Jump to content
ultras ternana

11 Agosto 1943

Recommended Posts

19 minuti fa, Porcino ha scritto:

I nazisti.

Continui a sviare, ti riesce male.

no porcì, erano fascisti e nazisti insieme, e non c'è differenza tra gli uni e gli altri, così come non c'è differenza tra i neofascisti dei vari paesi europei di oggi. 

inoltre continui ad evitare di parlare del terrore che è stato seminato in vent'anni di regime (e la geniale idea di invadere l'europa).

 

in compenso mi fa quasi piacere il fatto che tu cerchi di sminuire i crimini dei fascisti, perché almeno ti rendi conto che sono cose da vergognarsi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, BuFERA ha scritto:

no porcì, erano fascisti e nazisti insieme, e non c'è differenza tra gli uni e gli altri, così come non c'è differenza tra i neofascisti dei vari paesi europei di oggi. 

inoltre continui ad evitare di parlare del terrore che è stato seminato in vent'anni di regime (e la geniale idea di invadere l'europa).

 

in compenso mi fa quasi piacere il fatto che tu cerchi di sminuire i crimini dei fascisti, perché almeno ti rendi conto che sono cose da vergognarsi.

Io non voglio sminuire nulla, in nessun caso me pijo tutto il pacchetto. Non vorrei mai rivivere in toto quel periodo, ma diverse cose le porterei ai giorni nostri.

 

Personalmente ci tengo a diversificare le 2 correnti perché, uno, non ho mai visto di buon occhi l'alleanza con la Germania e tutto ciò che ne è conseguito, due, caduto il regime avrei combattuto i tedeschi, ma non da infame che vuole co segnare l'Italia a Tito, bensì con l'uniforme del ricostituito Regio Esercito.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ma se non ti pigli tutto il pacchetto, per quale cavolo di motivo bisognerebbe difendere un periodo storico in cui su base etnica cittadini italiani venivano privati di ogni diritto e mandati a morire da schiavi lontano da casa? In cui non c'era la libertà di parola e non potevi manco gestirti il tempo libero come cavolo ti pareva? Quali sono questi incredibili benefici del fascismo che non ci sono stati anche in altre epoche in Italia? E per favore evitiamo cazzate tipo "i treni arrivavano in orario" e "si dormiva con la porta aperta" 

Veramente si fa fatica a capirlo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
48 minuti fa, wild.duck ha scritto:

Ma se non ti pigli tutto il pacchetto, per quale cavolo di motivo bisognerebbe difendere un periodo storico in cui su base etnica cittadini italiani venivano privati di ogni diritto e mandati a morire da schiavi lontano da casa? In cui non c'era la libertà di parola e non potevi manco gestirti il tempo libero come cavolo ti pareva? Quali sono questi incredibili benefici del fascismo che non ci sono stati anche in altre epoche in Italia? E per favore evitiamo cazzate tipo "i treni arrivavano in orario" e "si dormiva con la porta aperta" 

Veramente si fa fatica a capirlo. 

La privazione di parte della libertà e un inasprimento della giustizia e delle pene sarebbe cosa buona oggi.

Altra cosa, con certi metodi tutta sta zuzzumaia e babbusiani in giro per il paese non ci sarebbe stata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Cioè? A quale parte di libertà ti riferisci? 

E riguardo alle pene, a cosa ti riferisci nello specifico? E per quale motivo proprio le pene durante il fascismo? Cioè, se non fai esempi pratici è impossibile capire. 

  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, wild.duck ha scritto:

Cioè? A quale parte di libertà ti riferisci? 

E riguardo alle pene, a cosa ti riferisci nello specifico? E per quale motivo proprio le pene durante il fascismo? Cioè, se non fai esempi pratici è impossibile capire. 

Pensi sarebbe potuto succedere quello che succede oggi? Gente che ammazza si fa 6/7 anni de carcere. 

Il tribunale del riesame di Milano avrebbe rimesso in libertà lo spacciatore perché sarebbe stata la sua unica forma di sostentamento?

 

Ma non mi serve necessariamente il fascismo eh, può andare anche una Cina o uno stalinismo, colpo alla nuca e via.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non la buttiamo in burletta su :D, quella del tribunale di Milano è una cazzata così stupida che non ci credo ci si possa veramente credere (ne stavo parlando proprio ieri del caso specifico come esempio di quanto la gente non legga le sentenze e si limiti a leggere il riassuntino di parte sui finti giornaletti online o su il giornale, libero e similari. Però, appunto, è una di quelle cose su cui è difficile crederci davvero. 

