Jump to content
David

Cristiano Lucarelli nuovo allenatore della Ternana

Recommended Posts

3 hours ago, Dvd said:

Ma quel fenomeno di "giornalista" isterico che a ogni conferenza stampa si permette di ribattere al mister come se fosse una cosa a due, MA CHI CAZZO PENSI DI ESSERE????

 

Terni è l'unico posto dove i giornalisti si lamentano del fatto che un allenatore vuole rivedere insieme a loro la partita per analizzarla.

 

Siete irrecuperabili.

Non ho ancora visto la mitica conferenza stampa a cui te riferisci ma gia' me sto a sbellica' dalle risate 😂

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Dvd ha scritto:

Che poi voglio dì, il mister per comunicare con la piazza deve passare per i giornalisti. Non è che parla con i giornalisti per piacere personale. O perché so simpatici.

 

Sono il tramite con noi.

Esatto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Considera lo sto vedendo adesso. Niente. E' Lucarellismo allo stato puro. Comunicatore. Un mix tra Kurt Cobain Adriano Celentano in un ambient da Politburo. Mi spiace per quel tipo con la voce gracchiante che se ne e' andato a pisciare.. si e' perso la sua #lezioneinfaccia.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

La Voglio interpretare come un occasione di crescita per gli addetti ai lavori locali (che ne hanno tanto bisogno davvero) ed un modo per caricare e motivare  la propria squadra da parte del Mister

detto questo le cose belle a Terni durano sempre troppo poco, un motivo ci sarà pure.

forza fere sempre !

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 ore fa, KriS ha scritto:

Ma secondo me ogni giornalista è libero di scrivere quello che vuole, anche di tattica, la conferenza stampa di oggi non è stato un comizio, il mister è stato chiaro ha detto "interrompete e chiedete quando volete", poi che ci siano persone che abbiano fatto domande intelligenti, giuste o sbagliate nemmeno si può giudicare, e chi abbia deciso di alzare i tacchi è sintomo di due approcci differenti.

Oggi credo sia stata data un'opportunità di confronto, chi diceva che a centrocampo soffriamo di inferiorità numerica ad esempio, e lo abbiamo detto in tanti, ora forse non ne è così certo, giusto per fare un esempio.

Che Sorensen scanzandosi per evitare un calcio in faccia la prendo di petto e la butta dentro io non me ne ero accorto, dallo stadio era impossibile, e anche da una veloce visione della sintesi non era chiaro, però sembra proprio così.

Prendiamo atto che cercare i capri espiatori qua a Terni siamo maestri, a mettere in croce i singoli e bullizzarli un po', finché questo avviene su facebook dai tifosi ci sta, quando lo fanno i giornalisti meno, ed è accettabile che il mister provi a prendere delle precauzioni.

Poi, ripeto, si è aperto ad un confronto... c'è chi l'ha accettato (stima), chi ha protestato (rispetto), e chi ha abbozzato rimanendo zitto (meno rispetto e stima per certi versi, anche se è apprezzabile non buttare benzina sul fuoco).

Alla fine ognuno era libero di andarsene quando voleva dalla sala stampa o di non seguire il video in internet, poi c'è modo e modo di reagire.

 

Prendo spunto dal tuo messaggio in cui citi Sorenze. Faccio sommessamente notare che a “che calcio vuoi?” Ho mostrato un fotogramma (per via dei diritti non possiamo mandare gli highlights) in cui si vedeva il movimento di Ianna che ostacola il tentativo di Sorenze di rimediare al suo errore. Esattamente lo stesso di quello che ha mostrato Lucarelli. Ed un altro dulla

posizione dei due nostri sull’angolo da cui nasce il primo gol. Il mister ha spiegato (per la verità in quest’ultimo caso non mi ha convinto ma ha chiarito una parte importante della gara) e a me (ma penso anche agli appassionati di calcio e di ternana) ha fatto piacere sentire l’interpretazione “autentica”. Questo non per fare lo sborone, sia chiarissimo, solo per dire che, come in tutti i settori della vita, c’è il nero, il bianco e il grigio. “Può piacere o non piacere, a me personalmente piace da morire” (cit. Filini)🤣 Se non sono d’accordo con Tizio non è che devo attaccare tutta la stirpe di Tizio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 ore fa, alien ha scritto:

Sono completamente d'accordo. Perdi 4 a 1 e fai la lezioncina su come abbiamo giocato bene?!? Non ci siamo. Come non ci siamo sulle sparate iniziali sul Maalox.

