Jump to content

Pessimo

Moderatori
  • Content Count

    11,516
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    16

Pessimo last won the day on April 28 2019

Pessimo had the most liked content!

Community Reputation

207 Excellent

About Pessimo

  • Rank
    EDITORIALISTA

Contact Methods

  • Website URL
    http://www.sicurezzacasa.it

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    Terni
  • Interests
    Giornalista, Imprenditore, Musicista http://www.suoni-band.com

Recent Profile Visitors

1,218 profile views
  1. Pessimo

    Tele Galileo si sposta

    Una TV è una impresa, che opera in un mondo di imprese. La proprietà e direzione deve sapere questo, e fare in modo che l'emittente possa operare e sopravvivere. In troppi dimenticano questo concetto. A parte gli aiuti che ad alcuni sono arrivati con operazioni a suo tempo piuttosto chiacchierate (due milioni e mezzo di euro qualche anno fa), si è continuato come se ancora si stesse negli anno '80, e con dirigenti ultra settantenni legati ancora mentalmente ai tempi dell'eskimo. Con un solo impianto non vai da nessuna parte, avendo comunque costi fissi identici a chi opera in una Regione intera, ma senza il bacino teorico di raccolta. Se chiudi e fallisci te lo sei voluto e la colpa è tua e non, come si vuole far passare, di altri soggetti o istituzioni o categorie, con il solito piagnisteo. Si prendano le proprie responsabilità invece, perchè chi opera da trenta anni, certe cose deve saperle. Riguardo invece chi era regionale, devo dire che pure in quel caso ci sono state incapacità evidenti. La vecchia proprietà, dopo aver allontanato chi, sotto la proprietà di Adriano Garofoli, aveva fatto prosperare pubblicitariamente l'emittente, non ha mai sostituito degnamente quel professionista, tagliandosi i cosiddetti. Ed in qualsiasi azienda se produci ma non vendi, chiudi. Se sei regionale ed acquisisci pubblicità solo a terni, avrai i costi fissi di cui sopra, ma aggravati dai costi degli impianti regionali. Devi avere la capacità di raccolta oltre i tuoi confini. La nuova proprietà perugina ha correttamente pubblicità sia di Terni che di Perugia. Siamo una piccola regione, chi fa oggi impresa radio televisiva deve saperlo e non piagnucolare, specialmente se viene da questo mondo.
  2. Pessimo

    Tele Galileo si sposta

    Le notizie di oggi danno Tele Galileo alla chiusura definitiva. Ci saranno molti commenti, ma è un fatto che una tv locale con un solo impianto con una area di servizio di 70/80 mila perone e con la legislazione vigente, non può esistere.
  3. Pessimo

    Teleterni cambia nome

    A me certe trasmissioni danno solo tristezza ormai. Ad un certo punto se ad una età avanzata non ci si dà una regolata, si è solo delle macchiette... C'è un tempo per tutto, e questo voler pervicacemente fare tv come negli anni '80 mi intristisce e basta
  4. famo basta con tutti questi vecchi consunti tromboni che perseverano ad interessarsi con radiocronache, telecronache, articoli involuti ed ormai ricchi di fissazioni proprie delle vecchie glorie? Arriva un momento in cui bisogna saper scendere da quel palco per non essere seguiti perchè fai pena e tenerezza.
  5. Pessimo

    Teleterni cambia nome

    Siamo a Terni, 100.000 abitanti, e siamo in Umbria, meno di 900.000. Questo significa che siamo una regione grande come una strada di Roma. Abbiamo troppe TV e troppe radio, e lo vedi dalla infima qualità. In Umbria dovrebbe esistere una sola TV ed un paio, tre radio al massimo. In questo modo potrebbero essere gestite professionalmente e con risorse adeguate, visto che ormai siamo a decenni di distanza dalle prime "radio e tv libere" di fine anni '70. Detto questo, che comporta immancabilmente la visione di roba avvilente, mi risulta che TRT sia ormai di proprietà perugina. Quando vedete i doppi marchi, guardate un morto che cammina... La maga storica comunque ancora ci sta, anche se quando giro e la becco mi gratto le palle fortemente, che sembra uscita dritta da Ferentillo, e le marchette della Tevere Nera pure, che vanno a raccontare stronzate coi soldi nostri. Ormai ho da tempo cancellato dalla mente e dal dito quel canale, utile come un picchio moscio. Auguri sinceri ai tecnici e giornalisti ternani ancora al lavoro, che conosco e stimo.
  6. La domanda però è: ma come fanno a dargli una panchina? Anche questi di Bisceglie, ma dove vivono? Perchè intanto fino a fine campionato quattro soldarelli se li mette in saccoccia, eh
  7. ogni tanto una buona notizia! Sono felice per me
  8. Se metti un filtro a centrocampo sembra una buona squadra
  9. Pessimo

    Eleven Sports - Topic Unico

    C’è l’offerta Per vedere tutto il campionato della Ternana ad 8 euro: basta usare la parola sconto BANDECCHI
  10. Pessimo

    IL CAMPO FA CAGARE

    torniamo all'antico, quando lu poro zadotti faceva vernicià l'erba ingiallita
  11. Pessimo

    Eleven Sports - Topic Unico

    lo vedi che vuol dire drogare il mercato? Un campionato in abbonamento per le fere anche se spelacchiate a 5 euro modifica i parametri. Bandecchi se sei un uomo compra Eleven Sport, licenzia tutti, riassumili con contratti quinquennali e metti l'abbonamento annuale a 7,99 euro sciarpetta bimbi inclusa
  12. Pessimo

    Eleven Sports - Topic Unico

    i fuori onda dello scorso anno non hanno prezzo
  13. Pessimo

    Campagna abbonamenti stagione 2019/2020

    Ma voi per ritirà un torroncino, la chiedereste la delega?
  14. Pessimo

    Raduno Ternana 2019-20

    Vibrazioni positive. Ma un bel annate a cagà no?
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.