Jump to content
Sign in to follow this  
gidi

ternani e livornesi

Recommended Posts

Ho sentito da più parti e letto su vari forum che tra freak e livornesi sia nata una grande amicizia.

Mi hanno detto che loro al raduno antirazzista abbiano chiesto il gemellaggio ma i freak non hanno accettato.

Morale della favola è stato fatto una sorta di "patto di non belligeranza" a ribadire la stima e l'amicizia trai due gruppi.

Voi che ne pensate?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Pure per me è abbastanza strano, poichè da quel che ne so io non corre affatto buon sangue tra noi e loro.

Gradirei saperne di più comunque, quindi se qualcuno è meglio informato di noi ce lo venga a dire :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

A me la questione dei gemellaggi non piace molto!

Se ami e segui una squadra non puoi cantare forza livorno (ad esempio)

ma solo Forza fere!

Cmq ho saputo anchio di questa cosa, io ero con un mio amico quando Torello ha parlato al telefono con un capoultras di Livorno; da quello che ho capito è che non siamo aggemellati ma semplicemente cantiamo insieme i cori comunisti e non ci offendiamo. :P

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tra noi e i livornesi (delle B.A.L.), durante le due edizioni del raduno antirazzista, è nata un'amicizia che però non sfogherà in un gemellaggio... c'è una grande stima reciproca che porterà ad una sorta di "patto di non belligeranza". Con i livornesi continueremo a portare in curva i nostri ideali antirazzisti ed insieme collaboreremo per dar vita ad altre iniziative simili al nostro raduno.

ciao a tuttti! :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma ci stiamo rendendo conto di quello che si dice?

"da quello che ho capito è che non siamo aggemellati ma semplicemente cantiamo insieme i cori comunisti e non ci offendiamo. "

ecco a voi gli ultras della est...

<_<

Share this post


Link to post
Share on other sites
ma ci stiamo rendendo conto di quello che si dice?

"da quello che ho capito è che non siamo aggemellati ma semplicemente cantiamo insieme i cori comunisti e non ci offendiamo. "

ecco a voi gli ultras della est...

<_<

chi ha detto che "cantiamo insieme i cori comunisti" insieme ai livornesi non c'ha capito niente e forse è un figlio... cmq tu non ti puoi permettere di prendere in giro nessuno dicendo "ecco a voi gli ultras della est...". la nostra curva è tra le migliori in italia sia come tifo e sia come attaccamento ai colori rossoverdi. poi, se non ti va bene che la est sia schierata politicamente, io non ce posso fa niente... a me sta bene così!

ciao :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stima infinita per i livornesi!!!!!!!!!!!

 

La est sceglie di non scontrarsi con i livornesi a causa degli ideali comuni?

Chi dovrebbe farlo?...la nord?.....o dovrebbero essere altri ideali ad accomunarci ad altre curve?

Stringiamo un patto di non belligeranza con i trevigiani!!!!!!!!

 

Se nemmeno con l'antirazzismo siamo d'accordo andate a vedere la Viterbese!!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

MA PARLATE DI ANTIRAZZISMO E POI PORTATE ALLO STADIO LA BANDIERA PALESTINESE? SIETE VOI CHE DOVETE FA' PACE CO LU CERVELLO. I VERI RAZZISTI SIETE VOI . COMINCIATE VOI A RISPETTARE CHI NON LA PENSA COME VOI. LA VITERBESE VALLA A VEDE TU

Share this post


Link to post
Share on other sites
MA PARLATE DI ANTIRAZZISMO E POI PORTATE ALLO STADIO LA BANDIERA PALESTINESE? SIETE VOI CHE DOVETE FA' PACE CO LU CERVELLO. I VERI RAZZISTI SIETE VOI . COMINCIATE VOI A RISPETTARE CHI NON LA PENSA COME VOI. LA VITERBESE VALLA A VEDE TU

scusa tanto ma che c'entra la bandiera palestinese col razzismo? cazzo mica ce sta la svastica sopra! attacca la spina de lu cervello prima de parlà... anche perchè se proprio lo dovemo di, in palestina, le vere vittime de pregiudizio razziale so proprio i palestinesi.