 

Quelle mi hanno fatto girare veramente i coglioni. La squadra gioca da dio, e noi godiamo a perdere. Ribadisco il credito illimitato personalmente verso di lui, ma ha proprio deciso di spenderselo tutto.

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ribadisco che secondo me, dopo 4 pere prese in casa, non ti metti a fare lo spiegone… piuttosto entri in silenzio stampa ed isoli la squadra da quelli che pensi possano essere i primi “disturbatori” della tranquillità. Che poi tranquillità di che, a me pare che noi tifosi siamo abbastanza tranquilli e che qua il più nervoso sia lui e ci sono diverse ore di conferenze stampa a dimostrarlo. 
 

Il credito se l’è guadagnato ampiamente l’anno scorso, ma è ora che facciamo parlare il campo, no un proiettore con due ore di elucubrazioni su quanto siamo stati bravi a prendere 4 pere. 
 

Un tempo dopo una sconfitta così pesante si diceva “zitti e a casa”, adesso invece tocca sorbirsi due ore di lezione? 
 

Mi spiace, ma qua si è toppato alla grande e stavolta pure io sono solidale col giornalista che ha preso e s’è dato. 

  • Thanks 1
  • Upvote 2
  • Downvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
22 minuti fa, Dado ha scritto:

Quelle mi hanno fatto girare veramente i coglioni. La squadra gioca da dio, e noi godiamo a perdere. Ribadisco il credito illimitato personalmente verso di lui, ma ha proprio deciso di spenderselo tutto.

Pari pari. Manca proprio umiltà.

Avesse detto: abbiamo fatto ride, c’è tanto da lavorare, state tranquilli che arriveremo… no, lo spiegone senza senso per dire “visto che bravi? Abbiamo giocato da Dio, ma per sfortuna abbiamo preso 4 gol”. 
 

Imbarazzante. 

  • Upvote 1

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 ore fa, chetestraceki ha scritto:

A me piacerebbe ascoltare a Terni giornalisti sportivi veri, da scuola del Guerin Sportivo….

Saper raccontare bei episodi di una partita, soffermarsi su di essi, raccontarli coi protagonisti, esaltare gesti tecnici e gol,  episodi e storie sportive, raccontare i tifosi, le gioie e le delusioni, insomma raccontare calcio, non farci pipponi di due ore sui moduli è roba così (fatti male poi)

Ma chi li ascolta poi?

Condivido in pieno, hanno altamente stufato i “Coverciano” dei poveri...

Share this post


Link to post
Share on other sites

"Conferenza stampa" allucinante, non tanto per i contenuti o le tesi espresse (che personalmente in larghissima parte condivido), quanto per il metodo e la supponenza del professorino e certe sparate ("mi so difendere verbalmente e no") da caporione di periferia.

Detto ciò io un paio di domande le avrei fatte:

1) come mai con uno tra i centrocampo più tecnici della B (secondo me tra i migliori in assoluto) Giochiamo con cross e lanci lunghi? (FAI anche vedere una statistica con il numero dei cross come se avessimo davanti bettega, godin e Luca toni)

2) è vero che il mercato ti impone delle scelte soprattutto se non hai fondi illimitati (e questo non è mai stato un rimprovero a terni, siamo abituati). Però possibile che altre squadre, messe piu o meno come noi, hanno completato la rosa per tempo e noi no? Possibile che qualcuno abbia saputo fare meglio, o dobbiamo sempre dire che siamo i migliori e che qualsiasi cosa non sia andata per il verso giusto era impossibile fare meglio?

