Jump to content

Semprerossoverde

Members
  • Content Count

    2,558
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Semprerossoverde last won the day on May 21 2018

Semprerossoverde had the most liked content!

Community Reputation

63 Good

About Semprerossoverde

  • Rank
    Dirigente
  • Birthday 05/17/1967

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    qua e la, dipende

Recent Profile Visitors

1,470 profile views
  1. Semprerossoverde

    Cristiano Lucarelli nuovo allenatore della Ternana

    Cmq andando alla sostanza visto che gli over in uscita sarebbero "riserve", la linea Martella, Sore, capuano dovrebbe essere confermata. A questo punto speriamo in 4 under forti e che Ghiringhelli faccia parte delle "riserve"
  2. Semprerossoverde

    Cristiano Lucarelli nuovo allenatore della Ternana

    Quello che fa specie è che Bandecchi è proprietario di una università. Italiano imbarazzante... Ps nel linguaggio della lettera penso che con "reintegrati" debba intendersi "sostituiti"
  3. Semprerossoverde

    Cristiano Lucarelli nuovo allenatore della Ternana

    Io penso che Lucarelli per "sottoscrivere" le ambizioni di Bandecchi voglia ben più di 4 giocatori buoni. E io sono d'accordo con lui. Ce ne servono almeno il doppio
  4. Semprerossoverde

    Cristiano Lucarelli nuovo allenatore della Ternana

    Forse per chiarire bene la situazione manca un topic nel furum: bilancio stagione 2021-22 Siamo passati direttamente a "calciomercato estivo 2022" e tante considerazioni su Bandecchi e Lucarelli con due topic dedicati. Non è un caso questa mancanza. Non abbiamo fatto davvero un bilancio della stagione appena finita. Perchè il primo punto è questo. Poi vediamo le motivazioni e poi, ancora, gli obiettivi per l'anno prossimo. A mio avviso il bilancio di questo campionato per la ternana è negativo. Il giudizio non è dato sulla base di obiettivi prefissati. Uno si può prefissare di vincere, ma si ritrova una squadra scarsa e retrocede. Qualche volta avviene anche il contrario, poi li chiamiamo miracoli. Il mio giudizio è dato dalla qualità media della rosa che Lucarelli ha avuto a disposizione nel corso della stagione. Ho sempre (non ora) detto che il minimo per questa squadra era l'accesso ai play off. Obiettivo fallito. Trovo quindi giusto da parte del presidente avviare una riflessione in casa per individuare i motivi del fallimento. A mio avviso la rottura c'è stata qua. Non sugli obiettivi futuri, ma sull'analisi di quello che è stato. Forse Lucarelli non ritiene questo campionato negativo. Forse Leone e Bandecchi sopravvalutano la rosa. Fatto sta che gli otre 30 punti del girone di ritorno, con tanti persi per fattori che vanno al di la del merito sportivo (leggi arbitri), dicono una verità: i play off erano largamente alla portata della squadra. Analizzare i motivi di un risultato al di sotto delle potenzialità diventa esercizio più complesso. Dico la mia opinione 1) calciomercato (estivo, per forza di cose) inadeguato per qualità e tempi. La squadra doveva cambiare tutta la linea dei 4 dietro aumentando la qualità, l'intensità e la velocità del reparto. Non ci siamo riusciti. Siamo riusciti a migliorare solo a campionato iniziato, dopo un bel filotto di sconfitte. Tuttavia ancora non ci siamo. Per gli obiettivi di Bandecchi dobbiamo di nuovo cambiare la linea dei 4 dietro. Con la differenza che qualche ottimo rincalzo ora lo abbiamo in casa (prima neppure quello). Dovevi trovare un vice Falletti, non pervenuto. Dovevi avere qualche under di qualità, nessuno. Dovevi avere un buon portiere di riserva ... Non è stato tutto male: è arrivato Donnarumma, vero top per la categoria, Diakitè che considero un ottimo prospetto. 2) metodologia di preparazione che (detto in tempi non sospetti) mi lascia qualche dubbio. NON SIAMO IL REAL MADRID che si deve giocare le finali di coppa a maggio, mentre fa i primi turni con squadre largamente inferiori. Noi facciamo un campionato da neopromossi, con un calendario impegnativo all'inizio, dove l'impatto con la categoria è fondamentale. Non puoi entrare in forma a ottobre. Poi sarai quello che corre di più ai play off, a cui però non partecipi. 3) gestione dell'ambiente e del gruppo approssimativa da parte del mister. L'avvio iniziale, tremendo, ha distrutto l'intero campionato. Ci è costato l'intero girone di andata perché il mister non è riuscito a gestire e a correggere in corsa le lacune provocate da altri. Ce le ricordiamo le conferenze stampa, le scelte tattiche, la conflittualità generale, le statistiche del match Analyst. Questa è la parte di responsabilità di Lucarelli, che farebbe bene a riconoscere e ad assumersi (se non lo avesse già fatto). 4) gestione dei dettagli approssimativa. Se l'anno del trionfo è andato tutto bene, in questo alcune cose lasciano perplessi: praticamente tutta la rosa ha avuto il covid, ritorno dalla pausa natalizia non al top, infortuni a raffica. I campionati si vincono (e perdono) anche con queste cose. Personalmente spero che Lucarelli resti, sono convinto che abbia imparato molto e che lo metterà a frutto dovunque sarà il prossimo anno. Tuttavia capisco il presidente. Se non si è d'accordo sul punto di partenza, difficilmente si potrà condividere la strada da fare per il punto di arrivo.
  5. Semprerossoverde

