Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'stadio'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Ternana
    • Solo la Ternana!
    • Statistiche & Match Report
    • GIORNALI, RADIO & TV
    • Amarcord
  • Tifo
    • Curva Nord
    • Curva Est
    • Vicini di Curva
  • Sport
    • Sport 24h
    • Sport a Terni
    • FantaCalcio
    • Partite del forum
  • Generale
    • Discussioni in libertà
    • Compro, Vendo & Scambio

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


Location


Interests


citta

Found 16 results

  1. Dieghito

    Stadio

    Porcaccio dio e'stata rinnovata la convenzione per tre anni ..lo voglio dire o meglio il comune ci spiegasse quale cazzo de progetto li ha convinti per la Convenzione ...
  2. Ma 'ndo vai ma 'ndo corri

    Proposte per lo stadio

    1) Voglio le cheerleaders!!!
  3. Lu Cecco

    SINTETICO AL LIBERATI

    so che sembrerà una eresia, ma in casa questo campo è un avversario in più. con tutte queste zolle il nostro tasso tecnico superiore scompare. e ora arrivano piogge e inverno... l'erba del liberati che tutti conoscevamo oramai è andata e tornerà solo con un intervento straordinario da iniziare a maggio e concludere in agosto per quest'anno metterei un sintetico, non vedo Alternative. qui rischiamo di perdere punti decisivi in casa "per colpa del liberati", vedi il pareggio con il Renate e per poco anche oggi
  4. IL LIBERO LIBERATI SARÀ STADIO DI PROPRIETÀ Il patron Stefano Bandecchi ha formulato un’offerta di acquisto dello stadio al comune di Terni. L’offerta risulta essere stata accettata dalla giunta comunale che procederá agli atti di vendita alla proprietà Unicusano nei prossimi giorni. C’è enorme soddisfazioni da entrambe le parti. Alcune indiscrezioni riportano che Stefano Ranucci sia pronto anche ad attingere al microcredito sportivo europeo per opere di restyling e ammodernamento dello stadio.
  5. Nella video intervista i dettagli relativi al passaggio delle quote societarie a Unicusano, dei lavori di rizollatura al Libero Liberati, per consentire gli allenamenti sotto la curva S. Martino e le novità sull'imminente trasloco della sede... Intervista al presidente della Ternana U. Stefano Ranucci
  6. Ciao a tutti, fermo restando che la mitica Rosinella non penso sia in discussione, non si potrebbe pensare di farla precedere da qualche altro brano che scaldi un po' lo stadio e carichi la squadra? Il pensiero, lo confesso, va subito al St. Pauli e ad Hell's Bells degli AC/DC. Perché non proponiamo qualcosa? Istintivamente, questa squadra così pazza e sfrontata mi fa pensare a "Born to raise hell" dei Motorhead, che prima di una partita farebbe la sua porca figura ("Dai tutto in una volta, scuotiti fino a soffocare. Non importa se bevi o fumi. Parla attraverso il ritmo, alzati in piedi. Suda come un segugio, bianco come un lenzuolo"). Questo il link, per chi non la conosce. Magari si può buttare giù qualche proposta e sottoporla ad un sondaggio. Daje!
  7. lu cafone

    NUOVO STADIO

    Leggo oggi su un quotidiioano di terni che LONGARINI vuole subito lo stadio nuovo. Il presidente ZADOTTI dichiara di vole un'impianto moderno senza più la pista d'atletica. La società ha già presentato il suo progetto a PALAZZO SPADA. In quattro parole dico la mia. Siccome non nuoce alla salute di nessuno...!!...(vedi contropartita inceneritore.. )..siccome credo che LONGARINI lo faccia di tasca priopia, e non vedo l'ora dè vedemme a terni una partita con uno stadio all'inglese, vedemo stavorda dè faje fà stù stadio e non cominciamo a scoccià li cojoni, ne DESTRA nè SINISTRA, nè CENTRO, perchè sennò farebbe bene a lascià la TERNANA e sciaquassela dà li cojoni...!!.....quindi..................FATEJE FA' LU STADIO E NON SCOCCIATE LI COJONI.....!!! P.S........SIG. SINDACO DI GIROLAMO, insieme a tutta la giunta comunale..........faccia una cosa che porti giovamento a tutta la città di TERNI......gli faccia fare LO STADIO NUOVO....!!
  8. Se non ce provi non lo poli sapè

    NUOVO MANTO "ERBOSO"

    Non ci volevo credere ma su Il Messaggero di oggi c'è un articolo in cui viene confermato che sarà smantellato il verde prato del Libero Liberati per fare posto al nuovo manto in erba sintetica mista al naturale (tipo quello di San Siro per intenderci). Lo conferma il presidente Zadotti, spesa a carico della Ternana calcio per circa 500mila euro. Un pezzo di storia che se ne va; da tifoso delle Fere me piagne il core, da appassionato di calcio comprendo che la scelta è oggettivamente corretta! Meno costi di manutenzione, possibilità di fare allenare la squadra sempre sullo stesso campo, a prescindere dalle condizioni climatiche, con le giuste dimensioni di gioco e, non ultimo, avere un vantaggio indiscusso sulle gare casalinghe. Lascio a voi altri "pensieri", di certo però un pezzetto di cuore rossoverde vola via da me come un filo d'erba... (sò pure poetico!!!).
  9. 68rossoverde