 

poi secondo me come in tutti i luoghi di aggregazione sociale, è normale che anche allo stadio si possa portare avanti un discorso politico. oh... capiteme bene... la politica non è solo quella dei partiti... è soprattutto impegno sociale, almeno pe come la intendo io. è facile dire che la politica allo stadio non deve entrare... ma cmq sia non potrà mai esse un contenitore chiuso ermeticamente nel quale non entra niente dal mondo esterno.

vabbè ... poi uno la pensa come je pare... me so rotto da fa sti discorsi...

ciao :ph34r:

Share this post


Link to post
Share on other sites

PERCHE E RAZZISMO SOLO SE CE STA' LA SVASTICA SE CE STA LA FALCE E IL MARTELLO CHE E'?

PER ME NON CENTRANO UN CAZZO NESSUNO DEI DUE ALLO STADIO

 

MA CHI L'HA DETTO CHE LO STADIO DEVE ESSERE UN CONTENITORE CHIUSO . HO DETTO CHE SECONDO ME LA POLITICA NON DOVREBBE ENTRARE .

 

SULLA PALESTINA NON FACCIO COMMENTI PERCHE' OLTRE A NON PENSARLA COME TE NON CREDO CENTRI NIENTE CON QUESTO FORUM

Share this post


Link to post
Share on other sites

la politica si fa in piazza, allo stadio ci si va x tifare la propria squadra.

Io senza fare patti di non belligeranza e cazzate varie, non mi menerò ne con i livornesi ne con i napoletani ne con i trevigiani.

A me non me ne frega un cazzo se ve drogate assieme

Share this post


Link to post
Share on other sites

MA SCI .....CONTENO SOLO LE 3 P.....PICCHIA PALLONE E PAMPEPATO (CHE TRA L'ALTRO ME SA CHE J'HANNO DATO PURE LA DOP, DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA..è VERO??!!)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Per Bardascio:

Allora bardà io quando Torello (non so se lo conosci) stava a parlà con un ultras livornese (non so chi era) e stavano discutendo sul dafarsi e erano giunti a una conclusione di cantare cori COMUNISTI e antirazzisti insieme!!!

Io le recchie ce l'ho bone quindi quello che sta in fallo sei te!!

:unsure:

Share this post


Link to post
Share on other sites
scusa tanto ma che c'entra la bandiera palestinese col razzismo? cazzo mica ce sta la svastica sopra! attacca la spina de lu cervello prima de parlà... anche perchè se proprio lo dovemo di, in palestina, le vere vittime de pregiudizio razziale so proprio i palestinesi.

x Bardascio:

Già dall'avatar si partito male (x carità non per quello che raffigura), in quanto è evidente che tu porti avanti un tuo credo politico personale. Ma con la Ternana che c'entra?

 

Poi per favore smettetela co sta stronzata de lu raduno antirazzista, perchè se non sei razzista non ti schieri con nessuna delle due parti, in qualsiasi situazione, e a maggior ragione nella questione mediorientale, perchè se è pur vero che i palestinesi sono stati cacciati dai loro territori è anche vero che ogni giorno mietono decine di vittime innocenti fra una popolazione che un proprio territori onon ce l'ha mai avuto e che ha subito diverse prepotenze nel corso della storia (anche se non sono certo senza responsabilità)

 

E qui chiudo perchè come dice quel brav'uomo de Gino questo non c'entra un cazzo co le fere, ma ti di riflettere su quanto sia incoerente chiamare un raduno di ultras antirazzista.

Share this post


Link to post
Share on other sites

x cesenticerqua

--------------------

allora... per quanto riguarda la questione palestinese (avete ragione che non c'entra niente con le fere) ognuno ha la sua idea e quindi sticazzi, anche perchè laggiù la ragione ce l'hanno tutti e nessuno.

 

poi per quanto riguarda l'avatar non penso che tu abbia il diritto di giudicare il mio... anche perchè lu tuo non è per niente caruccio!!! anzi.

