Jump to content

Recommended Posts

È veramente un paese de merda. Ce famo ride appresso da tutti. Per carità, cordoglio per le vittime e e dispiacere immane per le perdite materiali... ma cristo santo...

 

Quando vedo 'ste cose, penso che faccia bene l'Europa a stringe la cinghia...

Share this post


Link to post
Share on other sites

quello che mi fa incazzare, sebbene mi sono già espresso in passato, è che è pieno di persone che quando fa hlun terremoto con crolli da qualche parte sente il prurito e l'adrenalina di mettersi davanti all tv per la maratona televisiva. figuriamoci quando ci stanno di mezzo i figli. è dai tempi della diretta di quello caduto nel pozzo che va avanti o forse anche prima.

 

c'è sempre sta gran voglia di seguire i salvataggi, i cordogli, le lacrime, le preghiere, le disgrazie, i minuti di silenzio in campo prima di una partita (che reputo ormai ridicoli).

 

poi se uno si sfoga perché giustamente si chiede se sia possibile morire così assurdamente te ce rispondono pure "non è questo il momento".

 

non è mai il momento. è il momento delle preghiere, degli elogi ai soccorritori, dell' 1 like = 1 amen, del siamo tutti Ischia.

 

al di là del fatto che trovo assurdo che un ospedale dove devi portare i feriti sia uno dei primi posti ad essere evacuato, io mi sono rotto il cazzo di seguire qualunque cosa di questo genere. non vado oltre i titoli. tanto è e sarà sempre lo stesso in questo paese.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quello che mi fa incazzare, sebbene mi sono già espresso in passato, è che è pieno di persone che quando fa hlun terremoto con crolli da qualche parte sente il prurito e l'adrenalina di mettersi davanti all tv per la maratona televisiva. figuriamoci quando ci stanno di mezzo i figli. è dai tempi della diretta di quello caduto nel pozzo che va avanti o forse anche prima.

 

c'è sempre sta gran voglia di seguire i salvataggi, i cordogli, le lacrime, le preghiere, le disgrazie, i minuti di silenzio in campo prima di una partita (che reputo ormai ridicoli).

 

poi se uno si sfoga perché giustamente si chiede se sia possibile morire così assurdamente te ce rispondono pure "non è questo il momento".

 

non è mai il momento. è il momento delle preghiere, degli elogi ai soccorritori, dell' 1 like = 1 amen, del siamo tutti Ischia.

 

al di là del fatto che trovo assurdo che un ospedale dove devi portare i feriti sia uno dei primi posti ad essere evacuato, io mi sono rotto il cazzo di seguire qualunque cosa di questo genere. non vado oltre i titoli. tanto è e sarà sempre lo stesso in questo paese.

 

Non è una questione politica in senso stretto, ma è uno dei tanti motivi per cui uno su tre vota 5 Stelle.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Non è una questione politica in senso stretto, ma è uno dei tanti motivi per cui uno su tre vota 5 Stelle.

 

A proposito se vai in giro sui social vedrai che anche sui crolli di Ischia sono stati tirati in ballo i 5stelle...

Tra un po' daranno pure la colpa alla Raggi questi parassiti infami.

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

Non è una questione politica in senso stretto, ma è uno dei tanti motivi per cui uno su tre vota 5 Stelle.

che cazzo de commento. uno su tre voterà 5 stelle, uno su tre voterà berlusconi e salvini, uno su tre magari è quello che non vota perché "so tutti ladri" ecc. è un'ignoranza dannatamente trasversale. foase un problema politica stavamo avanti di 40 anni.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Speriamo che stia buono il super vulcano che sta sotto i campi flegrei che ci stanno ca. 300ml anime su edifici quasi tutti abusivi !

 

Se si sveglia il Flegreo non credo che faccia differenza se stai in una catapecchia abusiva o su un bunker antiatomico...

E non sarebbe nemmeno un problema circoscritto a quelle 300.000 anime purtroppo.

Anzi quelle sarebbero le più fortunate...

 

A proposito, speriamo che questa scossa sia di origini tettoniche...

Edited by callea

Share this post


Link to post
Share on other sites

Stavo leggendo che, pur essendo un terremoto di origine vulcanica, Campi Flegrei e Vesuvio non sono "interessati" alla situazione che si è venuta a creare.

Share this post


Link to post
Share on other sites

che cazzo de commento. uno su tre voterà 5 stelle, uno su tre voterà berlusconi e salvini, uno su tre magari è quello che non vota perché "so tutti ladri" ecc. è un'ignoranza dannatamente trasversale. foase un problema politica stavamo avanti di 40 anni.