    Cristiano Lucarelli nuovo allenatore della Ternana

    Purtroppo la Ternana paga una generale impreparazione rispetto alla "silenziosa ambizione" di inizio campionato. In tempi non sospetti, personalmente, ho definito Leone non adatto alle ambizioni della società e la campagna acquisti estiva sbagliata nei tempi e nei contenuti. Sempre in tempi non sospetti ho criticato lucarelli per il troppo protagonismo e una idea troppo "scientifica" del calcio, che trascura un po' l'aspetto umano in senso lato. Ho anche criticato (unico nel forum) la tipologia di preparazione atletica che ti penalizza eccessivamente nei primi mesi di campionato. Va bene se alleni il real (quello vero) che i punti non li perde comunque per manifesta superiorità o li recupera dopo e sta al top per la finale di champions a maggio, ma non per una media di B. Ma Bandecchi deve capire che anche la Società è ancora lontana come organizzazione e qualità dallo standard necessario per ambire (e restare) a posizioni di vertice. L'atalanta oltre a Gasp e Percassi ha Marino. Noi un Marino non ce lo abbiamo. Non abbiamo un settore giovanile adeguato, non abbiamo strutture, non abbiamo una rete di osservatori e di relazioni fuori dell'Abruzzo. Quindi direi che tutte le componenti sono indietro. Il mio pensiero è che lucarelli abbia un gran potenziale. Perderlo sarebbe un danno per la Ternana. Andrebbe valorizzato, mettendogli a disposizione giocatori giusti per il suo gioco e il supporto tecnico e di esperienza necessario per plasmarlo in un allenatore vincente. Purtroppo prevarrà, temo, la cultura minore del catenaccio e palla in tribuna purché non si perda che tanto ha fatto male al calcio e, per trasposizione, alla città di Terni che gioca in difesa da 40 anni. Lo stadio, anche nuovo, resterà vuoto perché le persone per fortuna sono evolute dai tempi (vincenti) di clagluna. Spero che Bandecchi sia più ambizioso e più lungimirante di tanti commenti che leggo qui e su altri social. Ovviamente il modulo conta poco, il real galactico faceva il 4231 mentre il Barcellona di guardiola faceva 433. Che avevano in comune? SEGNARE e non difendersi, proprio tutto il contrario della piccola mentalità provinciale che periodicamente viene fuori qui. Il cui migliore antidoto sarebbero 15 anni di lucarelli. Non succederà e butteremo via, con l'acqua sporca, anche il bambino che sarebbe venuto su bene, se opportunamente seguito e educato.
  6. Semprerossoverde

    Stadio

    Certo perché visto che sta a sud non si poteva chiamare curva Viciani o Taddei
  7. Semprerossoverde