Ha fatto bene il giornalista che è uscito.

Parte positiva che il mister ha finalmente parlato bene dei giocatori dopo averli etichettati come senza garra, attenti ai social e con vita extra sportiva non professionale

Ps mi meraviglia molto che questo forum che ha fatto del "se entraaa quelaaa palaaa" un giusto metro di giudizio nella valutazione dei risultati sportivi, non abbia colto una fantastica similitudine con il nostro recente passato

Edited by Semprerossoverde
  • Upvote 1
  • Downvote 4

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 minuti fa, FURIOUS ha scritto:

Pari pari. Manca proprio umiltà.

Avesse detto: abbiamo fatto ride, c’è tanto da lavorare, state tranquilli che arriveremo… no, lo spiegone senza senso per dire “visto che bravi? Abbiamo giocato da Dio, ma per sfortuna abbiamo preso 4 gol”. 
 

Imbarazzante. 

Io sono intorno ad 1h e 20, sto cercando di andare avanti per avere la visione di tutto questo anomalo (ma come dice @Cacafocu anche molto interessante incontro coi giornalisti). Se fossi stato in zona, avrei volentieri pagato per una lezione del genere di tattica calcistica da parte di gente che lo fa di mestiere e con 2 palle cosí. Parlo del mister naturalmente, ma anche il match analyst che interviene spesso é uno a cui ovviamente manco je spiccio casa su questi temi.

 

Da una decina, forse 15ina di minuti, il clima si é molto rilassato. Le domande sono tecniche e le risposte estremamente puntuali, ed improntate al far capire piú che al dimostrare "siamo stati bravissimi". E di errori commessi sul campo ne sta sottolineando parecchi, con palle giocate corte sul compagno pressato anziché scaricate sull'esterno offensivo libero e in posizione pericolosa.

 

é una conferenza stampa troppo anomala, che pochissimi avranno lo stomaco di guardare tutta intera, io la sto portando avanti a pezzi, ma so che pochi saranno cosí matti da arrivare fino in fondo. Nella seconda parte si capisce meglio che ci sono errori dove vuole intervenire e sta intervenendo, ma non sono le cose che trova strillate sui social o magari proprio sul forum.

 

La supposta inferioritá a centrocampo ad esempio, che innesca il discorso del cambio modulo, o le tante/troppe paraculate a sorensen. Andatevi a riguardare dove passa il piede di Iannarilli su quello che ci era parso un intervento estremamente goffo.

 

Cercheró di arrivare in fondo prima di faree altri commenti, perché secondo me l'avvio molto teso e nervoso rischia di  passare in maniera molto scorretta. Oviamente i primi 30 minuti sono i soli che al 95% saranno guardati, e questa conferenza stampa dal pdv della comunicazione risulterá in un boomerang temo.

  • Upvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mi pare che ormai tutti gli allenatori giochino a fare i mourino, Spalletti , allegri … ma giocamo a pallone e divertimoce che dio caro le rotture de cojoni già ce l avemo tutti Nella vita quotidiana 

Share this post


Link to post
Share on other sites
6 minuti fa, Dado ha scritto:

Io sono intorno ad 1h e 20, sto cercando di andare avanti per avere la visione di tutto questo anomalo (ma come dice @Cacafocu anche molto interessante incontro coi giornalisti). Se fossi stato in zona, avrei volentieri pagato per una lezione del genere di tattica calcistica da parte di gente che lo fa di mestiere e con 2 palle cosí. Parlo del mister naturalmente, ma anche il match analyst che interviene spesso é uno a cui ovviamente manco je spiccio casa su questi temi.

 

Da una decina, forse 15ina di minuti, il clima si é molto rilassato. Le domande sono tecniche e le risposte estremamente puntuali, ed improntate al far capire piú che al dimostrare "siamo stati bravissimi". E di errori commessi sul campo ne sta sottolineando parecchi, con palle giocate corte sul compagno pressato anziché scaricate sull'esterno offensivo libero e in posizione pericolosa.