Infatti è una problematica politica votare il 5stelle. La politica non cambia e la gente li vota.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Case fatte de cartapesta, ospedali evacuati perché pericolosi, abusivismo a gogò...

Poi con due morti e duemila e seicento sfollati, senti il presidente di federalberghi dell'isola che minimizza è dice che i problemi sono solo in una zona circoscritta, che non c'è da preoccuparsi e che nel resto dell'isola è tutto apposto, riferendosi ovviamente alle persone che devono arrivare per le vacanze.

Spero vivamente che in quei posti di merda non ci vada più nessuno a portargli i soldi, devono crepare di fame sti schifosi.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Case fatte de cartapesta, ospedali evacuati perché pericolosi, abusivismo a gogò...

Poi con due morti e duemila e seicento sfollati, senti il presidente di federalberghi dell'isola che minimizza è dice che i problemi sono solo in una zona circoscritta, che non c'è da preoccuparsi e che nel resto dell'isola è tutto apposto, riferendosi ovviamente alle persone che devono arrivare per le vacanze.

Spero vivamente che in quei posti di merda non ci vada più nessuno a portargli i soldi, devono crepare di fame sti schifosi.

conosco gente che abita sulla costa opposta dell'isola..ci ho parlato stamattina e mi hanno confermato che il terremoto non ha fatto nessun danno.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Case fatte de cartapesta, ospedali evacuati perché pericolosi, abusivismo a gogò...

Poi con due morti e duemila e seicento sfollati, senti il presidente di federalberghi dell'isola che minimizza è dice che i problemi sono solo in una zona circoscritta, che non c'è da preoccuparsi e che nel resto dell'isola è tutto apposto, riferendosi ovviamente alle persone che devono arrivare per le vacanze.

Spero vivamente che in quei posti di merda non ci vada più nessuno a portargli i soldi, devono crepare di fame sti schifosi.

Quindi se le stesse cose le dicono gli operatori turistici umbri, amatriciani o aquilani va bene, ma se lo dicono gli ischitani sono degli schifosi di merda che devono crepare di fame? Così, per capire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma vê rendete conto che ha fatto il quarto grado a 10km di profondità ??? Ma che c'entrano l'Umbria o le marche? Avete sentito qualcuno di qualche paese vicino a quelli colpiti(tipo che so Norcia) dire il giorno dopo il terremoto da noi non c'è pericolo é tutto tranquillo? Questi ti fanno alloggiare in case di merda che cascano con una scorreggia di quarto grado e bisogna difenderli?

Share this post


Link to post
Share on other sites

conosco gente che abita sulla costa opposta dell'isola..ci ho parlato stamattina e mi hanno confermato che il terremoto non ha fatto nessun danno.

Va bene, ma la situazione edilizia non credo sia diversa, il mio è un discorso sulla sicurezza generale...cazzo non puoi vivere né tantomeno affittare case che vengono giù con il quarto grado...non scherzamo sei un assassino é basta!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma vê rendete conto che ha fatto il quarto grado a 10km di profondità ??? Ma che c'entrano l'Umbria o le marche? Avete sentito qualcuno di qualche paese vicino a quelli colpiti(tipo che so Norcia) dire il giorno dopo il terremoto da noi non c'è pericolo é tutto tranquillo? Questi ti fanno alloggiare in case di merda che cascano con una scorreggia di quarto grado e bisogna difenderli?

Vabbè, come dici te. Famoli crepá di fame quelli schifosi. E napoletani.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vabbè, come dici te. Famoli crepá di fame quelli schifosi. E napoletani.

Devono crepare di fame perché fanno alloggiare gente in strutture di merda abusive in una zona sismica, sono assassini, del fatto che siano napoletani me ne sbatto il cazzo. Se tu pensi sia normale vacci in vacanza che te devo di.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ce provate nemmeno a paragonà sto terremoto a quello dell'anno scorso o del 97.

Qui da noi de abusivismo trovi al massimo una legnaia o un pollaio.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ce provate nemmeno a paragonà sto terremoto a quello dell'anno scorso o del 97.

Qui da noi de abusivismo trovi al massimo una legnaia o un pollaio.

 

Se di base hai ragione, sta bonu con queste generalizzazioni, ché potresti cocete.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non ce provate nemmeno a paragonà sto terremoto a quello dell'anno scorso o del 97.

Qui da noi de abusivismo trovi al massimo una legnaia o un pollaio.