    Centro sportivo della Ternana

    Centro sportivo della Ternana: la giunta adotta la variante 18.07.2012 - ore 13:50 - Ora l'esame del Consiglio Comunale sul progetto a Santa Filomena (Direzione Generale/Uff.stampa) – La giunta questa mattina ha deliberato la proposta al consiglio comunale per la variante al Prg che consentirà la realizzazione del centro sportivo della Ternana Calcio. Una struttura che sorgerà a Cospea, lungo la strada di Santa Filomena, e che sarà adibita a campi di allenamento, a foresteria per il settore giovanile, a palestra e uffici amministrativi per la società e parcheggi. I campi di calcio saranno in sintetico con gradinate laterali. Previsto anche un centro di medicina sportiva e un percorso atletico lungo il Nera. Complessivamente un’area di circa 4 ettari e mezzo. Il progetto, nel dettaglio e nei suo aspetti normativi, sarà presentato il 23 luglio, alle 11,30, nella sala del consiglio comunale. “La Ternana – dichiara l’assessore all’Urbanistica Marco Malatesta – si radica nella città attraverso un intervento di impianti sportivi che daranno un valore aggiunto sia a Terni che alla Ternana stessa. Con lo sviluppo delle infrastrutture a servizio principalmente del settore giovanile si sviluppa e si potenzia il futuro della squadra e della società sportiva. E’ un intervento economicamente rilevante, di circa 4 milioni di euro, che porterà nella città un cantiere capace di dare occupazione. La stessa gestione produrrà occupazione. La collaborazione tra l’Amministrazione Comunale e la società Ternana Calcio sta dunque dando frutti concreti, radicamento nella città, il potenziamento delle strutture sportive. E’ questa la direzione da seguire e tutte le parti sono estremamente convinte che quanto raggiunto con gli impianti di Santa Filomena possa costituire un modello di relazione proficue e collaborative con la Ternana calcio”. FONTE : http://www.comune.terni.it/comunicato_stam...=38256&pagina=1
  10. PER L'INTANTU TRE GOLLI IN TRE PARTITE....- Scienziati battete un colpo se ci siete. :D Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
  11. fregnobbuffo

    colpa della giunta

    Sedici ordinanze di custodia cautelare, otto in carcere e otto ai domiciliari, con l’accusa di associazione per delinquere e reati contro la pubblica amministrazione. Il Comune di Latina è stato travolto dall’inchiesta del gip Mara Mattioli, nata dall’interrogazione parlamentare dell’ex M5s Giuseppe Vacciano: coinvolti politici locali (e in particolare esponenti dell’ex giunta di Fdi e Fi), dirigenti, imprenditori e notai. Tra loro l’ex sindaco di Fratelli d’Italia Giovanni Di Giorgi, mentre è stata chiesta l’autorizzazione a procedere alla Camera per il presidente del Latina Calcio e deputato Fdi, Pasquale Maietta. Coinvolti anche l’ex assessore Giuseppe Di Rubbo (Forza Italia), l’ex consigliere provinciale di An Silvano Spagnoli (gestore delle piscine comunali) e il dirigente Ventura Monti. L’ex consigliere comunale di Fi Vincenzo Malvaso è invece finito in carcere a Velletri: l’amministratore è da mesi al centro di un’indagine in merito alla variante che ha permesso di costruire un palazzo oltre i limiti previsti. Almeno 30 gli indagati. Secondo la procura, si sono verificate gravi “irregolarità nella gestione della cosa pubblica” ed era stato messo in piedi un sistema in cui il “comparto dirigenziale del comune di Latina violava le regole per favorire alcuni imprenditori”. Tra gli esempi citati in conferenza stampa c’è il caso dell’aria condizionata: in seguito alla rottura dell’impianto nello stadio del Latina Calcio, alcuni amministratori del Comune, secondo l’accusa, si sono adoperati per far rimuovere una parte del condizionatore dell’ospedale pubblico e farla installare nella struttura sportiva. Ma è solo uno dei tanti episodi finiti al centro delle indagini. Per soddisfare le esigenze della società infatti, dal 2011 al 2014 sono state realizzate una serie di opere, quali l’ampliamento dello stadio comunale e il rifacimento di un campo destinato agli allenamenti della squadra, utilizzando procedure irregolari e traendo indebitamente dalle casse comunali oltre 1.200.000 euro. Per l’ampliamento della Tribuna est dello stadio comunale Francioni il Comune non solo ha speso 444.000 euro di denaro pubblico, benché tali lavori, non indispensabili, spettassero alla società concessionaria, ma ha anche commesso violazioni urbanistiche in quanto l’area in esame era stata dichiarata inedificabile. I favori fatti alla società riguardano solo uno dei tre filoni dell’inchiesta: gli investigatori si sono infatti concentrati anche sull’edilizia (e in particolare la costruzione della piscina) e su 154 appalti sospetti per un valore di 2,4 milioni di euro. E’ stato accertato, hanno spiegato i carabinieri, che il “comparto dirigenziale del comune per soddisfare gli interessi privati di alcuni personaggi politici nella gestione delle strutture sportive, ha avviato una serie di procedimenti amministrativi in violazione di regolamenti interni e delle regole basilari che governano il buon andamento della pubblica amministrazione”. Per l’assegnazione di pubblici appaltici si avvaleva di un vero e proprio “sistema” con il quale i funzionari pubblici comunali favorivano gli imprenditori locali, commettendo reati contro la pubblica amministrazione, finalizzati a consentireun’illecita spartizione di ripetuti affidamenti alle stesse ditte di appalti mediante frazionamenti della spesa. I carabinieri hanno inoltre documentato come molti degli appalti in questione avrebbero potuto essere evitati con un corretta programmazione degli interventi, ignorata per favorire evidentemente le citate società.
  12. Ma 'ndo vai ma 'ndo corri

