Jump to content

Semprerossoverde

Members
  • Content Count

    2,574
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    2

Semprerossoverde last won the day on May 21 2018

Semprerossoverde had the most liked content!

Community Reputation

69 Good

About Semprerossoverde

  • Rank
    Dirigente
  • Birthday 05/17/1967

Contact Methods

  • Website URL
    http://

Profile Information

  • Gender
    Maschio
  • Location
    qua e la, dipende

Recent Profile Visitors

1,563 profile views
  1. Semprerossoverde

    NUOVO CENTRO SPORTIVO DI VILLA PALMA

    Mi sembra che la storia sia parziale. Vi chiedo aiuto, sicuramente non ricordo tutto correttamente. Mi sembra che la Ternana avesse un terreno già pronto e senza ricorsi per il centro sportivo. Mi sembra che quel terreno fosse di proprietà pubblica e sia stato donato alla ternana cambiandone la destinazione d'uso proprio per poterci costruire il centro sportivo. Mi pare che recentemente la Ternana abbia scelto di utilizzare quel terreno per una attività imprenditoriale potenzialmente molto più lucrativa del centro sportivo. (Almeno a breve termine) Dopo questa scelta è nata l'opzione villa palma (svantaggiosa rispetto alla precedente per logistica e orografia) con la storia che conosciamo. Come sempre la storia ha diverse sfaccettature, che vanno ricordate tutte. 1) lo stadio e la clinica sono ferme a Perugia solo perché c'è di mezzo il convenzionamento sennò la storia sarebbe bella che conclusa 2) il centro sportivo non c'è perché la Ternana non ha voluto costruirlo dove aveva già area e permessi 3) il palazzetto non è pronto ancora perché ci sono stati ritardi iniziali nella procedura amministrativa senza contare che l'area commerciale di prossima inaugurazione andrà a sovrapporsi con 5-6000 m2 di area commerciale prevista nel progetto stadio 4) le gestioni che vuole bandecchi (palazzetto e passeggiata) sono avvolte nella più completa oscurità (Almeno per me). Ricordo che si tratta di proprietà pubbliche la cui gestione dovrebbe essere data in appalto. Io non ho visto un progetto pubblicato, ne per l'uno ne per l'altro.
  2. La linea dei 4 dietro andrebbe sostituita tutta. Di quelli che hai citato sore, diakite martella e Bogdan per la panchina
  3. Penso che a Lucarelli non importi il giusto prezzo, piuttosto gli uomini giusti
  4. Campagna rafforzamento estiva finora del tutto negativa. infatti rispetto allo scorso anno non ci siamo rafforzati per nulla. Di tacchio acquisto secondo me inutile, nel senso che non era quello che serviva e che voleva Lucarelli. Coulibaly invece è una scommessa che andava fatta, ma come tale non sposta gli equilibri e i giudizi sul presente. Il mercato non è chiuso, ma inizieremo il campionato con una squadra uguale a quella dello scorso anno con un falletti in meno e una rosa più corta. Già questo è un fallimento. Per ora ancora rimediabile
  5. Semprerossoverde

    Stadio

    Non conosco il caso specifico quindi su quello non posso pronunciarmi. In generale l'accreditamento è fatto da due distinti atti a) l'accreditamento: atto unilaterale della Regione che accredita una struttura sanitaria autorizzata a delle prestazioni a carico del servizio sanitario nazionale in base in base alla richiesta pervenuta e alle disponibilità del piano sanitario regionale. b) contratto: un vero contratto tra regione e struttura sanitaria che disciplina i prezzi e le prestazioni (tipo e livello di servizio) Ora immagino, ma non lo so ovviamente, che l'atto del 2019 fosse il contratto, mentre la clinica già operava in regime di convenzionamento in base all'atto di convenzionamento precedentemente emesso dalla Regione. Cmq ripeto che nn esiste possibilità di 1) accreditare una struttura non autorizzata 2) accreditare in deroga al piano sanitario regionale utilizzando la legge stadi 3) pretendere che l'accreditamento sia collegato ad un'altra concessione (c'è quella per lo stadio, quindi con essa anche l'accreditamento) 4) includere nel pef di una concessione un ricavo condizionato ad una autorizzazione incerta (possono ovviamente essere, invece, incerti i ricavi dell'attività)
  6. Semprerossoverde

