Comunque d'ora in poi il lussemburghese darà la paga a Cunego e a tutti gli altri se non gli succederà nulla di "strano".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.