Jump to content

naharki numen

Members
  • Content Count

    475
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

190 Optimal

About naharki numen

  • Rank
    Magazziniere

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. naharki numen

    Serie B 2021/2022

    Bravo, è un elemento rimasto sottotraccia ma di fondamentale importanza, io vedo il bicchiere mezzo pieno.
  2. Io vedo il bicchiere mezzo pieno, troppe assenze oggi, mi sembra che stiamo prendendo le misure per la b, ci toglieremo delle soddisfazioni, ricordiamoci che oggi mancavano palumbo, proietti e falletti, il centrocampo titolare e il giocatore che è l'anima della squadra, nato dall'altra parte dell'oceano ma ormai ternano come noi.
  3. naharki numen

    Stadio

    Si concordo, credo che influisca anche la situazione delle infrastrutture, costruire uno stadio nuovo in italia sembra impossibile, uno stadio coperto in inverno sicuramente fa la differenza, l'impatto delle tv in italia è stato molto più drammatico rispetto ad altri paesi europei, l'italiano in media è molto più "comodo", personalmente il calcio lo vedo come elemento indissolubile con lo stadio.
  4. naharki numen

    SETTORE OSPITI - INFO E VARIE

    Grande, te la rubo.
  5. naharki numen

    Ebola un altro affare?

    Rapporto censis, da leggere e analizzare L’IRRAZIONALE HA INFILTRATO IL TESSUTO SOCIALE. PER IL 5,9% DEGLI ITALIANI (CIRCA 3 MILIONI) IL COVID NON ESISTE, PER IL 10,9% IL VACCINO È INUTILE. E POI: IL 5,8% È CONVINTO CHE LA TERRA È PIATTA, PER IL 10% L’UOMO NON È MAI SBARCATO SULLA LUNA, PER IL 19,9% IL 5G È UNO STRUMENTO SOFISTICATO PER CONTROLLARE LE PERSONE. PERCHÉ STA SUCCEDENDO? È LA SPIA DI QUALCOSA DI PIÙ PROFONDO: LE ASPETTATIVE SOGGETTIVE TRADITE PROVOCANO LA FUGA NEL PENSIERO MAGICO. SIAMO NEL CICLO DEI RENDIMENTI DECRESCENTI DEGLI INVESTIMENTI SOCIALI. PER L’81% DEGLI ITALIANI OGGI È MOLTO DIFFICILE PER UN GIOVANE OTTENERE IL RICONOSCIMENTO DELLE RISORSE PROFUSE NELLO STUDIO. IL RISCHIO DI UN RIMBALZO NELLA SCARSITÀ: ECCO I FATTORI DI FRENO ALLA RIPRESA ECONOMICA E LE INCOGNITE CHE PESANO SUL RISVEGLIO DEI CONSUMI Roma, 3 dicembre 2021 – Gli italiani e l’irrazionale. Accanto alla maggioranza ragionevole e saggia si leva un’onda di irrazionalità. È un sonno fatuo della ragione, una fuga fatale nel pensiero magico, stregonesco, sciamanico, che pretende di decifrare il senso occulto della realtà. Per il 5,9% degli italiani (circa 3 milioni di persone) il Covid semplicemente non esiste. Per il 10,9% il vaccino è inutile e inefficace. Per il 31,4% è un farmaco sperimentale e le persone che si vaccinano fanno da cavie. Per il 12,7% la scienza produce più danni che benefici. Si osserva una irragionevole disponibilità a credere a superstizioni premoderne, pregiudizi antiscientifici, teorie infondate e speculazioni complottiste. Dalle tecno-fobie: il 19,9% degli italiani considera il 5G uno strumento molto sofisticato per controllare le menti delle persone. Al negazionismo storico-scientifico: il 5,8% è sicuro che la Terra sia piatta e il 10% è convinto che l’uomo non sia mai sbarcato sulla Luna. La teoria cospirazionistica del «gran rimpiazzamento» ha contagiato il 39,9% degli italiani, certi del pericolo della sostituzione etnica: identità e cultura nazionali spariranno a causa dell’arrivo degli immigrati, portatori di una demografia dinamica rispetto agli italiani che non fanno più figli, e tutto ciò accade per interesse e volontà di presunte opache élite globaliste. L’irrazionale ha infiltrato il tessuto sociale, sia le posizioni scettiche individuali, sia i movimenti di protesta che quest’anno hanno infiammato le piazze, e si ritaglia uno spazio non modesto nel discorso pubblico, conquistando i vertici dei trending topic nei social network, scalando le classifiche di vendita dei libri, occupando le ribalte televisive. Nel ciclo dei rendimenti decrescenti degli investimenti sociali. L’irrazionale che oggi si manifesta nella nostra società non è semplicemente una distorsione legata alla pandemia, ma ha radici socio-economiche profonde, seguendo una parabola che va dal rancore al sovranismo psichico, e che ora evolve diventando il gran rifiuto del discorso razionale, cioè degli strumenti con cui in passato abbiamo costruito il progresso e il nostro benessere: la scienza, la medicina, i farmaci, le innovazioni tecnologiche. Ciò dipende dal fatto che siamo entrati nel ciclo dei rendimenti decrescenti degli investimenti sociali. Questo determina un circolo vizioso: bassa crescita economica, quindi ridotti ritorni in termini di gettito fiscale, conseguentemente l’innesco della spirale del debito pubblico, una diffusa insoddisfazione sociale e la ricusazione del paradigma razionale
  6. naharki numen

