Jump to content
fogueres

Serie A 2019-2020

Recommended Posts

La gazzetta, riguardo quinto cambio, parla di svolta epocale e non fa manco mezzo cenno al fatto che in C la stanno sperimentando da due anni..

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, CrossdiSussi ha scritto:

Infatti è un’assurdità totale pensare di poter riavviare i campionati. Tutti tra l’altro, perché legati l’uno con l’altro. Non è pensabile far giocare la A, la B senza la C ecc. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, FURIOUS ha scritto:

Tutti tra l’altro, perché legati l’uno con l’altro. Non è pensabile far giocare la A, la B senza la C ecc. 

quoto

senza la c, ad esempio, si dovrebbe disputare il ampionato di alio

prevedo una gran onfusione

 

Sometimes you get lost in the confusion... www.indoorsoccerskills ...

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Milton ha scritto:

quoto

senza la c, ad esempio, si dovrebbe disputare il ampionato di alio

prevedo una gran onfusione

 

Sometimes you get lost in the confusion... www.indoorsoccerskills ...

M’hai fatto morì :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl: 

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al primo positivo c’è la quarantena e si ferma tutto?


●Il tema della positività è il nodo dei nodi. Ovvero: se un giocatore viene contagiato, che cosa succede? Tanto per cominciare non sarà seguito il modello Bundesliga, che non considera automatica la quarantena della squadra in caso di positività di un giocatore. Il Comitato tecnico-scientifico del governo non transige su questo punto: chi è positivo va in quarantena per due settimane, così come chi è entrato in contatto con il contagiato (anche gli avversari, per esempio). Insomma, un positivo fermerebbe tutta la ripartenza, visto che la Serie A dovrebbe finire entro il 2 agosto come previsto dalla Uefa. Da definire resta il caso in cui sia positivo, per esempio,
un magazziniere. In questo caso tutto il blocco squadra farebbe la quarantena?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tamponi ripetuti Ma ci saranno per tutta la A?
●Tamponi sì, ma ci sono per tutti e quante volte andranno fatti? Aspettando che il ministero dello Sport scriva il protocollo sugli allenamenti di squadra, sulla base delle valutazioni dei 20 membri del Comitato tecnico-scientifico del governo, una delle questioni più dibattute riguarda proprio
i tamponi e i test sierologici. Le
squadre tornate in campo per
gli allenamenti individuali hanno
già sottoposto a tampone i
giocatori. Ma in Lombardia per
oranonc’ègrandedisponibilità. STOP INEVITABILE Tanto che l’Inter li ha potuti fare
LE CONDIZIONI
?
         2
3
NIENTE CLAUSURA
Squadre in ritiro solo per 15 giorni Poi come si farà?
●L’idea del ritiro permanente in caso di ripresa della stagione non sembra più percorribile. Pensare di tenere isolati per due mesi giocatori, staff tecnico, medici, fisioterapisti, magazzinieri è impossibile. A questo punto si va sempre di più verso un ritiro blindato
che duri soltanto 15 giorni, tentando così di avvicinarsi al rischio zero e affidandosi poi al buon senso dei giocatori e di tutte le altre persone che gravitano attorno alle squadre. Tra una partita e l’altra,
quindi, tutti dovranno ridurre al massimo i contatti sociali extra-famiglia. Visto che la clausura sarà soltanto un ricordo a quel punto sarebbe necessario moltiplicare
i test per evitare che un eventuale contagiato possa non essere scoperto.
4
I CLUB IN VIAGGIO
Come garantire la sicurezza nelle trasferte?
●I trasferimenti delle squadre rappresentano ovviamente un fattore di rischio: per questo motivo ogni viaggio dovrà essere in un certo senso sterilizzato, limitando o se possibile eliminando i contatti con il mondo esterno. I club tra le condizioni per la ripartenza hanno chiesto garanzie su «come verranno garantite le misure di sicurezza delle squadre negli spostamenti nel territorio italiano». Una risposta certa ancora non ci può essere: di base, comunque, si preferirà fare muovere le squadre sui pullman ufficiali, più facilmente gestibili rispetto ai treni per esempio. In caso
di voli charter, qualora si decida di giocare la ripresa su tutto il territorio nazionale, sarà fondamentale la sanificazione degli aeromobili.
5
LA SCELTA
Sarà possibile giocare le partite anche al Nord?
●Il ministro dello Sport Vincenzo Spadafora qualche giorno fa ha ribadito che se ci sarà la ripresa, si giocherà al 100% a porte chiuse. Si era capito da tempo, ma i club non sanno ancora dove si giocherà. Gli stadi di casa non si toccano? Si va in campo neutro? L’idea
di finire il campionato lontano dalle zone più colpite dal coronavirus resta in piedi, anche se è meno forte. Un mini- torneo da giocare solo dentro stadi del Centro-Sud fa ancora breccia in qualche esponente politico, mentre per i club la soluzione di non giocare al Nord non è di facile attuazione.
Su questo tema, comunque, la Lega di Serie A ha chiesto al Governo e alla Figc che ci sia massima chiarezza su «dove verranno svolte le partite
della stagione 2019/20».
Molti calciatori sono preoccupati Il calcio è unito?
●La politica, pur restando un certo scetticismo di fondo, ha fatto qualche passo in avanti verso la ripresa. Ora, però, tocca al mondo del calcio dare con forza il suo sì al ritorno del campionato. Considerando anche tutte le conseguenze che possono derivare da un’eventuale positività e le condizioni a cui le squadre dovranno sottostare. La preoccupazione c’è, è inutile negarlo, ma tra i giocatori sembra esserci una sensibilità diversa: gli italiani sembrano allineati all’idea di tornare in campo e di finire la stagione. Diverso è invece lo stato d’animo di tanti calciatori stranieri, che magari adesso si ritrovano lontano dalla famiglia, in uno dei Paesi più colpiti dalla pandemia. Il calcio aspetta un segnale, ma
poi dovrà restare unito.
Finale di stagione
Per le società non è praticabile usare solo stadi del Centro-Sud
Il problema
Nei trasferimenti si cercherà
di “sterilizzare” ogni movimento
      solo alla rosa e alla parte di staff che ha più responsabilità nella ripresa atletica. Ma non a Conte... Nel giro di pochi giorni
il problema dovrebbe essere superato: Gravina non vuole corsie preferenziali, ma solo la ripetizione dei test può portare a ridurre i rischi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Voi state guardando qualche partita? Io ci provo ma dopo dieci minuti cambio canale.. Poi la partita alle 21.45! Me sembra la coppa America... Manco gli inni sento che già dormo 😁