 

é una conferenza stampa troppo anomala, che pochissimi avranno lo stomaco di guardare tutta intera, io la sto portando avanti a pezzi, ma so che pochi saranno cosí matti da arrivare fino in fondo. Nella seconda parte si capisce meglio che ci sono errori dove vuole intervenire e sta intervenendo, ma non sono le cose che trova strillate sui social o magari proprio sul forum.

 

La supposta inferioritá a centrocampo ad esempio, che innesca il discorso del cambio modulo, o le tante/troppe paraculate a sorensen. Andatevi a riguardare dove passa il piede di Iannarilli su quello che ci era parso un intervento estremamente goffo.

 

Cercheró di arrivare in fondo prima di faree altri commenti, perché secondo me l'avvio molto teso e nervoso rischia di  passare in maniera molto scorretta. Oviamente i primi 30 minuti sono i soli che al 95% saranno guardati, e questa conferenza stampa dal pdv della comunicazione risulterá in un boomerang temo.

Concordo, anche perché tutti i resoconti riportano i primi trenta minuti. Purtroppo, spero di no, se le cose dovessero andar male ha aperto un varco a critiche feroci. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Premesso che sono capitato ieri sera nella conferenza stampa (Che entrerà negli annali come quella di Claguna) per caso non avendo letto online i riassunti,mi sono fermato ai primi 20 minuti.

Il Pippone tattico pur interessante non era in quella occasione che andava fatto.Risulta forzatissimo come il voler ringraziare la squadra quello e quell'altro,Lions ecc ecc.

Mi spiace Mister ...

 

Troppo Troppo Astio ha buttato fuori Lucarelli,su alcune cose anche condivisibili ma altre fuori luogo come il Malox e Iannarilli per esempio.

Ci saranno state anche critiche lo scorso anno ma chi ha cercato un portiere "Semi Titolare" dal primo all'ultimo giorno di mercato non erano ne i tifosi ne i giornalisti

Ma Lions e Lui stesso che tramite le sue parole sono andati di comune accordo.

 

Se in questo modo il gruppo si deve tranquillizzare e prendere fiducia allora mah ...

Qualcosa non va e va forse le tre sconfitte e le Critiche...

Totale Fiducia PERÒ Mister c'è BISOGNO di un altro Lucarelli !!

Share this post


Link to post
Share on other sites
34 minuti fa, Semprerossoverde ha scritto:

"Conferenza stampa" allucinante, non tanto per i contenuti o le tesi espresse (che personalmente in larghissima parte condivido), quanto per il metodo e la supponenza del professorino e certe sparate ("mi so difendere verbalmente e no") da caporione di periferia.

Detto ciò io un paio di domande le avrei fatte:

1) come mai con uno tra i centrocampo più tecnici della B (secondo me tra i migliori in assoluto) Giochiamo con cross e lanci lunghi? (FAI anche vedere una statistica con il numero dei cross come se avessimo davanti bettega, godin e Luca toni)

2) è vero che il mercato ti impone delle scelte soprattutto se non hai fondi illimitati (e questo non è mai stato un rimprovero a terni, siamo abituati). Però possibile che altre squadre, messe piu o meno come noi, hanno completato la rosa per tempo e noi no? Possibile che qualcuno abbia saputo fare meglio, o dobbiamo sempre dire che siamo i migliori e che qualsiasi cosa non sia andata per il verso giusto era impossibile fare meglio?

Ha fatto bene il giornalista che è uscito.