 

il Raduno poi non si tocca (!!!) ... per rispetto a tutte le persone (me compreso) che si sono fatte il culo per preparare un evento del genere, che ha portato a confrontarsi più di 3000 persone nell'arco delle 2 edizioni su temi quali il razzismo, la repressione e l'eroina... che con la Ternana ed il calcio c'entrano eccome!!!

 

detto ciò penso che che potemo pure chiude sta discussione... prima che sfoghi in paraculate varie

 

<_<

Share this post


Link to post
Share on other sites

X ZITTUMBO TU

SCUSA NE USERO' UN'ALTRO.

 

X BARDASCIO

ACCETTO LA TUA IDEA DI CHIUDERE LA DISCUSSIONE

SOLO UNA ULTIMISSIMA IDEA MIA PERSONALE . IL RADUNO NESSUNO LO TOCCA SE CI CREDEVATE AVETE FATTO BENE AD ORGANIZZARLO, MA PER ME AVETE PERSO TEMPO.

QUALI SONO STATE LE CONCLUSIONI DI QUESTO CONFRONTO? VORREI UN TUO AIUTO PER CAPIRLO.

 

SIAMO D'ACCORDO SU UNA COSA L'AVATAR DE CESENTICERQUA E VERAMENTE BRUTTU.

Share this post


Link to post
Share on other sites
X ZITTUMBO TU

SCUSA NE USERO' UN'ALTRO.

 

X BARDASCIO

ACCETTO LA TUA IDEA DI CHIUDERE LA DISCUSSIONE

SOLO UNA ULTIMISSIMA IDEA MIA PERSONALE . IL RADUNO NESSUNO LO TOCCA SE CI CREDEVATE AVETE FATTO BENE AD ORGANIZZARLO, MA PER ME AVETE PERSO TEMPO.

QUALI SONO STATE LE CONCLUSIONI DI QUESTO CONFRONTO? VORREI UN TUO AIUTO PER CAPIRLO.

 

SIAMO D'ACCORDO SU UNA COSA L'AVATAR DE CESENTICERQUA E VERAMENTE BRUTTU.

te posto le conclusioni del raduno che inserito anche sul sito internet del Raduno ( http://www.radunoantirazzista.net )

 

--------------------------------------------

 

Relazione Finale della Seconda Edizione del

“RADUNO ANTIRAZZISTA INTERNAZIONALE”

 

 

Tifoserie presenti: 30 gruppi, dal Tirolo alla Sicilia, dalla Francia alla Puglia, dal Golfo Ligure alla Laguna Veneta, dal Tirreno all'Adriatico, dagli Appennini alle.......

Presenze totali: 3000 persone

Di fronte ad una manifestazione così partecipata, sembrava di essere tornati ai bei tempi di Umbria Jazz, a noi organizzatori non resta che rimanere increduli sia per il numero dei partecipanti (3000 persone in due giorni effettivi di raduno) sia per la qualità degli stessi (erano presenti 13 gruppi in più dello scorso anno di cui alcuni da considerare "nemici storici" della tifoseria rossoverde, e moltissimi che pur appartenendo a gruppi organizzati hanno preferito partecipare a titolo personale).

E pensare che nei giorni immediatamente precedenti a quella che è stata una vera e propria "Fiesta" c'è stato chi, in preda a deliri da febbre malarica, bofonchiava di manifesti che "inneggiano alla violenza negli stadi e al terrorismo palestinese". Una risata vi seppellirà si diceva tempo addietro, e una risata li ha seppelliti. E' stato un raduno che oltre a vedere confrontarsi su razzismo, eroina, repressione e omologazione tifoserie da sempre avversarie si è preoccupato di raccogliere dei cospicui fondi tanto per la popolazione palestinese la cui dignità è cancellata dall'esercito israeliano con muri da guerra fredda, eccidi di massa, ceck point arbitrari, tatuaggi discriminatori, quanto per gli indigeni del Chiapas impegnati nella resistenza senza fine contro ciò che il comandante Marcos chiama la IV guerra mondiale: il neoliberismo. Alla faccia della violenza e del terrorismo!