    Stadio

    Purtroppo devo constatare che ancora non sono chiari i termini della questione. Cerco di riassumerli quanto più semplicemente possibile 1) il tema non è quello di avere una convenzione prima (impossibile) del completamento della struttura o dopo. Il tema è quello di avere una "promessa" di convenzione, anche se subordinata al rispetto dei requisiti di legge. Questa "promessa" di convenzione non è contemplata dall'ordinamento. 2) non esiste alcuna deroga al piano sanitario regionale prevista della legge stadi (e ci mancherebbe). La legge stadi deroga alle autorizzazioni urbanistiche dei comuni e, per una parte limitata, ai piani comunali e regionali del commercio. Quindi l'iter di convenzionamento di una clinica privata segue le regole normali, con tanto di gara nel caso le richieste di convenzionamento fossero superiori all'offerta di posti da parte della Regione. 3) poiché i ricavi da convenzione sono evidentemente necessari all'equilibrio economico finanziario del progetto, la parte pubblica non può dare in concessione un bene pubblico sulla base di una scommessa. Infatti il convenzionamento è del tutto incerto, soggetto alle regole proprie in materia e alle disponibilità del piano sanitario regionale. Sarebbe come comprendere la vincita al superenalotto nel PEF e basare su questo la fattibilità economica del progetto. 4) per ottenere la certezza di approvazione del progetto basterebbe che la Ternana svincolasse i ricavi da convenzionamento dall'equilibrio economico della concessione e il gioco sarebbe fatto. Ma ovviamente Bandecchi non si fa scappare questa occasione di "pressione" sulle istituzioni regionali, ben sapendo che per le vie normali ottenere 100 posti letto convenzionati anche per interventi particolarmente costosi (e redditizi) sarebbe molto più difficile. Quindi questo è il gioco delle parti e peggio di tutti sono quei politici che speculano sulla questione cercando di rifarsi una verginità come difensori degli interessi di Terni, quando in decenni di (sotto)governo locale hanno, come la maggioranza, agito solo per i propri interessi spesso contrastanti con quelli della comunità ternana. La mia opinione personale è che chi ha a cuore Terni deve sempre avere a cuore il rispetto totale delle leggi vigenti. Non rispettando le leggi, forzandone l'interpretazione, i gruppi di potere hanno affossato questo territorio. La vera lotta contro questo sistema è una lotta per la legalità. Pensare a una rivincita sul piano dell'intrigo di palazzo o delle forzature amministrative avrebbe necessariamente respiro corto. Significherebbe sedersi a un tavolo di un gioco truccato, legittimandolo, dove ogni tanto riesci a vincere qualche mano barando anche tu. Alla fine al tavolo resterebbero solo i bari, mentre gli imprenditori sani se ne starebbero comunque alla larga. Significherebbe rinunciare al futuro di questa città per qualche prebenda, che comunque non sarebbe certo a vantaggio della collettività. E' un po' quello che avviene, su altra scala, a livello nazionale. Infine si potrebbero fare mille commenti sul perché solo in Italia non si riesca a costruire uno stadio senza costruirci attorno case e cliniche. Ma qui andremmo troppo lontano...
  7. Mi dispiace ma qui secondo me sbagli. Bandecchi non è stupido. Conosce bene la situazione e sa benissimo come opera leone. Per qualche motivo che io ignoro a lui va bene così. La lettera servirà solo per allontanare lucarelli se le cose non dovessero andare come ci si aspetta. E probabilmente servirà ad allargare (non a restringere) l'ambito di discrezionalità del presidente sull'andamento della stagione. Non sono ottimista, in ambito lavorativo di queste situazioni ne ho viste decine. La sorte di lucarelli è già scritta, solo un "miracolo" sportivo potrebbe cambiare l'andamento delle cose
  8. Non credo che questo sia quello che stanno facendo. Però utilizzo il tuo schema per dire quello che IO farei per essere coerente con le ambizioni di promozione tanto sbandierate. Prima che vi innervosiate, è ovviamente UN GIOCO X1 - iannarilli - vitali X2-X3- SORENSEN -X4 - capuano, martella diakite, corrado X5 X6-PROIETTI-PALUMBO - Di Tacchio, X7 X8, mazza PARTIPILO-DONNARUMMA-FALLETTI - X9, X10 pettinari, peralta PS ovviamente si presuppone che le X siano migliori di quelli che sostituiscono PPS le X titolari sono 5 e altrettante le "riserve". Proprio sulla qualità dei subentranti lo scorso anno ci siamo giocati una parte importante del campionato
  9. Penso che l'acquisto migliore che potremmo fare dalla salernitana sia sabatini
  10. Le premesse c'erano tutte. Io non conosco l'opinione di Lucarelli, però posso dire la mia. Al di là dei proclami, dei contratti e dei video su instagram la campagna acquisiti finora è gravemente insufficiente parametrata alle ambizioni ed al potenziale di cui si dispone. I veri nodi non sono stati affrontati e ancora una volta siamo in grave ritardo. Qualche operazione in uscita come unica nota positiva. Purtroppo ho paura che non ci siano i presupposti per fare bene. Quello che mancava in società lo scorso anno continua a mancare quest'anno. Speriamo che ci sia una svolta, quest'anno, prima che finisca il girone di andata.
  11. "Prometto che porterò Terni e la Ternana in Serie A" Stefano Bandecchi 23/6/2022 La campagna acquisti deve essere conseguente, poi si può non riuscire, ma c'hai provato (per me va bene, anche se lui ha promesso il risultato, non l'impegno). Per ora siamo solo alle parole, ma il calcio è bello anche per questo. Tutto può cambiare in una notte. Spero sempre di svegliarmi in serie A
  12. Io penso che il nostro disaccordo parta da una diversa valutazione del fabbisogno. Anche a sentire fonti ufficiali mi pare si parlasse di 4 + 4 arrivi tra over e under (buoni) che sarebbe il minimo sindacale per rispettare le ambizioni di promozione diretta. Non so se sia nel frattempo cambiato qualcosa. Per ora siamo a 2 se non erro. E non discuto la qualità (quella la dirà il campo), solo la quantità
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use. This site uses cookies to enhance the users' browsing experience and collect infomation about the site utilization. We use both technical cookies and third party cookies. If you continue browsing the site you accept the use of cookies; otherwise you can just leave the site.