Parte positiva che il mister abbia finalmente parlato bene dei giocatori dopo averli etichettati come senza garra, attenti ai social e con vita extra sportiva non professionale

Ps mi meraviglia molto che questo forum che ha fatto del "se entraaa quelaaa palaaa" un giusto metro di giudizio nella valutazione dei risultati sportivi, non abbia colto una fantastica similitudine con il nostro recente passato

Un allenatore più esperto non avrebbe fatto una conferenza stampa del genere..però per il recente passato c'è sempre una promozione dalla C alla B....per il presente 3 sconfitte e 9 goal subiti...per il futuro i risultati faranno la storia di Lucarelli in serie B con la Ternana..❤💚

Share this post


Link to post
Share on other sites

Al netto di qualche eccezione.. @Cacafocu il mitico ivano e Austeri, non credo ci siano altri giornalisti a Terni che possano fare una disamina tecnica di un incontro di calcio. Ecco, Lucarelli ha dimostrato questo, scrivete di statistiche storiche e di condizioni meteo, non vi avventurate in analisi tecnica tattiche che non è il caso. Ha fatto anche un’uscita ottima,  sul malox, infatti qualcuno di questi è già riuscito fuori, anche in questo forum… sarà un caso??
Il giornalista che se ne è andato sbattendo la porta è un esempio lampante, di pikkino. Magari invece di sbraitare, visto che sei ospite di una conferenza, aspetta la fine e poi fai le tue rimostranze… 

Share this post


Link to post
Share on other sites
20 minuti fa, Dado ha scritto:

Io sono intorno ad 1h e 20, sto cercando di andare avanti per avere la visione di tutto questo anomalo (ma come dice @Cacafocu anche molto interessante incontro coi giornalisti). Se fossi stato in zona, avrei volentieri pagato per una lezione del genere di tattica calcistica da parte di gente che lo fa di mestiere e con 2 palle cosí. Parlo del mister naturalmente, ma anche il match analyst che interviene spesso é uno a cui ovviamente manco je spiccio casa su questi temi.

 

Da una decina, forse 15ina di minuti, il clima si é molto rilassato. Le domande sono tecniche e le risposte estremamente puntuali, ed improntate al far capire piú che al dimostrare "siamo stati bravissimi". E di errori commessi sul campo ne sta sottolineando parecchi, con palle giocate corte sul compagno pressato anziché scaricate sull'esterno offensivo libero e in posizione pericolosa.

 

é una conferenza stampa troppo anomala, che pochissimi avranno lo stomaco di guardare tutta intera, io la sto portando avanti a pezzi, ma so che pochi saranno cosí matti da arrivare fino in fondo. Nella seconda parte si capisce meglio che ci sono errori dove vuole intervenire e sta intervenendo, ma non sono le cose che trova strillate sui social o magari proprio sul forum.

 

La supposta inferioritá a centrocampo ad esempio, che innesca il discorso del cambio modulo, o le tante/troppe paraculate a sorensen. Andatevi a riguardare dove passa il piede di Iannarilli su quello che ci era parso un intervento estremamente goffo.

 

Cercheró di arrivare in fondo prima di faree altri commenti, perché secondo me l'avvio molto teso e nervoso rischia di  passare in maniera molto scorretta. Oviamente i primi 30 minuti sono i soli che al 95% saranno guardati, e questa conferenza stampa dal pdv della comunicazione risulterá in un boomerang temo.

E' quello che cercavo di spiegare post indietro. Il mister occorre conoscerlo un pò, parlarci a quattr'occhi. All'inizio era molto sulla difensiva, e per questo "attaccava". Poi si è sciolto, proprio perchè a mio parere voleva solo spiegare, far capire quanto impegno ci mette e quanta voglia di fare bene hanno lui e i ragazzi. Ognuno di noi ha un carattere diverso. Io, anche per lavoro, non aggredisco, cerco di ragionare razionalmente, mi piace prima ascoltare e poi parlare, trovare sempre un punto d'incontro. Mano a mano che si andava avanti l'atmosfera è stata sempre più rilassata, avessimo continuato ancora un pò avremmo ordinato arrosticini di pecora e pecorino sardo 😂

  • Haha 1

Share this post


Link to post
Share on other sites

Idea sicuramente interessante quella di rivedere la partita. Mi chiedo alcune cose in modo spassionato ed innamorato di questi colori magici:

