Jump to content
LuFranco

INTER

Recommended Posts

4 minuti fa, adriatico ha scritto:

Perché se dovesse vincere oggi avrebbe solo culo. Scelte incomprensibili. Adesso togli Lautaro e metti Perisic... hanno una linea difensiva a 6 e giocano senza punte di ruolo. 
In realtà non solo oggi...

Edited by Crikke

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Crikke ha scritto:

Perché se dovesse vincere oggi avrebbe solo culo. Scelte incomprensibili. Adesso togli Lautaro e metti Perisic... hanno una linea difensiva a 6 e giocano senza punte di ruolo. 
In realtà non solo oggi...

Ah ok. Siccome non ho visto il primo tempo e avevo sentito parlare di due traverse colpite pensavo le avessero prese loro

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, adriatico ha scritto:

Ah ok. Siccome non ho visto il primo tempo e avevo sentito parlare di due traverse colpite pensavo le avessero prese loro

No, noi. Il primo tempo abbiamo creato occasioni ma perché abbiamo giocatori forti, non per merito di Conte che ha giocato 47 minuti con 3 difensori centrali quando loro avevano 6 difensori in linea 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non avrei mai pensato di assistere a scelte così imbarazzanti da parte di un allenatore che prende 12 milioni netti. Sta ai livelli di Lippi. Meglio in autogestione dei giocatori, rissa e chi vince fa le scelte 😁

Share this post


Link to post
Share on other sites

Lo Shaktar ha provato a giocare i primi cinque minuti, poi hanno tirato al pareggio.
Noi un macello.
Io non capisco sto feticismo di cambiare sempre uno dei tre centrali, quando avevi Young che era morto. Metti subito Darmian. O Perisic e lasci Martinez.

In tutto questo hai preso due traverse, Martinez si è mangiato l'impossibile e giochiamo con una maglietta che sembra una tovaglia.


Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, Crikke ha scritto:

Non avrei mai pensato di assistere a scelte così imbarazzanti da parte di un allenatore che prende 12 milioni netti. Sta ai livelli di Lippi. Meglio in autogestione dei giocatori, rissa e chi vince fa le scelte 😁


nel periodo interista 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Una partita di una pochezza imbarazzante. Uno così incaponito nel lasciare fuori Eriksen che stava dimostrando di essere finalmente in crescita per tenere Brozovic è da cacciare. SOMARO!

 

Lautaro somaro, invece di fare quello scazzato che chiede 6 milioni l'anno, inizi a segnare i gol a porta vuota. SOMARO ANCHE LUI!

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Razzotico ha scritto:


nel periodo interista 

Certo... Come tardelli (sempre lui, però) e Gasperini.

Io mi domando cosa penseremmo a Terni se ci venissero ad allenare Cosmi, castagner e materazzi... 

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, adriatico ha scritto:

Certo... Come tardelli (sempre lui, però) e Gasperini.

Io mi domando cosa penseremmo a Terni se ci venissero ad allenare Cosmi, castagner e materazzi... 

 

mica è uguale.. poi tardelli non è paragonabile... a gasperini gliel’hanno tirata a prescindere da essere juventino o no su.... io me riferivo a Lippi che per me juve o no e’ stato un grandissimo allenatore 

Share this post


Link to post
Share on other sites
16 minuti fa, Razzotico ha scritto:


nel periodo interista 

Si. Anche se Conte almeno, fino alla finale di Europa League l’ho stimato. Lippi manco dopo il 2006

Share this post


Link to post
Share on other sites
55 minuti fa, Crikke ha scritto:

Si. Anche se Conte almeno, fino alla finale di Europa League l’ho stimato. Lippi manco dopo il 2006


vabbè grazie 

per me un grandissimo allenatore 

Share this post


Link to post
Share on other sites
18 ore fa, adriatico ha scritto:

Certo... Come tardelli (sempre lui, però) e Gasperini.

Io mi domando cosa penseremmo a Terni se ci venissero ad allenare Cosmi, castagner e materazzi... 

