Jump to content

E quillu je deeaa!!!

Members
  • Content Count

    6,959
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    4

E quillu je deeaa!!! last won the day on May 7

E quillu je deeaa!!! had the most liked content!

Community Reputation

240 Excellent

About E quillu je deeaa!!!

  • Rank
    Presidente
  • Birthday 11/11/1985

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Location
    Terni

Previous Fields

  • citta
    Terni

Recent Profile Visitors

2,241 profile views
  1. E quillu je deeaa!!!

    Champions League 2020/21

    La capacità dell'Arsenal di tagliarsi le palle in ogni possibile occasione non può mai essere sottovalutata.
  2. E quillu je deeaa!!!

    Coppa Italia 2021/22

    Si, ma é pure vero che la coppa per come é strutturata attualmente rende pressoché impossibile andare avanti per una piccola (credo che il caso dell'Alessandria tre/quattro anni fa sia l'unico da quando c'é il sistema attuale), perché a ogni turno sai che dovrai andare automaticamente a giocare in trasferta contro una squadra più quotata. Se si rimuovesse questo assurdo vincolo e se anziché fare un tabellone "tennistico" prestabilito fin dall'inizio della competizione ci fosse un sorteggio dopo ogni turno come é normale che sia, magari la competizione sarebbe più appetibile e considerata.
  3. E quillu je deeaa!!!

    SUPERCOPPA

    Se vuoi te lo posso dire io. Per i primi 2/3 del campionato vi hanno dato un rigore a partita e siete rimasti a metà classifica/limite della zona playoff, appena hanno smesso di regalarvi gol siete venuti giù a piombo.
  4. E quillu je deeaa!!!

    SUPERLEGA

    Infatti é una merda pure questa.
  5. E quillu je deeaa!!!

    Coppa Italia 2021/22

    Cosa orrenda, come minimo dovrebbero partecipare tutte le squadre professionistiche.
  6. E quillu je deeaa!!!

    La grandissima civiltà

    CVD ---------------------------------------------------------------------------- E quindi è andata così: l'1 maggio, su un giornale online di San Francisco, tal SFGATE, appare una recensione sull'attrazione "Biancaneve" di Disneyland. Le due autrici, dopo un lungo resoconto, commentano la scena finale: "Un bacio senza consenso, mentre lei dorme, non può essere vero amore. Non siamo d'accordo che il consenso nei film Disney sia importante? Non sarebbe meglio re-immaginare il finale?". E poi concludono: "Tuttavia, con le luci scintillanti intorno e gli splendidi effetti speciali, quella scena finale è eseguita magnificamente, a patto che la si guardi come una fiaba, non come una lezione di vita". Tutto qui, questo è quanto. La recensione, sostanzialmente, non se la fila nessuno. Passa un giorno, passano due giorni, passano tre giorni e la somma delle interazioni generate dalla recensione di SFGATE sono appena 5.779 in tutto Facebook. Sì, avete capito bene: 5.779 interazioni su 2,5 miliardi di utenti. Eppure, la recensione di due semi-sconosciute su un giornale online altrettanto sconosciuto arriva sui giornali italiani. E diventa "caso", "polemica", "furore". Anzi, di più: "Il principe azzurro sotto accusa negli Usa". Capito? "Sotto accusa NEGLI USA", come se la recensione di due giornaliste su SFGATE possa rappresentare un intero Paese. "Furore su Disney per il bacio rubato a Biancaneve" (Ansa); "Principe azzurro sotto accusa negli Usa: ha baciato Biancaneve senza il suo consenso" (RaiNews24); "Polemica a Disneyland, il bacio del Principe azzurro non è consensuale" (La Repubblica); "Il 'MeToo' di Biancaneve scuote Disneyland" (Agi); "Il bacio non consensuale del Principe diventa un caso" (Huffington Post). La vicenda, ovviamente, viene commentata anche da Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Il solo post di quest'ultima, non contando le interazioni sui profili di chi lo ha condiviso, ha generato 44.530 interazioni (29.904 reazioni, 10221 commenti, 4405 condivisioni), 8 volte quelle del sito di SFGATE. La Repubblica, che ha inserito la "polemica" nella homepage del sito, ha totalizzato 30.206 interazioni, 6 volte quelle di SFGATE. Huffington Post Italia, signore e signori, ben 61.641: 11 volte tanto. Insomma: non esisteva alcuna "polemica" prima che i media italiani non creassero la "polemica". Con un risultato devastante: quello di inquinare il dibattito pubblico e di banalizzare temi importanti (pensiamo alla discussione su Pio, Amedeo e Fedez). Ricapitolando: 1) Su un giornale di San Francisco, fino a ieri sconosciuto, appare una recensione sull'attrazione "Biancaneve" di Disneyland; 2) Tra tutti gli utenti del mondo (2,5 miliardi), quella recensione genera 5779 interazioni su Facebook; 3) I giornali italiani, però, la vedono e pensano: "Aaaaah, che bello, questa polemica inesistente casca a pennello. Le trombosi non tirano più, Pio e Amedeo rischiano di non portare più traffico. Vai di clickbaiting"; 4) E trac: "MONTA LA POLEMICA A DISNEYLAND PER IL BACIO DI BIANCANEVE". Per darvi un'idea di cosa sia SFGATE, mentre preparavo le card allegate, il titolo di apertura del sito era il seguente: "Questo ridicolo ordine online di Starbucks ha fatto infuriare Internet". Che bellezza l'informazione italiana.
  7. E quillu je deeaa!!!