Per il resto, credo nessun partito al momento stia portando avanti un inasprimento vero in questi casi. Prendi la lega, quella volta che un tizio maciullo' un rom con una pistolettata in faccia per loro era troppo pure una pena di 4 anni e 5 mesi (di cui in realtà ne fai poco più di uno), ma ci sono molti altri esempi. 

Cioè, può essere un'idea, ma oggi come oggi i partiti sono tutti piuttosto lassisti in questo senso, I fatti sono questi... 

  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 minuto fa, wild.duck ha scritto:

Non la buttiamo in burletta su :D, quella del tribunale di Milano è una cazzata così stupida che non ci credo ci si possa veramente credere (ne stavo parlando proprio ieri del caso specifico come esempio di quanto la gente non legga le sentenze e si limiti a leggere il riassuntino di parte sui finti giornaletti online o su il giornale, libero e similari. Però, appunto, è una di quelle cose su cui è difficile crederci davvero. 

Per il resto, credo nessun partito al momento stia portando avanti un inasprimento vero in questi casi. Prendi la lega, quella volta che un tizio maciullo' un rom con una pistolettata in faccia per loro era troppo pure una pena di 4 anni e 5 mesi (di cui in realtà ne fai poco più di uno), ma ci sono molti altri esempi. 

Cioè, può essere un'idea, ma oggi come oggi i partiti sono tutti piuttosto lassisti in questo senso, I fatti sono questi... 

Ovviamente, ma voglio uno che mi permetta di poterti piantare una palla in testa se entri furtivamente in casa mia, che se rubi ti butta in cella e butti la chiave, idem se spacci e che ti mandi 3 metri sotto terra se commetti qualsiasi omicidi ad eccezione della situazione sopra citata.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non mi ci stai facendo capire niente però... Il concetto che chi uccide un ladro in casa debba essere sottoposto comunque a indagine credo fosse fondamentale nel codice rocco (e quindi sotto il fascismo, diciamo). Adesso tiri fuori una concezione diciamo leghista, e di alcuni leghisti o simili con cui ho parlato del problema (in più di uno mi hanno detto che in pratica gli piace l'idea leghista di poter ammazzare comunque il ladro perché almeno non si vendica... Che io trovo aberrante, ma vabbè). Solo che questa concezione mica c'era nel fascismo, anzi, direi l'opposto. 

Cioè, davvero, non si capisce nulla della tua idea. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, wild.duck ha scritto:

Ma se non ti pigli tutto il pacchetto, per quale cavolo di motivo bisognerebbe difendere un periodo storico in cui su base etnica cittadini italiani venivano privati di ogni diritto e mandati a morire da schiavi lontano da casa? In cui non c'era la libertà di parola e non potevi manco gestirti il tempo libero come cavolo ti pareva? Quali sono questi incredibili benefici del fascismo che non ci sono stati anche in altre epoche in Italia? E per favore evitiamo cazzate tipo "i treni arrivavano in orario" e "si dormiva con la porta aperta" 

Veramente si fa fatica a capirlo. 

Le paludi pontine!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, wild.duck ha scritto:

Non mi ci stai facendo capire niente però... Il concetto che chi uccide un ladro in casa debba essere sottoposto comunque a indagine credo fosse fondamentale nel codice rocco (e quindi sotto il fascismo, diciamo). Adesso tiri fuori una concezione diciamo leghista, e di alcuni leghisti o simili con cui ho parlato del problema (in più di uno mi hanno detto che in pratica gli piace l'idea leghista di poter ammazzare comunque il ladro perché almeno non si vendica... Che io trovo aberrante, ma vabbè). Solo che questa concezione mica c'era nel fascismo, anzi, direi l'opposto. 

Cioè, davvero, non si capisce nulla della tua idea. 

Vedi che è come ti dicevo? Non prendo mai tutto il pacchetto.

Tu manda a comandare uno che mi autorizza arbitrariamente a difendermi in casa, con questo non intendo necessariamente il furto, ma l'introduzione fraudolenta in proprietà privata altrui.

 

Poi permetti a forze dell'ordine e forze armate di agire più liberamente e sparare ai delinquenti senza il tumore di finire in tribunale.