    Stadio

    https://youtu.be/3DdeGU-p-nk
  8. Semprerossoverde

    Leone vattene

    Leone ha sbagliato il calciomercato estivo. Lucarelli non ha gestito bene l'inizio campionato. I giocatori per i playoff ce li abbiamo già. Stagione compromessa già a ottobre. Si deve pensare al prossimo campionato cercando di fare poche cazzate da qui alla fine. Per il salto ci vuole altro nell'area tecnica. Io lo dico da quando tutti qui idolatravano il ds. O prendiamo uno tipo Marotta e leone diventa il paratici della situazione (soluzione secondo me auspicabile perché un direttore dell'area tecnica farebbe crescere anche lucarelli) oppure si prende un uomo mercato puro bravo e con grande conoscenza dell'ambiente e lasci a lucarelli un ruolo alla ferguson. Il resto è solo perdere tempo e soldi.
  9. Semprerossoverde

    Stadio

    Staranno trattando
  10. Semprerossoverde

    Grazie PRESIDENTE

    Ospedale e Comune
  11. Semprerossoverde

    Stadio

    Le tariffe sono fissate, per fortuna non c'è una gara al ribasso. Ci sono requisiti di legge e criteri che fissa la regione (densità abitativa, geografia, offerta assistenziale etc.)
  12. Semprerossoverde

    Stadio

    Nel piano sanitario regionale si parla di soldi. Quindi i posti in convenzione dipendono da quanti soldi la regione destina a questo capitolo di spesa. Ricorda anche che i posti per acuti in convenzione fanno parte del totale posti letto per acuti pubblico +privato per i quali è stabilito dalla legge un tetto massimo. In un mondo normale ci sarebbe un "zero budget", quindi una analisi delle esigenze da cui poi far discendere il fabbisogno finanziario e la sua allocazione. Nella realtà i fondi sono una quantità finita che deve essere ripartita tra le diverse esigenze (reali o fittizie). Quindi la risposta alla tua domanda è la seconda tua ipotesi. Ripeto che parliamo di posti per acuti. Fossero laboratorio analisi o posti di riabilitazione il discorso cambierebbe totalmente. Posto sempre che le risorse pubbliche destinate alla sanità privata sono una quantità FINITA Ps poi c'è il dio covid e l'apostolo PNRR, chissà l'umbria che progetti ha presentato
  13. Semprerossoverde

    Leone vattene

    In difesa non hai azzeccato proprio niente e i risultati sono questi Ghiringhelli può fare la riserva a Defendi Sore e Capuano non sono adatti al gioco di lucarelli: prendono le imbucate e non costruiscono da dietro. L'anno scorso avevi Kontek con i piedi buoni e il divario tecnico ti consentiva di schiacciare gli altri. Quest'anno con la coppia centrale lenta nell'uno contro uno non puoi pressare alto e la squadra è diventata lunghissima. Potrebbero giocare benissimo nel real dell'alta umbria, ma qui no. Martella poi è uno che difende poco (e fin qui può starci) ma poi quando sale non stringe mai e l'unica cosa che fa è crossare. Peccato che la ternana c'ha stravinto un campionato senza crossare. Mammarella stringeva, tirava in porta, appoggiava il centrocampo. Quindi anche lui buono a Brescia con i 43 cross di inzaghi, ma non a Terni, E il tutto senza contare che 3 su 4 sono arrivati tardissimo, contribuendo al filotto di sconfitte iniziali che hanno compromesso tutto il campionato finora giocato. PS sarei disonesto invece se non riconoscessi l'ottimo acquisto di Diakitè. Per fortuna giocava in abruzzo
  14. Semprerossoverde

    Stadio

    La corte dei conti ci metterà becco se in regione gli approvano il progetto così come è stato presentato a noi
  15. Semprerossoverde

    Stadio

    Guardate che per passare basta solo che nel PEF il convenzionamento (non la clinica, solo il convenzionamento) non venga presentato come decisivo per l'equilibrio economico del progetto, ma piuttosto come uno scenario incrementale. Ti metti tranquillamente d'accordo per ottenerlo dopo 6 mesi. (i convenzionamenti vanno a gara se il numero di posti eccede quelli massimi, ma come già detto ampiamente qui, con la storia del COVID si aprono praterie) Ed è tutto ok, non c'è da sperare. La Regione semplicemente NON POTREBBE stopparlo avendo tutti i requisiti previsti dalla legge sulla costruzione di nuovi stadi (prima di tutto la dichiarazione di pubblico interesse votata a capo chino dal comune di terni in fretta e furia). In caso contrario il progetto NON PUO' passare. Poi che Bandecchi si fidi degli amministratori regionali è un altro conto...
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.