    La grandissima civiltà

    Sempre la stessa cosa. Come dici tu un editoriale della Gazzetta di Roccacannuccia o un post social di qualche coglione o mentecatto viene montato ad arte e rilanciato da vari troll destrorsi americani e/o da fogliacci e tabloid inglesi come "ennesimo esempio di cancel culture o "political correctness gone mad". Il giornalista di merda italiano per deficienza, ignoranza o voglia di click facili fa copia/incolla traducendo con Google Translate e una puttanata assoluta e basata sul nulla diventa fonte di oltraggio pubblico e di strilli sul "ma dove andremo a finire?"
  8. E quillu je deeaa!!!

    SUPERCOPPA

    Il responsabile dell'area scouting della terza squadra di Verona, nientemeno. Nessuno va giú aal Campitello a chiedere all'allenatore degli allievi regionali la sua opinione in proposito?
  9. E quillu je deeaa!!!

    Serie B 2021/2022

    Mi ricordo quando un paio d'anni fa ci fece un culo come un canestro quando era all'imolese. Chiaramente ha grosse qualità e un gran futuro davanti, fortunatamente l'Empoli é una società seria e gli darà tempo di lavorare, anche se malauguratamente per loro le cose non dovessero mettersi per il meglio l'anno prossimo da neopromossa.
  10. E quillu je deeaa!!!

    Serie B 2021/2022

    Ma con la Salernitana come funziona se vanno su con la questione doppia proprietà? Quel galantuomo di Lotito fa l'italianata e intesta la squadra alla badante della suocera?
  11. E quillu je deeaa!!!

    Serie B 2021/2022

    A questo punto sempre piú probabile che e in B non si faranno i playout. Il Cosenza ha 6 punti di distacco dall'Ascoli (al massimo possono essere 4 per evitare la retrocessione diretta) e la Reggiana 7. La prossima giornata il Cosenza ha in casa il Monza in piena corsa per la promozione diretta e la Reggiana ha la SPAL che si gioca l'accesso ai playoff.
  12. E quillu je deeaa!!!

    EX STASI ATO

    Arriva il carrello dei bolliti.
  13. E quillu je deeaa!!!

    Serie B 2021/2022

    .
  14. E quillu je deeaa!!!

    serie c 2020-2021

    Sicuramente tra due anni staranno in A con uno stadio costruito a costo 0 e che terrá piú spettatori che tutti gli abitanti della provincia di Avellino. L'anno prossimo contro di loro in B non avremo scampo, mica come i due sfortunati incidenti di percorso avvenuti quest'anno per colpa del Covid.
  15. E quillu je deeaa!!!

    SUPERCOPPA

    NOn vogliono sovrapporre, anche a livello di visibilitá, con l'inizio dei playoff. Ci sta come decisione.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.