È un po’ diversa. Tanti giocatori anche di rilievo hanno giocato in Inter Juventus e Milan: in due o in tutte e tre.

Pirlo, Biaggio, Serena ecc. 

Idem Trapattoni. L’anno del Biscione è in mezzo ai suoi periodi alla Juventus.

Un professionista è un professionista.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites
52 minuti fa, fogueres ha scritto:

È un po’ diversa. Tanti giocatori anche di rilievo hanno giocato in Inter Juventus e Milan: in due o in tutte e tre.

Pirlo, Biaggio, Serena ecc. 

Idem Trapattoni. L’anno del Biscione è in mezzo ai suoi periodi alla Juventus.

Un professionista è un professionista.
 

Non concordo.

Vorrei vedere Ravanelli con qualche incarico nella ternana. 

Poi un conto Serena (zingaro per vocazione) o baggio che era soprattutto della nazionale. 

Pirlo poi all'Inter c'è stato 5 minuti (grazie a tardelli). 

Ma Conte e Lippi sono simboli della Juve. 

Non si può far finta di niente. 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, adriatico ha scritto:

Non concordo.

Vorrei vedere Ravanelli con qualche incarico nella ternana. 

Poi un conto Serena (zingaro per vocazione) o baggio che era soprattutto della nazionale. 

Pirlo poi all'Inter c'è stato 5 minuti (grazie a tardelli). 

Ma Conte e Lippi sono simboli della Juve. 

Non si può far finta di niente. 

 

 

Zampagna non ha indossato la maglia del Perugia? Lo ha fatto per una partita? 10?

Se sei un professionista devi arrivare a compromessi o almeno pure uno duro e puro come si professa Zampagna c’è andato.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema di Lippi prima e Conte ora è che gli fanno fare il cazzo che vogliono e non sono in grado di gestire questa cosa causa loro megalomanismo. Trapattoni non era solo un grande allenatore e un gran professionista, ma anche una gran persona, Tardelli invece era un allenatore limitato. I suddetti due invece sono solamente due che si credono sto cazzo e sto cazzo lo facessero a casa loro che non è l’Inter.  Colpa loro e chiaramente di chi glielo consente. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Crikke ha scritto:

Il problema di Lippi prima e Conte ora è che gli fanno fare il cazzo che vogliono e non sono in grado di gestire questa cosa causa loro megalomanismo. Trapattoni non era solo un grande allenatore e un gran professionista, ma anche una gran persona, Tardelli invece era un allenatore limitato. I suddetti due invece sono solamente due che si credono sto cazzo e sto cazzo lo facessero a casa loro che non è l’Inter.  Colpa loro e chiaramente di chi glielo consente. 

Ora che siano due allenatori antipatici all’ambiente Inter è legittimo.

Che addirittura diventino due pippe mi pare esagerato. Tardelli allenava?

Poi intendiamoci il calcio è bello perché non è una scienza esatta e ognuno può dire la sua...

Share this post


Link to post
Share on other sites
11 minuti fa, fogueres ha scritto:

Ora che siano due allenatori antipatici all’ambiente Inter è legittimo.

Che addirittura diventino due pippe mi pare esagerato. Tardelli allenava?

Poi intendiamoci il calcio è bello perché non è una scienza esatta e ognuno può dire la sua...

Ma infatti... Diciamo la nostra da interisti. 

E siccome, grazie a Dio, non siamo di quei tifosi bovini che difendono sempre e comunque (come chi si picca se uno fa una battuta sui calabresi juventini) siamo abbastanza distaccati da valutare in maniera obiettiva e liberi di dire che avere degli juventini (tra i più arroganti e detestabili) in plancia di comando ti fa tifare con molta freddezza. 

Per quanto riguarda il trap... Uomo di altra epoca, cresciuto dopo la guerra, un gentiluomo che ha attraversato 40 anni di calcio facendo la storia in Italia, con Milan, Juve ed Inter (e chissà senza l'infortunio di batistuta..) ed in Europa. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.