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, adriatico ha scritto:

Voi state guardando qualche partita? Io ci provo ma dopo dieci minuti cambio canale.. Poi la partita alle 21.45! Me sembra la coppa America... Manco gli inni sento che già dormo 😁

Visto la Juventus, una parte di Inter Samp... Considerando che sono le giornate più lunghe dell’anno e il caldo ...

Share this post


Link to post
Share on other sites
19 ore fa, Razzotico ha scritto:

Non che me tolga il sonno ma io non ho ancora Capito quando finisce una giornata e comincia quell altra 

Non devi capirlo. L’hanno studiata appositamente così. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 24/6/2020 Alle 07:35, adriatico ha scritto:

Voi state guardando qualche partita? Io ci provo ma dopo dieci minuti cambio canale.. Poi la partita alle 21.45! Me sembra la coppa America... Manco gli inni sento che già dormo 😁

https://www.repubblica.it/sport/calcio/2020/07/02/news/cambiano_gli_orari_delle_partite_in_campo_alle_ore_21_non_alle_21_45_-260803614/

(inviato dall'app di Repubblica)

 

Ohhh... Non so l'unico che s'addormenta.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, adriatico ha scritto:

Poi dicono che giocare di pomeriggio è troppo caldo per il fisico dei calciatori? Con tutto quello che prendono possono anche giocare alle 15

Un semplice operaio che lavora per guadagnarsi il pane si provi a dire. Guardate io non vengo a lavoro perchè è troppo caldo.

Edited by lupaster

Share this post


Link to post
Share on other sites

Contento per mister Sarri: in un anno ha portato a casa un'Europa League e uno scudetto. Detto questo.....Juve merda!

  • Thanks 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.