    Ebola un altro affare?

    Primi dati Israele: con 3 dosi protetti da OmicronI primi dati mostrano che con 3 dosi di vaccino Pfizer si è protetti dalla variante Omicron. Lo ha detto il ministro della sanità israeliano Nitzan Horowitz. «La situazione - ha spiegato citato da Times of Israel - è sotto controllo e non c’è motivo di panico. Ci aspettavamo una nuova variante e siamo pronti... Nei prossimi giorni avremo informazioni più precise sull’efficacia del vaccino ma le prime indicazioni mostrano che coloro che hanno un richiamo sono molto probabilmente protetti contro questa variante».
  7. Eh si, anche agazzi in una mediana a tre non è sembrato un pesce fuori dall'acqua come quando gioca a due, comunque concordo bella vittoria di tigna.
  8. Dopo mezzora davanti al camino è iniziato è tornato a scorrere il sangue nelle vene, partita di garra, alcuni giocatori stanchi, partipilo e proietti su tutti, speriamo niente di grave per Falletti, atmosfera stupenda allo stadio, pochi ma buoni, queste sono le partite che amano i tifosi delle fere, sangue e sudore pochi fronzoli e niente cazzi.
  9. naharki numen

    Ternana - Crotone 1-0 I voti

    Condivido, credo che farà una bella magnata di panchina, insieme a Ghiringhelli.
  10. naharki numen

    Lecce - TERNANA, laivve from The Sea Street Stadium

    Spettacolo, conosciuto il mitico ad un rai, il mio sogno un triangolare estivo con sankt pauli e Innsbruck, solo per incontrare di nuovo dopo tanti anni quei fantastici ragazzi malati di fere come noi, ovviamente un plauso per tutti gli utenti non ternani con sangue rossoverde.
  11. naharki numen

    Lecce - TERNANA, laivve from The Sea Street Stadium

    È il giocatore che infiamma il cuore di noi tifosi ternani, partipilo immenso, potrebbe essere la svolta per il nostro campionato.
  12. naharki numen

    Ebola un altro affare?

    Bene, un'arma in più, cambiando discorso stamattina odissea per prenotare la terza dose per mia madre, due ore di tentativi infruttuosi, poi prima di pranzo fortunatamente in farmacia l'agognato appuntamento, il sito umbro di prenotazione una garanzia, ogni volta che accedi è matematico minimo una bestemmia.
  13. ............................................................
  14. naharki numen

    Ebola un altro affare?

    Si, ho capito il tuo punto di vista, ma quello che contesto non è lo specifico aspetto dei farmaci ma la "forma" che sta assumendo la nostra società, perché gli studiosi devono mettere dubbi sul giudizio di un ente certificatore, se si presume che chi compone l'ente certificatore sia composto dai massimi esperti in materia, spero che mi sia spiegato bene, poi che l'uomo sia fallace di suo non è in dubbio e il tuo caso specifico lo conferma ma siamo sullo stesso lato della barricata
  15. naharki numen

    Ebola un altro affare?

    Torniamo al punto di partenza, poca fiducia negli enti certificatori, ( non solo dei singoli cittadini) vedo grossi problemi per la nostra società, forse questa epidemia è la fine di un certo modello di società, i prodromi ci sono tutti, al netto ovviamente di tutti i dubbi che i genitori hanno e avranno per la salute dei propri figli, ma questo fa parte della natura umana.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.