Chi sarebbero le persone che a Terni tifano contro la Ternana? Chi ha detto che Mammarella è vecchio? che Vantaggiato è finito? etc....chi avrebbe preso il malox a Terni? Il preambolo di Lucarelli non l'ho capito o meglio l'ho capito. Lui giustamente (dal suo punto di vista onorabilissimo e rispettabilissimo) difende i suoi ragazzi. Il problema è il seguente: (Mi chiedo sommessamente) da cosa? Ha un credito infinito nei confronti della piazza. Ha la stima infinita da chi ama la Ternana. Da cosa dovrebbe difenderli? 

A me sembra che siamo in attesa di festeggiare i primi punti e superfiduciosi che questo avverrà presto. Sabato allo stadio, al di là magari di qualche singola voce fuori dal coro, non ho sentito un solo fischio. Dove sta il problema? Dove starebbero questi detrattori? Dove sono collocati? 

Sorensen è stato il migliore dei difensori? Benissimo. Ne prendiamo atto. Parere autorevolissimo da chi vede i suoi ragazzi ogni giorno. Ottima prestazione fino al minuto 56? Benissimo. Parere autorevolissimo da chi vede i suoi ragazzi ogni giorno. Presumo che se Gian Carlo Lavandino la pensa diversamente presumo possa farlo. O no? Nessuno di noi vuole rompere un giocattolo che ci siamo goduti lo scorso anno. Il malox l'hanno preso ad Avellino, Bari etc non di certo a Terni. Dispiace sul serio aver sentito alcune cose. La nostra è una piazza particolare, ci mancherebbe. Ma è pur sempre una piazza tranquilla :)  

  • Upvote 2

Share this post


Link to post
Share on other sites

In pratica ha voluto spiegare il motivo della sconfitta dovuta essenzialmente a giocate sbagliate dal punto di vista tecnico e/o concettuale e non al modulo o all'atteggiamento o alla condizione atletica come alcuni pensavano. Da una parte ha difeso i giocatori, il suo lavoro e quello del suo staff e dall'altra ha  ammesso i limiti di una squadra ancora non squadra. Molto interessante per quelli che hanno la voglia e l'umiltà di ascoltare e 

capire qualcosa in più di calcio.

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 minuti fa, Cacafocu ha scritto:

E' quello che cercavo di spiegare post indietro. Il mister occorre conoscerlo un pò, parlarci a quattr'occhi. All'inizio era molto sulla difensiva, e per questo "attaccava".

andando avanti nel video il tuo post sopra (e questo) si capiscono perfettamente.

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 minuti fa, Scoppea ha scritto:

Idea sicuramente interessante quella di rivedere la partita. Mi chiedo alcune cose in modo spassionato ed innamorato di questi colori magici:

Chi sarebbero le persone che a Terni tifano contro la Ternana? Chi ha detto che Mammarella è vecchio? che Vantaggiato è finito? etc....chi avrebbe preso il malox a Terni? Il preambolo di Lucarelli non l'ho capito o meglio l'ho capito. Lui giustamente (dal suo punto di vista onorabilissimo e rispettabilissimo) difende i suoi ragazzi. Il problema è il seguente: (Mi chiedo sommessamente) da cosa? Ha un credito infinito nei confronti della piazza. Ha la stima infinita da chi ama la Ternana. Da cosa dovrebbe difenderli? 

A me sembra che siamo in attesa di festeggiare i primi punti e superfiduciosi che questo avverrà presto. Sabato allo stadio, al di là magari di qualche singola voce fuori dal coro, non ho sentito un solo fischio. Dove sta il problema? Dove starebbero questi detrattori? Dove sono collocati? 