    A questo punto vedremo Cesena ternana...

    Classica partita ammazza allenatore o no? Non sarebbe la prima
  13. LargeFreak

    Spettatori 2014-2015

    Ternana Pescara 1-1 5960 spett.
  14. La seconda voce di Sky: "Già ai miei tempi si diceva che il manto del Liberati era il migliore d'Italia..." All'intervallo: "Il Liberati non tradisce mai...ammazza!". Che dire? Il prato, visto dalla tv, oltre ad essere verdissimo (tipo Camp Nou per intenderci) ha retto l'acqua in una maniera incredibile. Penso che la maggior parte delle partite, in queste condizioni, in altri campi sarebbero state sospese. Che ne pensate?
  15. Ciacca pescolle

    La Curva Nord "cambia look"

    http://www.umbria24.it/ternana-la-curva-nord-del-liberati-verra-tagliata-quindici-metri-in-meno-per-ragioni-di-sicurezza/310600.html
  16. Dopo l'ultimo esempio negativo di ieri, penso sia giusto aprire questo post, in controtendenza. Purtroppo credo sia inevitabile, se veramente si vuole bene ai nostri colori, alle nostre origini, se si tiene a quei ricordi lontani delle prime partite vissute al fianco di nostro padre o di nostro nonno, guardare alla situazione triste, ridicola, inaccettabile, da "guerra tra poveri", che si è venuta a creare nella nostra tifoseria... una volta Orgoglio di Tutti! Il numero medio di presenze allo stadio è calato drasticamente nel corso degli ultimi 10 anni. La nostra città, incapace di esprimere una proprietà per la Ternana che le possa garantire addirittura una campionato di vertice nel Campionato Nazionale Dilettanti (parlano i fatti), è stata ed è ancor di più oggi fortemente dipendente (purtroppo) da interventi esterni. L'unico valore aggiunto, il solo vero patrimonio che potevamo rivendicare agli occhi di una proprietà "esterna", era lo zoccolo duro delle presenze allo stadio. Questo patrimonio è ormai svanito e con esso anche la nostra capacità o possibilità di condizionare, positivamente, le scelte della proprietà. Ma, aldilà dei numeri e delle poche presenze al Liberati, ciò che (almeno a mio avviso) è ormai veramente triste, ridicolo... anzi, vergognoso ed irritante... è vedere due gruppetti (sparuti) di tifosi "organizzati" tifare in due diverse curve, entrambe semivuote! Scoordinati, quasi in competizione nel lanciare pochi e ripetitivi cori (sempre più spesso contro gli odiati cugini che pro FERE), puntualmente sovrastati quando i tifosi delle squadre in trasferta sono un po' più numerosi della media (tra l'altro la stessa cosa accade in trasferta, dove invece di creare un unico gruppo compatto, i tifosi rossoverdi si siedono spesso in ordine sparso). È veramente così flebile l'amore per questi colori, da non riuscire a ricucire un rapporto dignitoso e tifare insieme 2 volte in 30 giorni, per un'ora e mezzo allo Stadio? È veramente così più importante distinguersi, affermare delle differenze, dividersi in due sparuti gruppetti, a scapito del calore, del sostegno verso la nostra squadra, in uno stadio i cui spalti sono già lontani dal campo? È possibile che il nostro attaccamento sia così basso, da non saper andare oltre certe divisioni, a non fare fronte unico per il bene della TERNANA? E che senso ha contestare la scelta di una maglia, rivendicare orgogliosamente i propri colori ROSSO e VERDE, se poi (incoerentemente) ci si divide nel sostenere gli stessi??? È possibile che non si riesca più a trascinare la squadra verso una vittoria insperata, a far pesare il fattore campo, come avveniva una volta? No, non voglio credere sia così! Non voglio credere sia la fine del Tifo a Terni! SE SI AMA VERAMENTE LA TERNANA, SI DEVE TORNARE A TIFARE UNITI... che di tecnici, osservatori imparziali e distaccati, più propensi a criticare e fischiare che lasciarsi coinvolgere dal nostro "FERE, FERE" ne sono già pieni tutti gli altri settori del nostro sempre più triste LIBERATI!!! Stefano
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.