Un raduno che nato dal basso (ultras e centro sociale) non poteva che creare democrazia dal basso, creare cioè una concreta solidarietà internazionale con alcune delle popolazioni maggiormente minacciate nella loro incolumità dall'ingerenza del capitale globale e della macchina da guerra al suo servizio. Un Raduno che ha visto Ultras a confronto in una discussione aperta, spontanea, vivace, concorde nell'individuazione dei "nemici" comuni, multivocale nelle soluzioni da praticare, una discussione che ha trovato comunque la sua sintesi nella necessità di sviluppare prassi antirazzista, antifascista e anticapitalista tanto nelle curve quanto nelle piazze.

A Vigne di Narni ci si è impegnati, sottolineando il bisogno di aumentare le occasioni di confronto, a sviluppare un agire concreto che riesca a sottrarre gli ultras al ruolo di manichini telegenici al servizio del calcio delle spa e delle Tv a pagamento e gli esseri umani ad un destino di obbedienza incondizionata al Dio Denaro. Di un agire che trova il suo arco nella militanza quotidiana e le sue frecce nella resistenza, nella disobbedienza e nella ribellione. In una resistenza figlia della resistenza partigiana in grado di confliggere contro ogni ordine imposto, in una disobbedienza radicale che disconosca la facoltà di comando di Stato, Multinazionali, Eserciti e Organismi economici sovranazionali, in una ribellione come premessa necessaria della resistenza e della disobbedienza. In parole povere in una moltiplicazione dei conflitti sociali.

A Vigne di Narni ci si è impegnati cioè a porre le basi per costruire sia un altro calcio possibile con meno televisioni, meno spa, meno presidenti miliardari, niente razzismo e più passione, più popolarità, più genuinità, più ultras, sia un altro mondo possibile basato sulla globalizzazione dei diritti di cittadinanza (reddito, casa, istruzione, sanità, cibo, acqua, lavoro) contro la globalizzazione dello sfruttamento capitalistico.

In sintesi sono stati tre giorni in cui è emersa chiaramente la consapevolezza di ciò che siamo e di ciò che vogliamo essere, una consapevolezza ed una volontà ben descritte dal capoverso dell'Internazionale di Fortini stampato sulle magliette ricordo di quest'anno: NOI SIAMO GLI ULTIMI DEL MONDO, MA QUESTO MONDO NON CI AVRA'.

 

Freak Brothers, Working Class, Centro Sociale Icaro

Share this post


Link to post
Share on other sites

GRAZIE! UN TESTO PIENO DI BELLE PAROLE MA CHE ALLA FINE NON DICONO ASSOLUTAMENTE NIENTE. SE NON AVVALORARE LA MIA TESI.

VOGLIO CHIUDERE CON UNA COSA.

 

 

 

SEMPRE FORZA FERE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

ma quando la smetterete co sta palestina del cazzo......bla bla bla.....palestina.....bandiera rossa....berlusconi in galera....è ridicolo continuare cosi...perche non pensiamo di piu a coinvolgere tutto lo stadio(anni indietro cantava tutto lo stadio)....continuando cosi credo rimarrete in pochi in curva e sempre di meno a cantare...posso capireuna bandiera(non uno striscione che ricopre un intera curva),essere di uno schieramento, ma secondo me si sta esagerando...p.s. non c,e l'ho con nessuno e solo che la curva non è piu quella di una volta...cazzo vorrei che cantasse tutto lo stadio...vi ricordate in C2 e C1 con tobia...FORZA FERE...DAI RAGAZZI PENSIAMO DI PIU ALLA TERNANA

Share this post


Link to post
Share on other sites

è vero la politica non dovrebbe entrare in curva, anche perchè uno che non è comunista ha tutto il diritto di entrare in curva est e tifare per la TERNANA, aver fatto questo accordo con i livornesi è una gran cazzata....patto di non belligeranza perchè cantiamo cori comunisti, state a vede che ora famo l'accordo anche con i perugini...anche loro sono di sinistra...ma fateme il piacere!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this  

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.