Sorensen è stato il migliore dei difensori? Benissimo. Ne prendiamo atto. Parere autorevolissimo da chi vede i suoi ragazzi ogni giorno. Ottima prestazione fino al minuto 56? Benissimo. Parere autorevolissimo da chi vede i suoi ragazzi ogni giorno. Presumo che se Gian Carlo Lavandino la pensa diversamente presumo possa farlo. O no? Nessuno di noi vuole rompere un giocattolo che ci siamo goduti lo scorso anno. Il malox l'hanno preso ad Avellino, Bari etc non di certo a Terni. Dispiace sul serio aver sentito alcune cose. La nostra è una piazza particolare, ci mancherebbe. Ma è pur sempre una piazza tranquilla :)  

Scoppy....è una strategia comunicativa..cerco il nemico, se non lo trovo lo faccio in casa. Devo avere un bersaglio per compattare la squadra, distrarre tutti dagli errori dei singoli, far parlare d'altro. Mourinho è un fuoriclasse in questo, ha insegnato tanto a tutto il mondo del calcio. Se capisci questo il resto viene da se (per me eh!!)

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Scoppea ha scritto:

 Il malox l'hanno preso ad Avellino, Bari etc non di certo a Terni.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, ZITTIMBò ha scritto:

Mi pare che ormai tutti gli allenatori giochino a fare i mourino, Spalletti , allegri … ma giocamo a pallone e divertimoce che dio caro le rotture de cojoni già ce l avemo tutti Nella vita quotidiana 

Bravo , hai fatto 2 esempi te ne metto altri due Sarri,e Mazzarri ...ma che aria tira in Toscana 🤣 sembra sanno tutto loro e gli altri al mondo so tutti coglioni ..se poi c'è metto pure bandecchi che nel video ieri ha detto che è disposto a perdere 35 partite e retrocedere  in C stamo a posto ....

Share this post


Link to post
Share on other sites
5 minuti fa, Cacafocu ha scritto:

Scoppy....è una strategia comunicativa..cerco il nemico, se non lo trovo lo faccio in casa. Devo avere un bersaglio per compattare la squadra, distrarre tutti dagli errori dei singoli, far parlare d'altro. Mourinho è un fuoriclasse in questo, ha insegnato tanto a tutto il mondo del calcio. Se capisci questo il resto viene da se (per me eh!!)

Non vedo altra spiegazione 

Share this post


Link to post
Share on other sites
4 minuti fa, Cacafocu ha scritto:

Scoppy....è una strategia comunicativa..cerco il nemico, se non lo trovo lo faccio in casa. Devo avere un bersaglio per compattare la squadra, distrarre tutti dagli errori dei singoli, far parlare d'altro. Mourinho è un fuoriclasse in questo, ha insegnato tanto a tutto il mondo del calcio. Se capisci questo il resto viene da se (per me eh!!)

Sono d'accordo. È una strategia nota che si utilizza in molti settori....ma è una strategia comunicativa anche un po' miope.

Nei fatti, se hai bisogno di compattare ricercando un nemico anche interno, fittizio, confermi che c'è una situazione poco piacevole nella squadra e questa è una sua precipua responsabilità. 

Così facendo e sparando sul mucchio, dei ternani, rischi di allontanare anche chi ti sostiene e ti vuole bene...certo quelle affermazioni sul malox e so difendermi verbalmente e fisicamente se le poteva risparmiare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Cacafocu ha scritto:

 distrarre tutti dagli errori dei singoli, far parlare d'altro

su questo  concordo poco. Ha ribadito tante tante volte la scarsa prestazione tecnica, o ad esempio i passaggi sbagliati. Se l'impostazione di squadra mi pare uscirne "promossa"", mi sa che anche lui alla fine sui singoli non é tenero.

 

Ha fatto la battuta su: mi dite di non far giocare sorensen, ma chi metto kontek infortunato o capuano arrivato l'altro giorno? Quando avete chiesto se riproporrá mazzocchi esterno, ha risposto dicendo che spera di recuperare quello che gioca in quel ruolo.

 

alla fine, quando si rilassa, dice cose troppo diverse da quelle che ho letto sul forum

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.