Porcì gli edifici non cascano giù perché so abusivi. Cascano perché so fatti di merda da costruttori delinquenti e senza scrupoli. Esattamente come é successo per la casa dello studente e l'ospedale dell'Aquila, per la scuola media di Amatrice e per decine e decine di altri edifici in tutta Italia. Usare una tragedia per dare addosso indistintamente ad una parte di Italia perché ci sta sulli cojoni é di una tristezza immane. Poi fate come vi pare, tanto le capocce non cambiano per un post sul forum.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Porcì gli edifici non cascano giù perché so abusivi. Cascano perché so fatti di merda da costruttori delinquenti e senza scrupoli. Esattamente come é successo per la casa dello studente e l'ospedale dell'Aquila, per la scuola media di Amatrice e per decine e decine di altri edifici in tutta Italia. Usare una tragedia per dare addosso indistintamente ad una parte di Italia perché ci sta sulli cojoni é di una tristezza immane. Poi fate come vi pare, tanto le capocce non cambiano per un post sul forum.

Voglio puntualizzare che i miei toni, in cui tu ci vedi dell'odio razzista, sono dettati dalla rabbia di vedere morire gente per un terremoto in cui non ci dovrebbero essere neanche danni alle strutture, il problema degli edifici fatti col culo di cui moltissimi abusivi è senza dubbio una prerogativa di quella parte d'Italia, perché seppur ci siano stati casi di 'crolli strani' anche dalle nostre parti, la differenza di due gradi di magnitudo non può essere messa in secondo piano...è enorme.

Il fatto poi che le associazioni degli operatori turistici del luogo si siano sbrigati subito a fa dei distinguo, a minimizzare con gente ancora sotto le macerie per non perde vacanzieri, mi da il voltastomaco, per questo gli ho augurato di morire di fame.

Edited by Romairone

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me, un edificio, in tutto o in parte, abusivo, va abbattuto senza starci tanto a girare intorno.

 

Perché è una questione di rispetto delle leggi e delle regole, dal momento che noi pretendiamo che altri le rispettino nei nostri confronti.

 

Detto questo è chiaro ed evidente che l'abuso edilizio di per se non significa che le costruzioni abusive siano fatte peggio di quelle regolari, però dico, dopo aver visto alcuni servizi inchiesta su tale tema, nel quale si inquadravano immobili mono piano venuti su nell'arco di due giorni, che le probabilità che l'immobile abusivo sia fatto male sono alte.

 

Io però mi incavolo quando vedo manifestazioni "globali" di protesta, alle quali partecipano tutti dal parroco al sindaco, contro il previsto abbattimento degli immobili abusivi, lo stesso sindaco che, in presenza di un fatto catastrofico, non trova di meglio che parlare dei riflessi negativi sul turismo ed addirittura quasi sdoganare e legittimare l'abuso edilizio.

Edited by torquemada

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le conseguenze saranno gravissime per il turismo laggiù.. L'associazione Ischia = case di merda è ormai fatta. Conosco persone che andavano assiduamente ad Ischia e che dicono che non torneranno più.

 

Nessun politico di qualsiasi schieramento ha mai provato ad affrontare la questione abusivismo in zone come la Campania anzi... , troppo vasto il numero di persone coinvolte.

 

Oggi proprio sentivo De Luca che diceva che le case sono cadute perché vecchie e non abusive. Corretto ciò che ha detto (non penso che siano costruite in modo da non resistere nemmeno a un 4.0).

 

Quello che mi ha colpito però è lo scroscio di applausi degli abitanti, che ancora non hanno capito che continuare a difendere quella roba è la causa del loro male, e ne faranno i conti da subito purtroppo.

Edited by COL-UMBRO

Share this post


Link to post
Share on other sites

Tempo fa presero a sassate chi era andato x demolire gli edifici abusivi. Me dispiace solo x quelle pore creature che fortunatamente hanno salvato.

 

Pensate un attimo se caga il Vesuvio? C'hanno costruito a bestia intorno!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma le case abusive che dovessero crollare non è che per caso vengono ricostruite dallo stato o prendono un qualche risarcimento eh?

Lo so che è una domanda cretina, ma qui in Italia bisogna aspettarsi di tutto...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma le case abusive che dovessero crollare non è che per caso vengono ricostruite dallo stato o prendono un qualche risarcimento eh?

Lo so che è una domanda cretina, ma qui in Italia bisogna aspettarsi di tutto...

In teoria non possono essere risarcite, alquanto sono "case abusive".

Per quanto concerne i vari e probabili escamotage alla "napoletana " non saprei che dire.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.