Esempio caso cucchi, un giudice non mi può condannare x omicidio ma premiare x aver eliminato uno spacciatore e peso per la società.

  • Downvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, wild.duck ha scritto:

Si ma ancora non ho capito che cacchio dovresti prendere di "quel" pacchetto

Opere pubbliche, infrastrutture, ordine, disciplina e se possibile la Libia, l'unica colonia buona. 

Per il resto farvi i cazzi nostri a casa nostra senza alleanze malefiche e guerre impraticabili.

C'è chi dice che l'alleanza con i tedeschi fosse inevitabile altrimenti avremmo fatto la fine dell'Austria, i suddetti etc.... (L'abbiamo fatta lo stesso).

Io invece credo che la natura ci avrebbe dato la possibilità di difenderci per poi allearsi con gli inglesi (il carteggio Churchill - Mussolini non è segreto).

Un solo errore ha fatto il regime, ma grosso e fatale.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Come vedi non c'è nessun bisogno di rivolgersi a quell'epoca specifica. Le opere pubbliche si sono tranquillamente fatte anche in altre epoche (vedi autostrada del sole fatta in pochi anni senza alcun bisogno di dittature). Il colonialismo era in ritirata perfino a quei tempi, oggi è improponibile. Praticamente resta la disciplina, che anche qui, per molti versi, è relativamente un mito per quanto riguarda l'Italia, o almeno aveva caratteri diversi da altri posti. Eri disciplinato perché costretto, ma appena si stava un po' tranquilli il carattere italiano veniva fuori (e per fortuna). L'altro giorno leggevo un articolo dell'epoca in cui un corrispondente estero si dichiarava stupito di come, sui treni italiani, si raccontassero tranquillamente barzellette sul pelatone anche in presenza delle forze dell'ordine (cosa che in Germania, per dire, sarebbe stata impensabile). E per questa parvenza di ordine (fra l'altro sotto costrizione perché a parte quelli fissati penso che a pochi faceva piacere avere la vita controllata) chiudi gli occhi su tutto il resto? E cioè libertà di parola, libertà di associazione, di voto, omicidi politici etc. Etc. Etc.? Capisci che, nel 2018, sembra una cosa totalmente assurda? Ma sei vissuto nel Bronx che ti serve tutto quest'ordine? 

Edited by wild.duck
  • Upvote 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 2/9/2018 Alle 06:27, wild.duck ha scritto:

Come vedi non c'è nessun bisogno di rivolgersi a quell'epoca specifica. Le opere pubbliche si sono tranquillamente fatte anche in altre epoche (vedi autostrada del sole fatta in pochi anni senza alcun bisogno di dittature). Il colonialismo era in ritirata perfino a quei tempi, oggi è improponibile. Praticamente resta la disciplina, che anche qui, per molti versi, è relativamente un mito per quanto riguarda l'Italia, o almeno aveva caratteri diversi da altri posti. Eri disciplinato perché costretto, ma appena si stava un po' tranquilli il carattere italiano veniva fuori (e per fortuna). L'altro giorno leggevo un articolo dell'epoca in cui un corrispondente estero si dichiarava stupito di come, sui treni italiani, si raccontassero tranquillamente barzellette sul pelatone anche in presenza delle forze dell'ordine (cosa che in Germania, per dire, sarebbe stata impensabile). E per questa parvenza di ordine (fra l'altro sotto costrizione perché a parte quelli fissati penso che a pochi faceva piacere avere la vita controllata) chiudi gli occhi su tutto il resto? E cioè libertà di parola, libertà di associazione, di voto, omicidi politici etc. Etc. Etc.? Capisci che, nel 2018, sembra una cosa totalmente assurda? Ma sei vissuto nel Bronx che ti serve tutto quest'ordine? 

 

 

Ovvio costretto, qual'è il problema?

Mica costringono me 🤣

Share this post


Link to post
Share on other sites

La sirena dubito fortemente che possa suonare … anzi non essendo arrivare comunicazioni alcune sono piuttosto sicuro che non suoni.

ast è soggetta alle direttive seveso e anche volendo non credo possa farle suonare così 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 ore fa, paolo71 ha scritto:

Un pensiero e Tanto tanto dolore per tutti i ns concittadini morti compresi tanti bambini caduti

riposate in pace

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.